Serie A, ricavi da stadio nel 2023: Roma quarta in classifica con 49.2 milioni incassati

40
866

NOTIZIE AS ROMA – I tifosi della Roma continuano a riempire lo Stadio Olimpico praticamente a ogni partita, permettendo alla società di incassare grandi quantità di denaro.

Secondo quanto rivelato dallo studio del sito Calcio e Finanza, considerando il 2023 i giallorossi si piazzano al quarto posto nella classifica della Serie A con ben 49.2 milioni di euro.

In vetta c’è l’Inter con 79 milioni, seguita da Milan (72.8) e Juventus (61.5). Sesta, invece, la Lazio con solamente 17.9 milioni guadagnati.

Fonte: Calcioefinanza.it

Articolo precedenteL’agente di Jorginho: “Lo vedrei bene alla Lazio. La Roma? Non è mai stata un’opzione”
Articolo successivoSerie A, l’Inter distrugge anche l’Atalanta (4-0) e ipoteca lo scudetto: Roma a -2 dai bergamaschi. Il Napoli serve il set al Sassuolo (1-6)

40 Commenti

  1. Scusate l’ignoranza, ma come è possibile che gli incassi da stadio per la serie A della Roma siano così molto più bassi delle prime tre? Prezzi dei biglietti più alti? capienza maggiore?
    lo chiedo perchè mi pare che l’ASRoma sia quella che ha fatto (e fa) i record di sold out…

    30 milioni di differenza dall’Inter sono molti…

    • se non ricordo male Inter e Milan hanno la media spettatori molto più alta di quella della Roma. questo dipende dalla capienza dello stadio, visto che l’Olimpico nel corso degli anni è stato ridotto da oltre 80k a poco più di 60k. poi ovviamente ci sarà anche una componente dovuta al costo dei biglietti che evidentemente a Milano e Torino costa di più

    • credo entrambe le cose: il Milan e soprattutto l’Inter fanno la media spettatori molto più alta di quella della Roma e inoltre la carienza dell’Olimpico nel corso degli anni è stata sensibilmente ridotta dagli oltre 80k iniziali hai poco più di 60k di oggi; suppongo anche i prezzi medi dei biglietti a Milano e Torino siano più alti di quelli di Roma (qualcuno più informato potrà confermare o smentire)

    • la Juve è comunque la Juve, è la squadra più vincente d’Italia e quindi ha sempre più tifosi, l’Inter e il Milan hanno una capienza superiore.
      Anche l’Inter e Milan sono più tifate della Roma (l’Inter poi quest’anno solare ha giocato una finale di Champions e sta per vincere la Serie A).
      Inter Juve e Milan sono state, sono e saranno sempre le più seguite in Italia

    • È la politica prezzi dei Friedkin, motivo principale dei vari soldout. Dal 16 gennaio ovviamente, prima erano unicamente merito dell’allenatore.

    • l’Inter è il Milan hanno una media spettatori di 72 e 73000 mentre la Roma di 62000, la Juventus 40000 ma ha un costo dei biglietti doppio rispetto a noi

    • A San Siro la media spettatori è stata superiore ai 72 mila contro i poco più di 60 mila dell’ Olimpico….12 mila spettatori in più per 19 partite di campionato già sono tanti (228 mila), poi se ci aggiungi la Coppa Italia ma soprattutto le partite giocate in Champions…il calcolo è presto fatto.

  2. Onestamente non capisco le milanesi e la Juve come possano essere così più avanti di noi. Non mi torna, considerato che abbiamo giocato più partite di coppa di loro. Che i biglietti costano l’80% in più?

    • semplice i biglietti costano molto di più praticamente il doppio nel caso della juve visto che lo stadio è un buco

  3. Se solo avessimo uno stadio di proprietà probabilmente potremmo tenerci altri 15-20 mln l’anno in più (oltre ai soldi dovuti alle banche)

    • giusta considerazione, e visto che a Lazzie è ferma a 17,9 mln s’adeve prendenderku

  4. Buoni numeri, ma per trasformarli da buoni a ottimi serve lo stadio di proprietà.

    Contando solo le presenze in campionato e tramite i dati di transfermarkt che sono aggiornati solo alla 12-14esima giornata…

    Roma: media spettatori 58000
    rapporto guadagni/media spett.: 848
    Rube: media spettatori 40000
    rapporto guadagni/media spett.: 1538
    Inter: media spettatori 73000
    rapporto guadagni/media spett.: 1082
    Milan: media spettatori 72000
    rapporto guadagni/media spett.: 1011

    Inter e Milan ormai è qualche annetto che stanno sempre su e giocano regolarmente la Champions, con qualche vittoria di campionato qua e là, è normale che abbiano incassi alti… ma non hanno lo stadio di proprietà. E, guardacaso, la rube sono 4 anni che non vince uno scudo (per loro non sono pochi) ma ancora incassa in proporzione molto di più di tutti gli altri. Perché? Lo stadio. Lo stadio. Lo stadio. (cit. Aspettando il tattico, per chi si ricorda.)
    Questo dovrebbe mettere il cuore in pace a chi temeva una riduzione dei posti a sedere in caso ci lasciassero finalmente fare sto stadio. I torinesi sono un chiaro esempio di come sia possibile fare numeri di tutto rispetto anche con meno posti quando non c’è da pagare l’affitto per la struttura.

  5. tutto questo ovviamente dando per assunto che i numeri riportati nell’articolo siano al netto delle spese. Se così non fosse, allora vorrebbe dire semplicemente che i biglietti là costano di più…

  6. Che la Roma sia tra le prime ci sta ma un pò di sorpresa il terzo posto della Juve che ha uno stadio con poco più di 40mila spettatori. Evidentemente i prezzi dei biglietti sono salati.Quelli di Formello invece neanche li vediamo malgrado sono la prima squadra podistica nata a Roma.

  7. Tifo romanista superiore ai laziotti.
    L’Inter è primo perchè:
    ha lo stadio più grosso
    stanno pe vince lo scudetto
    hanno fatto una finale di Champions
    tutti tifano Inte perchè glie piace vince facile

  8. La ASROMA è, per destino, la prima antagonista delle maledette strisciate nordiche.

    Ecco perché non posso tollerare che si finisca in classifica dietro altre squadre insignificanti.
    I piazzamenti dal quinto posto in giù dovrebbero far venire i conati di vomito ai Romanisti e non c’entrano nulla i soldoni della CL; quelli sono argomenti da cesarocommercialisti.

    • Per favore… uno degli elementi che più mi danno fastidio nei tifosi delle strisciate è la spocchia e il senso di superiorità (tipo la manfrina del “DNA vincente” che ho sentito fino alla nausea)
      Non accodiamoci a queste c@gat3, te prego

  9. “Giallorossa con la lupa sopra il petto, io di amarti non la smetto, sei la squadra del mio cuor! Non mollare, anche se poi giochi male, torneremo qui a cantare, per la squadra del mio cuor!”.
    Seguo la Roma e finisco nei guai… Sono innamorato pazzo e questo lo sai… In Italia e in Europa ovunque andrai “Roma non ti lasceremo mai!” 💛❤️

  10. I sold out a ripetizione della Roma sono spiegabili anche per i prezzi calmierati che mantiene il Presidente. Ecco perché nella classifica degli incassi la società giallorossa è soltanto quarta. Tuttavia questo è un titolo di merito per Dan Friedkin e pertanto è da elogiarlo senza se e senza ma.

    • Ma non ci posso credere….puoi sempre fare una donazione, oppure quando compri il biglietto o l’abbonamento, pagalo il doppio o il triplo. Io per esempio ho 4 figli e vorrei tanto pagare ancora meno e andare tutti e 6!

  11. il biglietto a Torino, ben noto se si ha amici della Juve, è caro e non facilmente reperibile. Se non sei di un club, in pratica non entri. Ecco la differenza. Io apprezzo la Roma.

  12. INCREDIBILE.
    Si ricorre a tutto pur di NON ammettere i meriti dei Friedkin.
    Sorpresi che , pur con i tanti
    “stadio Olimpico pieno ”
    siano minori gli incassi ?
    Sorpresi che gli sponsor paghino molto piu inter juve milan ?
    Sorpresi che gli incassi e premi Champions League siano MOLTO SUPERIORI alla Uefa League ?
    BENVENUTI nel 2024
    .Ah certo …
    ” tifosi non commercialisti “.
    tutto pur di non capire.
    _______
    magari guardare i FATTURATI
    di molti Club
    e quelli della Roma aiuterebbe a capire.

  13. Credo che ci siano due dati incompatibili, o la media spettatori è quella scritta oppure se lo stadio è sempre soldout la “media” dovrebbe essere circa 67.000 spettatori, così come spesso ha recitato il maxischermo dell’ Olimpico ringraziando il pubblico. Poi vabbè le partite di Champions alzeranno sicuramente la media degli incassi, però per quanto riguarda la media spettatori delle due una, o sempre soldout o media spettatori 55.000 o quel che è.

  14. La Roma aveva mantenuto i prezzi dei biglietti più bassi ed erano anche stati scontati. I prezzi dei biglietti di inda e bilan sono più cari così come quelli della rubbe e lì non so se per quanto riguarda lo stadio di proprietà il riferimento è solo alle partite per quanto riguarda gl’incassi oppure a biglietti d’ingresso per visitare lo stadio, il museo ed i soldi spesi dai visitatori nelle attività commerciali che riguardano l’impianto sportivo.
    Dico questo perché a proposito di stadi proprietà, nel 2000 e nel 2001 entrambe le volte ad agosto andai in vacanza a Barcellona e nel 2000 andai a visitare il Camp Nou, al bar dentro l’impianto sportivo mi comprai pure un pacchetto di patatine del Barça, una T-Shirt del Barça nel negozio sempre lì dentro. Quello genera entrate tutti i giorni e tutto l’anno anche quando non ci sono partite di calcio.

  15. Ma diciamo anche che se magari compri qualche campione, dico magari puoi pure alzare il costo del biglietto. Se invece lo alzi per vedere karsdrop, celik, rui patricio, cristante, belotti ect ect allora è un altro discorso. Il fenomeno è il tifo della Roma no i broccolettari di huston

  16. Oltre ad una capienza di quasi 15.000 in più i prezzi dei biglietti a Milano sono quasi il doppio rispetto a Roma!!!
    …ovvio che i prezzi dipendono anche dalla “qualità” delle partite…
    Una cosa è una partita con Barcellona o Real Madrid altra è una partita con Leicester o Bodo…
    …solo per dare un’idea…le due semifinali di Champion’s Inter Milan hanno registrato quasi 10 milioni di incasso per ogni incontro (penso sia il record di incasso)!!!
    Praticamente il 20% dei nostri incassi totali loro lo hanno fatto in una sola partita!!!
    Spero ritorneranno presto anche per noi queste partite che fanno la differenza sia a llivello morale, che sportiva che economica…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome