Slot svela il suo Feyenoord: “Intensità, calcio offensivo e gol: siamo difficili da battere”

28
658

ULTIME NOTIZIE AS ROMASiamo una squadra difficile da battere. Parola di Arne Slot, allenatore del Feyenoord, riportate dall’edizione odierna del Corriere dello Sport (G. Marota).

Le nostre partite sono state tra le più spettacolari – ha spiegato il tecnico nell’intervista ai canali ufficiali della Uefa in vista della finale di mercoledì – tanti gol, energia, intensità e tanto calcio offensivo. Questi sono i motivi per cui il calcio olandese è famoso nel mondo.

Noi giochiamo così: quando non abbiamo il possesso, vogliamo riconquistarlo il più velocemente possibile con aggressività“. Lo sa bene Mourinho, che ha studiato i suoi rivali e ora prepara le contromosse. 

Il suo percorso mette soggezione anche perché Mourinho ha vinto molte finali – le parole di Slot sul tecnico giallorosso – ma dobbiamo concentrarci soprattutto sulla sua squadra e sulla tattica, senza badare troppo a quante finali abbia vinto. La Roma sa giocare bene le partite importanti. Ha un’ottima formazione titolare, ma anche la panchina non scherza”. 

Articolo precedenteMkhitaryan sì, Mkhitaryan no: oggi il responso
Articolo successivoDi Canio, altro attacco a Mourinho: “La sua Roma è da 5,5, con quello stipendio dovrebbe giocare per vincere lo scudetto”

28 Commenti

  1. Solo una grande Roma può batterlo domani. Ma la Roma della partita contro la Lazio o contro la Juve all’olimpico (tolti i 15 minuti suicidi) non avrebbe problemi.

    • Sono elettrizzato e ansioso,ho quella fame che deriva dal lungo digiuno,contro il Barcellona in cl al terzo gol di manolas mi è scoppiato il cuore ❤️ la gioia che ho provato fu immensa come lo scudo scucito dalle maglie dei parassiti,penso che ognuno di noi tifosi di questi colori meritiamo una gioia che sarebbe immensa.che devo dire ragazzi Roma mia metticela tutta.

    • E come dimenticare quella serata magica di champions….
      Una sensazione unica che da tanto tempo mancava nei nostri cuori. Sono scoppiato a piangere quando Manolas ha segnato….successe l’impensabile….quello che ognuno di noi da tifoso giallorosso col suo fardello di sconfitte e delusioni sul groppone mai avrebbe neppure osato sognare…..eliminare il grande Barca di Messi….
      Mercoledì, con le dovute proporzioni vista l’innegabile differenza di prestigio fra la champion e la conference, ci riproveremo. Ma stavolta è meglio, perché non si tratta di eliminare una grande ma di riuscire finalmente ad alzare al cielo una coppa.
      Forza Roma !!

    • a romano,
      se gioca dopo domani…domani fanno Don Matteo 13. gli hai dato sotto ieri sera,eh compà?
      🥂🥃🍸🍹🥤

  2. Giusto cosi, bisogna essere spavaldi… la speranza è che i nostri lo siano di più, testa alta e petto n fori già dal sottopassaggio…✌🤞

  3. Hanno un grosso potenziale offensivo e una buona difesa.
    Sinisterra è un top, e la prossima stagione lo voglio alla Roma.
    Ma mercoledì dobbiamo sfondarli dal primo minuto, non devono capire manco dove si trovano.
    Forza

  4. Non li ho mai visti giocare ma la descrizione che fa del loro stile di gioco e’ la descrizione del gioco perfetto per far valere il gioco della Roma, o forse sarebbe meglio dire il nostro non gioco… 🙂
    Nel senso che questo tipo di squadre, in teoria, se contrastate a dovere sul piano dell’intensita’, si prestano molto bene ad essere punite dal solito lancione del difensore per gli attaccanti o da un’uscita/contrattacco rapida/o a due tre passaggi. Non a caso, tra i notri pochi alti della stagione in campionato, c’e’ stato l’annichilimento dell’Atalanta.
    Speriamo bene. FORZA ROMA

    • La tua analisi la condivido in pieno. L’importante però sarà molto l’approccio alla gara che avranno i nostri.
      Se entrano in campo molli come abbiamo visto in alcune partite e beccano il gol si fa dura.
      Se invece saranno belli compatti dall’inizio allora si creeranno le premesse per le ripartenze di cui parli.

  5. Bene ! calcio veloce ed aggressivo per riconquistare palla subito ? E io ti faccio correre a vuoto, addormento il tuo fervore e come ti sbilanci…lancio a scavalcare il centrocampo e poi ?…ci pensano Tammy e compagni !

    • Senza Payet (uscito al 20′ per infortunio) il potenziale offensivo del Marsiglia si riduce notevolmente.
      Comunque concordo che non sarà sicuramente una passeggiata, i nostri dovranno dare il 110% per almeno 95 minuti con la massima concentrazione e cattiveria agonistica.

    • Si SOP, ma venivano dall’andata vinta.
      Mercoledì lo 0 a 0 non gli basterebbe. Dovranno aprirsi e venire avanti, é gara secca.
      Spesso poi, conta chi passa prima, acquista fiducia e può trovar meglio un altro, chi va sotto perde serenità.
      Mai visto quest’anno il FEYENOORD ma lo immagino dai vs. racconti.
      Aspettiamoli attenti sul mezzocampo trequarti, e ritroviamo MIKY elastico in quella zona, con accanto pure avanti, dietro, PELLEGRINI, con TAMMY.
      A metà campo a filtro ci vorrebbe il miglior Veretout (un rischio, solo 1 gara e 1/2 buona da dicembre) accanto a CRISTANTE. Meglio iniziare con SERGIO ?
      SMALLING dietro con 2 accanto, e due veloci a chiuder le fasce, tipo SPINA (o ELSHA, LEO può fare poco non é pronto) o ZALE a sx, RiCK o ZALE/AMN a destra.
      Il calcio olandese é spesso (vedi la storia della Nazionale) molto bello ma ha ottenuto meno di quanto promette… mi auguro pure mercoledì.
      Applausi e spettacolo per loro, una vittoria sporca, brutta e cattiva per noi.
      Vorrei l’arbitro MIGLIORE in campo, tra i 25 più VAR e panchina.
      E MARASH o MATIAS a risolver per noi, mi piacerebbe…
      ZANIORO è mina vagante o arma impropria.
      Curioso di veder come poi mettera’ la squadra. Si scherza, ma totale fiducia in MOU.

  6. non so ma qua sembrano tutti fenomeni , io ricordo rome con difesa vicino al centrocampo che veniva impallinata e presa a pizze vedi fiorentina …ecc ecc , ricordo anche noi romanisti criticare sta difesa che era sempre uno contro uno , ai giorni nostri ricordo l atalanta come modello che da quello che leggo dovrebbe essere il fayenord solo che per me l atalanta ne vale 2 di fayenord .
    Quindi dopo grande grattazio se veramente sono sto gioco spumeggiante pressing difesa alta per me prendono 4 pere , poi se invece è solo parole parole parole come la canzone di mina allora è un altro discorso.

    • vorrei aggiungere sempre con grattazio a scorticamento , che ho visto la partita col marsiglia se il 1 tempo gli facevano 4 pere non avevano rubato nulla ,poi sotto la formazione del marsiglia Mandanda; Rongier, Saliba, Kamara, Peres; Guendouzi, Gueye (46’Lirola), Gerson; Harit (80’Under), Payet (33’Milik), Dieng (62’Bakambu).
      tolto kamara ditemi chi fate a cambio con la nostra formazione , io non ne cambio neanche uno

  7. La Roma di Mourinho ultimamente mi ricorda proprio certe squadre tedesche, intendo nazionali. Non appariscenti ma solide. Senza particolari sprazzi di bel gioco ma macchine che macinano calcio.

    Se questo Feyenoord si richiama alla tradizione olandese, mi va bene.
    Voi giocate bene, noi vinciamo.

  8. Io credo che se per disgrazia andranno in vantaggio per noi sarà la fine ..abbiamo dimostrato già in passato che 9 volte su 10 se andiamo sotto con il punteggio non siamo più stati in grado di rimontare esponendoci alle ripartenze avversarie, di contro le migliori partite e le migliori vittorie le abbiamo fatte quando abbiamo segnato per primi…
    Il vero problema e’ che molti giocatori di questa squadra non hanno mai fatto una finale europea, e temo che l’approccio alla partita possa non essere quello dovuto…Mourinho può dare tranquillità e esperienza fino a un certo punto poi in campo vanno i giocatori..a questo punto gli esperti Smalling,Mihitayran,Abraham,e Rui Patricio dovranno prendere per mano la squadra e tirarla fuori dai momenti difficili che inevitabilmente ci saranno…

    • Diamine, Fantoma’, pur’io sono preoccupato per l’organico ed il gioco di questi altri, però non partirei con l’idea che “se per disgrazia andiamo in svantaggio”.
      Molto probabilmente partiranno a razzo cercando di sorprenderci, ma perché non dovremmo reggere l’urto e prenderli d’infilata? Credo che siamo attrezzati per riuscirvi.

    • FANTOMAS si spera che TAMMY sblocchi per la decima volta uno 0 a 0, invece… ci starebbe bene.
      Rimontare é difficile per chiunque, ti devi esporre, non solo per noi (che peraltro qualcuna l’abbiamo pure ripresa, tutto sommato).
      Per il resto ti seguo… anche se pure tra loro non credo siano in tanti che hanno giocato finali europee molto spesso.

    • Facciamo 8,così stiamo più tranquilli!
      A me se vinciamo 1a0 al 90′
      con pallone che sbatte sulla testa dell’arbitro e poi entra in rete , faccio due [email protected]@gge e poi svengo dalla goduria!

  9. Le spacconate di Slot sono musica per le orecchie di Mourinho…
    Il nostro Mister fa il Tranquillo della situazione 😎

    • …mollata la scaramanzia? 😂😂😂
      … tranquillo, fratello, pare, finalmente abbian mollato il campionato, ora tutto sulla Coppa!..😊

  10. Hic sunt leones,si però bisogna anche mettere in preventivo il fatto che le cose non vadano come pensiamo noi,sulla carta partiamo alla pari,ma la mia opinione e’ che loro abbiano specie in avanti qualcosa in più, considera che andiamo a incontrare una squadra che il prossimo anno farà la Champion… Gli Olandesi sono tutt’altro che sprovveduti tatticamente,ricordo quello che abbiamo dovuto penare con il Vitesse..

  11. Massimo rispetto e anche timore per forza non scherziamo ma io sono fiducioso. Al Feyenoord gli abbiamo già fatto il c++o qualche anno fa e si presentavano con la stessa aria spaccona e all’Ajax, altra olandese, idem. Ce la possiamo giocare, se erano sta squadra de mostri coi piedi boni che vanno a 300 all’ora stavano a giocasse un’altra coppa presumo. daje !

  12. Nel 2015,andata 1a1 gol di Gervinho
    Nel ritorno 1a2 gol di Gervinho e Lialjic
    La curiosità e’ che in quel Feyenoord militava Karsdorp,e che in campo c’erano ancora Totti e De Rossi
    Comunque due squadre molto diverse da oggi…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome