SMALLING: “A Roma si vive in una bolla, ovunque vai ci sono tifosi giallorossi. E’ bellissimo far parte di tutto questo”

33
1562

AS ROMA NOTIZIE – Intervenuto nel podcast “Business of Sport” condotto da Harry e Charlie Stebbings, il difensore della Roma Chris Smalling ha parlato anche dei tifosi giallorossi.

“A Roma si vive in una sorta di bolla e letteralmente ovunque vai ci sono tifosi giallorossi. In Inghilterra magari ti capita di incontrare dei bambini che guardano le partite o che ti fermano per chiederti una foto”.

Qui puoi trovare una coppia di nonni, pazzi per la Roma, che ti mostrano i loro tatuaggi sul braccio. È una passione che riguarda tutta la famiglia, è bellissimo fare parte di tutto questo“.

Fonte: Business of Sport

Articolo precedenteCalciomercato Roma, sondaggio del Manchester United per Spinazzola. Resta in piedi la pista araba
Articolo successivoLUKAKU DAY – Terminate le visite mediche del belga, indosserà la maglia numero 90. L’arrivo a Roma e l’accoglienza trionfale dei tifosi. Ovazione anche per Dan Friedkin (VIDEO)

33 Commenti

  1. Unico punto fermo della difesa , difensore indiscutibile. servirebbe uno veloce da affiancare quando si prende il contropiede cosa che faceva Ibanez molto veloce nel recuperare la posizione credo serva un profilo simile

    • Metterei Ndicka… in progressione è veloce. Non mi spiego molto il perchè non abbia giocato le prime due (inoltre è di nostra proprietà mentre lliorente è in prestito…)

    • Ahahahahaha… concedimi questa grassa risata, ma per considerare “un po’ in sovrappeso” Chris ci vuole una di quelle facce toste da Guinnes.
      Ti prego di tornare in testa all’articolo, e guardare con attenzione (anche se “l’attenzione” non serve) la fotografia del nostro.
      O c’è del malsano gusto per la critica, o un deficit visivo nell’attenzionare ciò che ci si para davanti agli occhi.
      No vuole essere una critica, ma una semplice analisi personale al commento.🤷🏻‍♂️🙏🏻

  2. Se torna come l anno scorso e prendiamo Bonucci non passa più nessuno ( c’è da considerare Rui Patricio in porta che non ti dà sicurezza, però con loro due saresti molto coperto e tranquillo se in forma).
    La formazione che vorrei: Lloris Mancini Smalling Bonucci Karsdorp Sanches Paredes Aouar Marcos Alonso Lukaku Dybala. Così la Champions non te la toglie nessuno, saremmo alla pari del Napoli

    • Solo alla pari del Napoli? E di Real Madrid, Bayern e Manchester City no? Che poi, a guardare bene, forse sono addirittura leggermente inferiori… (p.s. con Bonucci a fare il terzo a sinistra prendi più gol di quanto non ne hai presi finora)

  3. ricambiate questo amore immenso con prestazioni decenti, contro il Milan servono gli attributi.. non sappiamo che farcene di mammolette

  4. modesta opinione, da 2 anni il problema della roma per me è la difesa, a 3 in particolare. secondo JM i giocatori cosi si sentono più sicuri, in realtà mancini è un ex centrocampista e non sa fare il difensore (vedi ritardo nell’anticipo sul gol 1-1 salernitana), smalling vuole giocare a 3 perché può fare il libero anni 60 (di solito si mette davanti a RP) e cosi non solo non fa vedere che non ce la fa a rincorrere gli attaccanti ma si allunga pure la carriera.

  5. con la difesa a 3 e smalling che indietreggia tutta la difesa si abbassa e si porta dietro il cc che deve fare lanci lunghi per gli attaccanti che di solito ci metteno 5/6 sec per stoppare e mettere giù pallone e tutta la difesa avversaria si è già schierata (vedetevi i 2gol di belotti alla 1 sono 2 miracoli fatti da lui stop, finta e gol). forse se lo scorso anno avessimo avuto questo belotti o lukaku avremmo vinto el e 4posto

    • Commento condivisibile. mettici pure il bostik sulla linea di porta che schiaccia ancora più la difesa, e siamo a posto

    • sarebbe gradito un commento intelligente, completamente opposto al mio pensiero ma intelligente

  6. morale della favola sia smalling che mancini sono sopravvalutati ed iper-stipendiati servirebbero 2dif. nuovi che attaccano gli avversari invece di indietreggiare ed aspettare, aiutando cosi i cc a recuperare prima la palla e tornare a giocare a 4 dietro.
    voto a pinto: 10 sulla carta, 7 sulla realtà: sanches già infortunato, ndicka non gioca, azmoun arriva da infortunio, lukaku non gioca da un poco, christensen cosi cosi.
    preghiamo DIO che ci vada tutto per il verso giusto quest’anno

  7. Ammazza che ingrati alcuni commenti. Lo scorso anno è stato senza dubbio uno dei migliori, quest’anno sbaglia due partite e subito al patibolo. Per aiutarli bisogna fargli sentire il nostro calore non sparargli contro.

  8. quanto e’ volubile il tifoso…! nomen . x Smalling t hanno gia risposto,x Mancini,che invece e’ bel difensore duro ed efficace,l errore c’e stato ma con tutta la catena difensiva…ah poi trovaceli tu
    i difensori e col prezzo giusto,poi i nomi li mandiamo
    a Pinto

    • bravo infatti l’errore è di tutta la catena difensiva che si schiaccia, mancini esce in ritardo ed ha sempre i tempi sbagliati (vedasi caterve di ammonizioni che prende) e smalling stava talmente dentro la ns area che quando prova ad uscire su candreva gli si gira pure di spalle…o ricordo male tutta l’azione???

  9. Grande Chris !!!
    Speriamo che queste paio di amnesie avute in queste 2 partite siano state solo passeggere e che Smalling ricomincia ad essere uno dei più forti o il più forte centrale del campionato come è stato fino ad ora.

  10. Criticare Smalling significa aver dimenticato le partite dell’anno scorso…l’unica vera preoccupazione è che gli anni passano e dobbiamo cercarne uno così ma giovane e non sarà facile…poi, ad onor del vero, a sbagliare sbagliano tutti e Chris ha già dato…di sicuronon diventerà una abitudine.
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

  11. io ho vissuto ad Aberdeen per un anno .. tu pensi che nel Nord Europa, in Great Britain, in Schotland, tutti si facciano gli affari loro e nessuno spettegolezzi sugli stranieri, che girano per la citta’ ..
    un giorno il tassinaro che mi portava in ufficio la mattina, mi chiede se volevo andare, con lui ed altri amici, a Glasgow a vedere un match dove l’avversario era l’Udinese .. partita finita 2 a 2 ma la cosa che mi colpi’ di piu’ fu la gioia del piccolo gruppetto scozzese ai due gol dell’Udinese e le congratulazioni con me .. la seconda fu l’enorme quantita’ di lattine che si bevvero prima e durante la partita .. al ritorno guidai io .. tutto contromano .. ma avevo imparato bene nei 9 anni che avevo vissuto in India .. odio cambiare le marce con la sinistra ma dopo un po’ ti abitui ..sentire ora che Smalling dica che a Roma c’e’ una BOLLA di romanisti, per me, fa un torto a Roma e a noi romanisti .. Roma e’ romanista e tutti ti conoscono e salutano ed offrono e ti sorridono perche’ romanisti .. i romanisti non ti rapinerebbero mai nell’ intimita’ della tua famiglia .. e nemmeno i laziali .. credimi, Smalling ..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome