Solskjaer: “La Roma? La conosco poco, ma sappiamo tutti chi sono Dzeko, Smalling e Mkhitaryan. Sarà una sfida equilibrata”

29
4687

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – L’allenatore del Manchester United, Ole Gunnar Solskjaer, commenta così l’accoppiamento contro la Roma nella semifinale di Europa League dopo che i giallorossi hanno eliminato l’Ajax:

Non ho visto molto della Roma. Sapevo che hanno giocato due belle partite contro l’Ajax. Difendono bene, come fanno sempre le squadre italiane. Conosciamo tutti Edin Dzeko, quindi ogni pallone che entra in area è pericoloso. Conosciamo bene Smalling e Mkhitaryan, sarà una sfida all’altezza della semifinale”, ha detto Solskjaer a BT Sport.

“Non vediamo l’ora. Siamo in semifinale. Sarà una sfida equilibrata perché la Roma è un club con molta storia. Abbiamo già fatto bene contro squadre italiane in passato. Ci stiamo addentrando nella speranza di arrivare in finale. Se riusciamo a concludere la stagione con un trofeo, sarebbe fantastico”. 

Fonte: BT Sport

Articolo precedenteFONSECA: “La semifinale è un grande orgoglio per la Roma. Non so se l’anno prossimo sarò qui, ma il futuro non mi preoccupa”
Articolo successivoTEN HAG: “Ad andare in semifinale non è stata la squadra migliore. Il nostro secondo gol annullato per motivi incomprensibili”

29 Commenti

  1. David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

    Equilibrata???
    A Hobbit nun fa lo svejo che la pressione sta tutta su de te 🤫

    Fatece vede quanto sete forti

  2. Prima o poi….. La causa effetto arriva……

    Riscatteremo quel 7 a 1……non te preoccupa….

    Dajeeeee ROMA 💛❤️….

  3. I virgolettati sono diversi da un sito all’altro ma questo mi pare uno sfotto’ nemmeno troppo velato.
    Sarebbero dichiarazioni da appendere a Trigoria per caricare la squadra, facciamogli abbassare la cresta a sti pomposi der ca… già prima speravo che quella vecchia partita potesse darci il dente avvelenato e quindi quella carica in più necessaria per provare l’impresa, ma questa dev’essere la pietra tombale su qualsiasi tipo di pensiero leggero nei loro confronti. A manchester (volutamente minuscolo) con 32 denti avvelenati, li voglio vedere piangere.

  4. …difendiamo bene?! Magari! Ahahhahhh…ma che stai a fa’ lo svejo pe’ dí che le italiane fanno catenaccio?! A coso…ar gioco delle figurine nun c’è storia, sei te er favorito ma chissà che stavorta ’sti ragazzi ce fanno un regalo grosso! Nisuno ce dava ‘na lira eppure stamo là coi fenomeni…ah Sorciokjer io fossi in te comincerei a studia’…

    • Scusa Riccardo,
      Il vero nome è Sorciokujoner, hai fatto qualche errore nello spelling 😉

  5. Allenatore mediocre che ha trovato sulla sua strada in EL sempre squadre abbordabili ogni anno.
    Comunque mentre l ‘ altro giorno parlvao di quanto sia forte Lacazzette e che lo volevo alla Roma oggi te va a fa na doppietta, e dall’altra parte der tevere stanno a cincischia con l’appe do smartphone a trova l algorittimo per portacce Scamacca o Vlahovic che faranno la fine de Cikkete e Piontek ( che osannavate ) tra un par d anni

  6. Smigol perché piangi? Perché gli uomini cattivi ci fanno del male…perché il padrone ci ha traditi. Te lo avevo detto smigol….ce lo dobbiamo riprendere…il mio tesssorooooo…..ahhhhh

  7. Ecco naltro buffone, ahahah, la Roma la conosco poco, inizia a studiare allora perché potresti cadere dal pero,. 11 Leonì assatanti in campo, avvelenati, sangue agli occhi come fosse l’ultima partita della vostra vita, loro sono forti ma la palla e’ rotonda e la pressione e’ tutta per voi ..caro nonnetto ..daglie Rona!!!

  8. Onestamente non credo volesse mancare di rispetto alla Roma, semmai ha ammesso un deficit di professionalità perché a questo livello non puoi non conoscere come gioca una semifinalista. Se poi le sue dichiarazioni servissero a caricarci ancora di più in vista della sfida, tanto meglio!
    Dovrà finire prima o poi sta maledizione inglese!

    • Bartolo sicuramente il Liverpool dopo l’infausta finale dell’84 e ce so tornato pure due giorni prima dal viaggio di nozze.

    • Sono entrambe ritenute la “Juventus” d’Inghilterra, le più titolate, ma anche poco rappresentative della loro città. Il vero scouser e il vero mancunian tifano Everton e City. Ragion per cui dalla torre, fra United e Liverpool, butterei giù entrambe

  9. Beh, che aggiungere….a Barcellona non tanto tempo fa dopo i sorteggi, ci definirono un bonbon, risultato indigesto.la notte del 7-1 non la dimenticherò mai da solo, me la devi cancellare tu ! Oh Sa Roma mea.

  10. Ranking UEFA 2020/2021: 14 posto sopra Totthenam Porto Ajax Inter Milan Napoli…
    Una finale di Champion(rubata) è una semifinale di EL da giocarci. Grazie James

  11. Speriamo almeno di recuperare Smalling e Kumbulla perché onestamente Cristante non lo vedo proprio bene bene contro Cavani e Rashford…. Ma spero vivamente di sbagliarmi…. Ma di recuperarli tutti e 2…..

  12. Dichiarazione per niente diplomatica e poco intelligente… ci ho trovato anche un po’ di mancanza di rispetto perché dire che le squadre italiane difendono bene, mettendoci dentro anche la Roma, dovrebbe far capire che non ci conosce minimamente (cosa che tra l’altro ha anche ammesso)… un allenatore più saggio avrebbe risposto diversamente… Guardiola (che non credo abbia il tempo di seguire la Roma) avrebbe detto “La Roma è una squadra forte altrimenti non sarebbe in semifinale… la studieremo bene per essere pronti nella doppia sfida”… facile e politicamente corretto…
    Mi piacerebbe che stampassero questa dichiarazione e l’appendessero negli spogliatoi… obiettivo: spiegare agli inglesi chi è l’AS ROMA!!!!

  13. embè che ha detto.. la verità . roma ajax docet. fonseca incartajela pure a questi. spazi pochi. miki gol dell.ex . mayoral stella all’ old trafford..un sogno .. sono contento per fonseca ma per l amordiddio .mayoral tutta la vita !!! basta co sto dzeko titolare. con borja sta roma si.muove meglio. lotta scavetta corre.. te prego fonse .. così al mu je possiamo.mette un po de paura..

    • Eccerto, er mijore in campo andata e ritorno, e poi uno che entra e che ha dieci muniti per dare tutto dopo che Dzeko lha sfiancati, e ha dato coraggio alla squadra…
      E così pure io so er mejo de li mejo.
      Io spero che Majoral si riveli un grande, ma un pò d’onestà però…
      E dì grazie ‘na vorta.
      E daje no?

  14. Bhe, cmq questo di calcio capisce poco da quanto fa intendere, o vuole solo tirare soldi sul calcio inglese. Perchè i nazionali italiani non li conosce, che cita solo chi ha giocato in England?
    Che è, la nazionale inglese ha mai fatto un 20° della nazionale italiana? che è seconda per vittorie soltanto a quella di saturno?, e che non mi sembra che in quest’ultimo periodo, a risultati debba sentirsi inferiore a qualche altra nazionale. Poi, vada come vada, e andrà come andrà, ma intanto pensop che i nazionali italiani (e non solo quelli) della Roma, meritino un altro rispetto.
    Tutto lì!

  15. E cmq, continuo a non capire chi parla di catenaccio e difesa! è straovvio che la partita la doveva fare l’Ajax, era praticamente fuori con quel risultato, e non aveva niente da perdere. Doveva segnare a tutti i costi.
    Fosse stato un altro risultato la partita l’avrebbe fatta la Roma. Così come col Barca e col Liverpullo.
    Chi parla della partita in certi termini o è della Lazio, o è un tifoso dellAjax che sperava che la Roma cascasse nel tranello: speriamo si sbilancino spinti dall’orgoglio e ci lascino campo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome