SOTTIL: “Il 3 a 0 è troppo per quanto visto in campo. Il rigore sbagliato è stata una batosta, sarebbe stato un finale diverso”

18
862

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Andrea Sottil, allenatore dell’Udinese, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico dei friulani ai microfoni dei giornalisti:

Senza le assenze che gara sarebbe stata?
“Non sarebbe corretto partire da qui, sapevamo delle tante assenze. La squadra ha impattato bene la gara, potevamo essere un po’ più precisi. Poi, preso il rigore in mischia, sapevamo che loro sui calci piazzati sono bravi. Il secondo gol fa arrabbiare, perché perdiamo palla, non riusciamo a marcare Belotti. Dovevamo fare fallo sul Belotti, per non farlo scappare. Non è la prima volta che capita. Poi abbiamo preso un rigore giusto, ma non lo abbiamo realizzato. Potevamo riacciuffarla. Non ci siamo riusciti. Il 3-0 mi sembra troppo per quanto visto”.

Cosa è mancato alla sua squadra?
“Nella lettura del mestiere, siamo stati aggressivi. Manca qualità nell’ultima scelta. La mancanza di Beto si sente per la sua fisicità. Secondo me, con il rigore segnato vedevo la squadra crescere, sarebbe stato un finale diverso. Quella è stata una batosta. Non ci scordiamo che eravamo a Roma contro la Roma. Peccato”.

Dopo una prima parte di stagione ottima, a salvezza acquisita, i giocatori sono altalenanti. Può confermare?
“Conosco l’ambiente, ti posso dire che lavoriamo tutti sodo. Sono d’accordo che ci è mancata la continuità di aggressività, ma vedo applicazione. La proprietà è sempre presente. Non è semplice raggiungere l’Europa contro squadre più apprezzate, ma ce la possiamo giocare con tutte. Il punto fondamentale è lo stato mentale. Ai ragazzi non recrimino nulla”.

Thauvin?
“Florian è arrivato da un campionato diverso. La Serie A è intensa e fisica, lui è più tecnico. Ha trovato delle difficoltà d’inserimento sotto questo punto di vista. Lavora in maniera seria, ci darà una mano. Success e Beto incalzano meglio il 3-5-2. Oggi ho scelto Pereyra per non dare punti di riferimento”.

Articolo precedenteROMA-UDINESE 3-0: le pagelle
Articolo successivoMOURINHO: “Ottima risposta della squadra. Bove fantastico. Pellegrini? La realtà non sono i social, ma i tifosi allo stadio”

18 Commenti

  1. Stacce, ho ingoiato rospi all’ Andata ascoltando i KapishionerZZZ che dicevano Sottil meglio di MOu. Prega che abbiamo una gara giovedi importante e abbiamo giocato Giovedi senno a sta partita ve ne facevamo 7
    7ette de coppe 7ette de coppe
    La fuente la fuente
    👀👀

    • stringray… dici che je l’ho toccata piano? ahahahahah
      beh… un buzzurro del genere che esorta i propri giocatori a improvvisarsi fabbri, non merita altro commento

  2. Solo una precisazione….
    Se manca qualcosa all’Udinese non è certo la prestanza fisica, Beto o non Beto…🤷
    💪🧡❤️

  3. Sottil, il 3-0 è pure stretto, io ho contato 6/7 occasioni da gol nitide compresi i 3 gol contro l’unica occasione, ovvero il rigore parato da Rui Patricio.
    Quindi il risultato giusto sarebbe stato 5-1 per la Roma.
    Rosica per bene.

  4. digli al quarto uomo che se butta fuori mancini l’arbitro deve buttare fuori pure il tuo che lo butta a terra..poi all andata hai fatto il fenomeno ora dici che dovevate fare fallo su belotti e che se segnavi il rigore riprendevi la partita? e ovvio potevi anche vincere se la Roma non te ne fa 3 e magari li fai tu che discorsi fai?comunque ciao alla prossima stagione forza Roma

  5. Sapete solo picchiare, il calcio e’ un’altra cosa, scarparo eri da calciatore scarparo rimani da allenatore.

    Lo evidenzia cio’ che hai dichiarato su Belotti dovevate fare fallo….

    Adesso metteje er sale sulla coda a Belotti !!!

    Sottil maveffangala !

  6. Altra partita di Wrestiling se questo e’ il calcio dei calcioni accomadati Sottil il fisico conta ma per altri sport. Gli arbitri che ci stanno a fare! Sette e otto giocatori da portare in Ospedale a fine partita il lasciar giocare non va bene…. non e’ lotta greco-romana. Ma la cosa che mi manda in bestia il 4 uomo sempre attaccato alla panchina della Roma a controllare se uscivano dall’area assegnata e Sottil e i suoi facevano quello che gli pareva. Adesso vediamo con il nuovo presidente dell’Aia Pacifici se ste cose cambiano dubbi ne ho, se non cambia un regolamento interno non si va da nessuna parte e di Roma spero con una nuova mentalita’.

  7. 🎵🎶Come e’amaro sto cafè….Ca’ ti prendi senza e meee 🎵🎵
    comm e’amara a veritaaaa’…
    rint e pakk l’hai pigliat…
    ( mi sono permesso un pensiero poetico)
    Senza pietà o Maalox a quantità
    😂😂😂😂😂😂😂😂😂

  8. A me questo me sta sur casso quanto quer doppiopetto che se mette a ogni partita. Ma n’do vai co quaa giacca? Me pari er Capitan Findus…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome