SPINAZZOLA: “Bayer squadra velocissima, sarà una grande partita. Futuro? Non so cosa rispondere…”

21
1381

NOTIZIE AS ROMA – Leonardo Spinazzola interviene in conferenza stampa a Trigoria alla vigilai di Roma-Bayer Leverkusen.

Queste le parole del terzino giallorosso sulla gara di andata della semifinale di Europa League che si giocherà domani sera all’Olimpico:

Che partita ti aspetti domani?
“Penso che domani affronteremo una grande squadra, una squadra veramente velocissima, dobbiamo essere concentrati più quando abbiamo palla noi che quando ce l’hanno loro. Hanno 5-6 giocatori con una gamba pazzesca, sarà una grande partita”.

Nell’ultimo periodo hai avuto qualche problema, questo momento che stai vivendo è determinato dalla stanchezza?
“Ogni partita per intensità sono uno dei primi della squadra, il fisico sta bene. Poi è normale che ci sono gli avversari o ci sono piccole sbavature che possono portare a un gol avversario, come un mio passaggio può portare a un gol nostro. Non sta succedendo niente, sto bene. Quello del quinto è un ruolo in cui è impossibile avere lo stesso rendimento in tutte le partite. Ci sono gli avversari e gli episodi, si può sbagliare. L’importante è riprendersi”.

Il tuo futuro dipenderà anche da come finirà questa stagione?
“Non saprei cosa rispondere. Il mio futuro è andare a casa a dare un bacio a mio figlio per il compleanno. Non avrebbe senso pensare al resto, c’è un mese e mezzo di partite super importanti”.

In Europa le tue partite migliori, è una questione di spazi?
“È un’analisi che può essere buona, in Europa trovi molti più spazi, le squadre sono meno attendiste, in Italia conta più la tattica, in Europa pensano più ad attaccare e a fare gol, non a difendere tutti insieme”.

Hai parlato con l’allenatore di giocare a destra? Cosa è successo con l’Inter?
“È un errore che difficilmente in passato avevo fatto, un errore di voler attaccare e invece hanno fatto loro male a noi. Un’anticipazione di un possibile passaggio, mi ha rubato quel metro che gli ha permesso di mettere la palla in mezzo. Mi dispiace, ma sono errori, l’importante è riprendere e che domani facciamo una grande gara e vinciamo. Il mio ruolo è a sinistra, se non c’è proprio nessuno a destra è normale che giochi lì, ma il mio ruolo è a sinistra”.

 

Articolo precedenteMOURINHO: “Col Bayer metteremo tutto quello che abbiamo. Dybala titolare? A oggi è no. La Roma senza infortuni era da Champions” (VIDEO)
Articolo successivoMourinho a Sky Sport: “Il PSG? Se mi cercano, non mi hanno trovato…” (VIDEO)

21 Commenti

    • io il pensiero lo rispetto, ma sta cassa de quanto sarebbe? Perché parliamo di un trentenne senza mezzo tendine d’achille che fra un anno si libera a zero. Non so quanta cassa ci fai.

    • 15 mln mi sembra estremamente ottimista.. 5-6 mln per un giocatore fragile e con i trascorsi e l’età di spina sono il massimo che puoi ottenere ad 1 anno dalla scadenza.. e io un giocatore come lui che puó cambiarti da solo la partita per 5 mln me lo tengo onestamente, per l’anno prossimo zale deve tornare nel suo naturale che è esterno sinistro e ne servono almeno 1-2 a destra perché quella fascia al momento è inaffidabile secondo me

    • America’ …. Dopo Dz Miki Zaniolo anche Spina…. E quando vinciamo…. (Facciamo vincere gli altri.. noi facciamo lo stadio)

    • Ma che solo noi dobbiamo comprare Shomurodov a 18 mln?
      Cmq è chiaro che se le offerte sono da fame te lo tieni, evitando magari di rinnovarlo per altri tre anni…

  1. L’importante è che tu faccia lo Spinazzola domani, il 18 ed il 30…
    Per il resto ci “accontentiamo”….!!!
    💪🧡❤️

  2. mi piacerebbe un 1-0 bello sofferto, con gol di qualcuno in difficoltà, tammy per esempio, spinazzola, o ‘na capocciata di roger “ogni tanto mi spengo” ibanez 😎❤️🧡💛

  3. Dispiace per il ragazzo ma è ora che si cerchi un’altra destinazione.
    Quest’anno rendimento nullo e parecchi buchi che ci sono costati caro.
    Ci sarà da spendere per gli esterni perchè neppure Zaleski e El Sharawi sono di ruolo.
    Se poi riusciamo a prendere eziandio un portiere non mi lamento.

  4. È uno dei pochi giocatori che abbiamo che salta l’uomo, assieme ad Elsha, Dybala e Matic. Serve più gente così per vincere, con il possesso palla e il gioco ad un certo punto si sbatte contro il muro avversario se nessuno salta l’uomo.

  5. Io invece faccio il tifoso pragmatico senza cuoricini. Domani mi accontenterei di una vittoria risicata, anche di un pareggio.
    Al ritorno avremo Dybala e Wjinaldium pienamente ristabiliti e probabilmente rientrerà anche Smalling.
    A Leverkusen, con loro che dovranno attaccare anzichè, come è nelle loro corde, difendersi per poi sfruttare la velocità in contropiede, potremo provare a portarla a casa.
    Penso che domani lo schema tattico sarà in 9 dietro la palla con il Gallo e Tammy ad attendere i lancioni di Cristante e Matic per provare a ricavare un corner o una punizione da capitalizzare.
    Cosa già vista quest’anno ma che domani mi aspetto con assoluta certezza.

  6. Non è tempo de mercato e neanche de giudizi. Ora È tempo de sta uniti e tifa’ Roma come non mai! Daje Roma daje! I conti li faremo alla fine.

  7. Speriamo che a Spinazzola gli riesca una prestazione come quella contro il Feyenoord o una di quelle viste agli Europei prima di infortunarsi.
    Poi si vedrà.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome