Spinazzola già ai saluti: è lui il sacrificato da Fonseca per arrivare a Politano

32
2427

ULTIME AS ROMA – E’ già ai titoli di coda l’avventura di Leonardo Spinazzola in giallorosso. Arrivato la scorsa estate in un’operazione complessa con la Juventus che ha portato in bianconero Luca Pellegrini, il terzino ex Atalanta è ora già prossimo ai saluti.

Stando a quanto riferiscono oggi tutti i principali quotidiani, sta per andare in scena uno scambio di giocatori tra la Roma e l’Inter: Politano tornerà in giallorosso, mentre Spinazzola finirà alla corte di Conte. Oggi i due club si incontreranno con gli agenti (Pennacchi e Lippi) che sono gli stessi e questo ha favorito l’affare.

Resta da trovare la quadra sulla modalità e sulle cifre dell’affare: la Roma valuta Spinazzola 30 milioni (per evitare una minusvalenza) mentre l’Inter ne chiede 25 per Politano. L’accordo può arrivare già nelle prossime ore. Fonseca ha dovuto scegliere un calciatore da sacrificare pur di arrivare a dama con un esterno che possa sostituire Zaniolo, e ha scelto di privarsi di Spinazzola, giocatore con cui non è mai scattato il giusto feeling.

Fonti: Il Messaggero / Gazzetta dello Sport

32 Commenti

    • Ma fatemi il piacere.. già kolarov è un triste ricordo di se stesso, se se ne va spina ci mettiamo under a fare il terzino?

    • Piacere di che, il ragazzo ha enormi problemi fisici e se riesci a fare un cambio con Politano hai fatto un capolavoro, il buon Petrachi poi andrà a prendere un esterno basso da affiancare a Kolarov.

    • La Roma non ha mai sganciato 30 milioni per Spinazzola.

      Non è che Fienga è andato a Torino col carro stracolmo di Sesterzi d’oro per Spinazzola.

      L’ipervalutazione di Spinazzola è speculare a quella di Pellegrini, andato alla Juve per 22.
      Come spiegato dozzine di miliardi di volte, sono giochi contabili che servono a tenere a galla bilanci in sofferenza.
      Come sono pure quelli delle strisciate.

  1. Spinazzola come persona e professionista l’ho apprezzato moltissimo però mi sarei aspettato di vederlo titolare inamovibile sinceramente. In un ruolo delicato come quello del terzino (specialmente a Roma) non ti puoi concedere il lusso di star male così frequentemente. Mi auguro arrivi una valida alternativa. Forza Roma 💛❤️

  2. Anche a me dispiace per spinazzola, ma purtroppo non ci si puo’ fare affidamento. Credo anche io che la roma ci guadagni nello scambio.
    Ma serve a tutti i costi un altro terzino.

  3. Fonseca/Petrachi, se non hai i giusti comportamenti sei fuori.
    Poi se ti comporti bene dopo un po’ rientri. (Vedi Florenzi)

    Spinazzola è uscito dal giro dopo quella partita (non mi ricordo adesso con chi) che Fonseca disse che alcuni giocatori lo avevano deluso. E Spinazzola aveva giocato molto male, sulla fascia sinistra, cin supponenza e evidente scarsa concentrazione.

    • Dopo l’uscita post inter quando disse di essere sorpreso del fatto che gli fosse stato preferito Santon e poi l’oscena prova in europa league con gli austriaci ha giocato pochissimi minuti.

  4. Alla facciaccia dei cesaroni che ad agosto risultavano manco avessimo preso il Roberto Carlos dei nei tempi.
    Senza parole.

    • Alla faccia ? Caro Blouson io mi dispiaccio e gioisco per la Roma, quando ho torto su un giocatore mi dispiace per la mia Roma e non godo perchè qualcuno che la pensava diversamente da me ha torto, idem al contrario,

  5. Se è vero(il dubbio è d’obbligo),Fonseca ha certificato il fallimento del maggior acquisto del Salentino,stranamente rubentino.Mah!!

  6. mi viene il dubbio che sto Friedkin per non spendere i soldi del mercato di gennaio, stia aspettando la chiusura, così entra a fine mese o a febbraio senza infamia e senza lode… se il buongiorno si vede dal mattino…

    • Il texano deve acquisire 12 società orbita AS ROMA per quasi 800 milioni di euro, mica nà pizza e nà birra.

    • Tanto chiunque fosse il proprietario non è che possa firmare un assegnino e dire:”Toh,comprate qualche giocatore”Non funziona così,i soldi devono arrivare dalle casse della Roma,però li c’è l’eco,anzi c’è profondo rosso,la nuova proprietà potrà andare sotto finendo nuovamente sotto la lente dell’Uefa e potrà cercare un accordo per rientrare,proponendo un piano credibile e non come quello del Milan,sperando possa far aumentare in qualche modo i ricavi con qualche sponsorizzazione.Dobbiamo sperare abbiano un valido piano per far fare alla Roma un salto di qualità,ora siamo nella melma e,senza cambio di proprietà,si perderebbe ulteriore competitività

  7. Politano è un grande giocatore, Spinazzola una pippa al sugo buona per Conte ľ abboccone.
    Magari ce cascano!

  8. Mediocre per mediocre, non vedo guadagno, beh , almeno uno er romanista… consolamose così…che pena me cascano le braccia veramente…

  9. Con i suoi continui infortuni, (se e’ vera la notizia) e’ un sacrificio indolore

  10. Ma unaltro esterno? Che facciamo poi quando rientra zaniolo va nel dimenticatoio? Via un terzino che può fare pure la fase alta pagato profumatamente per un triplone? Zaniolo under florenzi spinazzola tutti giocatori di fascia ,, compra i difensori non gli attaccanti che siamo strapieni

    • Ma si potrebbe anche usare un po’ si razionalità: Zaniolo (purtroppo) l’anno prossimo, Spinazzola va via, ergo Under e Politano mi sembra il minimo sindacale.

  11. Perchè l’inter ci dovrebbe fare stà cortesia, mi sfugge stà cosa. Noi prendiamo un giocatore integro, anche discreto, che può aiutarci a sostituire zaniolo nell’immediato, ma può anche tornare buono nel futuro e volendo a 25/30 in tempi brevi lo puoi sempre rivendere, mentre l’inter si prende a 30 un giocatore che ha continui problemi muscolari e che per questo a 30 non li vale e non li varrà mai più, evvero che su politano guadagnerebbero una buona plusvalenza nell’immediato, ma nel futuro è un capitale a perdere, diventa invendibile per loro, oltre al fatto che spinazzola guadagna 3 contro gli 1,6 di politano. Oddio è vero che l’inter è famosa per lo scambio cannavaro con carini fatto alla pari, ma era altra dirigenza, marotta non mi sembra nè frescone nè così magnanimo. Messo così è uno scambio da fare al volo, ma non vorrei che nel futuro l’inter volesse indietro la cortesia con gli interessi.

  12. Quindi ricapitolando abbiamo ceduto Pellegrini in estate per riprenderci oggi Politano che era nostro.

    Società ridicola.

    Pallotto vattene.

  13. Brutta storia, se vera.
    1. è la conferma che non ci sono soldi per fare acquisti, nemmeno di fronte all’emergenza dovuta all’infortunio di Zaniolo, e che, come la metti la metti, la coperta è corta: copri un ruolo e ne scopri un altro
    2. è la conferma che i timori manifestati da alcuni di noi (pochi, per la verità) al momento della trattativa con i gobbi (non impariamo mai…) che portò allo scambio Pellegrini/Spinazzola, erano fondati
    3. è la conferma che, finché a dominare le logiche di mercato saranno le plusvalenze, non vinceremo un kaiser
    Desolante.

    • Non c’erano dubbi che quella fu un’operazione contabile e non una scelta tecnica,operazione che ha permesso a Petrachi di tenere il punto su Dzeko rifiutando l’offerta bassa dell’Inter anche perchè un attaccante con i pochi spicci per Dzeko non l’avrebbero potuto prendere.Ecco perchè ci troviamo una squadra molto svalutata rispetto a 2 anni fa,ma con un monte ingaggi aumentato che costa il doppio delle squadre con cui compete.Ricordi Spalletti durante il mercato di Gennaio quando aveva bisogno di ricambi a centrocampo(arriverà un momento in cui si giocherà ogni 3 giorni e non ce se la fa)?Disse.” La Roma non può scegliere sul mercato”Questo anche per rinfrescare la memoria a quanti sostengono se ne sia andato per i fischi dei tifosi che hanno scelto Totti,è Spalletti che ha firmato per un solo anno per rilanciarsi sapendo che alla Roma avrebbe solo potuto far peggio del secondo posto,dopo Pjanic,lo smantellamento sarebbe proseguito!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome