Spinazzola, lesione al quadricipite sinistro: out contro la Salernitana

19
379

NOTIZIE AS ROMA – Uscito nel corso del primo tempo della sfida contro il Verona per un fastidio alla coscia sinistra, Leonardo Spinazzola è stato sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una piccola lesione al quadricipite sinistro.

Il terzino giallorosso non sarà a disposizione di Daniele De Rossi né per l’amichevole contro l’Al-Shabab in programma mercoledì a Riad né per la gara di campionato contro la Salernitana prevista per lunedì sera all’Arechi.

Spinazzola, poi, sarà valutato la prossima settimana. La speranza è che possa tornare per Roma-Cagliari.

Articolo precedenteRoma-Feyenoord, vietate le trasferte a entrambe le tifoserie (COMUNICATO)
Articolo successivoLutto nel mondo del calcio: è morto Gigi Riva

19 Commenti

  1. Devo dire che la Roma ha avuto una sfortuna colossale negli ultimi anni con gli infortuni gravi.

    Spina nell’anno dell’Europeo avremmo potuto venderlo tranquillamente ad una 50ina di milioni.
    Strootman o l’avremmo avuto per qualche anno ancora al top oppure l’avremmo venduto a peso d’oro.
    Florenzi l’abbiamo venduto a quattro spicci dopo 2 crociati.
    Castan, signor difensore, praticamente mai più ripreso dopo il cavernoma al cervello e perso sostanzialmente a zero.
    Zaniolo, oltre ad un problema comportamentale, due crociati e venduto abbastanza bene ma avremmo potuto avere un fenomeno oppure una vagonata di milioni da qualche squadra di premier o Real Madrid.
    Calafiori ci stava rimettendo la carriera ed era pure spaventato a giocare (detto dallo stesso Mou) ora, contento per lui, si sta riprendendo, ma comunque era impossibile aspettarlo o ricavarci tanto dalla vendita.

    Prima o poi la ruota dovrà girare. Mi auguro.

    • aspé, zaniolo se non aveva quel comportamento, non sarebbe andato mai in Turchia per 22 mln ma sarebbe andato al Chelsea per 50 ma purtroppo si parla di un giocatore innamorato della palla, che non la passa mai, che quindi é tatticamente inutile.

    • La ruota gira… Prima o poi… Ma noi je damo sempre una mano a rimanere ferma visto gli acquisti degli ultimi anni… Quest’anno è stato il Top! 3 giocatori rotti su 4… Azmoun, Aouar, R.Sanches con l’unico Lukaku operativo… Altre due mezze seghe tra Ndicka e Paredes… Se poi ci aggiungiamo i nostri a partire dal capitano di molti Il super top player Pellegrini (Mourinho oramai l’aveva sgamato…), Smalling, Dybala e Spinazzola, cosa vuoi fare girare? La ruota girerà solo quando ci sarà una dirigenza che se ne fotte del F.p.F come tutte le altre squadre!

    • Concordo caro Barbera e Champagne ma a giudicare dai pollici versi evidentemente chè qualcuno che ritiene che in particolare Aouar e Sanches non siano rotti o si ilude che N.Dicka (a ingaggio super) e Paredes siano due fenomeni.

    • Dalle spolliciate noto che perfino un rudere pericolante come il vecchio Spina può avere dei piccoli fans.
      Svincolati anche voi a giugno?

  2. Comunque abbiamo la memoria corta.
    Quella degli infortuni è sempre stata una costante: chi ha memoria si ricorderà del calvario di Juan, di Chivu, che si rompeva solo col cambio delle condizioni metereologiche, (salvo essere sempre presente appena passato all’Inter) di Menez, di Vucinic… abbiamo una solida tradizione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome