Spinazzola non convince la Roma, a fine anno sarà divorzio

42
1893

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Sembra essere arrivata ai titoli di cosa l’avventura in giallorosso di Leonardo Spinazzola, scrive oggi Leggo (F. Balzani). Il terzino spera di convincere la Roma a rinnovargli il contratto, in scadenza 2024, ma le sue prime apparizioni stagionali rendono difficile tale ipotesi.

Pochi assist (la Roma è penultima in A per passaggi vincenti dagli esterni da 2021), coperture difensive rivedibili e i primi fischi di una tifoseria che in estate avrebbe voluto altro. Tiago Pinto ha aspettato offerte per il suo terzino, ma a parte qualche sondaggio arabo (respinto) nulla si è mosso. Tutto fermo sul fronte rinnovo, con il club che al momento non ha nessuna intenzione di discuterne, anche perché Spina guadagna circa 3 milioni.

A fine anno, quindi, le strade dovrebbero separarsi. Nel frattempo però c’è una intera stagione per riprendere la gloria perduta. Dalla sua parte la concorrenza è rappresentata da Zalewski, più giovane e affamato. Ma con un rendimento in discesa proprio come Leonardo, che oggi farà ritorno a Trigoria.

Fonte: Leggo

Articolo precedenteL’Italia batte l’Ucraina e torna a respirare: decide una doppietta di Frattesi, Cristante in campo nel finale
Articolo successivoPreparazione atletica e Paredes in regia, i dubbi dei quotidiani sulla Roma

42 Commenti

  1. un infortunio che gli ha compromesso la carriera .
    zaleski dovrebbe fare quello che fa Di Marco ,ma tra i due c’è una un abisso sia in fase difensiva che offensiva

    • Lo fa già Zalewski quello che ha fatto Dimarco ieri, passare palla agli avversari sbagliando la copertura.

    • Buono prendere come esempio Dimarco,
      sopratutto se non fa quello che ha fatto lui in area di rigore ieri sera con la nazionale.Ahahah!!!
      Il ragazzo si fará, diventerá un grande laterale, piú forte di di quello citato, a condizione che lo facciano giocare nel suo ruolo naturale.

    • Un infortunio. Quale? Avanti, siamo onesti: Spinazzola si rompe sempre, anche prima di venire alla Roma, altrimenti sarebbe stato un FENOMENO.
      E’ una questione di caratteristiche.
      Bravo ragazzo, sicuramente. Ma non adatto alla Roma e soprattutto non adatto allo stipendio che percepisce.

    • Di Marco è un’ala non un terzino. Facendolo giocare basso ti assumerai sempre dei rischi in fase difensiva.
      Personalmente preferisco questo, se proprio devo, rispetto a ciò che facciamo noi più di qualche volta, cioè a schierare dei terzini come ali nel 352 che quindi diventa uno sterile 532.

    • Spinazzola si rompe sempre, Pellegrini no invece ed è sicuramente adatto allo stipendio che percepisce. Logica stringente si chiama.

    • che caxxxxxxo de tifosi!!!!!!!!! proprio vero, non è piu il sito dei giallorossi!!!!!!
      SEMPRE, DOVUNQUE E COMUNQUE FORZA ROMAAAAAA

    • UR, presenze di Lorenzo Pellegrini nella Roma di Mourinho: 91. Presenze di Spinazzola nello arco temporale: 47. Parliamo di quasi il doppio delle presenze. Sai cosa vuol dire? Per non parlare di quanto corre Pellegrini per la Roma (è il secondo miglior giocatore per distanza percorsa) e quanto lo fa Spinazzola.

      Io vorrei capire una cosa: perché scrivete a vanvera?

      Ma andiamo oltre: Lorenzo Pellegrini è un ’96, e ha giocato 297 partite in carriera; Leonardo Spinazzola è un ’93, quindi tre anni in più del capitano, e ne ha giocate 273.

      Continuo a dire che certa gente dovrebbe lasciare perdere il calcio, lasciare perdere i forum e guardare i programmi come il GF che più gli si addicono.

    • davvero ?
      solo che di marco ha fatto 12 gol e 12 assist in serie A ,con una media di un gol e un assist ogni 12 partite .
      zelenski ha fatto 2 gol in 75 partite.assist non pervenuti

    • Tifoso mio bello, ma che cavolo di statistica è quella di Spinazzola e Pellegrini con Mourinho?
      Quando il primo ha saltato un’intera stagione per la lacerazione del tendine d’Achille?
      E nel 17/18 si è fatto anche un crociato.
      Gli infortuni traumatici non li calcolo, quelli sono random e possono colpire chiunque in qualsiasi momento.
      In quanto all’altra, a me risultano complessivamente 328 presenze di Spinazzola per 21259 minuti giocati. Pellegrini, 363 e 26675. Prendendo in considerazione tutto, anche la primavera.
      Ma Spinazzola, oltre ad avere perso quasi due stagioni per gli infortuni di cui sopra, è diventato un titolare delle squadre in cui ha militato solo nella stagione 16/17, cioè a 23 anni. Pellegrini lo era già a 20.
      Per quanto riguarda i problemi di natura muscolare, quelli che più contano e meno imponderabili, invece Spinazzola “conduce” per 306 a 209 (da aggiornare) giorni di assenza, in media con l’età dei due.
      Per quanto mi riguarda, Spinazzola è già pronto per l’Arabia Saudita, Pellegrini quasi.

    • Ur, ti contraddici. perché se ha saltato due stagioni, è rotto. Il tendine non è un trauma contusivo, difatti quando si è rotto con la nazionale ha avuto un cedimento.
      io ho preso i dati da Wikipedia, che tiene conto delle partite da professionista, e considera campionato e coppe. i dati sono evidenti. Anche la tua statistica evidenzia che a fronte di tre anni in meno, Pellegrini ha giocato di più. Evitate di dire scemenze.

    • Me dispiace regá, me dispiace davvero tanto, ma oggi tra di Marco e Zalewski ce stanno un par de categorie de differenza.
      La caxxata de ieri è nepisodio. L’anno scorso ha fatto un macello di Marco. Er primo Zalewski Annava fortissimo poi… boh, qualche social de troppo, dedizione e applicazione… nun lo so ma è calato tanto.

  2. Ciao Leonardo.
    Personalmente sono dispiaciuto.
    Ti ho sempre apprezzato come calciatore e come personaggio mai al di sopra delle righe.
    Speriamo che chi arriverà al tuo posto sarà più forte… ma ho i miei seri dubbi.
    Grazie e in bocca al lupo.

  3. Cioè perché ad inizio stagione, a mercato chiuso si parla di persone che vorresti cedere..??
    Non lo hai fatto? ed allora fateli giocare con tranquillità e non scassare I cabasisi

    • Tranne il fatto che l’articolo comincia con : “Sembra essere arrivata ai titoli di cosa …” Andare a rileggersi il pezzo prima di pubblicarlo no eh? 😃

  4. Balzani, Balzani…mi ricordo di quando davi per fatto il trasferimento di Zaniolo alla Juve. Troppe certezze su argomenti che di certezze ne han poche. Sono state giocate TRE giornate di campionato, io direi che è un tantinello prematuro parlare di bocciature o promozioni. Quindi se in queste tre partite Spinazzola avesse fatto tre assist era sicuro il rinnovo? Ma facciamo i seri, dai…

  5. Spina.ha 4 problemi di cui uno con la Roma

    1° 3mlm a bassa resa sono tanti per la Roma
    2° soggetto a infortuni continui
    3° non è più giovanissimo e trova a fatica la forma
    4° fa poche belle gare in un anno

    Gli proporrei un prolungamento a 750/1mln max annuo sapendo che cerchiamo un titolare e lui potrebbe essere l’alternativa quando serve.. Intanto ci metterebbero un fermino sia lui che la Roma

    PS
    discorso da rifare con molti dei ns super pagati che o giocano poco o non portanto la qualità pagata e penso a Pellegrini ..
    ci sarebbero anche altri nomi ma personalmente punterei a rinnovare e basta…. Rui Karsdorp Celik …

  6. Non sono mai stato offensivo e volgare con la categoria dei giornalisti, anche per dissociarmi dalla prassi abbocconica che gli attribuisce colpe campate in aria, tuttavia in questa occasione non posso fare a meno di osservare che senso abbia ad inizio stagione parlare di una decisione che semmai verrà presa alla fine. E se Spinazzola ,come mi auguro, sforna una grande annata e ritrova la vena e l’ispirazione del passato? Che fa allora Balzani,indietro tutta?
    Lasciateli in pace e fateli giocare,invece di fare il èprocesso alle intenzioni. Se..se..ma..ma..

  7. Spalletti poteva evitare di chiamarlo per mandarlo in tribuna due volte…rimaneva a Roma a vedere di provare due cross o a capire come si fanno…che poi Spalletti già ha iniziato con i suoi scleri tipo non convocare ne belotti ne scamacca in una nazionale dove gli attaccanti non segnano …

    • Messaggio ricevuto. Er Gallo Belotti per aver fatto 2 gol ( me cojoni…) contro l’accoppiata Fazio -Gyomber ,che è la più attempata e scombiccherata d’Europa,tipo Gianni e Pinotto, adesso può viverci di rendita per altre 30 partite senza gol. Bohhhh.

    • Certo perché se vedi L attacco della nazionale è piena di gente che segna dove scamacca è belotti non ci posso stare…che poi tu sei quello che diceva che nel nostro attacco non arrivava nessuno e preferìvi nzola…

  8. Il rendimento di Spina nell’ anno prima degli europei è stato altissimo; dopodiché ha alternato (anche all’ interno della stessa partita) cose buone e cose meno buone. Comunque secondo me è ancora un ottimo giocatore. Sulla sterilità delle fasce come fonte di gioco è qualcosa su cui ragionare. Un esterno di fascia in fase di possesso ha bisogno di campo per portare palloni pericolosi in area. Questo significa sovraccarico con centrocampo un giocatore offensivo e l’esterno sul lato opposto oltre la linea di centrocampo, per isolarlo nell’ uno contro uno sul lato debole. Oppure sullo stesso lato in azione rapida di ripartenza, presupponendo uno scambio di posizioni e sovrapposizione esterno/mezz’ala. Questi tipi di distribuzione del gioco li ho visti raramente. Molto spesso ci si schiaccia ad una costruzione ad “U”, cercando il pertugio nei mezzi spazi, soprattutto contro squadre che amano chiudersi e ripartire. Al di là di tutto la Roma ha (aveva… quest’ anno non lo so) una fase difensiva tale per cui il gioco si sviluppa soprattutto in base reattiva. Vediamo quest’ anno come andrà, già ho visto alcuni accorgimenti tattici che l’altr’anno non ho visto. Probabilmente in queste prime uscite non sono stati ancora metabolizzati, e in generale ho notato un certo ritardo di preparazione. Comunque non si deve gettare la croce addosso solo a Spinazzola, vediamo come andrà quest’ anno. FR

  9. quel “respinto” non l’ho accettato 1 mese fa e non lo accetto ancora oggi.
    È semplicemente un giocatore non più presentabile ad alti livelli se non per pochissime partite all’anno, la società gli doveva dire: o accetti l’Arabia, con stipendio raddoppiato e 2-3 anni di contratto, o ti mettiamo fuori rosa. Dopo tutto quello che la società ha fatto per lui, pagato un occhio e con giocate che in tanti anni ricordiamo in una mano…. poteva dare un segno di riconoscimento.
    È un danno economico enorme. L’offerta per la Roma era di 7 milioni più il risparmio dello stipendio, siamo a più di 15 milioni, buttati letteralmente nel secchio.

  10. Io non gli rinnoverei il contratto a prescindere. Troppi infortuni e troppo altalenante a livello di prestazioni. a fatto un anno buono fino ad ora, per il resto molte speranze e altrettante delusioni.

  11. se in Arabia sono già interessati perchè aspettare un altro anno?….. già lo scorso anno poteva salutarci serenamente…….

  12. io sono convinto che quest’anno farà una grande stagione!! sta andando a scadenza per cui sfoggerà ottime prestazioni… c’è da dire che dopo che ti rompi il tendine d’achille non ritorni al 100per100 in una stagione, questa secondo me sarà quella del rilancio definitivo. La forma non sarà ancora al top ma come del resto quella degli altri compagni di squadra, crescerà gradualmente insieme agli altri. Sul futuro si vedrà, l’unica cosa che non va bene è che al 13 di settembre escano degli articoli di questo tipo che non servono a nulla.

  13. MHA…

    Io so solo che se lo scorso anno non ci fosse stato spinazzola altro che finale di europa luege.

    Spinazzola al 30% è comunque meglio, in quel ruolo, di zalewsky e degli altri terzini che abbiamo.

    Viene bisfrattato ma è l’unico nella roma, per detta di dybala, che salta l’uomo.

    Ad oggi, non puoi farne a meno, soprattutto con la moria di gioco che c’è.

  14. pure quest’anno saremo assediati oramai c’è una guerra contro la Roma a tutti i livelli ..chi non l’ha vede e’ cieco hanno paura di noi ..che possiamo vincere delle 3 finaliste europee di quest’anno era l’unica che meritava di vincere per occasioni e gioco espresso nella finale

  15. Come ho già detto e ripetuto, sulla fascia sx ci vuole un terzino di ruolo, affidabile che sppia fare bene le 2 fasi, quella difensiva e quella offensiva facendo cross fatti bene.
    Spinazzola ormai ha fatto il suo tempo e Zalewski non è un terzino di ruolo ma è adattato, anzi, nemmeno lo vedo bene se giocasse nel suo ruolo perché l’unica cosa che gli riesce sono i dribbling nei quali va ad intestardirsi anche troppo, solo 2 gol per caso frutto di 2 cross sbagliati completamente ma fortunatamente finiti in porta in oltre 60 partite, appunto, la stragrande maggioranza dei cross sbagliati.
    Quindi, più che uno di terzino sx, bisognerebbe prenderne 2.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome