Spinazzola rientra a Roma. Controlli ok, ecco quando tornerà in campo

13
1055

ULTIME NOTIZIE AS ROMASpinazzola ha strappato il via libera del prof. Leimpanen, il chirurgo che lo ha operato al tendine d’Achille. Arriva dunque l’attesissimo semaforo verde che permetterà al giocatore di rientrare in campo.

I giornali oggi in edicola parlano tutti di controlli positivi del terzino, con il luminare finlandese che ieri ha chiesto al giocatore di fermarsi qualche ora in più per effettuare altri test ed essere più sicuri del recupero completo del calciatore.

Oggi però il calciatore farà ritorno nella Capitale e da domani potrebbe aggregarsi al gruppo in ogni momento. Ora la palla passa allo staff medico della Roma, che dovrà valutare i tempi del rientro in campo di Spinazzola.

I giornali in questo caso si dividono. C’è chi parla di una possibile convocazione a breve del giocatore, chi di un passaggio in Primavera per riprendere confidenza col calcio giocato, chi parla di 2 settimane di lavoro con i compagni prima di rivederlo di nuovo in panchina.

La Roma comunque spera di rimetterlo in campo prima della fine della stagione, proprio in prossimità delle ultime partite di campionato. E’ lecito dunque pensare di vedere Spinazzola in campo tra fine aprile e i primi di maggio. Questo accadrà se il terzino lavorerà in questi giorni senza avere intoppi. Altrimenti il suo rientro slitterà direttamente al prossimo campionato.

Fonti: Il Tempo / Leggo / Il Messaggero / Corriere della Sera

Articolo precedenteZaniolo, la Roma fissa il prezzo e manda un messaggio alla Juve: servono 80 milioni di euro
Articolo successivoRoma, primo passo per Frattesi: è scattata l’operazione ritorno

13 Commenti

    • Non inventano, fanno delle supposizioni, non è facile far rientrare un professionista con quel trauma che ha subito, lui, in età professionale alta. Mi farebbe piacere rivederlo in campo già con la Samp, ma in 💛🧡❤️ mio lo vorrei alia prima del prossimo campionato. Ha sofferto troppo, però vederlo nella finale Conference non mi dispiacerebbe… 💛🧡❤️ Ecco, sono delle supposizioni…. 💛🧡❤️

  1. NO nazionale . niente nazionale. non deve piu’ andare in nazionale.
    solo la roma. della nazionale non ce ne puo’ fregare di meno

  2. Boniii…. calmiiii… fate senza fretta, meglio aspettare 15 giorni in più…
    Che io ho il terrore che diventi un secondo caso Strootman, sto sperando con tutto me stesso che no, Spina ce serve come il pane ma l’infortunio è stato bruttissimo e non sono certo, come invece avevano scritto ottimisticamente diversi giornali, che possa tornare a correre con la stessa velocità di prima. Ma sono certo che lui avrà il fuoco vivo dentro, al rientro vorrà mangiarsi pure le tribune oltre che il campo.

  3. Il passaggio in Primavera mi pare obbligato. Facciamo riscaldare là, poi potrà gradualmente reinserirsi nel gruppo principale. Ormai dubito che lo vedremo fare i 90 o anche una sola ora di gioco consecutiva, il suo apporto alla squadra sta stagione sarà pressoché zero e dobbiamo accettarlo, questo per il suo bene perché l’unica cosa che deve avere in testa è riacquistare forma e portarsi più vicino possibile ai compagni così da fare poi la preparazione estiva in una condizione pari (o quasi) ai compagni e tornare a giocarsi seriamente le sue carte.
    Forzare la mano è una tentazione che avrei perché abbiamo sempre bisogno di tutte le armi possibili soprattutto in questo finale di stagione, ma se questo vuol dire aumentare anche solo del 10% un rischio di ricaduta io lascerei assolutamente perdere.

  4. Chiaramente l’obiettivo di Leo di tornare a Novembre-Dicembre era irrealistico,ma,forse,anche la Roma sperava in un recupero un po’ più breve visto che l’ha inserito nella lista UEFA. Il penultimo consulto slittato più e più volte mi fa pensare che,in realtà ,non sia slittato,ma semplicemente ci sia stato qualche intoppo durante la riabilitazione,normali ritardi,speriamo ora vada tutto bene,certo è che l’infortunio è stato grave ed il giocatore era già fisicamente fragile. Riaverlo al top anche gestendolo ed impiegandolo per le partite più importanti sarebbe importante

  5. quanto sei importante per la roma spinazzo’… se penso che da solo stavi a spacca’ la partita a manchester… e quando te sei infortunato e’ crollato tutto…
    daje!

  6. Fino a che c’era agli europei la nazionale era fortevpoi gradualmente non avendo un sostituto come lui la nazionale si è come spenta . A noi è mancato per il campionato proprio quando ce serviva

  7. Spinazzola quando arrivò alla Roma, lo bollarono tutti (meno io) come una fregatura ammollata dalla Juve.
    Adesso sbavano tutti aspettando il suo ritorno in campo.
    Alla faccia della coerenza
    ahahahah

  8. L’importante è il recupero completo di Spinazzola, anche se rientrasse per le ultime partite della stagione, questa ormai è andata, non avrebbe naturalmente la giusta forma fisica ed i minuti nelle gambe.
    La notizia è comunque buona perché il programma di recupero procede bene e per la prossima stagione il giocatore sarà pronto, magari in questa le ultime 2 partite come iniezione di fiducia e rientro in campo davanti ai tifosi della Roma come bel segnale d’incoraggiamento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome