Stadio della Roma a Pietralata, il Comune vince i ricorsi: ripartono i lavori

44
865

NOTIZIE AS ROMA Si riparte. Questa mattina, salvo controindicazioni dell’ultimo minuto, i tecnici incaricati dalla società giallorossa di effettuare i sondaggi geologici ripartiranno con le trivellazioni del terreno, scrive l’edizione odierna de Il Messaggero. E andranno avanti fino al 13 luglio. Almeno nell’area, di fianco l’ospedale Sandro Pertini, dove, stando al progetto, dovrebbe sorgere uno dei parcheggi, l’unico fuori terra, a servizio dello stadio.

Si tratta della ripresa dei cantieri preliminari che erano stati fermati inizialmente a metà aprile per verificare, dopo uno dei tanti esposti dei contrari allo stadio, se ci fossero problemi legati alla nidificazione degli uccelli che potessero essere disturbati dai lavori o dall’eventuale taglio degli alberi. Un mese dopo, il Campidoglio aveva autorizzato la ripresa del cantiere senza che, però, si ripartisse effettivamente con trivelle e scavi.

Nel frattempo, sul progetto stadio si sono aperti i fronti giudiziari con i ricorsi di alcuni residenti per ottenere il riconoscimento della proprietà di alcune aree dopo oltre 20 anni di possesso.

Ieri, il Campidoglio ha messo a segno un punto importante: la seconda sezione civile ha tenuto l’udienza su uno di questi ricorsi. E “il giudice, ritenute irrilevanti le prove testimoniali articolate dai ricorrenti” ha respinto l’ipotesi che i terreni che il Comune aveva espropriato negli anni passati possano essere oggetto di usucapione.

Fonte: Il Messaggero

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteLe Fee e Sorloth, Ghisolfi accelera
Articolo successivoChiesa senza offerte aspetta la Roma: la Juventus ora si accontenta di 20 milioni più bonus

44 Commenti

    • beh alitalia prodi l’aveva venduta, solo che ai tempi B. per farsi eleggere puntò sull’italianità e fece saltare l’affare con air france ed affidò la compagnia ai capitani coraggiosi

    • @Lasfiga
      Prodi, come Presidente dell’IRI, non l’aveva venduta, l’aveva regalata ai suoi amici. Come la SME, proprietaria dei supermercati GS, regalata per 400 miliardi di lire al suo amico De Benedetti, pagabili in quattro anni (praticamente con i dividendi che i quattro anni successivi avrebbe dato la GS) al prezzo di 1.107 di Lire per azione, quando il prezzo di Borsa era 1.275 Lire. La SME fu venduta (non da Prodi) due anni dopo per duemila miliardi.

    • IO sono nato a Roma e non la cambierei con nessuna città al mondo.
      Dopo 3 giorni di vacanza,vado in astinenza.
      Voi non siete Romani,siete federati…cioè avventizi.

    • Io vivo altrove da ben 27 anni. Mi son preso anche la cittadinanza di “altrove”. Torno a Roma solo per i miei genitori e fratelli.

    • @Bolteni come puoi svendere qualcosa che non vale niente? Alitalia era ed un enorme inceneritore di soldi
      Per quanto riguardala la vicenda SME direi che è il caso di informarsi un pò meglio anche lì c’è stata una mano lunga di un certo B.

    • abbiate pieta’ c’e chi sta peggio, cit. “chi gioca col fuoco chi vive in calabria”…..ricordando il nostro comune compaesano e speriamo bene per il prossimo campionato.

    • io , con la mia famiglia (moglie bulgara ..) , siamo andati a vivere in Bulgaria .. e dal caos di Roma siamo passati ad una citta’ di 160.000 abitanti .. qui la vita e’ molto piu’ semplice ed economica ..
      mi mancano i ristoranti italiani .. e non e’ poca cosa .. ma le partite le vedo quasi tutte ..

    • Io darei non so cosa per tornare a Roma, e purtroppo non riesco. “Altrove” fa schifo. Roma è un posto meraviglioso. Gli abitanti di “Altrove” sono sfigati e prepotenti , un mix orribile: viva noi romani, non scherziamo… Roma è una città straordinaria e impareggiabile. Se l’abbiamo lasciata è perché c’era qualcosa di più importante da fare, certo non per i soldi; ma appena sarà possibile “Altrove” la mandiamo a fangala e torniamo alla città eterna. FR e LM.

    • lasfiga premesso che non sono certo berlusconiana ma garantendoti che sono più immersa io nei meccanismi politico finzanziari che tu dentro i tuoi pantaloni….forse fu l’unica cosa buona che fece il cavaliere e ti ricordo che quello che voleva svendere tutto era mortadella,quello che …entrando nell’euro (senza referendum)..lavoreremo un giorno di meno guadagnando come se lavorasssimo un giorno di più…in un paese normale non ci si sarebbe limitati a farlo perculare da uan ragazzina all’universita ma gli di sarebbe dato fuoco (per carità ploiticamente parlando)..ed invece lo invitano ancora in tv….svegliatevi,svegliamoci…al’italia ha una storia assai complessa sul groppone,matriosche che solo i tedeschi si sono voluti e saputi accollare nella loro impresa titanica per chi bisgnerebbe baciare il loro culo tutte le volte che si salirà a bordo…fidati…tu prenderesti un attività commerciale di 50 mq in periferia che ha 48 mq di luce e 300 tra commessi ed impiegati?il rapporto è quello…altro che berlusconi che giustament disse….niet!!

  1. Mi sembra di poter dire che la giunta stia facendo il suo per quello che le compete.
    Il problema vero è che ognuno di questi ostacoli ti stoppa per uno o due mesi alla volta e se li metti uno sopra l’altro, ecco qui che alla fine ti ritrovi in ritardo di due anni senza nemmeno accorgertene.
    Poi magari arriva la fine della consiliatura e ti ritrovi al Campidoglio qualcuno più ostile che vuole rivedere qualcosa e così via fino alle calende greche.
    E fortuna che l’iter per la costruzione di nuovi impianti sportivi è stato “snellito” o almeno così ci volevano far credere.

  2. Dai la cera, togli la cera… Dai la cera, togli la cera… e via discorrendo… p.s ma sto stadio, lo dobbiamo costruire o lo dobbiamo cercare??? (cit)

  3. Tra la salvaguardia della nidificazione degli uccelli e la salvezza dell’airone tricolore stiamo diventando anche noi una specie a rischio

  4. Sto facendo fare dei controlli sulla mia linea tramite polizia postale. Voglio sapere chi è che blocca i miei commenti e con quali motivazioni

    • Gentile Utente àkron, abbiamo pratiche ben più importanti da sbrigare. Un saluto e Forza Roma

    • Chiedi consiglio a Basara,
      lui dovrebbe aver già querelato quasi tutti gli utenti del blog, se non sbaglio.
      Daje

    • Ah Basara, poi facce sapè che t’hanno detto… 😀 Magari se la smettessi di scrivere con 200 nick diversi non te li bloccherebbero, c’hai mai pensato?

    • Io invece ho richiesto l’intervento della polizia a cavallo…ahahah, ma come se fa…

    • Immagino che la polizia postale abbia messo a disposizione i suoi migliori segugi per questa fondamentale operazione.
      Compa’, stai in campana perché è probabile che un giorno te lo ritrovi tu un cellulare davanti la porta di casa…con personale in camice bianco.

    • Quelli della polizia postale se la so presa a cuore sta pratica hanno detto: “Abbiamo tutti gli investigatori impegnati in questo caso, stanno facendo i turni” cit: Lebowsky

    • perchè scrivi dall’Ohio. Che dicono Gerald Casale, Bob Lewis e Mark Mothersbaugh?

  5. Solo in Italia puoi andare in tribunale a sostenere che avendo occupato abusivamente un terreno per anni allora è tuo.
    Negli altri paesi vai in galera.

    • L’usucapione e’ in vigore in Europa dal Medioevo.
      Quindi Israele, come la mettiamo…….?

    • per me è difficile che vincano la causa, l’usucapione presuppone uso e possesso alla luce del sole e dubito che non abbiano fatto niente di abusivo

    • CarloMartello,
      chiedi a Poitiers, l’Usucapione prevede che il titolare non abbia MAI contestato l’occupazione,
      cosa che invece per Pietralata è successa più volte.
      In ogni caso:
      “I beni del demanio pubblico sono incommerciabili, ossia non possono costituire oggetto di atti dispositivi di diritto privato, inalienabili e insuscettibili di usucapione” art. 826 c. 3 c.c..

      Come riesci a infilare Israele in una discussioni su terreni comunali è un mistero,
      ma non me lo risolvere, grazie.

    • Allora mettiti l’anima in pace qualsiasi cosa si costruisca qualcuno avrà speso tempo e denaro ed è ovvio che avrà voglia di rientrare. Oppure sei convinto che dei privati debbano costruire case popolari? Magari quello è il compito dello stato a cui noi tutti(tutti?) compreso te paghiamo le tasse.
      Usare un po di cervello per favore, basta co ste ideologie becere che stanno cadendo nel ridicolo tra abusivi che rivendicano diritti perché stanno là da tanto (semmai dovrebbe aggravare la loro posizione se l’occupazione abusiva si è prolungata nel tempo) oppure la salvaguardia degli uccelli che nidificano lì (abbiamo creato una nuova specie di gabbiano qui a Roma il gAMAbbiano vorace ingurgitatore di mondezza, che nn lo voi salvaguardà).

  6. era molto meglio ilprogetto di pallotta…parchi, centri commerciali, ristoranti, grattacieli, campi di allenamento… e una bella dose di opere pubbliche..

    • Ma infatti il miglior progetto era quello approvato da Marino, era quasi 2 miliardi di lavori di cui 300 milioni solo di opere pubbliche…ma sai come è, no alle colate de cemento ( certo perché li palazzi o qualsiasi altra costruzione ad oggi viene realizzata con mattoncini lego) oppure noooo alli grattacieli perché deturpano lo skyline de Roma la quale si espande solo in larghezza mai in altezza, così appena esci dar raccordo te pigli n panino cor lampredotto).
      I 5 stalle stalle nn dovevano fare altro che fare quello che poi hanno effettivamente fatto…il NULLA.

  7. ha ragione vongoliera .ma si vive benissimo tra discariche abusive ,degrato,e mondezza da tutte le parti .perchè questa gentaglia dovrebbe dovrebbe riqualificare la zona fare un bel parco dove magari la gente passeggia tranquillamente, ma stiamo scherzando .Roma deve rimanere la capitale europea piu arretrata

  8. Due uccellini dialogano fra di loro, a questa notizia…
    Cip cip..hanno perso la causa
    Cip cip ..e ora che succederà amore mio cip
    Che devi andare a nidificare in un altro posto..cip
    Cip cip posso andare a nidificare in Africa..? Lì ci sono uccelli più grandi di te. cip cip cip ..

  9. Quel giorno nel quale, per come spero e voglio credere, questo stadio sarà ultimato la mia goduria sarà doppia ed il pensiero della bile che divorerà dall’interno questa gentaglia nemica del giusto e dei diritti altrui mi darà una gioia che le parole umane non possono descrivere.

  10. Ditemi voi se non è fatto apposta…
    Non troppo tempo fa, si era verificato lo stop giudiziario dovuto all’inosservanza sulla procedura di esproprio dei terreni, dopodiché, i Friedkin, raggelati, hanno virato (guarda caso) sull’acquisto dell’Everton… e ora che la proprietà giallorossa sembra dare segni di rassegnazione riscontrabili specialmente
    nelle entrate di calciomercato (pressoché inesistenti)… ecco che, “out of the f***ing blue”, il giudice riconosce illegittima la richiesta di usucapione da parte degli occupanti (ma guarda un pò tu!).
    Qualcosa mi dice che se i Friedkin non si fossero mai interessati all’Everton, l’udienza sarebbe stata innanzitutto fissata successivamente e che il suo esito “preliminare” sarebbe stato, quasi probabilmente, negativo per l’As Roma.
    Insomma, a pensare male si fa peccato, ma molto spesso ci si azzecca.

  11. la domanda sorge spontanea: chi c è dietro i comitati ricorrenti , gli usicapionisti, i ribelli occupanti sbusivi??? Una bella indagine sarebbe interessante oltre che necessaria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome