Super gol di Pellegrini, l’Italia batte l’Ecuador. 67 minuti per il capitano, Mancini in campo 90′

38
617

NOTIZIE AS ROMAL’Italia di Luciano Spalletti batte l’Ecuador per due a zero in un test amichevole, il secondo, giocato negli Stati Uniti.

Decisiva la rete di Lorenzo Pellegrini, partito titolare: il capitano giallorosso ha siglato il gol partita a terzo minuto di gioco con un bolide potentissimo di sinistro dopo una punizione ribattuta di Dimarco che non ha dato scampo al portiere avversario.

Per il calciatore della Roma 67 minuti di partita, poi al suo posto è entrato Frattesi. In campo per tutto il match invece Gianluca Mancini. Nel recupero rete del definitivo 2 a 0 di Barella.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Articolo precedenteMourinho: “Difficile capire il mio esonero. L’intervista a Pinto? Non perdo tempo a leggerla, di certo non lavoreremo più insieme”
Articolo successivoAggrappati a Dybala e Lukaku

38 Commenti

    • scarso. ha anche quasi raggiunto Totti con le marcature in azzurro.

      E comunque non ti credere: gli antipellegrini stanno appollaiati, pronti ad aspettare un suo passo falso

    • Negli anni 90 le bordate erano davvero boedate, le boedate di adesso sono mozzarelle. Se mi chiedo se abbiate mai visto davvero qualche partita di calcio con calciatori veri.

    • TifosoGiallorosso, stai calmo. Pellegrini le cose che sta facendo in questi ultimi due mesi le deve fare con la stessa continuità con cui le faceva Totti, e non due o tre mesi ogni due anni.
      Allora ne potremo discutere. E speriamo di poterlo fare prima o poi.
      Le marcature e presenze di Pellegrini in nazionale sono quasi tutte in amichevole o Nations League. Non ha mai partecipato alla fase finale di un europeo o un mondiale.
      Anche lì ne potremo parlare quando sarà stato decisivo in quel genere di sfide.

  1. Aho’, sembra che con un allenatore di calcio e non di rugby riesca a offrire buone prestazioni anche in nazionale…

    • é incredibile

      Personalmente quest’ anno l’ ho criticato perché non riuscivo più a vederlo nella Roma se non come un comprimario ..

      questo ora é un bel valore aggiunto
      il Pellegrini che abbiamo tanto atteso e che i signori del calcio Totti su tutti ci hanno sempre descritto

      ammetto che non ci credevo più e questi ultimi 3.mesi invece dimostrano che Pellegrini esiste

    • Se la Roma non dovesse riuscire a tenersi Dybala, Pellegrini potrà ricoprire il ruolo a lui più congeniale: quello di trequartista a ridosso della prima punta e non più quello di mezzala costantemente defilata sulla sinistra. Lo vedo ancora “sacrificato” in questo ruolo… Secondo me, da trequartista puro renderà ancora di più poiché ha la visione di gioco di un centrale e sa verticalizzare a favore della prima punta come pochi… e sopratutto potrà incominciare ad avere una più prolungata tenuta fisica non dovendosi più sfiancare a retrocedere troppo basso a sinistra nella propria metà campo. Presserebbe vicino alla prima punta percorrendo meno chilometri. Poi, ovviamente, si dovrà pensare all’acquisto di una mezzala sinistra che sostituisca il suo attuale lavoro di copertura… ma questo è un’altra storia.

  2. Grande il capitano,🌞❤️
    Destro, sinistro, la musica non cambia, tu non fai differenza hai il tritolo nei piedi quante belle esplosioni di gioia ci stai offrendo da qualche
    mese a questa parte.
    Non penso in Italia un’altra squadra abbia un centrocampista che usa ambo i piedi come te.
    Daje, bello in forma per il rash finale da sogno con la Magica.

  3. Pellegrini in grande spolvero anche con la nazionale, speriamo nel proseguimento di questo suo bel momento con continuità anche nel futuro.
    Proprio perché per 6 anni è venuta a mancare ogni anno la continuità per gran parte della stagione calcistica fino a quello che è stato l’ultimo anno e mezzo in involuzione arrivando alle sue peggiori prestazioni di sempre. Adesso che Pellegrini è tornato ad invertire quel trend negativo, deve continuare su questa strada con la massima costanza di rendimento senza più avere troppi bassi ma dovrà avere decisamente più alti che bassi in modo definitivo.
    Daje Lorè, dimostrami una volta per tutte che quando ti criticavo in un certo modo esageravo e mi sbagliavo sul tuo conto. Sono 6 anni che aspetto di poter dire che Pellegrini è un giocatore forte piuttosto che di medio o sufficiente livello.

    • si ma così è facile. criticare e poi chiedere di dimostrare il contrario😭. la Roma si ama non si discute. dajeeeee Lollo , continua così perché prima non ci piacevi proprio.

  4. Quello che voglio specificare meglio come numeri, assist vincenti a parte è che 50 gol in 6 stagioni tra campionato e coppe per un giocatore in quel ruolo non sono abbstanza, Pellegrini in 6 anni avrebbe dovuto fare quantomeno un’ottantina di gol, ovviamente meglio se di più, perciò voglio aspettarmi in futuro da lui almeno 10-11 gol nel solo campionato e qualcuno nelle coppe tutti gli anni in cui continuerà a giocare nella Roma e se dovessero esserci ancora più gol, tanto meglio sarà.

    • e chi è il centrocampista che fa 80 gol in 6 anni? che poi se togli le assenze x infortunio la media cresce parecchio
      Lorenzo è un ottimo giocatore ma nn è Totti

    • Ivan 72 MA TU SEI SERIO a scrivere che 50 gol in 6 ANNI per un CENTROCAMPISTA non sono TANTI ??

      MA SEI SERIO ,MA SERIO SERIO SERIO ??

      Vai a vedere statistiche dai un occhiati a due super centrocampisti a caso KROSS e quel bidone inguardabile di MODRIC che tra laltro ha anche 1 PALLONE D ORO in cantina AHAHAHAHAH

      Ti dico solo che non arrivano alla META dei 31 gol in CAmpionato in solo 6 anni campionati perche se contiamo tutti campionati sono ancira de piu, cmq 15 gol in serie A, 1 in champions, 4 in conference, e 10 in europa league ,e piu altri 5 in Nazionale ,che in TOTALE 51 gol ripeto 51 gol .

      Prima di scrivere documentatevi

    • Ivan 72 MA TU SEI SERIO a scrivere che 50 gol in 6 ANNI per un CENTROCAMPISTA non sono TANTI ??

      MA SEI SERIO ,MA SERIO SERIO SERIO ??

      Vai a vedere statistiche dai un occhiati a due super centrocampisti a caso KROSS e quel bidone inguardabile di MODRIC che tra laltro ha anche 1 PALLONE D ORO in cantina AHAHAHAHAH

      Ti dico solo che non arrivano alla META dei 31 gol in Campionato in solo 6 anni campionati perchec se contiamo tutti campionati sono ancora di piu, cmq 15 gol in Europa, 1 in champions , 4 in conference, e 10 in europa league ,e piu altri 5 in Nazionale ,che in TOTALE 51 gol ripeto 51 gol .

      Prima di scrivere documentatevi

    • Magari se qualcuno non lo faceva giocare mediano ne faceva di più. Tieniti stretto Aouar.

  5. Chiedo scusa, ma non riesco a fare a meno di scrivere: “Con tanti saluti a chi riteneva che Pellegrini fosse diventato un peso per la Roma”.
    Questa tendenza a cambiare un po’ troppo facilmente il proprio giudizio su questo o quel giocatore non fa bene a nessuno, né ai giocatori stessi, né alla squadra e nemmeno a noi tifosi.
    Parere personalissimo, come sempre.

  6. Quando un allenatore fa giocare un calciatore nel suo ruolo naturale, non solo ne beneficia la squadra ma il giocatore stesso è più convinto dei propri mezzi.

  7. non avete capito nulla… chi attacca sistematicamente un giocatore della roma
    soprattutto il capitano romano e romanista o è sciocco o è laziese e pecoraro
    il piu forte quello che fa piu paura il piu romanista di tutti mettici pure giovane bello fortissimo peccato che una piccola parte di tifosi senza personalita aiutano i giornalai laziesi a destabilizzare la squadra pecore frustrate fate solo il male della roma

    • “Giovane, bello, fortissimo…”
      Questo se sogna na batteria co’ 3 Pellegrini, tutti assieme

  8. Ve saluta l’anello debole ….
    Manco i topi ipnotizzati dal pifferaio magico sarebbero riusciti a confezionare quello striscione.

  9. Sono contento per lui e per jà Roma, se li merita, fare il Capitano dopo Totti e DDR è un impegno nn da poco
    Ha avuto un periodo di grossi calo di rendimento nn solo per colpa sua
    Le critiche ci stavano fanno parte del suo lavoro
    il problema è la cattiveria di certi giudizi…..ma sto Mondo ormai così è, popolato da disagiati tocca andare avanti e ignorarli….il Karma farà il suo corso

  10. Contento se trova la fiducia Pellegrini. Ma non capisco perché è un super gol… le avete mai viste le partite di calcio?

  11. Credo che Pellegrini abbia subìto ciò che capita a tutti i professionisti e non. Quando fai bene ti elogiano, quando fai male ti criticano. Succede anche con i figli, dove magari le critiche si cerca di fare in modo costruttivo; quindi non me la sento di biasimare chi ha criticato quando c’era di criticare, è ragionevolmente umano! non stiamo parlando di un dogma divino incriticabile a prescindere. Chi ha delle innate doti e non le riesce ad esprimere con costanza magari non ha tutte le responsabilità ma non può ritenersi esente da critiche. Sono certo che durante le loro carriere saranno stati criticati anche i Maradona, i Messi i Ronaldo i Totti etc., quindi perché no anche Pellegrini. Onore a lui che ha saputo reagire con fierezza, ma non sono d’accordo con chi si scaglia verso che ha “osato” criticare, quando c’erano tutte le ragioni per farlo; parimenti biasimo chi lo ha fatto con cattiveria.

    • Va pe li 28, sta ner picco de la cariera, se nun fa lo stravedi manco fra i 27 e li 28 anni, de che stamo a parlà? Caprari, a quell’età, a Verona ha fatto er macello.
      Piuttosto mantenesse sta qualità de rendimento, sempre, fino a fine contratto. Li fanboys se fanno rivedè adesso. Li stavamo a cercà su “Chi l’ha visto?”, erano spariti da mesi e mesi….

  12. Io lo critico quando cammina in mezzo al campo, quando gli passa l’avversario a mezzo metro e lui non gli fa neanche lo sgambetto. Che non è un fatto di condizione, non devi rincorrerlo, ma fargli lo sgambetto, cavolo. E non ditemi che non lo avete mai visto così, per il 60% della sua carriera Pellegrini è stato questo. Adesso fa il fenomeno? Il primo ad essere contento sono io.

    • se lo vedi mediano allora hai ragione.. è un ottimo giocatore nn un campione….e gioca da mezzala in un centrocampo in cui lui è il più veloce….certo che ha pause e difetti, altrimenti a sto ritmi sarebbe da Pallone D’ Oro e nn è il suo livello

  13. Oggettivamente!
    Pro:
    – è nel pieno della maturità.
    – calcia benissimo dx e sx.
    – si sente leader e capitano.
    – ora, può giocare nel suo ruolo naturale.
    – ora, è insostituibile nella Roma.
    – ora, è in forma.
    – ora, è nel classico periodo di fiducia.
    Contro:
    – dura un’ora (quando sta bene).
    – pause di dawn troppo lunghe.
    – tempi di degenza troppo lunghi.
    – umorale.
    – poco leader.

    A sua difesa (e di Mou):
    – costretto a giocare con compiti non propri.
    – costretto a giocare anche in condizioni fisiche precarie.
    – la sua Roma non è “sta gran Roma”.
    – non avendo competizione interna, tende a “godersela” e vivacchiare, non stimolando né se né il gruppo.
    – non è carismatico né “impressionante” per gli avversari. Ergo, scompare nei confronti con squadre top.

    Conclusione:
    – il tutto fa di Pellegrini un giocatore, sopra la media, necessario “a questa Roma”, anzi insostituibile!
    Paga i limiti di una rosa e di una Società che lo “riducono” anziché esaltarlo.

    Parere personale:
    Pellegrini è un onesto capitano, poco leader (ma che cmq emerge sugli attuali colleghi…), con gran talento.
    Non è il giocatore intorno al quale costruire una squadra, ma la perfetta ciliegina di una rosa che non c’è….
    Da buon tifoso, ne vedo il bicchiere mezzo pieno, ma capisco pure che, da fuori, si possa far più caso al bicchiere mezzo vuoto.

    FORZA ROMA

  14. Sarà pur vero che Pellegrini è un centrocampista ma la media gol nel solo campionato in 6 stagioni è ottima solo se si trattasse di un centrocampista difensivo, di un mediano, di chi gioca davanti alla difesa ma Pellegrini è un centrocampista offensivo, un trequartista, uno da dietro le punte con maggiori possibilità di vedere la porta avversaria, il compito oltre agli assist di frequenti inserimenti in area, tiri dal limite e da fuori area, rigori e punizioni. Per questo ruolo specifico i gol stagionali devono essere almeno quelli di 2 anni fa, 9 in campionato e 5 nelle coppe.
    Per quanto riguarda Modric e Kross, mediamente hanno segnato meno perché svolgono altri compiti in campo, sono centrocampisti più arretrati rispetto a Pellegrini ed in quel ruolo non hanno l’obbligo cercare la porta avversaria come una mezzala che gioca più a ridosso delle punte.
    Io comunque per quanto riguarda le critiche a Pellegrini, nei primissimi anni lo elogiavo, lo consideravo un giocatore forte, un fururo Capitano e bandiera della Roma, un futuro top player pur essendo meno forte di altri grandi giocatori. Poi, le varie discontinuità di rendimento mi hanno fatto diventare più dubbioso e scettico fino a critiche più aspre riguardanti l’ultimo anno e mezzo dove Pellegrini ha avuto un’involuzione senza precedenti.
    Adesso è in un gran momento e spero solo che continua così anche in futuro, con continuità perché in questa serie di partite come numeri finalmente ci siamo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome