Superlega, pugno duro della FIGC: chi aderisce è fuori dal campionato 2024-2025

24
558

ALTRE NOTIZIE – Pugno duro della Figc riguardo la questione Superlega. Nel comunicato ufficiale per le Licenze Nazionali 2024/2025 è stata introdotta una clausola vincolante che richiede ai club di impegnarsi a non partecipare a competizioni organizzate da associazioni private non riconosciute da Fifa, Uefa e Figc. Questo il comunicato ufficiale:

“Le società devono, entro il termine perentorio del 4 giugno 2024, presentare la domanda di ammissione al Campionato di Serie A 2024/2025 presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A. Tale richiesta deve contenere l’istanza per ottenere la Licenza Nazionale e l’impegno formale a non partecipare a competizioni organizzate da associazioni private non riconosciute dalla FIFA, dalla UEFA e dalla FIGC.

L’inosservanza di questo termine, con riferimento anche a uno solo degli adempimenti previsti, comporterà la mancata concessione della Licenza Nazionale per la stagione 2024/2025″.

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Dybala verso la presenza dal primo minuto contro la Juventus. Domani Mou in conferenza alle 10:30 (VIDEO)
Articolo successivoCalciomercato Roma, saltata la trattativa per Bonucci: i motivi del no dei Friedkin

24 Commenti

    • La sorpresa sta nel leggere di un Gravina, che fa la voce grossa a club come Real Madrid e Barcellona e minaccia la Juventus. Qui… Siamo nella bizzaria piu’ totale🙃🤣

    • Senza la formellese come se divertimo? Sarebbe come comprá i biglietti pe’ Zelig senza i comici che fanno ride.

    • Suona come un ricatto, ma andate sereni che se una delle mitiche 3 del nord aderisce questi come al solito fanno il passo indietro.

    • Ma magari fuori dai coxxxi rube, inter e milan! Finalmente, forse, si rivede un po’ di calcio così com’è stato creato! Mi piacerebbe vedere una superlega composta solamente da 8 squadre che si affrontano andata e ritorno per sempre… E soprattutto, sarei curioso di sapere chi la vede per tutta l’eternità! Immaginate di vedere per una stagione intera (e per tutte le altre finché non “finisce il mondo”) le solite 8 squadre che si affrontano… ahahahahahahahah… Forse non saranno 8… Ma 10… 12… Escluse da tutte le coppe ecc… Solo Superlega e magari Coppa Superlega… Poi… Tutto può succedere… Immagino già gli ingaggi dei giocatori… 1 miliardo a stagione l’uno! Minimo…

  1. Bhè direi che i Friedkin stavolta ci hanno visto giusto! Adesso non sò se FIFA, UEFA e FIGC (preso atto anche della Sentenza) avranno davvero il potere di “escludere” coloro che aderiranno alla Superlega. Ma vista la “guerra” (definiamola cosi’) in corso con tutte i “paletti che c’abbiamo, forse è un bene che si siano prese le distanze. Meglio evitare altre tegole!

    • Secondo me invece la guerra sarà dannosa, molto meglio un accordo per difendersi dall’ assalto degli arabi.

    • Basara sono d’accordo con il tuo dubbio sulla fattibilità di proibire l’iscrizione al campionato, la Corte Europea potrebbe bocciare la FIGC.
      In ogni caso puzza un po di rendita di posizione dominante, in un mondo super globalizzato.

  2. Decisione prevedibile, ma che influirà poco. Se per ipotesi juve, milan, inter e napoli decidessero di partecipare, la FIGC piegherà la testa e concederà lo stesso le licenze, figuriamoci se rinuncia agli introiti. Forte con i deboli e debole con i forti.

  3. La UEFA, la FIGC e la FIFA, cosi’ come la Superlega se si farà (io dico di no), sono tutte franchising private, quindi si applicherà il principio delle franchising tipo Mc Donald’s e KFC. Cioè, tu gestore fai quello che dico io, la merce la compri da me, io mi occupo del marketing e della pubblicità e io stabilisco a quanto devi vendere il Big Mac o le Hot Wings. Quindi tu sborsi all’incirca un milione di euro e ti leghi al Colonel Sanders a vita, aneme e core! Praticamente, non puoi gestire un Mac e anche un KFC nel contempo. Non puoi vendere i buckets al MD e i Big Mac in un outlet di KFC. Semplice.
    Inoltre penso che un molto desiderato by-product sara’ una totale ridiscussione della Bosnam. O la si elimina oppure la si mette in linea con la realtà del calcio.
    Io penso che se vuoi fare qualcosa la devi fare partendo da una posizione di forza. Le 3-4 squadre dietro la SL hanno (ancora) forza politica ma economicamente stanno alla canna del gas. Se tutto va bene vedremo la fine del monopolio Barca-Juve-Real in una maniera o nell’altra.
    Forza Roma e Buon Anno alle persone di buona razionalità.

  4. questa decisione oltre che essere la più giusta conviene anche alla Figc…..un campionato senza Juve Inter Milan Roma che senso ha?

  5. quindi, in pratica sarebbe come essere esclusi dalle coppe perché non ti potresti qualificare….e alla fine è come se avesse vinto la UEFA. Poi bisognerà vedere eventuali ricorsi…. se oggi chiedete c’è una buona parte degli juventini che sarebbe contenta di sostituire le serie A con la superlega, così come quelli del Barcellona e del Real.
    Sotto questo aspetto, chapeau ai tifosi inglesi!!!

  6. questa guerra , comunque, fara’ prigionieri, ma non morti .. vedremo chi la vincera’ .. personalmente non ho certezze , ma solo curiosita’ …

  7. Premesso che la Serie A è una porcheria, faccio solo un’osservazione semplice che la Roma, la prima ad essere contraria alla superlega con tanto di comunicazioni ufficiali scritte è stata defraudata di 40 punti in 2 stagioni e mezza comprendendo anche 5 punti che ci sono stati rubati in questo girone di andata del campionato.
    Chi invece aveva aderito alla superlega e chi addirittura è una delle fondatrici hanno ricevuto aiutini e quella che è una delle fondatrici nemmeno è stata radiata come doveva essere e sabato sera andiamo a giocarci contro a casa loro, voglio vedere se ci riservano il solito arbitraggio vergognoso oppure se si decidono a far cambiare il vento.
    Finora queste sono solo chiacchiere, i fatti sono altri, se la Roma si fosse comportata come la rubbe o avesse aderito alla superlega come avevano fatto inizialmente le altre strisciate, l’avrebbero estromessa dalla Serie A mentre se lo fanno loro e la rubbe è una delle fondatrici, la licenza di partecipare al campionato gliela concedono lo stesso. Il pugno duro sarebbe avalso solo contro la Roma se fosse stata favorevole alla superlega, contro le strisciate invece solo chiacchiere ed il pugno duro non esisterebbe.

  8. Non sono un avvocato, ma un foglio così capestro da parte della FIGC mi sembra sia una clausola vessatoria da parte di quest’ultima.
    Facilmente aggirabile da quelli che vogliono partecipare alla SL.
    Intanto firmano, poi si iscrivono alla SL, e quando gli viene contestato che hanno firmato, tirano fuori la sentenza della Corte Europea e contestano la FIGC.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome