SVILAR: “Grande vittoria, tre punti importanti. Mi sento sempre meglio. Squadra in crescita a ogni partita”

13
595

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Mile Svilar parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Roma-Servette.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di Europa League appena conclusa allo stadio Olimpico:

L’Europa League è il primo obiettivo della stagione?
“È presto per dirlo, vediamo partita per partita e tre punti per tre punti”.

4-0 e tre punti, contro lo Slavia sarà più difficile…
“È sempre importante non subire gol e ancora di più prendere i tre punti e vincere e oggi l’abbiamo fatto”.

Come vedi il tuo futuro alla Roma?
“Guardo giorno per giorno, mi sento meglio ogni partita e ogni allenamento, è importante”.

State giocando più da dietro quest’anno.
“Sì, penso che abbiamo le qualità per farlo. Stiamo lavorando su questo ogni allenamento e miglioriamo a ogni partita”

Oggi avete ottenuto una vittoria importante.
“Vogliamo vincere tutte le partite, grande vittoria stasera, erano importanti i tre punti. Chiaro che serviva dare continuità dopo domenica. Abbiamo sei punti in classifica in Europa League, e adesso vogliamo vincere anche con il Cagliari”.

Quanto è importante per te giocare?
“Mi sento meglio ogni partita. Tutti lavoriamo per giocare, ogni partita che gioco voglio vincere”.

Articolo precedenteROMA-SERVETTE 4-0: le pagelle
Articolo successivoMOURINHO: “Primo tempo orribile, nella ripresa è cambiato l’atteggiamento. Pellegrini? Enorme potenziale, ma i problemi fisici lo fermano”

13 Commenti

  1. Mi piacerebbe vederlo in qualche test più probante, ma il ragazzo mi piace. Giuste le uscite, reattivo, poche sbavature…non sarà Alisson, ma un buon portiere sicuramente si.

  2. Vorrei vedere svilar titolare almeno per due tre partite di campionato, RUi purtroppo mi sembra Paolo Conti quando alla fine Liedholm fu costretto a sostituirlo definitivamente con Tancredi….certo Tancredi era Tancredi..ma a sto punto una possibilita’ vera la darei a sto ragazzo che almeno sembra reattivo…

  3. ti ho visto molto piu sicuro rispetto alla prtita in moldavia, bravo, i ģironi te li farei fare tutti. è un peccsto perche avrei voluto vedere pure il portoghede della primavera in campo, oltre a azmoun che per una stipida regola non potra giocare

  4. Non eccellerà in ogni caratteristica ma se la cava in tutto, tra i pali, in uscite alte e basse, purtroppo ha fatto due partite in EL dove non ha preso un tiro in porta degno di nota, mi piacerebbe vederlo anche in campionato qualche volta

    • a dire il vero, ieri una parata l ha fatta, facile ok, ma comunque era ben posizionato

  5. Vorrei vederlo anche in campionato…
    Non siamo più abituati a vedere “uscire”
    il portiere della Roma…..
    Mourinho gli dovrebbe dare più possibilità!
    Ma non vede gli impacci di Rui????
    Ogni volta che c’è una punizione o un calcio d’angolo noi tifosi, tremiamo!!!!

  6. veramente un tiro da fuori area insidioso e indirizzato sotto la traversa lo ha preso deviando in calcio d’angolo nelle uscite da l’impressione di essere sicuro anche con palla al piede

  7. A me non è dispiaciuto ieri lo vedo sempre reattivo quello che manca a rui patricio che dentro i pali magari puo ancora dire la sua ma il portiere oramai fa altro gioca con i piedi esce anche al limite dell area , bho non so atricio 12 tiri 8 goal , svilar farebbe peggio??

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome