Svilar, il papà rivela: “Mourinho insiste per tenerlo, è molto contento di Mile”

33
1459

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Titolare nell’ultima sfida di campionato col Bologna, Mile Svilar ha potuto fare il suo debutto in Serie A dopo la prima e unica apparizione stagionale ottenuta in Europa League.

Buona la prestazione del portiere serbo, sempre attento e concentrato le volte che è stato chiamato in causa dagli emiliani.

Il papà del portiere, Ratko Svilar, ha rivelato come nelle intenzioni dell’allenatore ci sia quella di tenerlo ancora a Trigoria: Mourinho insiste per tenere Mile e dice che avrà la sua occasione, è molto contento di lui“.

Fonte: hln.be

Articolo precedenteMOURINHO: “Sarà dura, ma possiamo farcela. La mia squadra ha personalità, l’appoggio del tifosi tedeschi non farà la differenza”
Articolo successivoCalciomercato Roma, Fabrizio Romano: “Pinto segue Emegha per l’attacco del futuro”

33 Commenti

    • dopo Bologna dove nn ha dato dimostrazione di niente sono altri i contesti
      però penso che se lo vuole Mourinho va bene così

    • Molti lo hanno giudicato male senza neanche averlo visto giocare ma anche valutarlo super positivamente dopo solo una partita è un azzardo. Diamogli spazio questo fine campionato e vediamo come reagisce (inoltre, rifiata Rui Patricio).

      Il prossimo campionato mi piacerebbe che in porta avessimo un portiere italiano e futuribile come Vicario, Carnesecchi o Falcone, e in Coppa Italia e in Europa ci affidiamo all’esperienza di Rui Patricio.

    • Ricordo che una delle prime partite che fece con noi la riserva, che giocava al posto di Sczezny, di nome Alisson, fece DUE papere clamorose e infatti a fine anno quando partì Sczezny per fine prestito, qui fecero il de profundis, ricordo chi diceva di vendere “questo Alisson” e di comprare Sirigu! Poi arrivò Roma-Athletico e tutti si acorsero DOPO che era un fenomeno!
      Non so quanto sia forte Svilar, ma gli unici che possono saperlo sono Mou e il suo staff, perchè noi lo abbiamo visto solo fare un disastrio in un amichevole al debutto e un unica partita non impegnato col Bologna. Quel che c’è da dire che mentre in quella famosa amichevole mi pareva molto nervoso e imbarazzato con i piedi, col bologna è stato sicuro anche quando gli facevano retropassaggi. Poi se sia “buono” o no, ripeto che non abbiamo proprio gli elementi per dirlo, al momento può essere sia peggio di Goichoechea che il nuovo Alisson. p.s. i portieri spesso maturano tardi e quelli buoni maturano sempre di anno in anno… portieri che a 20-22 anni sembravano fenomeni poi hanno avuto carriere pesime e portieri al contrario che non si segnalavano poi a 27 anni sono diventati portieri importanti.
      Per dire Vicario ha 26 anni e da quest’anno è da squadra di livello.

    • Sì, ma lo sta dicendo il padre di Svilar, come chiedere all’oste se il vino è buono.
      Magari quando lo sentirò dalla viva voce di Mourinho ci crederò, con tutta la fiducia che posso riporre in papà Svilar.
      E qualche valutazione l’avrà sbagliata pure Mourinho, così come è successo a Ferguson, Ancelotti, praticamente chiunque. Lukaku l’ha bocciato al Chelsea, solo per farselo poi ricomprare a 70 mln. De Bruyne l’ha lasciato partire senza opporsi più di tanto ed è esploso l’anno successivo in Germania.
      Qui dobbiamo ancora capire che razza di pesce sia Abraham, l’acquisto più oneroso nella storia della Roma.
      Sicuramente c’azzecca molto più di quanto sbagli, altrimenti non sarebbe arrivato dove è arrivato, ma il tuo assioma è comunque un minimo azzardato, sempre che sia vero.

    • @Zio Dan Comunque la storia con De Bruyne è differente, lo hanno spiegato entrambi, Mou gli chiese di più perchè non stava andando bene e De Bruyne in risposta chiese di andarsene e Mou lo accontentò. Fu più un limite caratteriale di De Bruyne che un problema con Mou e sostengo che il limite caratteriale c’è ancora, lo scorso anno si eclissò contro il Real. Per me tecnicamente è il centrocampista più forte al mondo ma con un carattere più deciso o più intelligenza sarebbe stato molto più forte. Anche nella scorsa partita stravinta col Real in certi momenti, nella seconda parte di partita, ha avuto degli atteggiamenti non proprio perfetti e infatti si sa che ha avuto diverse frizioni in carriera con compagni e allenatori.

  1. Qui c’è un piccolo indizio che riguarda il Mister…… se si legge tra le righe…….
    Io sono contento e ci spero tanto……

  2. Quindi Mourinho ha deciso di andare via e ha litigato con la società, però intanto sta programmando la futura stagione, incontra gli agenti di N’Dicka, insiste per tenere Svilar, assiste alle partite della primavera per decidere chi aggregare alla prima squadra. O Mourinho è talmente buono che vuole far trovare la squadra pronta al suo successore, oppure i giornali come al solito inventano notizie spacciandole per verità assolute. Non so perché ma a intuito propendo più per la seconda opzione.

  3. va benissimo come secondo portiere se prendi il titolare, invece se tieni Rui devi prendere un secondo portiere affidabile che entri nelle rotazioni

  4. però si da un po’ di tempo ai giocatori altrimenti ti metti le mani in tasca cacci i soldi e ti compri Allison
    basta co ste c….e

  5. vabbè dai è così evidente! Stesso procuratore di Matic, funziona così da che mondo è mondo. è sempre meglio di altre tasse che abbiamo pagato in passato.
    Se ci dobbiamo tenere Svilar per poter avere un altro paio di anni Matic, mi prendo Svilar e pure suo “cuggino”.

  6. Troppe pip*e mentali per un allenatore, che ricordo, avere un altro anno di contratto.

    Solo nel calcio esistono questi problemi.

    Mourinho non ha NESSUNA motivazione per andare via in una città che al primo intoppo lo metterebbe sulla graticola.

    Qui è amato come non è mai stato amato in nessun luogo dove ha allenato, ha i giocatori, TUTTI, che lo amano incondizionatamente, guadagna tanto, tantissimo, ha una società che lo stima, più di questo cosa si vuole?

    Mi stupirei davvero dovesse partire, perche ad oggi non ci sono motivazioni valide.

    Ci sono tutti gli indizi per un suo terzo anno sulla nostra panchina, dal mercato a determinate dichiarazioni.

    • Commento che non fa una ..grinza .mi metto nei suoi panni .vado alle are il PSG ? Dopo tre giorni me arrestano poi chi è che me vuole veramente ? Dovrei cambiare società ? Certo ma solo in Arabia dove me danno magari 30 milioni all anno altrimenti sto in una società dove sicuramente mi apprezzano ,i tifosi stanno con me fino alla morte guadagno profumatamente perché dovrei andare via ? Io continuo a ritenere che forse e ripeto forse vuole solo più potere decisionale su chi comprare essere più dentro la società e non fare solo l.allenatore

    • Quindi dobbiamo dare il mercato in mano a Mourinho per farlo rimanere? Vuole fare il DS?
      Ma per fare quel mestiere ci vuole in tutta una serie di collaboratori e osservatori sparsi per il mondo che un DS che lo fa per mestiere in genere ha.
      Mourinho ha sempre fatto l’allenatore, come fa ad avere una rete del genere? A meno che non ci accontentiamo di fare mercato solo coi parametri zero, ma alla lunga è una politica che non ti porta da nessuna parte.

  7. Ma Zazzaroni ha detto che Mou se ne va, la sua pazienza è fjnita e ci ha pure detto la data in cui tale pazienza si è esaurita. Questo papà è bugiardo.

    • Mou può andare via solo se vinciamo anche questa coppa ,adrb e via come.il.messia e verrebbe ricordato negli annali della roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome