TEN HAG: “Roma forte nonostante le assenze, ma subisce più reti di quanto dovrebbe. Per noi sarà importante non prendere gol domani”

20
2197

NOTIZIE ROMA CALCIO – Alla vigilia di Ajax-Roma, il tecnico dei lancieri, Erik ten Hag, si è presentato in conferenza stampa per rispondere alle domande dei cronisti in vista della gara di andata dei quarti di finale di Europa League. Queste le sue dichiarazioni:

Sulle condizioni di Stekelenburg.
“Dobbiamo soltanto aspettare e poi vedere come sta prima della partita. Il suo infortunio non è certamente un problema a lungo periodo, ma resta poi da vedere se si riprenderà abbastanza velocemente per giocare domani”.

Sulle condizioni di Schuurs.
“Non si allenerà questo pomeriggio. È una questione da risolvere in vista della gara di domani”.

Sullo stile di gioco della Roma di Fonseca.
“La Roma gioca un calcio attraente. Hanno poi dei calciatori che sanno giocare bene un calcio offensivo e creativo. Ma su questo non si sa mai, l’Atalanta al ritorno contro di noi in Champions League ha giocato un calcio all’italiana. Dobbiamo essere preparati per entrambi gli scenari”.

Sulle assenze della Roma e sul momento in campionato.
“Ho appena analizzato la squadra, hanno 25 ottimi giocatori, nonostante tutti gli infortuni hanno così tante opzioni. C’è sempre la possibilità di schierare una buona squadra in campo”.

Sui problemi difensivi della Roma.
“Sembra che giochino meno sicuri dietro e regalano qualche gol in più rispetto a quelli che dovrebbero subire in realtà. Ma si tratta di due gare secche, domani non sarà mai facile in campo. Sarà molto importante non subire gol, una rete in trasferta può essere davvero molto preziosa per loro”.

LE PAROLE DI TEN HAG A SKY SPORT

“Mi piace molto l’Italia, mi piace la cultura e mi piace la gente. Mi piace questo Paese e amo il modo in cui si vive il calcio. È una nazione splendida. La partita? Credo proprio che noi siamo in ottima forma. Siamo fiduciosi, la squadra è cresciuta ed è migliorata molto. Questo è motivo di soddisfazione per noi. Ma contro la Roma sarà difficile e dovremo essere veramente bravi per portare a casa un risultato positivo”.

Su Fonseca: “Paulo è un allenatore fantastico, offensivo. Non vuole solamente vincere, ma vuole anche imporsi in un certo modo e questa cosa mi piace molto. Così come mi piace il suo modo di vedere il calcio e la voglia che ha di far divertire il pubblico”.

Sulle sfide contro le italiane: “Quest’anno abbiamo giocato due volte contro l’Atalanta. A Bergamo abbiamo pareggiato 2-2, mentre al ritorno loro hanno giocato un calcio all’italiana. Poi due anni fa abbiamo eliminato la Juventus: firmerei per ottenere lo stesso risultato con la Roma”. 

Sulle assenze in casa Ajax: “Stekelenburg è ancora in dubbio, dobbiamo aspettare di capire come sta prima della partita. Non si tratta di un infortunio che lo terrà fuori a lungo, ma non so se potrà recuperare così in fretta per domani. Klaiber è diventato papà, poi Blind e Mazraoui non ci saranno. Ma in ogni caso sono tranquillo e non mi fascerò la testa, abbiamo 16 o 17 giocatori buoni da utilizzare. Abbiamo già vinto anche senza Onana o Haller, lo stesso vale anche per Blind”.

Articolo precedenteAJAX-ROMA, i convocati di Fonseca: out Smalling e Mkhitaryan, in lista Milanese e Ciervo
Articolo successivoC’è l’Ajax, Fonseca si gioca tutto. Roma, sei ancora viva?

20 Commenti

  1. Che abbiamo una difesa colabrodo ormai lo sanno tutti,però dopo due anni a detta di qualche espertone Fonseca non si tocca eh?

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Non si tocca!

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ps: mi aspetto molti tiri da fuori…

    • L’Ajax ha una caratteristica,gli piace entrare in porta (o quasi) con il pallone,vediamo…

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Si ma

      “ma subisce più reti di quanto dovrebbe”

      Per me Ten Haag vuole dire che pau Lopez nun è bono…

      Speramo è come dici te…

    • Forse perché non essendo tifosi ( loro ma molti anche quelli che scrivono ) non sanno di
      Smalling
      Ibanez
      Kumbulla
      Santon
      Calafiori
      Juan Jesus
      Fazio
      Santon
      8 calciatori DIFENSIVI che …..
      Forse LORO non lo sanno
      Forse anche FALSITIFOSI non lo sanno

    • dopo i primi 20 minuti solo 2 azioni da parte del sassuolo, noi senza la spina dorsale della squadra (smalling, villar, veretout, miki e dzeko), con 1 difensore centrale di ruolo, 1 centrocampista centrale e con mayoral e elsha che si sono mangiati i gol a tu per tu con il portiere.
      secondo me de zerbi ha acceso un cero alla madonna per il culo che hanno avuto.

      poi se volgiamo discutere che la roma dovrebbe essere più forte della sfiga e degli infortuni e dovrebbe battere il sassulo sempre, è quello che vorrei anche io, ma pensare che un altro allenatore, nella situazione di quella partita vinca sicuramente con il sassuolo non ci metterei la firma

  2. Bè…. A Sassuolo poteva anche giocare con Fazio e Mancini centrali con Spina e Karsdorp ai lati…. Fazio che è peggio di Cristante?

    • Assolutamente no… Fazio e Mancini centrali e Cristante nel suo ruolo a centrocampo… Utile sia davanti che come copertura… Vaglielo a dire a “Zoppo…”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome