THIAGO MOTTA: “E’ stata un’ingiustizia, il calcio non è questo. Il nostro rigore era clamoroso, quello di Dybala non c’era”

68
2878

ULTIME NOTIZIE AS ROMA Thiago Motta, allenatore del Bologna, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Ecco le dichiarazioni del tecnico degli emiliani ai microfoni dei giornalisti:

La partita?
“Credo che abbiamo fatto una buona partita, siamo migliorati anche nel secondo tempo. Abbiamo perso una partita difficile da digerire, dobbiamo restare calmi perché ci sono due episodi che non so come descrivere. Conosciamo la situazione, iniziamo l’anno con le stesse abitudini… il giocatore della Roma (Dybala, ndr) cerca il mio difensore, è lui che cerca il difensore e non è rigore. Tra l’altro, non è stato fischiato un rigore clamoroso per noi, dobbiamo fare molta attenzione perché queste cose vanno cambiate. Il calcio sta evolvendo e non è questo, c’è amarezza perché c’è stata un’ingiustizia”.

Cosa le ha detto Santoro?
“Mi ha detto che era rigore, ma l’episodio lo abbiamo visto tutti. Rimango contento per la prestazione e per lo spirito mostrato”.

È rammaricato?
“Sì, anche contro l’Inter abbiamo avuto un episodio dubbio e in quel caso abbiamo perso il filo del match. Dopo questo episodio di Dybala, la squadra è rimasta in campo e ha giocato alla pari contro la Roma, di questo sono contento. Abbiamo creato di più nella ripresa, abbiamo cercato di trovare spazi e creare superiorità, questo mi fa stare tranquillo perché stiamo migliorando in tante cose”.

Quanto sente suo il Bologna?
“Molto, si vede che facciamo belle prestazioni e questo dobbiamo continuare a fare”.

Articolo precedenteCRISTANTE: “Poca cattiveria sotto porta, non riusciamo a chiudere le partite. Complimenti a Tahirovic, può solo crescere”
Articolo successivoROMA-BOLOGNA 1-0: le pagelle

68 Commenti

    • ma come si fa’a fare certe dichiarazioni con una ventina di telecamere TV, più le telecamere VAR. vabbè, facciamo che poi riguarda le immagini e non parla più.

    • il problema è sempre lo stesso..
      contro di noi gli allenatori avversari sono autorizzati a dire caxxate….quando le strisciate gli rubano veramente le partite invece muti

  1. una botta da 100 litri con il rubinetto, piena di Maalox, ti ci metti sotto apri e ti fai una bevuta da Guinness dei primati….glu glu glu…ahhhhhhhmmaaaaaalox….

  2. AH AH AH AH mangiati i tortellini. bologna citta’ delle lauree facili, delle escort difficili e dei trionfi impossibili.

    • siiii il palazzo?
      e dimmi quale aiuto abbiamo avuto?
      Il rigore per noi e’netto.
      e il loro inesistente.
      Domanda se alla fine di questa partita. non ci avessero dato il rigore netto. e avessero dato quello inesistente per tuffo carpiato . cosa avresti detto? ehhh

    • Ecco un commento da vero tifoso laziale che si infiltra, piazzando la stoccatina cretina.

    • no Lucio, il mio è il commento di un tifoso che è stufo di sentire i piagnistei. Ci vanno i fatti, ovvero la squadra ed un gioco di un certo livello per raggiungere certi risultati. A lamentarsi sono buoni tutti, proprio come Thiago Motta…e Gaetano che trova pure da ridire se gli avversari giocano con impegno!

    • l’arbitro ha sbagliato, però umanamente, e senza fare danni clamorosi a nessuna squadra in particolare.
      Certo non su quegli episodi ai quali fa riferimento Motta però.
      Il rigore per noi è forse un rigorino, ma rientra in quei falli che si posson fischiare, altro che questi abbiamo subito. E, in particolare, la simulazione del felsineo é evidente.
      A dirla tutta sono i due gialli per noi davvero inesistenti, tanto quello di CELIK che quello a CRISTANTE.
      E i cartellini pesano.
      Comunque la ROMA ha fatto, per me, una gara non bruttissima come col Doria, ma comunque brutta.
      Il risultato è buono, poco altro. Alcuni hanno giocato molto bene, ma non basta ancora per arrivare da qualche parte.

  3. Peccato! La droga è una brutta bestia! Motta hai mangiato il panettone? Bravo! Ora prenditi l’amaro, così digerisci.

  4. 2023 La partita più bella è quella del pubblico della Roma. La Roma non corre va a 2 all’ora, il Bologna aveva pareggiato, se non toglie di testa il pallone che sta entrando. In azione non faremo mai goal ma solo se ci danno un rigore, non abbiamo attaccanti di levatura internazionale 🇮🇹😡questa non è la mia Roma…centrocampo lentissimo attaccanti che non sanno fare le vere punte non c’è uno scambio veloce per andare a rete. Bisogna dare tutto quando si va in campo. A Roma forse c’è il polentino che non li fa correre proprio. Dai mister fatti comprare qualche campione che ci serve come il pane. 🤪🇮🇹

    • la colpa non è degli attaccanti ma del gioco!!!!!!!
      Non abbiamo uno straccio di gioco!!!!!!
      Puoi avere tutti i campioni che vuoi. Dybala non è un campione? Eppure non ha toccato palla perchè in attacco non abbiamo giocato ed a centrocampo perdiamo quasi subito la palla.

    • certo il Bologna aveva pareggiato in sogno…
      non ho mai sentito o letto , commenti simili quando in passato abbiamo preso a pallonate gli avversari, ripeto in particolare quando ci stava Zeman, pali traverse, gol annullati per fuorigioco inesistenti . 30 palle gol a partita. mai letto un commento così.
      Oggi la Roma aveva vinto , meritava di vincere 30-2…
      Il calcio e’ questo. non so cosa si pretendeva dopo 52 giorni fermi. già si faticava prima della sosta . oggi pronti via…a mille all’ora….
      Poi vedi altri risultati e vedi Lecce lazzie 2-1
      Spezia Attalanta 2-2…

    • Infatti Gaetà è davvero incredibile certa gente come Romano (romanista o laziale?), Ruoppolo, criptico è certa gente lagna pure quando si vince e si inventano sti commenti di un pareggio che nemmeno ci sta pur di buttare fango sulla Roma. Sta gente è na vergogna e su sto forum non c’è deve più sta!

  5. con un episodio simile questo non fiaterebbe nemmeno a Milano e Torino si metterebbe subito a pecora, come quel pagliaccio laziale di sabatini, che schifo che me fanno sti zerbini.

  6. C’è MOOOOOLTO da lavorare.. era importante VINCERE e la ROMA ha vinto, sul rigore nn dato al BOLOGNA c’è Poco da Fare i furbi, INESISTENTE.

  7. Lingua pericolosissima, soprattutto quando si perde… cmq se le partite le vincessi 2 3 a zero non ci sarebbe spazio per le polemiche…

    • Mi ricordo i tifosi, i giocatori e il tecnico del Catania inveire contro l’arbitro dopo aver preso SETTE gol!

    • Invece le vinciamo 1 a 0, con la difesa a 3, con un rigore segnato da Pellegrini, con Cristante titolare e con un salvataggio di Abraham, che ci vuoi fare PaoloB? Ti devi accontentare eheh.
      Forza Roma

  8. allora noi non chiudiamo le partite ma squadra x me inguardabile,ma quando senti un visionario parlare di ingiustizia è allora cambio idea e dico grandissima Roma!
    Ma cosa ha visto?….forse il salvataggio sulla linea tiha fatto rosicare …ma sei un visionario alla Mazzarri.Certo la Roma …..x carità…..a rometta che se salvava facendo il 98 % dei punti in casa ( e io ero li in curva) me lasciava piu tranquillo de questa!

  9. Chiunque abbia giocato pure nei campetti vede che il giocatore va di punta col piede tenendo piegata la gamba e portando il busto innaturalmente avanti, questo dopo essere passato vicino all’avversario, sperando in un contatto che non solo non c’è, ma anche se ci fosse non sarebbe da rigore perchè lui appunto sta cercando di cadere. Manco un arbitro dilettante riesce ad non accorgersi di una cosa del genere ed infatti l’arbitro va diritto ad ammonire!
    Mi pare di vedere Cambiaso che entra frontalmente in scivolata portando la fpalla in fallo laterale e protesta in modo eclatante per un tocco di Cristante che invece lo salta… come se pure il tocco ci fosse stato cambiasse qualcosa, visto che la palla pure dopo l’eventuale tocco, èlui a trascinarsela nettamente fuori fermandola tra le gambe! Come al solito con noi gli avversari sono caricati a pallettoni nel protestare sempre e comunque (perchè sanno che ottengono… in questa partita si sono visti giocatori in anticipo con l’avversario che andava diretto sul corpo e l’arbitro non fischiare nulla!

  10. premetto che non ho visto la partita e quindi non posso valutare gli episodi: ma questo non è lo stesso allenatore che l’anno scorso ha preso con filosofia il gol in fuorigioco di acerbi? tra l’altro al 93 e senza più possibilità di recuperare

    • non fiatò nemmeno…anzi a un certo punto qualcuno lo senti gridare….” Padrone…padrone…sia fatta la tua volontà… amen..

  11. Alla prossima ve scansate
    Conosciamo ste situazioni
    Per questo perdere su rigore e per 1 a 0 fa male più se perdevate 5 a 0

  12. Motta vaneggia, ok, il nostro rigore era piuttosto netto, al pari del loro tuffo.
    Però il dato oggettivo è che in casa contro il Bologna abbiamo fatto catenaccio per tutto il secondo tempo.
    Unico tiro in porta quello di Zaniolo su svarione del difensore.
    Secondo me se difendi in con la squadra costantemente negli ultimi 30 metri, nella fase finale del match in cui gli avversari non hanno più nulla da perdere ed attaccano in massa, le probabilità di subire un gol aumentano a vertiginosamente.
    Non a caso abbiamo vinto grazie ad un salvataggio sulla linea nei minuti di recupero.
    Così si può anche vincere, ma prima o poi la paghi e comunque non si va lontano.
    Per tacere della noia mortale e dell’ansia nel guardare partite così.
    Inoltre vedo poca prontezza dalla panca, non so se a causa della squalifica del mister.
    Già dopo un’ora di gioco i nostri tre attaccanti che devono coprire da soli tutto il fronte d’attacco, ma anche rientrare per aiutare in fase di non possesso, erano esausti.
    Zaniolo è uscito perché ha chiamato il cambio, ma Paulo è stato sostituito decisamente troppo tardi, mentre Pellegrini è rimasto fino alla fine.
    Purché? Incomprensibile.
    Se l’idea era arrocco e ripartenza non era meglio mettere un altro interdittore con gamba tipo Camara al posto di LP7 ed una punta vocata x il contropiede tipo Shomu o Solbakken al posto di un Dybala che non stava più in piedi?
    Ringrazio Tammy x il salvataggio da 3 punti, ma per il resto…..

  13. bravo e’ quello che ho visto pure io, solo i “Saggi”..hanno detto che il Bologna non ha giocato indemoniato..
    Ma mi spiego meglio. lottavano su ogni palla , protestavano ad ogni fischio contro…hanno inveito contro l’arbitro senza essere mai ammoniti per protesta.., si vede che sono già “Educati” vero Bertolini???
    Ma poi il piagnone sarei io?
    Mi ricordo così a caso.
    Vinciamo col Cagliari e Mazzarri si fa venire le crisi epilettiche…
    Vinciamo a Empoli e a Zanetti gli vengono le emorroidi…
    vinciamo a Genova con la Samp..e stesse crisi isteriche a Stankovic…
    Non ci si crede escono avvelenati.
    poi o non si presentano in campo , di volta in volta , contro le strisciate , oppure se vengono rapinati ..manco fiatano…
    Eh ma si sa, io tengo le pigne…solo io vedo ste cose…io e pochi altri.

  14. E così dopo i pennivendoli ed i radiolari, pure Tiago Motta è ancora alle prese con la sbornia di Capodanno e si è portato in panchina la boccia di spumante che gli era rimasta.
    Dybala manda avanti il pallone mettendolo fuori portata del difensore del Bologna che non può far altro che trovare il piede di Dybala al posto del pallone, quindi rigore netto per noi.
    Rigore per il Bologna inesistente, non solo per il tuffo in area senza che ci fosse un contatto, ma c’era anche una posizione di fuorigioco ed inoltre l’azione è stata viziata da un fallo su Dybala non fischiato dall’arbitro, sarebbe stata punizione per la Roma.
    Così come l’ammonizione a Celik con punizione al contrario quando il giocatore del Bologna era andato addosso direttamente a Celik, così come qualche cartellino mancato ai giocatori del Bologna per non parlare di Arnautovic oltretutto con tutte quelle continue proteste avrebbe dovuto rimediare ben 2 gialli tali da essere espulso.
    Motta, per te come per il Sassuolo ci vorrebbe una bella retrocessione in B così ti schiarisci le idee.

  15. Anzi, aggiungo anche che potevano esserci gli estremi per un 2° rigore alla Roma causa una spinta che mi è sembrata abbastanza energica ai danni di Smalling in area di rigore del Bologna.

  16. Ah Motta, beato i caxxi tua!
    Sei patetico.
    Ti vedo bene ad allenare la Juventus, hai la mentalità giusta per quel palcoscenico!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome