Tiago Pinto allo sprint decisivo, per Belotti è al bivio

31
1378

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Tiago Pinto vola a Milano per provare a dare uno sprint al mercato in uscita della Roma. Che appare però piuttosto bloccato.

Il giocatore più vicino alla cessione è Justin Kluivert, diretto verso il Fulham: il giocatore ha scelto la Premier per proseguire la sua carriera, snobbando le proposte arrivate da Francia e Italia. Gli inglesi, forti dell’accordo con l’olandese, hanno intenzione di chiudere solo in prestito con diritto di riscatto. Alla fine Pinto dovrà cedere.

Per Shomurodov al Bologna lo stallo sembra essere insormontabile: non c’è accordo su prezzo e modalità del trasferimento. Pinto non può far altro che aspettare, nella speranza che il mercato offra qualcosa di nuovo negli ultimi giorni per l’uzbeko.

Potrebbe avere qualche offerta invece il giovane Felix, che a 19 anni stuzzica di più l’appetito dei club (minori) del nostro campionato: oltre alla Salernitana, anche Monza e Cremonese si sono fatte avanti per avere in prestito il ragazzo. Mentre all’estero il Crystal Palace continua a seguire il ghanese.

E Belotti? Arrivati al 17 agosto la Roma è a un bivio: visto il perdurare dello stallo sul fronte delle cessioni, Pinto deve affondare con il Gallo prima delle possibili partenze di uno tra Shomourodov e Felix. Altrimenti l’accordo con il numero nove rischia di saltare.

Forse anche il solo addio di Kluivert potrebbe permettere ai giallorossi di chiudere l’acquisto dell’ex granata. Mou spinge, conscio che stavolta il tempo non è un alleato della Roma.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Articolo precedenteOra la Roma blinda Zaniolo
Articolo successivoE’ Bailly l’obiettivo last minute per la difesa di Mou

31 Commenti

  1. Se ne piazza uno Pinto prenderà Belotti e avrà il coltello dalla parte del manico. Poi vediamo se fanno gli splendidi, sti pseudo campioni. Hai visto mai che Diawara cerca compagnia….

    • Penso anche io la stessa cosa, basta che uno inizia poi tutti appresso. Diawara ormai si sa, 2,5 mln a Roma con le ⚽⚽ in aria… Rifiuta tutto e fa il pensionato…. 💛♥️🐺🐺🐺🏆

    • Io insisto nel dire che è inutile avendo già Matic, Gini, Cristante, Bove e Pellegrini in occasioni

    • Hai perfettamente ragione. Ora anche Pinoli (che apprezzavo) entra nel folto gruppo di giornalisti che non conoscono i regolamenti.

    • Oltretutto scrivono questa cosa da giorni, oggi addirittura hanno aggiunto un bel “Pinto dovrà cedere” all’intenzione del Fulham di chiudere solo in prestito…
      Faccio fatica a comprendere che si voglia creare la polemica a tutti i costi, addirittura non preoccuparsi di passare da incompetenti un giorno si e l’altro pure …

    • Sul contratto in essere c’è un’opzione da parte della società per prolungarlo di un anno.
      Bisognerebbe esercitarla ma col rischio di ritrovarselo a pascolare a Trigoria anche la prossima estate…

    • poverini, non hanno niente da scrivere e ogni giorno devono inventare…

      potrei suggerire titoli:

      Matic insoddisfatto della panchina, muso lungo in allenamento
      Abraham frena l’arrivo del gallo, il Chelsea alla finestra
      Il Bologna vuole Eldor, ma Lotito ha un accordo con Mihailovic per non privilegiare la Roma

      ecco

    • Dice bene pinoli…. è scattato automaticamente il prolungamento del contratto di Justin… scadenza 2024….

      Questa è la realtà
      Forza grande Roma ale’

  2. Pur trattandosi,con tutto il rispetto,di calciatori e squadre di secondo piano, si vuole far credere che Pinto e la Roma siano sotto scacco in tutte le situazioni descritte…
    Evidentemente l’avere appena ingaggiato calciatori del livello di Matic, Dybala, Wijnaldum e aver trattato con il PSG non basta a far capire a chi fa questi articoli quale sia il livello della nostra dirigenza…
    Al contrario, il livello di chi scrive si intuisce molto bene…

  3. cmq Pinto ci ha messo del suo. Bisogna capire quando non si deve troppo tirare la corda su certe trattative…….esempio Diawara a luglio era in trattativa con la squadra di Berlino,,,la trattativa era ben avviata, ma la dirigenza romana non ha accettato la formula con diritto di riscatto ,,,oppure era un semplice prestito ad 1 milione. Vedremo il 1 settembre

  4. parzialmente la colpa a tiago pinto per gli scellerati acquisti a prezzi osceni di shomurodov e vina, ma i piombi derivano dalla gestione da mentecatti della precedente presidenza.

  5. Shomurodov alla fine potremmo pure mandarlo in prestito con diritto, magari fa una buona stagione, o comunque alle brutte hai fatto passare un anno in più di ammortamento, riduci la possibilità di minusvalenza e puoi provare a rivenderlo a cifre più basse. Se la priorità è Belotti non vedo tante altre alternative.

  6. Ci sono calciatori che purtroppo rimarranno sul groppone quindi l’unica soluzione, poteva essere formare una Roma U23 in Serie C, e spostare i vari Diawara, Riccardi, Bianda, Coric (ma anche minacciare un Kluivert), che o smammano, o vanno a giocare in Serie C.
    Terrei la cosa in considerazione per la prossima stagione, così perlomeno chiudi in bellezza la carriera di Amadou, con i nostri colori ma in Serie C.

  7. Se penso alle pippe pagate a peso d oro prese in questi anni viene da piangere, invendibili e senza attributi per mettersi in gioco da altre parti, però Pinto Belotti lo deve prendere.

  8. Leggo i soliti commenti dei soliti commercialisti che non si scostano di una virgola da quelli dei pennivendoli radiolari. Che loro attaccano, giustamente, ma anche ipocriticamente. Gente che sembra avere la Linea Calda con Trigoria, sa che Mou non vuole questo ma quello e Pinto non glielo da. Dopo 15 mesi di grandi soddisfazioni e di mercati da 9, ancora stiamo a criticare, ma soprattutto, ancora si critica Pinto, non avendo compreso (o facendo finta di non capire) che i Friedkins, Pinto e Mou sono “consustanziali”, agiscono in perfetto accordo e hanno creato delle sinergie enormi. Quello della romanissima trinita’ e’ un giocoi di squadra: se ci si azzecca, ci azzeccano tutti, se si sbaglia, sbagliano tutti. Attaccare Pinto e’ attaccare tutti. Sdraiatevi sulla sedia in spiaggia; gustatevi un bel gelato e smettetela di fare i “sotuttoio”!
    Come i pennivendoli, non sapete un bel niente, navigate al buio e parlate a sproposito.

    • Infatti è un lavoro di squadra ben coordinato, per questo l’anno scorso hanno costruito questo nuovo piano di uffici spendendo anche parecchio a Trigoria ma dove le stanze di ufficio dei Friedkin, Tiago e Mou sono tutte comunicanti tra di loro, e mi pare ci sia una piccola sala convegni tra di loro. Questo per permettere loro 4 di lavorare in sinergia su tutto, quindi ogni decisione secondo me è perfettamente condivisa tra di loro, ed i pennivendoli e radiolari, non sanno nulla perché le decisioni importanti, soprattutto di calciomercato, non fuoriesce nulla da quelle mura se non ad uno stadio avanzato o a giochi già compiuti.
      Io penso che il Gallo si stato già definito, qualche opzione per il difensore centrale idem con l’attendere che si sblocchi una delle opzioni difensive da loro già selezionato (secondo me quindi ci saranno anche 4 o 5 difensori che per Mou qualsiasi di questi va bene ma si attende di vedere il primo che si sblocca alle condizioni che hanno dettato al club di appartenenza del calciatore), come anche che possa anche comparire, e succede sempre, qualche ghiotta occasione di mercato dove diversi club, sono costretti a cambiare le condizioni di calciomercato di diversi loro calciatori (aprendo al diritto di riscatto mentre prima insistevano sull’obbligo), o aprendo al prestito di calciatori fino ad allora non considerati in uscita o per il prestito. Secondo me quest’anno ne vedremmo delle belle negli ultimi 3 giorni di mercato.

  9. Io andrei a trova’ chi ha fatto a Diawara un contratto da 2,4 milioni netti per dargli 2,4 milioni di calci nel ciulo. Quanto allo stesso Diawara un bel decespugliatore e vvvvaiii

  10. Sarebbe una notizia di mezz’ora fa che pare la trattativa con il Fulham per Kluivert si sia sbloccata infine ed ora l’affare si chiuderà. Penso decisivo questo incontro a Milano di Pinto, che avrebbe chiuso con un obbligo di riscatto, quindi alla lunga per l’ennesima volta, l’abbiamo vinto noi il braccio di ferro.
    Se fosse così bene, perché stiamo costruendo allora una reputazione che nelle trattative noi siamo un club ostico con cui trattare, che le cose si fanno più alle nostre condizioni o niente. Non so ma ora immagino Pinto in versione “Over the Top” dove fa il Sylvester Stallone che sfida gli altri a fare braccio di ferro (con un braccio strapompato e con un tattuaggio della Lupa). XD

  11. il ragazzo ha un clausola sul contratto il rinnovo automatico per il 5° anno…. scade cosi nel 2024 e quindi può darlo in prestito con diritto di riscatto che diventa obbligo se il Fulham resta in premier league …

  12. Calciomercato Roma, la formula dell’addio a Kluivert
    Calciomercato Roma
    Justin Kluivert ©LaPresse
    L’operazione si dovrebbe chiudere in prestito con obbligo di riscatto in base alle presenze che Kluiverti riuscirà a fare nella stagione che è appena iniziata. Un addio lungo diverso tempo quello dell’esterno, che sembrava all’inizio del mercato potesse tornare in Ligue 1, ma che adesso invece è atteso dall’esperienza in Inghilterra, in una società ambiziosa, che sta cercando di rinforzare la propria rosa.

    Insomma, ormai non ci dovrebbero essere davvero più dubbi. Pinto è riuscito stavolta a vincere quelle che sono state anche le resistenze di Kluivert nell’accettare una destinazione. E adesso, come detto, potrebbe anche scattare il momento del Gallo. Anche se potrebbe pure non bastare, visto che ci sono pure Shomurodov e Felix sulla porta d’uscita. Qualora uno dei due dovesse lasciare Trigoria nello spazio di poco tempo, allora non ci sarebbero davvero più dubbi di un approdo in giallorosso dell’ex capitano del Torino.

  13. JK IN VIAGGIO DA CIAMPINO VERSO IL FULHAM …. CI SIAMO ANCHE FELIX VIA ARRIVANO BELOTTI ED AKANJI
    GIA’ BLOCCATI…….. DAJEEEEE PINTO DAJEEEEEE

  14. pinto …sprint decisivo??? ma da quando ? ci fumiamo il gallo x colpa sua o la roma butta 20 k della riserva del genoa che nessuno vuole …..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome