TORINO-ROMA 1-1: le pagelle

72
4200

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma non riesce ad andare oltre l’1 a 1 sul campo del Torino. Lukaku si conferma un bomber implacabile, purtroppo il belga non basta e Zapata regala un punto ai suoi.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo oggi per affrontare i granata nella quinta giornata del campionato di Serie A:

Rui Patricio 6,5 – Reattivo su Zapata nell’unico tiro nello specchio del Toro del primo tempo. Nella ripresa è sempre attento. Non può nulla sul colpo di testa ravvicinato del colombiano.

Mancini 6,5 – Affronta Radonjic con gagliardia, concedendogli solo qualche tiro dalla distanza decisamente poco pericoloso.

Llorente 6,5 – Sfida un cliente scomodo come Zapata con sapienza tattica e prestanza fisica. Nonostante l’1 a 1 esce dal campo a testa alta.

Ndicka 5,5 – Piuttosto male quando rilancia lungo su Lukaku, si comporta meglio nelle coperture su Seck. Zapata gli scappa via in occasione del gol del pari granata, una leggerezza che va a macchiare una prestazione nel complesso sufficiente.

Kristensen 6 – Sbaglia subito qualche facile controllo di palla, anche per colpa di un terreno di gioco imperfetto. Non arriva mai sul fondo per crossare in oltre novanta minuti di partita. L’assist sporco per il gol di Lukaku gli basta a malapena a salvare la sua prestazione.

Cristante 6,5 – Buona partita, fatta di grande sostanza in mezzo al campo. Sempre vittorioso nel gioco aereo in mezzo al campo. Gli manca un pizzico di qualità nell’ultimo passaggio. Sfiora il gol con una spizzata che finisce sul palo.

Paredes 5,5 – Partita senza picchi. Cerca di dettare i tempi di gioco, ma gli manca il guizzo.

Spinazzola 6,5 – Prezioso nei recuperi difensivi. Offre un gran pallone a Cristante, ma il palo ci si mette di mezzo. Dall’87’ Belotti sv.

Dybala 6 – Parte bene in tandem con Lukaku, poi però piano piano cala di intensità. Nel secondo tempo si spegne, eppure Mou lo tiene in campo per tutta la partita.

El Shaarawy 5,5 – Schierato dietro la punta nel 3-4-2-1, non riesce a dare sostanza e qualità alla sua prestazione. Dal 69′ Zalewski 5 – Entra male in campo, beccandosi i rimproveri di Mancini per una mancata copertura. In evidente e preoccupante involuzione.

Lukaku 7,5 – Si carica la squadra sulle sue possenti spalle. Sempre pericoloso quando parte palla al piede. Segna un gol dei suoi, ma non basta alla Roma per portarsi a casa i tre punti.

JOSE’ MOURINHO 6 – I due punti persi oggi sono pesanti per colpa di quelli, molto più gravi, persi nelle prime giornate di campionato. La squadra oggi ha fatto il suo su un campo difficile, arrivando a un passo dalla vittoria. Poco comprensibili i soli due cambi, forse sarebbe stato più opportuno attingere con più coraggio dalla panchina.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteMOURINHO: “Triste per il risultato, ma non per la prestazione della squadra. Meglio non guardare la classifica, a gennaio non saremo lì”
Articolo successivoLukaku c’è, ma la Roma non decolla

72 Commenti

    • se Pellegrini avesse giocato la partita di bybala… avrebbe preso 4..
      Qui si fanno figli e figliastri.

    • Concordo pienamente! … esclusi i due là davanti, vedo anche molta “poraccitudine”. Da rabbrividire la mancanza dei fondamentali (cross, passaggio, stop) in alcuni dei nostri… Facciamo errori con la palla che nemmeno i ragazzini dell’oratorio fanno… Alla poraccitudine degli scorsi anni, si sono aggiunti (purtroppo) Paredes, Kristensen e Ndika… e qualcuno adesso non mi venga a dire il contrario eh… Il tutto condito (come sostenuto giustamente da Maxas) da un non-gioco allucinante. Tutto è lasciato all’improvvisazione, all’azione estemporanea, all’invezione di Lukaku e Dybala… tantè che Romelu il gol se lo è INVENTATO di sana pianta dopo un assist casuale di Kristensen. Cari amici romanisti io sono romanista fracico (anche se qualcuno dopo questo post mi darà del laziale…) ma bisogna avere un briciolo di obiettività per dire che non abbiamo uno schema che sia UNO! Ripeto, tutto è lasciato all’improvvisazione senza un briciolo di organizzazione di gioco. Le squadre che hanno un tasso tecnico palesemente e abbondantemente inferiore al nostro, tirano fuori sempre qualcosa di positivo perché SONO ORGANIZZATE.
      Questo ok che è un mio sfogo, ma purtroppo è anche realistico.
      Con lo Smalling DELLO SCORSO ANNO, Zapata non avrebbe mai segnato così… invece Ndika ha arrancato facendosi superare e uccellare dal colombiano. Gol minchioni come quello di ieri sera lo scorso anno non lo avremmo mai preso. Ultima cosa…ma sul lancio di Spinazzola (l’unico), come c@zzo voleva colpire la palla Cristante, col tacco?? … mah…

    • il tanto criticato Kristensen, da inizio anno, ha fornito due assist e causato un calcio di rigore. E se andiamo a vedere bene…anche ieri ne avrebbe causato uno: colpi di testa di Kristensen e mani in area non sanzionato.
      Perché nessuno parla di Dybala?
      Ribadisco…non c’è uniformità di giudizio nel valutare i giocatori della Roma…quella scialba prestazione di Dybala, fatta da Pellegrini, avrebbe generato un QUATTRO in pagella con il classico commento “dovrebbe trascinare la squadra”. E Dybala, che guadagna più di lui, cosa dovrebbe fare?
      Vogliamo parlare del plurira comandato Spinazzola che non gioca a pallone da anni? Sono davvero disgustato dalla pochezza degli osservatori che girano attorno alla Roma. Pochezza o malafede?

      Ma non vi preoccupate, sta tornando il capro espiatorio della Roma, Lorenzo Pellegrini…che sarà il colpevole delle prossime cadute della Roma.

  1. Ma Mourinho anche oggi 6 🤦‍♂️🤦‍♂️, allora è vero che è intoccabile. Magari da oggi non mettetelo più in pagella cosi la cosa è meno sfrontata.

    • Questa volta a mio avviso ha sbagliato Mourinho nella formazione ad utilizzare Dybala dall’inizio.
      Così è sprecare la risorsa. Peraltro Belotti quando è entrato si è mostrato carico e non subiva i fischi.
      Purtroppo con l’assenza di Smalling (e la partenza di Ibanez come da Mou) non abbiamo più una difesa impenetrabile.

    • Per me toppa clamorosamente inserendo Zalewski al posto di Elsha, che comunque meritava di uscire ma, a mio parere, al posto di Belotti. Dall’ingresso di Zalewski abbiamo sofferto incredibilmente. Un giocatore totalmente insipido, non dribbla, non copre, non crossa (e quando lo fa sbaglia), retropassaggi al 98% dei casi.
      Deluso, ma sempre e solo Forza Roma Mia!

    • a sinistra quelli ci sono ,se non mette zalesky chi mette a sinistra mio nonno ?
      allora il problema non è di mourinho ,ma del fatto che avremmo dovuto cedere zalenski per prendere un esterno diverso

    • mou insufficiente pure. belotti per El sha avrebbe avuto più senso come togliere dybala e mettere bove o aouar. paredes forse mezzo voto in meno perde una palla sanguinosa e la ripartenza avversaria porterà al fallo dell’azione del gol.
      poi sbaglia anche il cambio su spinazzola con arretramento di zalevski veramente pessimo ieri

  2. Preoccupante è che solo da Lukaku passano le azioni pericolose. Tutti a lanciare su di lui, e il centrocampo viene saltato.
    Sono perplesso

  3. Oggi Mou 5,5. Quest’anno non ha scuse per i cambi, ci sono Azmoun, Aouar, Belotti lo poteva far entrare prima. Mi dispiace Mou.

    • è da inizio anno che “testa alla prossima” ma niente niente servirebbe che la sbattono sta testa per faje da na svelata!?

    • Se dovete per forza trovare un capro espiatorio guardate un panchina. O volete dire che il fratello di quell’altro sul gol di Lukaku è stato impeccabile?

    • Quella NON è una palla del portiere. Smettiamola di dire robe che non stanno né in cielo né in terra

    • Sono d’accordo con te Max 61. È da diverso tempo che Rui Patricio ha perso quella sicurezza che lo caratterizzava. Magari non è mai stato un fenomeno ma perlomeno guidava la difesa con grinta e prendeva iniziative coraggiose. Adesso sta lì, non fa un passo avanti e se lo guardate in viso,ha gli occhi terrorizzati;con la difesa schierata così alta non puoi restare con i piedi sulla linea di porta….non capisco cosa gli sia successo!!! Sempre Forza Roma!!

  4. Tanti e troppi errori tecnici da tanti calciatori, Llorente, Paredes, Kristensen, Dybala, veramente troppo.

    Migliora la condizione atletica.

    Un tempo eravamo capaci di portarle a casa queste gare, adesso e’ diventato difficile anche questo.

    Voglio augirarmi che quello che dice Mou diventi reale, personalmente la vedo dura, voglio dare ancora fiducia.

    FORZA ROMA.

  5. Mourinho 4

    Nonostante una formazione poco logica Lukaku ci aveva dato i 3 punti.
    Con il cambio Elsha Zalewski e con la mancata sostituzione di un Dybala evanescente, non avendo rimpolpato un centrocampo in affanno, siamo riusciti a rendere la squadra ancor meno logica.
    Il pareggio è stata una logica conseguenza delle scelte sbagliate del tecnico.
    Dispiace ammettere che Mou stasera non ci ha capito una mazza.

    • Perchè sarebbe una logica conseguenza delle scelte sbagliate del tecnico un gol venuto su calcio piazzato defilato sulla 3/4, unica azione (se così si può chiamà) subita in 90 minuti?
      Spiegami perchè e come, nella tua testa, con i cambi giusti non subisci un gol casuale ed episodico come quello, quando non hai concesso nient’altro.

    • Non abbiamo subito alcuna azione? Il calcio è bello perché vario, mi dicevano parafrasando il mondo.
      La vittoria (magari fosse venuta) sarebbe stata immeritata ed il tecnico è il primo responsabile per il pianto greco espresso ed i cambi sbagliati ed assenti.

    • Io vorrei che qualcuno degli irriducibili mi spiegasse che cavolo di modulo è questo 3421 (ci sono altri al mondo che lo utilizzano?) per di più confezionato con due attaccanti, manco a dire che avessi a disposizione i migliori Mikhitaryan e Pellegrini.
      El Sharawy sono anni che non determina nulla quando inizia la partita e ormai il meglio lo dà addirittura da esterno di centrocampo.
      Dybala l’hai tolto da dove può fare male, cioè accanto a Lukaku, per metterlo in un posto dove deve correre il doppio per fare un terzo di quello che può determinare vicino a Big Rom.
      Un Cristante che aveva finalmente trovato una posizione efficace lo risposti indietro sulla linea di Paredes finendo per mettere soprattutto questo nella condizione di vagare per il campo senza costrutto.
      Perché Paredes (che io non avrei MAI preso) ha un senso se gli fai fare il vertice basso, altrove è inutile quando non dannoso.
      Con una sola mossa, Mourinho ha devastato la fisionomia di una squadra che aveva cominciato a cercare di proporre anche qualcosa che non fosse solo il lancione verso una punta distante trenta metri dal resto della squadra.
      E non ha fatto nulla per rimettere a posto le cose, se non spostare Cristante qualche metro più avanti nel secondo tempo ma sempre in condizioni di costante inferiorità numerica.
      La responsabilità dei gol subiti e dei risultati negativi aleggia ovunque ma mai dalle sue parti.
      E come ho detto anche altrove parliamo di uno che da ormai otto anni ottiene come massimo risultato in campionato un sesto posto.

    • Si ma io non ho detto che abbiamo giocato bene.
      Ho chiesto come fa un gol preso a difesa schierata da palla ferma sulla 3/4 ad essere “logica conseguenza” dei cambi.
      Io capirei, per esempuo,se l’allenatore togliesse (oppure no) un esterno e da quel momento quelli ti prendono la facia ti fanno 15 cross, ti segnano e allora ok.
      Ma non é successo niente del genere, hanno buttato in area un pallone a sculare.
      Per cui, se vi siete messi in testa che ogni cosa che non va (come na difesa de belle statuine su palla inattiva) é colpa del mister, ok: solo usate argomentazioni piú credibili perché questa é veramente ridicola, roba da non sapere come rotola un pallone.

  6. Dybala e Paredes non ce la facevano più negli ultimi 25 minuti
    su quel campo di patate non era meglio far entrare prima Belotti ? anche per preservare Dybala
    Paredes ammonito e stanco, bastava poco per lasciarci in 10, perchè non far entrare Bove ?

  7. Dopo a’ doppietta fatta a la Salernitana, li giornalisti granata so stati tutta a’ settimana a slurpà Radonjic. Stasera l’ha levato pe quanto è stato imbarazzante…
    Li telecronisti hanno passato a’ serata a raccontacce de quant’è forte Buongiorno, poi hanno sorvolato su come Big Rom l’ha ridicolizzato su na ripartenza e de come l’ha perculato sur gò. J’ha nascosto er pallone cor fisico, roba che ancora lo sta a cercà…

    • Buongiorno ha fatto un’ottima partita, a avercelo al posto di NDicka. Se in due occasioni gli è scappato un campione come Lukaku che ha rappresentato il 100% delle azioni offensive della Roma, non vuol dire che ha giocato male.

  8. Kristensen non mi è dispiaciuto gli va dato tempo, male Elsha, Zalewski non mi piace , Cristante va clonato, N dicka era dall’ anno scorso che speravo non lo prendessero , veramente mediocre. Llorente grande. Peccato siamo in debito con la fortuna.

  9. Rui Patricio 5 palo
    Mancini 6 efficace
    Llorente 5.5 leggero
    Ndika 5 pessimo
    Kristensen 5 inguardabile
    Paredes 5 spento
    Cristante 6 onnipresente
    Spinazzola 6 utile
    Elsha 5 inutile
    Dybala 5 assente
    Lukaku 8.5 mostro
    Zalewsky 4.5 dannoso
    Belotti NG pimpante
    Mou 4 sbagliacambi

  10. il portiere non puo nulla sul gol .se invece di stare sempre fermo sulla riga uscisse, la palla era sua .a parti invertite il loro la prendeva lui. rui con i cross in area è un disastro

    • Sono d’accordo.
      Sempre per restare sugli episodi, il palo preso da Cristante è un gol mangiato clamorosamente.

  11. anche mou ha le sue colpe ma togli dybala e metti un centrocampista .evidente che non ne aveva piu e rischi pure che si stira e stai piu coperto a centrocampo non rischi contropiedi come è successo

  12. Grazie N.Dicka ci hai impedito una bella e importantissima vittoria. Per ora fai rimpiangere Ibanez senza se e senza ma soprattutto nel gioco aereo. Per il resto partita che si poteva meritatamente vincere.

  13. Io i centrali li salvo, incluso Ndicka che mi è parso in crescita. Hanno fatto una partita gagliarda e limitato bene gli attacchi del Toro.
    L’episodio del pareggio, nel mucchio selvaggio, ci può stare, e se hai pure un portiere incollato sempre sulla linea di porta i rischi aumentano.
    Salvo poi Cristante, che la pagnotta a casa la porta, malgrado il tecnico decida di riportarlo indietro sulla linea di Paredes. Quest’ultimo ha vagato invece a vuoto senza mai trovare una posizione utile.
    Dei laterali, un po’ meglio Spinazzola ma le corsie esterne restano qualcosa al di fuori del nostro dominio.
    Malino Dybala, ma non tanto per colpa sua, portato in una posizione in cui non era utile né dietro né avanti.
    El Sharawy il peggiore insieme al suo sostituto, forse non a caso.
    Big Rom per me è da 9 per essere riuscito a domare e pulire palloni che quasi tutti gli altri avrebbero solo potuto vedere passare.
    Avessimo vinto, un buon 80% del merito si doveva ascrivere a lui.
    Speriamo di non riuscire nell’impresa di intristirlo perché questo è uno che spacca nel nostro torneo di A.
    Ma un seppur minimo di senso logico è necessario metterlo anche attorno a uno come lui.
    Peggiore in assoluto Mourinho stasera, su ogni fronte.

    • Intanto quell’erroraccio ci è costato due preziosissimi punti e inoltre N.Dicka è apparso troppo lento e talvolta impacciato, vedremo ma per ora……..e comunque anche Lorente non è certo Smalling e quello che prima grazie a Smalling e Ibanez era un ottimo gioco aereo sia in fase difensiva che in avanti ora è rimasto solo un ricordo e persa tanta pericolosità anche nei calci d’angolo.

  14. Fiori’, oggi a malapena hai azzeccato il voto de Zalewsky!
    A partire da Rui (5!) fino a Lukaku (8!) non condivido alcun voto.
    Sorry…
    FORZA ROMA

  15. E niente quest’anno abbiamo deciso che N’Dicka va affossato subito! Sta crescendo, è giovane ed è arrivato da poco, diamogli fiducia. Voto 6. Paredes è quello, ha quelle caratteristiche. Voto 6. Comunque sono fiducioso per il proseguo.

  16. Io Mourinho avrei messo 7. Il pareggio fuori casa con il Torino è buonissimo, con fonseca, di Francesco, zeman ecc l’avremmo sicuramente persa.

  17. Rui 5,5 Poco presente in area piccola.
    Mancini 6,5 Lotta in difesa e fornisce una prestazione attenta.
    Llorente 6 Prestazione sufficiente, non commette grossi errori e nelle occasioni in cui si deve disimpegnare non sbaglia. È però un po’ lento.
    Ndicka 5,5 Non dà quel senso di sicurezza che dovrebbe dare un difensore centrale. Sbaglia qualche marcatura e non è insuperabile nell’ uno contro uno. Ma non una terribile prestazione. Mediocre direi.
    Christensen 5,5 Sbaglia qualche scelta, sbaglia qualche stop, ma corre molto. Non una prestazione orribile ma anche non una prestazione buona.
    Cristante 6,5 Nonostante la dinamicità del centrocampo granata regge bene e tiene botta. Bello l’ inserimento a centro area, peccato che la sua deviazione si stampi sull’interno del palo.
    Paredes 5,5 Non fornisce grandi palle verso la porta granata e non è efficacissimo nel contrastare il gioco torinese.
    Spinazzola 6 Non fa’ le fiamme sulla sua fascia, e parte in una posizione leggermente più accentrata del solito. Ma la sua prestazione è sufficiente, fa’ anche qualche buon rientro in difesa e mette in attacco qualche palla in area. Molto bella l’ imbucata sul palo di Cristante.
    Belotti SV Forse sarebbe potuto entrare prima…
    El Sharawi 5,5 Il Faraone oggi non da mai la sensazione di poter essere pericoloso. Non riesce a liberare mai il tiro e quando ha l’ occasione non prende lo specchio della porta.
    Zalewscky 5 Non sembra entrare in partita, sembra svagato e inefficace, così è un giocatore inutile.
    Dybala 6 Buon primo tempo. Nella ripresa si spegne un po’: stanchezza? Forse andava sostituito.
    Lukaku 7,5 Si carica sulle sue enormi spalle tutto il peso dell’ attacco e, come spesso, fa’ gol. È davvero un attaccante forte, oggi ha anche messo in mezzo un paio di palloni insidiosi per far segnare i suoi compagni di squadra.
    Mourinho 5 Non si possono gestire così male i cambi.
    FR

  18. ma quale errore di patricio .ha sbagliato la difesa, quelle non sono mai palle del portiere e se esce ,lo fa a vuoto .
    con smalling avremmo vinto

  19. Boh … 6,5 a Rui Patricio??
    Ma se questo nun esce dai pali manco
    Se la porta prende fuoco!!!
    Ma sul’1-0 perche non mettere Bove
    Che morde come un cane……
    5 punti su 5 partite…..

  20. le poche costruzioni di gioco avvengono unicamente sulle seconde palle se le recuperiamo abbastanza vicino alla porta avversaria. Altrimenti il gioco sta tutto nello scambio arretrato e lancio su Lukaku. Non esiste il la catena mezzala/terzino e nemmeno la mezzala che converge tra linee. Lasciamo perdere poi la creazione degli spazi con palla esterne e regista che entra. Poca velocità di palla e poca corsa. Questo è il gioco che vedo nella Roma. Siamo sicuri che la rosa a disposizione può fare solo questo? Siamo sicuri che questo “gioco” basato solo su recuperi e lanci lunghi sfruttando solo le individualità possa portarci oltre il settimo/ sesto posto? Io ho seri dubbi.

  21. Non sono d’accordo con le pagelle della redazione. N’Dicka ha fatto una partita ottima in fase difensiva, mostrando netti segnali di crescita di condizione e tattica (negli schemi di una squadra nuova per lui). Paredes ha smistato palloni e dato una mano in difesa. Dybala ha dato qualità alla manovra. Sul goal Rui Patricio non esce, cosa già vista purtroppo, se rimani piantato tra i pali non prenderai mai un tiro ravvicinato. Sono d’accordo con chi ha detto che non è tanto negativo il risultato con il toro, quanto il debito in classifica accumulato con le prime 3 partite.

    FRS

  22. Il vero problema è che nessun giocatore salta l’uomo, i soliti passaggetti all’indietro non portano da nessuna parte, gioco monotono e senza senso. El Sha, Paredes, Ndicka e Mou non pervenuti. La classifica dice tutto!

  23. Ho sentito tanti dire che Zalewski giocava fuori ruolo, ora si è visto anche nel “suo” cosa può fare, giocatore evanescente che si è montato la testa, deve riprendere la strada e giocare esterno perché non ha ne il tiro ne la tecnica per giocare così avanti, il prossimo anno sarà lui il titolare ma se non si da una svegliata la Roma ne comprerà uno.

  24. sul gol rui patricio non ha chiaramente colpe, lì deve essere il difensore ad anticipare la traiettoria della palla, cosa che nono è riuscita ad ‘ndika che anche ieri ha fatto una prestazione a mio avviso insufficiente, sia per il gol preso che per diverse impostazioni nn perfette che nn hanno dato tranquillità alla squadra. poi si può aprire un dibattito su come è meglio difendere e mettere la linea difensiva sulle palle inattive….. male Kristensen, e il primo tempo di spinazzola. Elsha sembrava fuori contesto come chi lo ha sostituito. nel primo tempo con lukaku più statico e nessuno ad aiutarlo ha potuto fare una buona gara Buongiorno, poi lukako ha iniziato a spostarsi nel secondo tempo e si è visto. peccato, partita pareggiata solo per alcuni errori individuali e di Mou che nn ha fatto i cambi giusti

    • Rui Patricio è indifendibile. Abbiamo il portiere più scarso della serie A, poco reattivo, sempre fuori posizione. Quel cross era lento, ed era all’interno dell’area piccola… Un portiere normale avrebbe reso il pallone con una mano. Le classifiche di rendimento parlano chiaro , ci ha già deciso tre partite di questo avvio di campionato… È non voglio parlare dello svincolo anno. Per me è l’anello debolentino di questa squadra …

  25. Io penso che con i piedi che ci ritroviamo in alcune zone del campo sia impossibile avere un gioco come lo vorreste vedere…per non parlare dell intelligenza tattica e tecnica di alcuni calciatori che proprio per questo motivo sbagliano sempre la scelta del passaggio soprattutto dell ultimo passaggio quello più importante…se ci avete fatto caso 9 passaggi su 10 non sono fatti perché servono ma solo per liberarsi del pallone e infatti risultano sempre passaggi che nessuno si aspetta di ricevere mentre al contrario quando bisogna fare il passaggio che serve viene o sbagliato o proprio non viene manco presa in considerazione la scelta di fare quel passaggio…io posso incolpare un allenatore fino ad un certo punto ma penso che a 30 anni un calciatore con anni di esperienza sappia “arrangiarsi” da solo per trovare un modo per fare le cose fatte bene in campo…per esempio bastava che cristante o paredes andassero su tameze ogni tanto visto che a centro campo le ha prese tutte lui…non credo che li stia all allenatore dirlo ma potrebbero pure arrivarci da soli credo….non mi penso che a derossi o a nainggolan il mister gli diceva quello che dovevano fare in campo per filo e per segno…purtroppo abbiamo molti giocatori con scarsa intelligenza tattica o semplicemente non hanno voglia abbastanza…boh…

  26. Mi sa che è meglio con 3 centrocampisti che con 2: Cristante è più libero, Paredes gioca meglio, i due davanti hanno meno compiti di ripiegamento.
    I due trequartisti non incidono molto, invece Cristante di fatto è un trequartista aggiunto che parte da dietro ma più bravo a tamponare e coprire.

  27. …al solito o quasi FIORINI vedi partite diverse da me ma nel calcio ci sta. In questo caso per me: Patricio é diventato una mezza frana da tempo (quel pallone che LORENTE sta, deviato alto sulla porta, per fare autogol, che viene dal limite estremo alla sx del portiere, basso e leggibile facile, tutta la vita nelle mani di un portiere qualunque).
    NDICKA ha giocato forse la sua partita migliore di queste prime apparizioni. Ma penso che, come Kristensen, avete deciso che è scarso a prescindere.
    Dybala invece la sua peggiore, non ha preso 1 tiro e mai ha dato la sensazione di esser pericoloso.
    Il resto lo risparmio.

  28. Zalewhy non è un difensore vero è un esterno che gioca per portare la palla al cross è piccolino in difesa non riesce a marcare attaccanti alti, va bene quando devi fare il gioco propositivo dal centrocampo in avanti, ma non in difesa, schierarlo in quel momento è stato un errore. Stai vincendo 1 a 0 al secondo tempo devi far entrare un difensore vero. 💛❤️🇮🇹

  29. ho rivisto la partita di ieri sera e oggi assolvo Rui Patricio dal gol preso per il colpo di testa di Zapata .. mi sembra davvero improbabile che potesse uscire per anticipare il centravanti del Toro ..
    pero’ mi rimane il grosso punto interrogativo del perche’ non aver fatto entrare Bove, che corre e combatte e avrebbe dato una grossa mano secondo me ..
    poi non me la sento di lamentarmi nemmeno di Kristensen di Llorente di Mancini di Cristante di Paredes di Spinazzola di Lukaku .. gli altri hanno giocato non bene e ci sara’ da capire perche’ .. fuori forma? stanchi? .. beh .. che Mou faccia giocare quelli piu’ in forma e magari per ‘sta partita la vittoria si portava a casa ..
    strano che Mou faccia certe scelte ..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome