Torna Abraham, chi gli fa spazio? Pellegrini o Wijnaldum, uno dei due resta fuori

25
849

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Sembrano essere stati sciolti gli ultimi dubbi di formazione in casa Roma, anche se per avere la certezza dell’undici titolare che affronterà il Feyenoord bisognerà aspettare i minuti che precedono l’inizio della partita.

Stando però a quanto scrivono oggi i giornali, Tammy Abraham tornerà a guidare l’attacco giallorosso, con un giocatore sulla trequarti che andrà a fargli spazio.

Già, perchè la coppia di centrocampo formata da Matic e Cristante sembra intoccabile. Per questo i quotidiani oggi in edicola si dividono: c’è chi lascia fuori Wijnaldum dall’undici titolare, e chi invece il capitano Lorenzo Pellegrini. Staremo a vedere.

Piccolo rebus in difesa: quai tutti i quotidiani puntano oggi sul ritorno di Ibanez, non Il Tempo che vede ancora Llorente favorito come braccetto di sinistra della difesa a tre.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Pellegrini, Spinazzola; Dybala, Abraham.

CORRIERE DELLO SPORT – Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Wijnaldum, Dybala; Abraham.

TUTTOSPORT – Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini, Dybala; Abraham.

IL MESSAGGERO – Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Wijnaldum, Dybala; Abraham.

IL TEMPO – Rui Patricio; Mancini, Smalling, Llorente; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini, Dybala; Abraham.

Articolo precedenteDimentica Tirana
Articolo successivoAouar verso Trigoria: visite al Campus Biomedico in compagnia di un medico della Roma

25 Commenti

  1. I giocatori sono importanti ma è la coralità che fa la differenza, salvando il presupposto che è sempre un valore aggiunto far giocare gli atleti più in forma, e in campo europeo quelli con maggior esperienza.

    • Quindi… Wijnaldum tutta la vita! Vediamo se stare in panca tira fuori un po’ di palline a Lorenzo il magnifico! E se non ci riesce a prescindere… Spero tanto che la Società inizi seriamente a togliersi dal groppone questa spina al fianco! Abbiamo già avuto un De Rossi che ha tolto per diversi anni (grazie al suo immeritato ingaggio) il posto ad uno che poteva essere veramente utile! Soprattutto negli ultimi 3/4 anni mi ricordo solo calci, espulsioni, infermeria a “manetta” ecc… Pochissime sono state le partite disputate in maniera egregia… Pellegrini non è diverso, anzi, è ancora più scarso di barbetta! E barbetta peraltro… Sta continuando a confermare la sua pochezza anche da allenatore! Questa, ad esempio, è la risposta per chi pensava che sulla panca avrebbe fatto la differenza! E c’è ancora qualcuno che spera di vederlo allenare la Roma! Per carità!

    • Daniele De Rossi, il centrocampista italiano con più presenze e più gol nella storia della Nazionale, campione del mondo, cercato dai club più forti di mezza Europa nel suo momento di maggior rendimento, titolare inamovibile con tutti gli allenatori che lo hanno allenato.
      Daje Daniè, non ti curar di loro ma guarda e passa.

    • Paragonare la carriera di Daniele De Rossi a quella di Pellegrini ha del demenziale.
      DDR a 27 anni era campione del mondo da tre e sulla lista della spesa dei top team di Europa.
      Aveva in tasca un’offerta da 9 mln del City quando firmò a 6 per la Roma.
      Innegabile che abbia avuto il suo lato oscuro con chiusure di vena inspiegabili che ci sono costate punti e partite, in primis il play off Champions contro il Porto.
      Ma paragonare le due carriere e i calciatori almeno fino ai 27 anni di entrambi è folle.
      Pellegrini fin qui non ha fatto ancora nulla, né in campo domestico né a maggior ragione con la maglia della nazionale.

    • de rossi e pellegrini nella stessa frase non ci stanno.

      è una mancanza di rispetto per de rossi ma anche per pellegrini al quale si chiede ciò che non è e non sarà mai.

      a mio modesto parere il suo ingaggio spropositato non lo ha aiutato per niente perchè lo ha caricato di aspettative che non può mantenere.

      gli rimangono i soldi, quelli si, tanti.

      ❤️🧡💛

    • Zio Dan, Pellegrini se non si fosse infortunato avrebbe vinto un europeo con la Nazionale. In ambito domestico ha vinto una Conference, certo non paragonabile allo scudetto vinto da DDR nel 2001 (era in rosa per quanto non gioco mai un minuto) ma a mio avviso per esempio più importante delle 2-3 Coppe Italia vinte da Daniele.
      Sulle offerte da grandi squadre ci si può sbizzarrire, tu mi dici del City per DDR io ti dico del Liverpool per Pellegrini.
      Sulle offerte ricevute da un giocatore si può essere sicuri solo in 2 casi: se il calciatore partela accetta e parte o se la racconta a fine carriera (come quella del Real per Totti, o quella di Conti con quella ricevuta dal Napoli).

    • Eh Luciano mio…ma si dà il caso che ERA infortunato, come d’altronde svariate altre volte mi sembra.
      E anche quello è un lato di un calciatore che va valutato molto attentamente, altrimenti non ci sono dubbi che Pastore fosse un fuoriclasse, e parliamo di varie categorie sopra Pellegrini.
      Fatto sta che il percorso del nostro attuale capitano in maglia azzurra è scarno, molto scarno, quasi blasfemo paragonarlo a quello di De Rossi con la maglia azzurra alla stessa età.
      Ma si può già dire che mai sfiorerà le 117 presenze e ben difficilmente le 21 reti di Daniele.
      In quanto alle offerte quella del City (se non nelle cifre) fu confermata qualche tempo dopo dallo stesso Roberto Mancini. E fu riportata da quasi ogni organo di informazione.
      Quella del Liverpool per Pellegrini è la prima volta che la sento…

    • Mourinho la pensa diversamente rispetto a voi riommers che volete fare le scarpe a Pellegrini. Lo Special One dal suo arrivo a Roma ha detto di volere avere 3 Pellegrini in squadra quando è in forma smagliante e l’anno scorso abbiamo visto che giocatore è quando è in forma smagliante, e sono sicuro che continuerà a ritenerlo importante per la Roma pure quando ha a disposizione un top player di livello assoluto come Dybala. E se lo dice lui un motivo c’è, no? Io credo che voi eravate gli stessi, che insultando il capitano, volevate dare la fascia del capitano e la 10 a Zaniolo

    • E poi il paragone con De Rossi non regge non tanto perché ha avuto una carriera da giocatore straordinario che forse nemmeno vedremo più in Serie A, ma sono due giocatori che giocano in ruoli completamente diversi. Pelle è una mezzala-trequartista, mentre DDR è un mediano. De Rossi, come Totti, è uno solo, e in Italia non verrà mai più fuori forse un giocatore come lui, ma pretendere che facciano come Totti e De Rossi chiunque abbia la fascia da capitano, romano e romanista fa solo male al giocatore perché se non fa meglio una volta qualcosa finirete solo per odiarlo sempre e di far fare a lui la stessa fine di Florenzi per colpa di gente che ragiona come voi riommers che non potete essere definiti romanisti

  2. Tutto decide MOU e sa come è quando far girare il gruppo, formazione, cambi ecc… Non mi preoccupo più di tanto, i nuovi arrivati sono stati presi per alzare il livello tecnico, per, quarto posto e EL….”STO SENZA PENSIERI!”. So per certo che in queste occasioni, MOU sa gestire alla grande…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  3. Per la formazione piena fiducia a Mou, la cosa più importante è che Pellegrini si sieda in panca almeno nell’ undici iniziale

    • Andrebbe anche bene ma serve uno che qualche volta possa prendere palla lanciata dal portiere senza partire dal basso e con dibala davanti deve per forza partire da dietro e se non sbaglio loro sono proprio bravi a pressare subito quindi ci vuole un centravanti , anzi tra i due preferirei belotti

  4. Pellegrini va venduto giocatore inaffidabile buoni piedi ma non serve sta sempre male e quando gioco non incide mai in 6 anni alla Roma solo l ‘anno scorso ha fatto il suo..5 milioni l’anno…è assurdo Mou continua a difenderlo…ma è normale altrimenti chi se lo pia????

    • Beh, se ci hai fatto caso ha aggiustato un po’ il tiro, anche più di un po’: è passato da “se avessi tre Pellegrini giocherebbero tutti” a “è sempre il nostro capitano. L’altra volta è partito dalla panchina(…)”.
      Mourinho lo abbiamo visto come agisce: ti concede le prove che ritiene necessarie, probabilmente in rapporto al blasone e alla prima opinione che si è fatto su di te (quindi una o due a Villar e 30 a Pellegrini), ma poi è un attimo a farti sparire in un buco nero se non rispondi alle attese e trova un assetto o un sostituto che si dimostra più efficace.
      D’altronde non è che si portano a casa 26 trofei facendo la parte del medico pietoso.
      E’ successo con Abraham (più fortunato perché Belotti non fa tanto meglio di lui), Celik, Karsdorp, forse con Ibanez, chissà.
      Alla fine non farà sconti neanche con Pellegrini se tra Cristante, Matic e Wijnaldum riterrà di avere una mediana più solida. E direi che è anche giusto così.
      Così come spero che anche la società faccia i suoi conti in modo esclusivamente meritocratico e senza scrupoli di sorta. Come è stato per Zaniolo, così sia per gli Abraham e Pellegrini.

  5. questi spesso pressano alto, per cui io, nella mia ignoranza calcistica, farei giocare l unico difensore che abbiamo in grado di giocare un pochino la palla cioè lliorente.
    poi lo Special è lo Special.

  6. Se gioca Abraham alla prima sbracciata di lamento lo farei uscire , da’ colpa ai compagni per i suoi evidenti limiti tecnici…

    • il 90 % delle emergie le spreca per fare teatro, sbraccia, urla, protesta con l’arbitro, se la prende con l’erba, richiama il pubblico come nelle migliori finali, canta a squarciagola:

      6 gol in campionato.

      un difensore col vizio del gol ❤️🧡💛

  7. se ci si deve basare sulla tecnica, la scelta dell’olandese sarebbe obbligata; lui stesso però ha ammesso che questa è una partita complicata per tutto il discorso del tifo ecc., anche se un professionista se ne dovrebbe fregare e fare il suo dovere. Se però il mister teme che l’emotività di wijnaldum possa fare danni, sceglierà pellegrini

  8. Ma davvero ci stiamo chiedendo se Wijnaldum è meglio di Pellegrini?
    Tra un paio d’anni pure Bove sarà meglio di Pellegrini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome