Totti, Fedez, Luis Sal: le prede di Amazon

10
7

TOTTI CELEBRITY HUNTED AMAZON – Otto personaggi famosi in incognito pronti a tutto pur di mantenere nascosta la loro identità. Amazon Prime Video annuncia la prima serie non-fiction italiana, Amazon Original Celebrity Hunted– caccia all’uomo, un real-life thriller in sei episodi in cui i concorrenti dovranno scappare da un team di cacciatori esperti.

Nel ruolo dei fuggitivi, otto celeb italiane, tra cui Francesco Totti, Fedez, lo youtuber Luis Sal, Claudio Santamaria con la moglie Francesca Barra, Costantino della Gherardesca e gli attori Diana Del Bufalo e Cristiano Caccamo.

Il reality è prodotto da EndemolShine Italy e sarà disponibile in esclusiva su Amazon Prime Video in più di 200 paesi nel 2020. In Celebrity Hunted Caccia all’uomo, i concorrenti dovranno cercare di mantenere l’anonimato e preservare la loro libertà per 14 giorni, con limitate risorse economiche.

A dar loro la caccia ci saranno investigatori professionisti, esperti di cyber security, profiler e human tracker provenienti dalle forze dell’ordine e dai servizi segreti militari. I cacciatori potranno utilizzare solo mezzi legali per rintracciare le celebrità, come telecamere di videosorveglianza e sistemi di riconoscimento delle targhe. Gli investigatori avranno anche libertà nella richiesta di informazioni.

«L’impegno produttivo – ha detto Georgia Brown, Director European Amazon Original Series – e un cast di talenti di eccellenza, rendono questo show unico. Siamo entusiasti di portare sullo schermo una caccia all’uomo mai vista prima in Italia, in esclusiva su Prime Video». E proprio ieri, Fedez e Luis Sal sono rispuntati su Instagram dopo due settimane di assenza. Ma per sapere com’è andata la caccia all’uomo, bisogna attendere l’anno prossimo.

(Leggo, E. Costa)

10 Commenti

  1. A Costanti’ sei talmente brutto che tu madre te chiama bello de zia ? cit. Oscar Wilde.

    L’unico che brilla è l’immenso Capitano!

  2. Gli effetti collaterali di quella famosa Conferenza Stampa,li sta pagando la Roma,sotto forma di arbitraggi scandalosi…

  3. Ma un mito una leggenda come Totti non si vergogna a fare cose del genere,con gente del genere è stato una leggenda del calcio si mette a fare la caccia al tesoro

  4. Totti in campo era immenso, fuori purtroppo è solo un ex calciatore che, abituato alla notorietà, non riesce a riadattarsi a nuovi ruoli non da protagonista. La gavetta nel mondo reale è la norma (ed essenziale) e gli attriti sul posto di lavoro idem. In fin dei conti la vita a cui puntava Totti era questa, stare in campo o in tv. La scrivania non gli si addice per niente. Peccato che la ASRoma sia stata etichettata come malvagia e crudele per come lo ha trattato…eppure ora sta su Amazon, non in FIGC (almeno per ora).

  5. Capitano mio che fine che hai fatto contento tu basta che non rompi il ca@@o alla Roma con le solite interviste buone solo per i tuoi interessi. Forza Roma

  6. Ma Totti è riconoscibilissimo… Dove andrebbe a nascondersi? Resterebbe chiuso in casa a tirare i rigori contro la lavatrice per due settimane… 😉

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome