TOTTI: “Mou grande allenatore e uomo. Tornare a Roma? A chi non piacerebbe. La 10 a Dybala se pensa di restare altri 10-20 anni” (VIDEO)

63
2591

AS ROMA NEWS – Francesco Totti è stato tra i protagonisti della partita “Operazione nostalgia” organizzata da Planetwin365 andata in scena ieri allo stadio Mazza di Ferrara.

Oltre al 10 giallorosso, tantissimi ex campioni della Serie A e un pubblico di 10 mila spettatori. La squadra di Totti ha perso 4-3 contro quella di Del Piero, ma l’ex capitano giallorosso ha deliziato il pubblico con tante giocate, tra le quali una in cui ha mandato in rete David Pizarro.

Totti, imbeccato dai cronisti di Goal.com, ha parlato anche di Dybala dichiarando: “Paulo merita la mia 10 se pensa di rimanere altri 10-20 anni a Roma”.

Su Josè Mourinho: “Grande allenatore, grande uomo, ha fatto tantissimo. Speriamo che possa continuare così”.

Sul suo possibile ritorno a Trigoria: “Non so niente. Se mi piacerebbe? A chi è che non piacerebbe stare dentro alla Roma“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GOAL Italia (@goalitaly)

Articolo precedenteBove, offerta importante del Bologna. Zalewski e Spinazzola verso la permanenza
Articolo successivoCalciomercato Roma: club sauditi sulle tracce di Spinazzola, Pinto pronto a trattare

63 Commenti

    • va bene tutto,lo adorato e continuo a dirgli grazie per il suo attaccamento alla Roma,ma mi sembra un po’ esagerato se resta 5 anni (nel calcio moderno è tanto grasso che cola) forse non quest’anno ma se dovesse rimanere dopo bisognerebbe pensare che un giocatore di quel livello ,le offerte faraoniche e da top club non gli mancano ,se resta se la merita tutta la 10!!!

    • @Bo
      Assolutamente che se la merita la 10, anche adesso! Non ho mai pensato il contrario.
      Con questo post ho solo voluto onorare il Capitano a cui gli voglio tanto bene!

    • Dybala la merita tutta e la vita va avanti… Capisco il CAPITANO… non vuole essere dimenticato…Non lo dimenticheremo mai… 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • a tutti i spolliciatori dei messaggi procapitano: a invidiosi!!!!!!!!!! grande capitano grazie per tutti gli anni che mi hai fatto balzare sulla sedia a strillare il nome della mia e tua città:Roma!!!!! roba da pazzi cmq

    • Io non parlo di lesa maestà o sudditanza nei confronti del capitano a difenderlo è stato lo stadio Santiago Bernabeu di Madrid con la sua standing ovation all’ uscita dal campo di Totti.
      E se portano questo rispetto i tifosi avversari non capisco perché non dovrei averlo io nei suoi confronti
      SFMROMA

  1. 10-20 anni a Roma?
    Tradotto, significa che la 10 Dybala se la può pure scordare.
    Fosse per me la ritirerei per sempre, come ha fatto il Napoli dopo Maradona.

    • Io invece la darei al primo che la richiede, fosse anche Celik.
      Perché privare i ragazzini del sogno di indossare la 10 più bella del mondo?

    • Come siamo fiscali… è evidente che il capitano ha usato un’iperbole, ed intendeva dire “se Dybala sposa la causa, e finisce la carriera a Roma”. Ma ditemi un pò, siete così caustici… non è che vi hanno messi tutti a dieta?

  2. Vabbè Francè ma così non la indosserà mai nessuno!!! Paolino la merita perché è un vero campione di calcio come lo sei stato tu.

    • Non sottolineiamo in modo subdolo “campione di calcio” apposta, per dire che invece nella vita non lo è.
      Sai quanta beneficenza(pubblicamente e silentemente ha fatto e continua a fare Totti? Beneficenza vera, tangibile e costosa.
      Non lo fanno tutti, anzi…
      Grazie

    • Te sembra facile… IL CAPITANO, non vuole abdicare…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  3. in pratica ha detto no 🤣
    e concordo con lui, ma soprattutto Dybala: il ragazzo è molto intelligente e si asterrà dal cercare paragoni improbabili.

  4. Il calciatore Italiano più forte (…più famoso e più bello…) del dopoguerra e unico caso di Giocatore Bandiera (e di Top Player Europeo che abbia vestito solo la maglia della sua città…) che riceve (senza alcun razionale al Mondo) commenti e pollici avversi sui siti dei suoi tifosi…

    Se all’improvviso tornasse Costantino, il sangue scorrerebbe a fiumi per le strade di Roma…

    😂😂😂

    Ciao a tutti 😊.

    • Caro Enrico,
      concordo, ma siccome oggi mi sono svegliato insolitamente buono, clemente e comprensivo… mi limiterei a bannarli a vita da tutti i siti Romanisti dell’impero, ‘sti rifarditi…
      Approfittate, è un’occasione eccezionale, tipo l’indulgenza plenaria nell’anno santo per i cristiani… Approfittate e sparite per sempre. 👋

    • Non posso che essere d’accordo con te caro Kawa…

      … anche se il modo semplice e radicale di Costantino nell’amministrare la Giustizia esercita comunque il suo fascino…

      Ciao 😂😂😂.

    • mi hai tolto le aprile di bocca…purtroppo l’invidia, la saccenza, il richiamo del burinesco non so cos’altro, fa venire il fumo agli occhi quando si parla del grande immenso capitano e bandiera della capitale…grande per sempre capitano non ti curare di loro ma guarda e passa

    • Premetto che per me Francesco qui fa una semplice battuta, ma fammi capire una cosa: il fatto che Totti sia stato tutto ciò che dici (con cui concordo senza ombra di dubbio), implica che se non si è sempre d’accordo con quel che dice si perde automaticamente il patentino di romanismo?

    • Enrico, macchè sangue, optiamo per il vino rosso! Fresco, dei castelli. Sangue ne scorre anche troppo, e Roma ha già dato. Grazie. FRS!!!

    • Anacronistico,
      te me sai che hai preso il foglio rosa e lì te sei fermato… Manco il ritiro della patente te potemo fa’…

      “Siamo gli ultras della Roma fieri
      centurioni e cavalieri
      a difendere la città
      orgoglio della nostra storia
      Ave Roma Roma vittoriosa
      com’è scritto nella storia
      il vento gelido del nord
      non ci potrà fermare…”

    • Caro Kawa, io nasco e muoio romanista e non mi serve certo l’approvazione tua o dei gruppi di talebani di cui fai parte…

      E quando dite un mucchio di vaccate ve lo faccio notare, fosse mai che qualcuno dei vostri rinsavisca.

    • Anacronistico, mi fai morire…
      sei sempre così serioso, eternamente sulla difensiva… Addirittura i talebani?
      Ma fatte ‘na risata, ogni tanto, e cerca di comprendere lo spirito con cui si scrive su questo blog… Eppure sei una persona intelligente… Eddai, su…

      p.s.
      nel merito della discussione: leggi il commento di “unodipassaggio”, giù in fondo… Ecco, direi che c’ha preso in pieno…
      Però sono interessanti anche le tue teorie sulla difesa dell’egualitarismo universale e per il diritto alla maglia delle minoranze etniche e per l’opportunitarismo minimo garantito e per la difesa delle pippe ar sugo in via d’estinzione… ahahahahahah

    • @anacronistico
      purtroppo se non sei un suddito di Totti non sei della Roma, è lesa maestà.
      loro si che so … ROMANISTI

  5. Il calcio è fatto anche di simboli.
    Altrimenti non esisterebbero bandiere, stemmi, colori sociali, striscioni.
    I simboli non sono solo apparenza ma sostanza, lo dice la storia.
    La 10 di Totti è un simbolo e andrebbe ritirata.

    • La 10 è della Roma e non capisco perché nessun altro bimbetto giallorosso possa più sognare di indossarla. A maggior ragione se questa maglia è stata indossata da un fenomeno vero come Totti.
      L’idolatria deve sovrastare ogni altro sentimento? Che tempi bui in cui viviamo…

    • Anacronistico hai sbagliato interlocutore se parli di idolatria.
      Non ho mai idolatrato nessuno nella mia vita, non l’ho fatto in passato per Totti, nè ora per Mou.
      Ho semplicemente amato i giocatori e tra i capitani forse più DeRossi che Francesco.
      Ma so riconoscere la grandezza di un giocatore e Totti è stato il giocatore più importante della storia della Roma, uno dei giocatori italiani più forti di sempre.
      Mi spieghi per quale motivo una tifoseria e una società non dovrebbero omaggiare il loro simbolo in campo nella maniera più solenne ovvero ritirandone la maglia come il
      Milan ha fatto con Maldini e Baresi, l’Inter con Zanetti e Facchetti, il Napoli con Maradona, il Brescia con Baggio etc etc?
      Anche perché poi con le nuove numerazioni di maglia i numeri hanno perso importanza.
      Certo che viviamo in tempi bui, ma non certo per queste sciocchezze.

    • Ho risposto anche a te proprio perché ti riconosco tra i più moderati su questo sito.

      Ogni idea ha il suo perché, ed io continuo a preferire una stimolazione del futuro ad un omaggio perpetuo al passato che rischia di togliere una parte di vigore al presente.
      Quel che fanno gli altri ci importa relativamente, nello sport USA è una pratica in voga da mezzo secolo…

      E poi davvero non ci vedi un po’ di idolatria nel ritirare la maglia indossata da una persona?

    • Kawa62, sei pericoloso e, scusami, ridicolo. Parli di simboli e epoche lontanissime non solo nel tempo ma anche nei fatti. Io soffro per la situazione di Roma oggi e non mi basta pensare alla Roma di più di 2000 anni fa.
      Pensa come gode il “pupone” vedendo come ci “scanniamo” sul suo nome.

    • romano,
      pericoloso e ridicolo converrai con me che insieme non vanno molto d’accordo… Scegli.
      Scannarci per Totti? Ma che caxxo dici? È uno degli argomenti per me più pacifici del mondo… Totti è stato il più grande calciatore della storia della ASRoma. Una bandiera di cui i Romanisti vanno orgogliosi. Fine.
      Scannatevi voi che state sempre a rosica’ pe’ qualcosa… 👋👋👋

  6. sinceramente nn mi fa impazzire questa cosa. è stato 3 anni dirigente con pallotta e nn ha mai parlato ed ora sta sempre a parlare della roma . grande capitano ma ora ha stamcato ricirdo ancora cosa disse su Coric …che ci avrebbe stupito …

  7. …credo fosse più una battuta, come molte alle quali ci ha (con nostro piacere) abituati…neanche una opinione..
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  8. Dybala ha costruito un business sulla maglia n. 21 come Totti sulla 10. Di prendere la 10 e resettare tutto non credo sia interessato

  9. È stato il più grande calciatore, a Roma, nessun dubbio da parte dei tifosi.

    Serve riaffermarlo ponendo un veto sulla maglia ?

    Ma immagino e spero lo abbia detto scherzando!

    Ma poi, che ce frega del numero?

    Conta vincere …avere dei talenti…

  10. Non sono affatto d’accordo! la maglia numero 10 deve continuare a vivere e far sognare le future generazioni dei tifosi. Quella di ritirare le maglie è una stupidità tutta americana……

  11. Ricordo che Paolino nostro ha vestito la maglia numero 10 alla Rubentus di un certo michel Platiní vero fenomeno del calcio mondiale.

    • e questo dimostra che era na semplice battuta
      fatta non tanto per il 10,
      quanto piuttosto per invitarlo a restare

      Polemiche su polemiche
      comprensibili ma inutili
      e per la cronaca
      i numeri non si ritirano
      i motivi sono tanti
      non ultimo quello romantico che frustra i sogni dei bambini e dei ragazzi

  12. ti amiamo come giocatore x quanto regalato sul campo ma come dirigente x favore no. sei stato 3 anni accanto a pallotta e baldissoni a nn dire niente …stai bene a giocare a padel

  13. Il Capitano romano e romanista fa gli interessi della Roma, ha praticamente detto prendi la dieci e chiudi la carriera qui! Grande unico immenso capitano!

  14. Sta storia delle maglie ritirate per i predecessori va abolita, ma che senso ha scusate, io presidente della Roma do la 10 al mio miglior acquisto ( Dybala) e stravendo 100 volte di più il prodotto , portando i soldi in cassa, e anche come tifoso mi piacerebbe vedere un top player con la 10 , maglia simbolica di un ruolo appartenuto a veri campioni, anche Dybala stesso ne sarebbe orgoglioso….quale è il problema?

  15. “…la mia 10” 🤣🤣🤣
    Lo dico da sempre … un genio del calcio nel rettangolo verde. Arrogante e presuntuoso fuori dal campo.

  16. La avrebbero dovuta ritirare dopo la morte di Di Bartolomei! Con tutto il rispetto e la venerazione sportiva nei tuoi confronti, per me vecchietto, solo lui sarà il mio capirano

    • Ti ricordo che Agostino ha cambiato circa 13 numeri di maglia, quella con cui ha giocato di più è la numero 8, poi in due occasioni la 10 , la 5, 14, 7, ecc ecc le ritiriamo tutte????🤗

  17. Ho amato Francesco Totti come se fosse veramente un fratello.. Ricorderò per sempre il suo addio con una lacrima..

    Un giocatore unico che mi ha regalato delle emozioni indescrivibili.. E tutt’ora provo affetto per lui..

    Però la maglia numero 10 non la ritirerei.. Perché ragazzi.. Quella maglia oltre ad essere un simbolo è anche un sogno.. Un sogno che noi ormai non facciamo più..

    Ma quanti bambini ci sono che ancora sognano di essere il numero 10 della Roma..????… E per me questo è qualcosa di ancora più grande..

    Io giocatori non vengono dimenticati.. Falcao, Conti, Aldair, Voeller, Giannini, De Rossi Totti.. Sono solo alcuni nomi.. Ma tutti hanno avuto un impatto importante e diverso per molti di noi..

    E ce chi sognava di avere la maglia di Falcao.. Chi quella Di Conti chi quella di Voeller.. E poi c’è la 10.. Che rappresenta la classe.. E tutti sognano di essere la classe pura della squadra che amano..

    Per questo motivo.. No.. Non si può privare un ragazzino di quel sogno.. Che magari non si avvererà mai.. Ma che lo fa stare bene..la 10 non va data a tutti.. Ma non va neanche tolta..

    Forza Roma

  18. la 10 non è la tua ( è dell’ ASR )prima era di Agostino poi Giannini ecc. ecc.
    se vuoi fare il dirigente comincia a studiare come tutti.
    non è che tutto ti è dovuto

  19. Quante minchiate.
    Se nessuno prende la 10 è solo perchè nessuno ha le palle di prendersela.
    O, se preferite, è abbastanza stupido da farlo.
    Visto poi che dalla cosa avrebe tutto da perdere e nulla da guadagnare: con in pratica la certezza di venire sempre paragonato e di uscire con le ossa rotte da qualsiasi confronto.
    Secondo voi Totti pone veti e consegna maglie dal di fuori, siete ridicoli.
    La 10 è li, la prendesse chi gli regge. Anzi lasciasse perde che fa (ma per se stesso!) la meglio cosa.

  20. Ho letto quasi tutti i commenti e mi sembra che nessuno ha toccato il nodo più importante di tutti: non sta a Totti nè decidere nè ‘votare’ riguardo al ritiro della dieci (o riguardo alla quantità di ‘attaccamento alla maglia’ minima che un giocatore deve mostrare per meritarsi la dieci), anzi, lui è proprio l’unico che proprio non può partecipare alla discussione. In breve, se l’oggetto della discussione è la grandezza di Totti, Totti si comporta come un pugile che voglia sostituirsi alla giuria del suo incontro di pugilato (che avrebbe il compito di stabilire chi vince ai punti): può essere che stiamo parlando del pugile piu forte di tutti i tempi, ma rimane comunque vero che non è suo diritto esprimersi su chi merita la vittoria. Ma allora, forse non hanno torto quelli che hanno detto che Totti ha difficoltà a mettersi al servizio della Roma, poichè pensa che lui (i suoi desideri, etc.) è la Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome