Totti: “Non sono stato io a tradire per primo. Uno shock trovare quei messaggi sul telefono di Ilary”

123
3785

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Francesco Totti parla apertamente della sua vita privata, della dolorosa separazione con Ilary Blasi in un’intervista apparsa questa mattina sulle colonne del Corriere della Sera (A. Cazzullo). Queste le parole del Capitano:

Francesco Totti, sa qual è l’argomento più cliccato e dibattuto in Rete nel 2022, più del Covid, della guerra, della regina…
Si fermi. Questa storia per me non è gossip. Questa storia per me è carne e sangue. C’è di mezzo la mia vita. Ci sono di mezzo tre persone che amo più di me stesso: i miei figli, che voglio proteggere in ogni modo. E c’è un amore durato vent’anni. Tutto mi sarei aspettato, tranne che finisse così.

Resta il fatto che ne parlano tutti.
Tutti, tranne me. Non ho ancora detto una parola. Avevo detto che non avrei parlato e non l’ho fatto. Ma ho letto troppe sciocchezze, troppe bufale. Alcune hanno anche fatto soffrire i miei figli. Ora basta.

Quali sciocchezze?
Molte, in particolare una: che il colpevole della rottura sarei soltanto io. Che il matrimonio sarebbe finito per colpa del mio tradimento.

Non è così?
Questo punto voglio chiarirlo: non sono stato io a tradire per primo. Poi tornerò a tacere. Qualunque cosa mi sarà replicata, starò zitto. Perché la mia priorità è tutelare i miei figli.

Lei e Ilary siete l’argomento dell’anno perché eravate bellissimi. Pareva una fiaba: il calciatore più amato, la star della tv.
Le fiabe non esistono. Abbiamo avuto alti e bassi, come ogni coppia. Poi qualcosa si è rotto.

Quando?
La crisi vera è esplosa tra marzo e aprile dell’anno scorso. Ma io soffrivo da tempo.

Perché?
Tutto è iniziato nel 2016. Il mio penultimo anno da calciatore. Smettere non è facile. È un po’ come morire.

Lei aveva più di quarant’anni.
Sì, ma giocavo in serie A da quando ne avevo sedici. E certe cose ti mancano. L’adrenalina, la fatica. L’ho anche detto, nel discorso di addio allo stadio: “ho paura, statemi vicino”. E i romanisti non mi hanno mai lasciato solo.

Quando lei litigava con Spalletti, Ilary intervenne in sua difesa, lo definì “piccolo uomo”.
Fece tutto da sola. Voleva proteggermi, ebbe una reazione quasi materna. Di pallone non ha mai capito molto.

Lei lasciò il calcio.
E dopo lasciai anche la Roma, dove avevo cominciato a lavorare come dirigente. La rottura con la vecchia proprietà fu traumatica: come dover abbandonare la propria casa. Ero fragile, mi mancavano i riferimenti, e Ilary non ha capito l’importanza di questo dolore. Poi è arrivato il 12 ottobre 2021.

Cos’è successo il 12 ottobre?
È morto papà mio. Di Covid. E io l’ho visto l’ultima volta il 26 agosto. Sapevo che stava male, e non potevo fargli visita. Papà mio per me c’era sempre, non perdeva una trasferta. A me non faceva mai un complimento, ma con gli altri era fierissimo: Francesco è il numero uno, diceva. Poi ho preso il Covid pure io, in forma violenta: 25 giorni chiuso in casa, stavo per finire in ospedale. Insomma, per me è stato un periodo tremendo. Per fortuna c’erano i figli. Finalmente ho potuto stare più tempo con Cristian, Chanel e Isabel. Mia moglie invece, quando avevo più bisogno di lei, non c’è stata. Nella primavera del 2021 siamo andati in crisi definitivamente. L’ultimo anno è stato duro. Non c’era più dialogo, non c’era più niente.

E lei, Totti, non ha commesso errori?
Certo. Quando si rompe, si rompe in due: 50 e 50. Avrei dovuto stare di più con lei, da solo. Invece nel week end organizzavo con gli amici. C’era anche Ilary; ma avrei dovuto portarla a cena, dedicarle più attenzioni.

Lei, Totti, aveva una storia con Noemi Bocchi.
Non è così.

Dagospia ha pubblicato una foto in cui il 4 dicembre 2021 siete seduti poco distanti allo stadio.
Noemi non era allo stadio con me. Siamo arrivati con auto diverse, avevamo posti diversi. Le pare che mi porto l’amante all’Olimpico? Un ambiente più intimo no? Comunque è vero che la conoscevo già. E la frequentavo come amica, con gli amici del padel. La nostra storia è iniziata dopo Capodanno. E si è consolidata nel marzo 2022. Ripeto: non sono stato io a tradire per primo.

Che cos’è successo?
A settembre dell’anno scorso sono cominciate ad arrivarmi le voci: guarda che Ilary ha un altro. Anzi, più di uno.

E lei ci ha creduto?
Mi pareva impossibile. Invece ho trovato i messaggi.

Lei spiava il telefonino di sua moglie?
Non l’avevo mai fatto in vent’anni, né lei l’aveva mai fatto con me. Però quando mi sono arrivati avvertimenti da persone diverse, di cui mi fido, mi sono insospettito. Le ho guardato il cellulare. E ho visto che c’era una terza persona, che faceva da tramite tra Ilary e un altro.

Quando è successo?
Me ne sono accorto in autunno, ma i messaggi erano di prima.

Chi era la terza persona?
Alessia, la parrucchiera di Ilary, la sua amica.

E l’altro?
Non mi faccia dire il nome. È una persona totalmente diversa da me, che appartiene a un mondo lontanissimo dal mio, e per fortuna. È stato uno choc. Non solo che Ilary avesse un altro; ma che potesse avere interesse per un uomo del genere. Eppure l’ha avuto.

Cosa dicevano i messaggi?
Qualcosa tipo: vediamoci in hotel; no, è più prudente da me.

E lei come ha reagito?
Mi sono tenuto tutto dentro. Non l’ho detto a nessuno, neppure a Vito Scala, l’amico che è al mio fianco da quando avevo undici anni. Io non sono uno che chiude un occhio, ma ho preferito far finta di niente. Ho mandato giù, per non sfasciare la famiglia, per proteggere i ragazzi. Soffrivo come un cane. Lei mi diceva: quest’anno rimango un po’ di più a Milano, torno meno a Roma, e io pensavo: ci credo, hai quest’altro… Ma speravo ancora che non fosse vero.

Totti, guardi che capita. Tutte le coppie sono esposte a tentazioni; a maggior ragione una coppia come la vostra. Sarà successo a Ilary. Sarà successo anche a lei. Non è che lei somiglia al classico maschio italiano, che si prende le proprie libertà ma si infuria se scopre quelle della moglie?
Sono girate voci in passato. Su di lei e su di me. Ma erano appunto voci. Qui c’erano le prove. I fatti. E questo mi ha gettato in depressione. Non riuscivo più a dormire. Facevo finta di niente ma non ero più io, ero un’altra persona. Ne sono uscito grazie a Noemi.

Sa cos’hanno pensato tutti? Che Noemi ricorda molto la Ilary di qualche anno fa.
Io non ci ho pensato proprio. Anzi, Noemi è l’opposto di Ilary, anche come carattere. Ma non mi piace fare paragoni.

Quando è cominciata la vostra relazione?
Prima ci frequentavamo come amici. Poi, dopo Capodanno, è diventata una storia. Quando il 22 febbraio Dagospia ha pubblicato la foto allo stadio, quella scattata a dicembre, Ilary me ne ha chiesto conto.

E lei?
Io ho negato. All’inizio non ho detto la verità, né a lei né ai figli; com’era inevitabile che fosse, visto che speravo ancora di salvare tutto. Ma a quel punto mi sono tolto un peso, e ho domandato a Ilary di quest’altro uomo. Anche lei sulle prime ha negato. Diceva di non averlo mai incontrato. Poi ha capito che sapevo, e mi ha raccontato che con quel tipo si erano visti solo per prendere un caffè. Abbiamo avuto un confronto a tre anche con Alessia, ed entrambe hanno negato. In realtà so che si erano conosciuti già nel marzo del 2021. E che lei ha frequentato lui e altri uomini un po’ troppo da vicino. Prima che nascesse la mia storia con Noemi.

Eppure con Ilary ancora poco fa vi siete fatti fotografare al ristorante, come se foste sempre una coppia. Avete provato a ricostruire il matrimonio?
Un po’ ci abbiamo provato, ma non fino in fondo. Nessuno ha voluto tentare qualcosa di più. Diciamo che non è stato un grande tentativo. Io sapevo quel che aveva fatto lei, anche se non ho detto niente per non danneggiare la sua immagine, tanto più mentre stava facendo l’Isola dei Famosi. E lei probabilmente si era stufata. Perché in realtà il matrimonio era finito.

E avete annunciato la rottura. Con due comunicati separati.
Avrei preferito un comunicato solo, firmato da tutte e due, per dire che avevamo provato a superare le difficoltà ma non ci eravamo riusciti. Ilary non ha voluto: perché era andata in tv a negare, ad assicurare che andava tutto bene; e non poteva rimangiarselo. Così ha scritto il suo comunicato, per sostenere che lei aveva fatto qualcosa per salvare il rapporto, e io no.

E siete andati per avvocati. Lei ha affiancato Annamaria Bernardini De Pace a un suo legale storico, Antonio Conte.
Cercavo un accordo. Non volevo finire in tribunale. Così ho proposto: pensiamo prima ai figli, lasciamo la casa a loro, e noi ci alterniamo, facciamo tre giorni per ciascuno. Non volevo vedere i ragazzi con la valigia in mano, tra l’Eur e Roma Nord. Ma Ilary ha detto no. Allora le ho proposto di dividere la casa, in fondo è grande. Oppure di prenderne una tutta per lei. Niente da fare: in casa vuole restare soltanto lei, e basta. Poi non ci siamo più parlati, perché è partita con la sorella per la Tanzania. Una vacanza pagata da me.

Che sarà mai…
Non è tutto qui. Con suo padre è andata a svuotare le cassette di sicurezza, e mi ha portato via la mia collezione di orologi. Non ha lasciato neanche le garanzie, neanche le scatole.

Gli orologi?
Ci sono alcuni Rolex di grande valore. Sostiene che glieli ho regalati; ma se sono orologi da uomo… Mi rifiuto di pensare che sia questione di soldi. Semmai, è un dispetto.

E lei cos’ha fatto?
E che dovevo fare? Le ho nascosto le borse, sperando in uno scambio… (Totti sorride) Ma non c’è stato verso. E non è finita.

Cosa c’è ancora?
Mi ha fatto seguire da un investigatore privato. Persone a lei vicinissime mi hanno messo le cimici in macchina, e il gps per sapere dove andavo; quando bastava che me lo chiedesse. Altre persone si sono appostate sotto la casa di Noemi….

In effetti “Chi” ha pubblicato la sua foto sotto la casa di Noemi.
E dov’è lo scandalo? Ormai tutti sanno della nostra storia. Cerco di viverla con discrezione, sempre per non turbare i ragazzi.

Come sono i ragazzi?
Li adoro, e mi adorano. Il mese scorso me li sono portati tutti e tre a Sabaudia. Cristian gioca a calcio: mezz’ala. Ha una grande passione, faceva su e giù tutti i giorni con Roma per allenarsi. Con le femmine mi sciolgo. Chanel ormai è un’adolescente, non è un’età facile, non voglio che soffra. Un po’ erano già abituati fin da piccoli a vedere mamma e papà uno per volta: eravamo entrambi molto impegnati con il lavoro, e i calciatori non hanno il week end libero… Isabel è ancora piccola, ma mi sa che ormai ha capito tutto. Anche perché a un certo punto lei me l’ha portata via.

Cos’è successo?
L’accordo era: luglio con la madre, agosto con me. Poi Ilary si è preoccupata che Isabel sentisse la sua mancanza, ma io la tranquillizzavo: Isabel stava benissimo, e poi facevamo le videochiamate tutti i giorni. Invece lei è arrivata a Sabaudia e se l’è portata in barca in Croazia.

E adesso cosa succede?
Non lo so. Temo che con Ilary finirà in tribunale. Spero ancora che si possa trovare un accordo e chiudere qui questa storia. Di sicuro, io adesso mi taccio. Non so se si è capito, ma questo pomeriggio mi è costato sei mesi di vita. Avrei preferito mille volte darle un’intervista per parlare di calcio e della Roma, che porto sempre nel cuore.

Fonte: Corriere della Sera

Articolo precedenteZaniolo prova il recupero, Camara gioca titolare. E Mou si riaffida a Abraham
Articolo successivoIlary: “Continuerò a proteggere i miei figli. Anche se ho scoperto cose che potrebbero rovinare 50 famiglie…”

123 Commenti

  1. Almeno hai i soldi per comprarti un’altra casa e non vivere di scatole di tonno e pane. Fortune che molti altri non hanno, nella tua situazione. Resta tranquillo e fatti la tua vita.

    • Ma io direi anche basta. Tanti Vip si separano, ma non sono soggetti a questo bombardamento mediatico. Ok, sono personaggi pubblici, ma ad un certo punto non vi sopporta più, con i vostri articoli premeditati.

    • Non ce ne pi frega’ de meno… Alla guerra dei Roses… Je spicciate casa…. 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • sarebbe questo l’affetto millantato dai tifosi della Roma, che dovrebbe portare i giocatori blasonati a scegliere noi piuttosto che un top club?

      Totti non è stato un giocatore della Roma ma molto di più. E se qualcuno viaggiasse di più lo saprebbe.

    • Caro TifosoGiallorosso, sto al QUADRARO IN ROME… A Roma se dice… “E’ na famija aruvinata, co, tre pore creature, un cornuto e na mignotta!”. Ragazzu, traduci, due personaggi pubblici, invece di proteggersi e di proteggere, la loro privacy e dei loro figli in età adolescenziale, si comportano da veri deficiente, rilasciando addirittura interviste, sono profondamente deluso da TTT, un comportamento menefreghista e irrispettoso verso i propri figli, mettendo avanti, sempre, il suo EGO, permettetemi di dirlo… Ha rotto il… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • Per fortuna che certi “uomini” (non tifosi) si trovano solo nell’anonimato dei social….
      Che nausea che mi fate.

    • Veramente Totti ha voluto chiarire che è stato tradito per primo dopo che su tutti i giornali hanno scritto che lui aveva l’amante da tempo… Mi pare un suo sacrosanto diritto puntualizzare che è stato lui a subire il tradimento (e dalla replica di Ilary, che non nega, mi pare sia decisamente verosimile). Per tenere i figli fuori da questa storia dovrebbero mandarli sulla luna… Solo il non litigare e chiudere rapidamente una separazione consensuale può essere positivo e sintomo di maturità e interesse per i figli. Vedremo… Sono con Totti (e con i suoi figli)!!!

    • Caro Samuraj, sicuramente, dalla tua risposta, presumo che non hai una tua famiglia.. Mi auguro che la katana non l’ hai in quel posto.. Anonimo… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • Al Quadraro, sono nati Roberto Rulli, Palla, Banana, Cocacola, Peppone che non ci sono più.
      Al Quadraro sono nati i Fedayn.
      Al Quadraro ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre TIFOSI, dalla cui bocca sentirai sempre sostenere la Roma e mai nessuna parole infame sui suoi Alfieri, sia di oggi che di ieri.
      Non cho altro da dirti.
      SFR❤️

    • Caro Samuray, amici di infanzia… Ho 56 anni, TTT è un RE non un alfiere, ma si sta comportando da giullare di corte, non da RE, COME IO L’ HO SEMPRE CONSIDERATO… Te sei scordato de “Vincenzo er gueriero” lui ce… 💛❤️🐺🐺🐺🏆 Ti abbraccio e mi scuso, FRS!

    • E ricordamise che… “I panni zozzi se laveno a casa, no ar fontanone…” 💛❤️🐺🐺🐺🏆

  2. Gossip gossip gossip…..
    Noi tifiamo Roma e vogliamo parlare di calcio!!!!!
    Se Francesco vuole esporre la sua vita privata sono affari suoi, ma a noi non interessa su questo sito.

    • La vedo come te.
      C’è un Totti giocatore, Capitano della Roma, grande campione che per noi Romanisti è già immortale.
      Poi c’è l’uomo Francesco Totti, con i suoi problemi, i suoi sentimenti, la sua “normalità”.
      Ecco, di cosa faccia questo secondo Totti (che poi è il primo, in ordine di importanza) non è affare nostro. Se lo incontrerò per strada o al ristorante saluterò amichevolmente il Totti Capitano e lui ricambierà, ne sono certo; ma entrambi siamo ben coscienti di non poter andare oltre un cenno di saluto, una battuta o, al massimo, un selfie.
      Questo articolo, su questo sito, ci sta come i cavoli a merenda.

    • concordo, la cosa migliore sarebbe stata quella di lasciare a zero commenti questo articolo. Invece nessuno ha saputo resistere (me compreso) dal lasciare il proprio pensiero.

    • – Francesco, ti presento mia sorella.
      -Piacere, Melory.
      -Piacere… cioè…, sul serio? Ilary e Melory?

      Ecco, già lì dovevi scappà.

  3. Bisognerebbe farlo tornare con l AS ROMA ma non da dirigente ma da PRESIDENTE! Meglio ancora dentro il campo di gioco per disegnare colpi di classe e gol da fuoriclasse per far venire giù lo stadio ! TOOOOOTTI TOTTI TOTTI GOL TOTTI TOTTI TOTTI GOL

    • Beh, che dire….
      È la prima volta che mi permetto di interessarmi della tua vita privata…
      Spesso tutti ci definiamo intelligenti…. ecco, applichiamo questa rara arte, quando serve..😉
      ciao Francesco..
      💪🧡❤️

  4. Come la ROMA ,
    SEI IL MIO UNICO GRANDE AMORE, CAPITANO MIO!!!
    Le tue parole sono sincere, perché tu sei un UOMO SINCERO.
    Ti auguro serenità, perché so’ quanto la depressione possa far danni!!!
    E solo uno che vive così l’amore per la famiglia rischia quell’incubo!
    Chi è più egoista trova più facilmente ragione per andare avanti.
    Francesco Totti è da sempre la mia anima trapiantata nel mondo del calcio.
    Abbiamo la stessa età.
    “Lho riconosciuto” in ogni gesto perché ne condivido i valori.
    Totti mi ha sempre conquistato come calciatore e come uomo.
    Mi fido ciecamente di te oggi come ieri.
    Perché tu
    SEI STATO
    SEI
    E SARAI SEMPRE
    FRANCESCO TOTTI !!!!
    E lei solo ilari….
    FORZA ROMA

    • FRescodiPINTOMOUrinhAMO(R), Mai sentita o letta una cosa così. Spero che tu abbia 10 anni, solo allora capirei.

  5. Ti stai distruggendo da solo. Hai iniziato con Spalletti la Roma la società e i tifosi costringendo tutti a parteggiare, stai continuando con la tua famiglia i tuoi figli e la tua ex. Costringi e pretendi da tutti di prendere posizione ancora una volta in tuo favore ma sbagli di grosso. la tua non è la prima semparazione del mondo e quasi tutte si combattono a sputi e menzogne. Ma qualcuno più in gamba esiste. Ammette i priopri errori e la smette, tanto è inutile, di fissarsi suglie errori dell’altro. Si comporta di conseguenze, cerca il minor trauma possibile e va avanti con la propria vita. E sopratutto concede tutto quello che può concedere, sopratutto dal punto di vista economico, soprattutto per il bene dei figli, smorzando qualunque polemica. Qualunque guerra per una separazione è persa in partenza. Oltretutto sei pieno di soldi che non sai che farne. Pure perdessi la metà del tuo patrimonio comperesti da nababbo tu e la tua discendenza fino alla settima generazione. Smettila di farti del male. Dai tutto quello che la ex ti chiedi e ammetti tutti i tuoi errori, nessuno ti rimproverebbe di nulla tanto nessuno ha titolo per dare a nesuno patenti di moralità. Vivi la tua vita e se proprio ti annoi continua a tifare Roma anche se non hai niente da guadagnarci da questo come per la gran parte dei tifosi della Roma.

    • Per fortuna che non ne voleva parlare😅 Del gossip non me ne frega nulla ne giustifico il tradimento in alcun modo ma certe storie bisogna viverle per capire come ci si sente Quando si è un personaggio pubblico la tua vita privata viene inesorabilmente messa al bando Poco importa se vi è di mezzo una famiglia o dei bambini, per taluni infami e scribacchini di bassa lena conta unicamente che se ne parli Pur d’attrarre l’attenzione s’inventano balle infinite Chi ci va di mezzo son sempre figli e parenti. Se qualcuno pensa che ques’intervista metta la parola fine a simile vicenda sbaglia di grosso. Ci sarà sicuramente la reazione di Ilary…

    • Questa e bella si sta distruggendo prima con spalletti e poi con la societa….. lasciando stare spalletti sul quale e meglio stendere un velo pietoso….

      Passiamo alla parte sulla societa, che doveva fare Francesco? stare alla Roma, prendere lo stipendio e allo stesso prendere in giro i tifosi parlando di progetti che non c’erano? Doveva stare zitto mentre Monchi buttava via 250mln in bidoni,
      Totti implorava di non prendere Pastore, che doveva fare dimmi genio restare alla Roma per prendere lo stipendio e non fare nulla? possiamo vedere la differenza con la Roma dei Friedkin.

      Poi sulla vicenda Ilary che doveva fare essere cornuto contento?
      Ha fatto bene a fare sapere la sua verita, cosa si fa, perche Santa Ilary stava passando per la vittima. Poverina una volta che Totti aveva smesso di giocare non serviva piu.

  6. Caro Francesco i romanisti ti amano e ti saranno sempre vicini come tu sei stato vicino alla Roma anche nei momenti più bui… continua a stare vicino alla Roma anche solo con il cuore. Forza Roma

    • come quando hai fatto la conferenza stampa nazionale per sputare sulla Roma

    • Romano e romanista fuori i papponi da Trigoria

      Sputare sulla Roma? ma dove quando? semmai ha sputato sulla Societa e Pallotta. E Pallotta non era ne e mai stato la Roma.
      Cosa che Totti doveva fare molto prima.
      Perche quella Societa e stata la piu grande presa per i fondelli del tifoso Romanista dal 1927.
      Totti si era stancato di essere lo scudo per una societa che parlava di diventare Regina etc e nel mentre vendeva i migliori giocatori che aveva.
      Una societa dove il DS diceva ai Tifosi “vi Vengo a prendere uno ad uno”
      Una societa dove una Bandiera come Bruno Conti veniva umiliato ad elemosinare un contratto.
      Una societa dove DDR venne a sapere che il suo contratto non sarebbe stato rinnovato solo un mese prima della fine della stagione.
      Una societa con un Presidente che non metteva piede a Roma da mesi.
      Una societa con un debito enorme.
      Una societa che non ha vinto nulla, mentre Friedkin in due anni hanno vinto, portato alla Roma gente come Mourinho e Dybala. Prima si vendeva pure lo stemma se portava soldi.

      L’intervista di Totti e arrivata tardi, se la faceva prima, Pallotta se ne sarebbe andato prima, perche dopo quella intervista i suoi giorni a Roma erano contati.
      Totti da dirigente aveva capito che quella societa non aveva nessun progetto, niente di niente e non voleva essere piu complice della presa in giro del tifoso Romanista.

      Non ci vuol un genio a capire la differenza tra la Roma dei Friedkin e quella di pallotta, la prima ha un progetto serio, la seconda manco sapeva cosa era la parola progetto, l’unica cosa che avevano in mente era fare lo stadio per pura speculazione che alla Roma non portava nulla anzi doveva pagare per giocare in quello stadio se fosse stato fatto.

    • romano(?) ti meriti altri 10 del palazzinaro broccolaro inconcludente anche se senz’altro sei prigioniero del pregiudicato pinguino formellese eh eh

    • Romano e romanista fuori i papponi da Trigoria

      Era colpa di Totti vendere Alisson, Salah, Lamela etc?
      era colpa di Totti che Monchi ha preso bidoni su bidoni?
      Era colpa di Totti se la Roma con Pallotta ha fatto un debito enorme?
      E colpa di Totti se Bruno Conti veniva umiliato dalla societa per un rinnovo del Contratto?
      Era colpa di Totti se la Societa non perdeva occasione per infangare i Sensi?
      Era colpa di Totti se ogni cosa di Romanista veniva tolto dalla Roma?
      Era colpa di Totti se la societa prometteva vittorie di scudetti e coppe e non hanno vinto nulla?
      E stato Totti a dire che la Roma sarebbe diventata una regina? la Regina dei supermarket!
      E stata colpa di Totti se per anni non abbiamo avuto uno straccio di sponsor?
      E stata colpa di Totti se a DDR non hanno detto del non rinnovo solo alla fine della stagione?
      E stata colpa di Totti che il DS minacciava i tifosi?
      E la lista non finisce mai….
      Dimmi gran genio che doveva fare Totti continuare a prendere in giro i tifosi come faceva il tuo amato pallotta?
      e poi tu parli di papponi, pallotta e i suoi dirigenti sono stati i papponi, sai che grande contributo ha dato alla Roma il consigliere Mia Hams!!!!

    • la colpa è mia che ancora perdo tempo a risponde a un ragazzino che non sa che di e da del laziale all’altri.

  7. I Rolex, le borse e tutte le cazzate de li privilegiati…. La verità è che Ilary senza er Capitano sarebbe stata na velina come tante, sposandolo ha fatto bingo ma nun credo a tutto questo grande amore da parte de lei. Lui sicuramente era ‘mpeciato ma lei me sa propo de no e lo ha sempre detto quanno veniva intervistata in merito. Assomija alla storia de Raimondo Vianello e Sandra Mondaini (pare che lei tradisse lui alla grande), solo che a Francesco nun je annava da’ porta’ le corna a vita, come fece Raimondo. Comunque me pare che,a differenza del li “comuni mortali’, tutti e due nun c”avranno problemi anche si dovessero anna’ in tribunale: de mijoni ce n’hanno a sufficienza pe’ campa’ alla grande pe’ na cinquantina de vite! De sicuro ne dispiace pe li figli ma poi…beati a voi che nun sapete che vor di’ sbarca’ er lunario! E annamo su….

    • ne piu ne meno problematiche famigliari come nella realtà di gran parte delle coppie , cambia che sono 2 personaggi pubblici perennemente sotti i riflettori , Francesco è sempre stato uno di poche parole , se ha rilasciato l’intervista avrà i suoi buoni motivi , in primis la shitstorm che gli si è creata intorno.

  8. Peccato, abbiamo amato la “capitana” quasi quanto te e l’avremmo difesa oltre ogni limite, come avremmo fatto con te, France’.
    Sentivo anch’io delle chiacchiere ma dicevo no, non può esse, non ci credo…
    E va beh, capita a tanti. E’ capitato a te.
    Pensate ai figli. Meno male che avrete molti meno problemi di tutti noi, poveri mortali senza infamia e senza lode. Ma anche senza gossip, almeno questo.

  9. Una storia davvero commovente, se non fosse che stiamo parlando di Un uomo che ha un patrimonio di un 80ina di milioni di euro se va male. Quello che se ne può trarre è che è stata gestita male come avrebbe fatto Otello Er pizzicarolo de via Trionfale. Invece era Totti e Ilary famiglia plurimilionaria che a detta loro se amava e il frutti del loro amore erano tre meravigliosi figli. Crisi o non crisi non mi sembra di scorgere nelle sue parole (tranne quelle di circostanza) che sia stato fatto un grande lavoro per cercare di non mandare a ramengo una vera e propria favola dei tempi moderni. L’amore può finire siamo tutti d’accordo, ma ci si può lasciare senza diventare la barzelletta del popolo. Rolex e borsette? Mi viene da sorridere, quando gli avvocati si metteranno di mezzo Francesco avrà un tracollo che l’addio al calcio in confronto sarà paragonabile al massaggio di Vito scala negli spogliatoi. Mi spiace davvero leggere ste cose pensando che i soldi come sappiamo non fanno ne crescere come persona ne la vera felicità. saluti.

  10. Unico romano insieme ad Ago che ha fatto la storia.
    Per il resto i maggiori successi si sono avuti con giocatori e tecnici dalla mentalità deromanizzata.
    Spiace dirlo, ma concordo con Baldini quando parlò di indole romana pigra, non portata alla cultura del lavoro ma pronta a fare bagordi dopo la prima vittoria contro una neopromossa.
    Pellegrini docet…
    Non me usciremo mai….

    • Beh, certo, voi mette co’ la mentalità vincente tipica di Reggello?
      Franco Baldini è stato un mediocre, quasi anonimo, giocatore di serie B.
      La sua fortuna professionale, da dirigente, la deve alla ASRoma e, in particolare, a Franco Sensi. Altrimenti, forse, avrebbe aperto una salumeria a Reggello, chissà.
      Ciò che mi stupisce sempre non è che ci sia gente che sputa nel piatto in cui ha mangiato, ma che c’è chi, come te, lo prende pure a esempio.

    • E quali sarebbero questi maggiori successi? Non posso parlare del ’42 perché quello qui può farlo solo Zenone.
      Nel successo del 1983 c’erano appunto Ago e Bruno Conti (avrebbe dovuto e potuto esserci anche Francesco Rocca).
      Nel 2001 c’era Totti come capitano e simbolo della squadra. A Tirana, Pellegrini e Zalewski.
      Cos’altro mi sono perso, tralasciando le vittorie in Coppa Italia?

  11. La vita privata dovrebbe restare tale, sono personaggi pubblici, va bene, ma bisognerebbe avere quel pizzico di buon senso di lasciare in pace le persone che vivono situazioni difficili come una separazione (soprattutto quando ci sono figli minori). il fatto che la separazione tra Totti e Ilary sia l’argomento più dibattuto in rete (prima domanda del giornalista), la dice lunga sulla curiosità morbosa di certi italiani, e su come e quanto su questa curiosità ci sguazzino i gossippari.
    Detto questo, auguro a lui a Ilary e ai figli, il meglio.

  12. A Roma deve entrare la cultura del testa bassa e lavorare. Invece siamo sempre maestri nell’essere campioni d’Italia già a settembre.
    Ben vengano i Capello, i Mou, i Friedkin….
    Serve una svolta culturale….

  13. Ma stiamo trasformando Giallorossi.net in Tottiblasi.net?
    A noi interessa solo la Roma. Le vite private, quando non inficiano le prestazioni della squadra, non sono affar nostro. Poiché Totti non gioca più, gli affari suoi privati non ci riguardano.

  14. le corna ci sono in giro a flotte in mezzo ai comuni mortali… figuriamoci personaggi famosi e pure attraenti come lui ed Ilary. io credo che a quel livello coppie senza peccati ne esistono veramente poche! quindi caro Totti lascia perdere! mi sembra che ti sei consolato alla grande co sta Noemi… e in più stai pieno di soldi! dai su.

    • Pienamente d’accordo Nulla da ridire su Francesco Totti o Ilary ma conosco padri di famiglia che dopo il divorzio non hanno piu’ nulla. Stessa cosa dicasi per quelle madri con prole che improvvisamente, si son trovate in mezzo ad una strada. Eppure c’è ancora chi idola simili personaggi, quando loro non sanno neppure che esisti. Quando si comprenderà un concetto tanto semplice non sarà mai troppo tardi!

  15. Non vedo la necessità di parlare della propria vita privata. Non capisco il motivo. E penso ai loro figli che subiscono la situazione, che leggono le interviste. Cosa penseranno del loro padre che racconta al mondo che la loro madre si è comportata “male”? Può un padre ignorare che in questo modo colpisce i figli e non la ex moglie?
    Un fenomeno nel calcio ma non nella vita privata.

  16. stai sicuro che andate in tribunale quando la donna cambia pollo tira fuori la cattiveria che ha dentro contro il vecchio…che tra l’altro è pieno di milioni…poi dopo st’intervista! cmq il capitano viveva davvero Roma e la Roma e spesso dava confidenze della sua vita con interviste come per fare partecipare noi tifosi. è stata una simbiosi non replicabile credo con tutti i suoi lati positivi e meno. finisco con una stupidata:per tutte le centinaia di volte che mi hai fatto gioire e sobbalzare dal seggiolino dello stadio tra voi due il colpevole è sicuramente lei!!!!

  17. A ogni modo, aggiungo, che un matrimonio con figli che si conclude è quasi sempre una batosta emotiva, inutili i commenti di quelli che richiamano al patrimonio di entrambi. Questi sono i casi per i quali è stato coniato il proverbio “i soldi non danno la felicità”

  18. per me ha molte difficoltà, sono molto preoccupato ha nello sguardo spesso il vuoto…..non vorrei facesse qualche cazzata…

    • Mimmo hai centrato il punto…. ho avuto l’onore di conoscerlo…e già due anni prima di smettere di giocare nn era più lui…in più nn essere più a Trigoria… questo ragazzo la mattina accompagnava i figli a scuola ed era sempre il primo ad arrivare a Trigoria….

      Purtroppo se gli levi il calcio è un problema serio….poi per rispetto resto in silenzio….ma Francesco ha un problema vero…. essendo anche un ragazzo semplice e umile…

      Prego il signore per lui

      Forza grande Roma ale’

    • Ajose te voio bene ma io sarei più preoccupato per quelli che stanno on cassa integrazione. Non la prendono da 6 mesi o che so disoccupati, voio ben pure al capitano ma vorrei AVECCELO io i problemi suoi

    • Nando
      Se parliamo di vita reale hai ragione…e il discorso diventerebbe di politica generale

      Ma qui si parla di calcio… che è un mondo a parte….e cmq conoscendolo… sono preoccupato… il perché me lo tengo per me

      Ciao e buona domenica
      Forza grande Roma ale’

    • Per fortuna non ti piace offendere, tremo all’idea se ti fosse piaciuto. 🤦‍♂️🤦‍♂️🤣🤣

    • Romano
      Mettiamola così… credo che ti volesse dire che tu nn sopporti gli uomini che hanno vinto nella vita…. hai un odio viscerale verso Francesco Totti e José Mourinho…. concordo con te…sul deficiente nn va bene….
      Diciamo senza offesa… semplice invidia… che è umana

      Ti abbraccio
      Forza grande Roma ale’

  19. In ogni caso onore a te, Capitano di 1000 battaglie.
    Avrai sempre l’amore di Roma e dei tuoi figli.
    Di quello di Ilary imparerai prestissimo a farne a meno, a favore di una nuova vita che scoprirai. Terra Ancora da correre

  20. Sono figlio di genitori separati e so quanto si soffre in questi casi (sia i genitori che appunto i figli incolpevoli che ne fanno le spese). Non mi permetto pertanto di giudicare niente e nessuno in questa storia Commentero’ quando Francesco parlera’ della nostra Roma.

  21. Weapon, invece io credo che questa intervista sia stata richiesta per incentivare il gossip, in questo caso il giornalista è solo un tramite del diretto interessato

  22. sarà ma io trovo questa storia simile per dinamiche a quella con Spalletti e la Roma.

    per quanto questa storia sia grave, mi sembra che Totti non riesca proprio a fare la persona matura e coscienziosa. idem Ilary.

    poveri figli oggi e povera Roma ieri.

    • ma basta con sta storia di spalletti, Francesco quando aveva dato quella famosa intervista non c’e l’aveva con spalletti, chiedeva alla Societa chiarezza e rispetto, ma spalletti d’accordo con la societa aveva in mente di togliersi dai piedi Totti. Poi e stato Totti a salvare sia spalletti e la societa con i suoi gol altrimenti sarebbe stato addio champions, e dunque vendere pure le muttande perche i soci di pallotta non volevano mettere ancora manco un euro.

    • Marco, c’è un errore storico in quello che dici. Totti fu decisivo nel finale della precedente stagione, quella dell’arrivo di Spalletti.
      I suoi gol contribuirono a portarci allo spareggio Champions, poi malamente perso contro il Porto.
      Nella sua ultima stagione, quella che terminò con l’arrivo ai gironi di Champions, il capitano segnò il suo ultimo gol a Torino su rigore nel girone di andata.
      In quanto alle mutande, ce le siamo comunque vendute l’anno dopo, malgrado l’entusiasmante avventura culminata con la semifinale di Champions.

  23. Secondo me la colpa è al 50 per cento punto e basta.E un messaggio al resto del mondo fatevi icaz….vostri.Quello che è stato Francesco per il popolo romanista rimane per sempre indelebile nei nostri cuori.Il resto lasciatelo agli altri che del gossip fanno l’unica ragione di vita e speculano alle spalle degli altri.

    • ma leggi bene Lui stesso ha detto che le colpe di tutti e due sono al 50 per cento, pero non e stato lui a tradire, e non una sola volta con la stessa persona, ma con piu uomini!!

  24. a me lei non e’ mai piaciuta. ne’ come donna ne’ come showgirl ne’ come persona . opinione personale. ma, per averlo affermato al lavoro, mi hanno dato del diverso.
    meglio essere diverso (e non lo sono) che copia conforme di chiacchierista da bar.
    basta gossip, rispettiamoli.

  25. Poi mi metto nei panni di quelle povere creature che avranno un peso pesante nello scegliere se andare in vacanza alle Seychelles con il padre o alle Mauritius con la madre a differenza di molti altri figli che possono scegliere Passo Scuro con il Padre e Coccia de Morto co la madre.

  26. Questa “piccola donna’ e’ solo un’altra parassita che ha fatto le sue fortune con volando a nozze con un giocatore di calcio…fortunatamente Totti non gioca più a calcio altrimenti gli esiti di questa vicenda avrebbero potuto avere esiti devastanti sul suo rendimento sul campo e sulla sua carriera…auguro a Totti di trovare la soluzione giusta per uscire da questa storia, di cui fortunatamente e’ riuscito a scoprire in tempo gli altarini,altrimenti la signora si sarebbe fatta ingrop@@re chissà per quanti anni in segreto….

    • Er cozzaro nero, 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

    • Marco se fossi in te ci andrei piano. Ma veramente credete che Totti sia un Santo? Appellare una persona in tale modo senza conoscere i fatti è solo cattiveria senza senso.

  27. finalmente Capitano era ora che parlavi, la Santa voleva passare vittima, la moglie tradita invece era la milf andava a milano per andare con ragazzi piu giovani di lei e sentirsi ancora una di 20anni.

    Un consiglio con noemi non ti sposare! Ilary ti ha usato senza di te non sarebbe nessuno e senza i tuoi soldi non avrebbe tutta quella plastica che la fa sembrare un ken umano.

    • Er cozzaro nero, 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

  28. Dispiace per lui ma non sarà nel primo nell’ultimo uomo che scopre dal telefonino che la moglie lo tradisce.
    D’altronde cari signori basta fare un giro su questi siti di incontri ed è pieno di donne che cercano e non credo che siano tutte separate, divorziate, libere, ormai la fedeltà è merce rara, non c’è da stupirsi più di tanto di certe cose.
    Anche qui internet ha fatto grossi danni, prima tradire ti dovevi trovare un amante nel mondo reale, ora tradire per una donna è un attimo, basta un like, tu mi piaci io ti piaccio e si tradisce gli uomini tradiscono le donne, ma adesso le donne e fanno anche bene stanno prendendo il sopravvento e tradiscono quanto e più degli uomini

    • ma guarda che lei non aveva un solo amante ma piu di uno, la T***** fosse stata una sola scappatella un momento di debolezza, ma questa andava a Milano per incontrare amanti piu giovani di lei alle spalle del marito da novella messalina
      E sempre stata falsa, falsa come tutta la plastica che ha sul corpo.

    • Marco io non entro nel caso loro perché non me ne frega niente parlo in linea di massima.
      Tu ti scandalizzi perché perché una milf cerca i giovani?
      E fa bene si diverte W le Milf.
      Per anni abbiamo sentito storie del bauscia milanese il commendatore con il panzone che a 70 anni regalava l’appartamentino alla modella ventenne e li non si scandalizzava mai nessuno.
      Ora molto donne sono libere, sono indipendenti, hanno un sacco di soldi, a 50 anni sono ancora super piacenti, se vogliono regalare la macchinetta al pischello di venti anni,fanno bene.
      I tempi cambiano e ora molto donne fanno quello che hanno sempre fatto gli uomini per una vita

    • Luca Roma

      Prima cosa Io non mi scandalizzo di niente. Ma se gli Uomini sposati facevano quello, non vuol dire che una donna sposata oggi fa bene, due errori non fanno una cosa giusta.

      Tradire e sempre un tradimento oggi come 30/50/1000anni fa che sia fatto da uomini o donne non cambia un tubo.
      E poi cosa vuol dire che le donne sono indipendenti, se vogliono essere indipendenti non si sposano, mi sa che non sai cosa vuol dire la parola sposarsi, non vuol dire fare tutto quello che voglio, ma fare le cose in due, da entrambi.

      Se Ilary voleva essere indipendente e libera non si doveva sposare, se non se la sentiva di continuare il matrimonio doveva dirlo, ciao e grazie, Invece Tradiva con piu Uomini roba da messalina. TRADIRE e sempre sbagliato che sia fatto da uomini che da donne.

      La Blasi con tutta quella plastica sul viso e nel corpo tradisce il fatto di una donna che non vuol accettare il fatto che il tempo passa, andare dietro al pischello tradisce il fatto che vuole sentirsi anche lei una 20anni. Immatura e pure T…… e voleva passare come madre e moglie integerrima, metteva in giro le voci che la colpa della fine del matrimonio era di lui, mentre era colpa sua in primis.
      Sempre pensato che l’aveva sposato per soldi, senza di lui era il nessuno.

  29. Le questioni private tra di loro avrebbero dovuto, precisamente, restare private, e così non è stato. Ma sarebbe stato ben difficile sperare che restassero private, con due personaggi pubblici attorno ai quali hanno costruito un impero economico … Ciò detto, e tralasciando ogni altra considerazione, mi colpisce che Totti metta in piazza questioni, appunto, personali delle sue sofferenze degli ultimi anni come l’addio al calcio, la sostanziale marginalità di quello che ha fatto dopo, la perdita del papà, dicendo di averle dovute gestire senza l’appoggio della moglie. Ecco, questo fa male sentire. Anche più dei reciproci tradimenti.

  30. Totti ancora non ha imparato che è meglio tacere, invece di stare a fare sempre le conferenze stampa che peggiorano le cose. Comunque abbiamo capito che ha rivoltato mezza tifoseria contro Spalletti solo perché non sapeva cosa fare se si fosse ritirato.

    • ancora con spalletti, il traditore che andava di nascosto a parlare con il Chelsea?
      Inoltre scrivi caz**** Totti aveva il contratto pronto da dirigente firmato anni prima, dunque sapeva cosa avrebbe fatto una volta ritirato.

      PS- Totti a 40anni ha salvato il sedere a spalletti e alla societa dei morti di fame, entrando in campo e vincendo le partite da solo a 40anni, il tutto mentre spalletti perdeva in casa contro il Real Torino guardava le formiche dell’Olimpico come guardava le formiche del Old Trafford quando il Man Utd ci prendeva a pallonate

  31. Adesso che, volano gli stracci, in pubblico.
    Non vincerà ne uno, ne l’altra.
    Ma perderanno tutti e due, figli compresi.
    Era molto meglio, evitare !
    E non ci voleva na’ scienza x capirlo.
    Mi dispiace x loro.

  32. Nessuno dei due ha voluto investire tempo ed energie nel matrimonio e succede che a lungo andare poi tutto finisce. Lei preferiva la sua carriera lui le serate con gli amici, questi sono i fatti, il resto eventi collaterali

  33. Totti calciatore.. un idolo .. ma ora sti ca@@i della vostra storia fatta di corna .. Ve state a litica le ville e Rolex.. quando c’è gente che nn arriva a fine mese e nn ne parla nessuno.. dunque sti ca@@i…..

  34. Questa diattriba la trovo insensata e allucinante Nessuno dei due vuole parlarek però nel frattempo, rilasciano interviste a destra e a manca Qui son due le cose: O sfruttano i mezzi d’informazione a tornaconto personale, oppure sono di una ipocrisia e falsità inaudita Non dimentichiamoci che “entrambi” (in tempi non sospetti) minacciavano querele contro chiunque avesse dubitato della loro relazione. Se uno tenesse veramente alla propria intimità non scatenerebbe tutto questo putiferio. La Privacy è una cosa seria, non una barzelletta! Pensassero ai propri figli Mi dispiace solo per loro Aivoglia a di che non ne risentono.

  35. Non mi permetto di giudicare nessuno e posso solo augurare un buon proseguimento di vita a tutti i
    protagonisti di questa vicenda.Francesco so quanto sia un ragazzo di cuore e quanto sia stato attivo nel fare del bene fin da quando aveva 18 anni . Spero che sia ben consigliato dai suoi legali,ma qualche dubbio ce l’ho.Della signora Blasi non so nulla,perché le mie televisioni le ho regalate ad una casa famiglia una dozzina di anni fa.La miglior scelta che ho fatto in vita mia.

  36. A France’ tu hai fatto un solo sbaglio ! A non fare come Albertone nostro rimanere scapolo .Capirai a quella non ne parso vero che il nostro Re s’ era fatto avantib

  37. L’intervista? Un errore.
    Si è consegnato al gossip e ha prestato il fianco a tutti quelli che ora avranno un pretesto per attaccarlo.

  38. …e meno male che quando Ve dicevo che era un coj..e…me attaccattavate… questo fa’le interviste e dice che la madre dei suoi figli è ‘ na Z…..a e dice pure che Nun vuole falli soffrì…!!!

  39. caro francesco, essere bravissimi calciatori non significa essere corretti automaticamente nell’amore e la famiglia.
    Tuo papà ti ha sempre cercato di proteggere ed indirizzare nella tua vita e stranamente quando lui non c’é stato piú le tue cose sono precipitate. Ora noi non siamo nessuno per giudicarti, quello lo fa la vita e raccogli quel che semini…come tutti noi del resto.
    Provala a vedere come una esperienza di vita, che ti potrà far bene se riuscirai a pensare con la testa e non con altro, come sicuramente ti diceva tuo padre.
    In bocca al lupo France, e sempre FORZA ROMA

  40. da Parte separato, chiudete la bocca tutti e 2 se volete preoccuparvi dei figli, così li fate a pezzi…. è andata male come a tanti così fate i danni veri, però Francè tu a parlare lei che per restare in vista spara un servizio fotografico dietro l altro di pessimo gusto
    ci sono passato da una separazione se qualcuno ha ragione parlerà il tempo…..

  41. Francesco Totti sei stato un campione enorme. Ma come uomo qui dimostri di non essere mai cresciuto.
    Non importa di chi è la colpa, come e perchè. Non importa se sei la vittima.

    Queste sono cose PRIVATE.
    Già essere costretti a portarle in tribunale è umiliante.
    Ma metterle a nudo sui media ti si ritorcerà contro, a te, e ai tuoi figli che volevi proteggere.

    Sono cose su cui ogni parola pubblica è di troppo.

  42. In ordine di apparizione, mi sento di quotare particolarmente Apollo ecovian Basara Vegemite & dtf.

    Mi fa un po’ di malinconia e disagio tutta questa diatriba. Ma poco, eh. Perché in fondo se la stanno cercando a piene mani.

    Per come si son messe le cose, quel che conta veramente è ciò che si diranno in Tribunale (ed anzi, proprio per questo, entrambi dovrebbero star attenti a ciò che rivelano a destra e a manca…).
    Questo però in un mondo ideale. Nel mondo ideale purtroppo conta pure le parole affidare ai media. Perché i media sono affamati di queste robe, tal quali gli sciacalli. E non solo. Anche parte dei loro utenti.

    Leggo di commenti di Dagospia e perfino tal Fabrizio Corona. Dio santo, che squallore.
    E i due diretti interessati alimentano il gossippaggio.

  43. Sono stato con una ragazza per quattro anni e stavo progettando di proporle. Poi un giorno, ha detto che voleva prendersi una pausa per capire le cose. Questo è stato circa quattro anni fa. Si è sposata circa due anni dopo la sua “pausa” con un collega che in seguito ho scoperto grazie all’aiuto di hackgoodnesstech su insta, gram un ragazzo pro tech che mi aveva tradito per tutto il tempo che eravamo insieme. All’epoca ero devastato, ma ora penso che fosse tutto per il meglio. Inoltre, è un piccolo mondo, perché suo marito la tradisce con qualcuno che conosco. Grazie karma!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome