UDINESE-ROMA 1-2: top e flop del match

63
1286

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – L’urlo della Roma e dei romanisti si alza al minuto 95, quando Cristante di testa segna un gol pesantissimo e permette ai giallorossi di portarsi a casa tre punti pesanti nel recupero giocato contro l’Udinese.

Considerata la brevità della partita, questa sera proponiamo i top e i flop del match, cioè gli aspetti positivi di questi 20 minuti di gioco in considerazione anche dei 70 minuti giocati lo scorso 14 aprile.

TOP

Bryan Cristante – Santo subito. La zuccata di questo ragazzo troppo spesso sottovalutato ha regalato alla Roma tre punti pesantissimi in chiave Champions. Bravo anche Dybala, sempre pericoloso dalla bandierina.

Svilar – Provvidenziale su Lucca, una parata che vale quasi quanto il gol di Cristante.

De Rossi – Manda in campo una formazione sperimentale, ma alla fine ha ragione lui riuscendo a portare a casa una vittoria assolutamente non facile nei pochi minuti a disposizione.

La convinzione della squadra – Positivo l’atteggiamento dei ragazzi, che hanno cercato in tutti i modi, anche rischiando qualcosa, di portarsi a casa i tre punti.

L’esultanza della panchina – Bellissima la corsa di De Rossi al gol partita, così come la panchina intera ha seguito gli ultimi secondi di gara. La Roma c’è, e questi tre punti sono fondamentali in chiave Champions.

FLOP

Il primo tempo del 14 aprile – L’originaria formazione schierata una decina di giorni fa è stata sbagliata, con la discutibile scelta di tornare nuovamente al “rigettato” 3-5-2. La macchia di Huijsen in quel pomeriggio del 14 aprile resta, ma fortunatamente senza pesare come un macigno.

Le ripartenze sprecate prima del gol – In 25 minuti scarsi di partita, la Roma questa sera ha avuto un paio di ottime chance di sfruttare situazioni di superiorità numerica, ma è mancata lucidità nell’ultimo passaggio. Fortunatamente ci ha pensato Cristante a mettere le cose a posto.

I passaggi indietro di Karsdorp – Una costante a cui ci ha abituato. Ma in un match del genere hanno davvero poco senso.

I 4 minuti di recupero – Visto tutto il tempo perso tra cambi e infortuni, ci si aspettava da Pairetto un recupero decisamente più corposo. Ma alla fine l’extra time risicato è andato a vantaggio dei giallorossi.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCANNAVARO: “E’ un periodo in cui non va bene nulla. C’è nervosismo, le disattenzioni si pagano”
Articolo successivoSPNAZZOLA: “Siamo stati davvero bravi a preparare questa partita. Il Bayer? Sensazioni bellissime, in questo mese ci giochiamo tutto”

63 Commenti

  1. cristante e svilar hanno il 50 e 50 di merito per questa vittoria. fantastici davvero!
    vittoria non fondamentale…di più!!
    ora testa al napoli

    • Bene… Vediamo quanti ancora criticheranno Cristante come giocatore inutile! Stesso vale per Mancini! I due giocatori più criticati da buona parte dei tifosi! O almeno quelli di questo forum… Il campo parla e… Parla a favore di due ragazzi sempre presenti! Sempre pronti a “sacrificarsi” per ogni allenatore che ha gestito questa squadra! Pertanto… Continuerò a sostenere la mia teoria… 22 Pellegrini? No, mi dispiace… 22 Mancini o 22 Cristante!

    • @barbera
      come sempre mischi troppo gli alcolici e per quanti sforzi fai esce la tua natura antiromanista.
      riconosci il valore di giocatori che tu attacchi abitualmente ma poi tenti di avvelenare l’aria attaccando Pellegrini.
      torna alle tue strisciate.

    • A parziale scusante di Karsdorp c’è da dire che a destra non c’era nessuno in catena e ogni volta che riceveva palla era bloccato dagli avversari.
      Abbiamo di scelto di giocare solo a sx con spina e Angelino ed è andata bene così.
      Lui è già mediocre di suo, ma se lo lasci solo su tutta la fascia può fare solo il calciatore da bigliardino.

    • Speriamo che Karsdorp vada via a fine anno, se qualcuno se lo accatta. Va bene che la catena a dx era bloccata, ma è tutta la stagione che prende la palla e la passa indietro, prende la palla e la passa indietro, anche se sulla catena c’è qualcuno. Non ne posso più di vederlo giocare con la Roma. Inutile

  2. André… volevi il recupero corposo?

    Ti invito a vedere l’espressione di pairetto al gol di Bryan!

    Le due istantanee di stasera …anzi tre:
    la smanacciata salvarisultato di Svilar che vale il biglietto,il gol “liberazione” di Bryan, ed i tifosi, i nostri, da applausi !

    VOTO 10 !

  3. Nei flop manca Smalling che si fa male in 15 minuti quando già ci sono problemi dietro ed è un peccato enorme.Questo ormai batte Dybala e Spinazzola, nn regge per due partite anche se sono distanziate. In più vi è anche una squadra sulle gambe anche oggi senza ritmo e che va in apnea appena viene attaccata. L’ Atalanta ha giocato più di noi e va al doppio; la Roma dopo il Milan sembra scoppiata. Giusto godere e sorridere per 3 punti non importanti ma di più che se non ci fossero stati sarebbe stata una mezza catastrofe, però guardando oltre si capisce che è un momento di flessione .

  4. Chi vince ha sempre ragione, ci mancherebbe altro. Ma stasera De Rossi ha fatto un’altra mossa da grande allenatore, lasciando fuori Paredes, anche se l’argentino domenica sarà assente per squalifica. Con Paredes in campo insieme a Karsdorp, vale a dire due specialisti del passaggio all’indietro, la Roma non avrebbe vinto.
    Per questo’unica mossa tattica, che soltanto IO ho colto nel prepartita, De Rossi si è guadagnato un bel 9 in pagella.

    • Zeno’, perdonami, ma non sono sicuro che Paredes fuori sia meglio.
      Col senno di poi (almeno da parte mia), ti dico che non hai ragione, ma deppiu’.
      Io “avrei sbagliato” perché Paredes il passaggio in verticale lo sa fare e bene.
      Diciamo che a pensarci bene, una volta che era in campo (?) Karsdorp non aveva senso mettece Paredes, visto che l’altro nu sale mai e passa sempre dietro!
      Un vero idiota!!!
      Ma avevamo visto bene entrambi la tattica di gara.
      P.S.
      Anch’io ho visto una Roma sottoritmo.
      Ma magari ho preso una cantonata anche lì.
      20′ son difficili da interpretare, prova ne è che se segnava Lucca….
      Ma tutto è bene quel che finisce bene, vittoria a noi e 🥒a tutti l’artri!!!
      FORZA ROMA

    • magari mitomane ..questo ci crede veramente….ma forse è un bot… è troppo bello per esser vero

    • Ormai sei come quegli animatori dei villaggi vacanze, che fanno sketch improbabili pensando di essere divertenti, ma la gente ride solo perché si rendono grotteschi e fanno la figura dello scemo del, appunto, villaggio.

    • Zeno vorrei entrare nella tua testa per riposarmi un po’ nel vuoto cosmico del tuo IO

    • Dopo 8 minuti ha toccato 7 palloni e li ha ridati indietro, l’ho scritto subito nell’altro post 😱😱😱

  5. qiesta e’ in assoluto la mia rubrica preferita, perpiacere presercatecela!
    top: la faccia di cannavaro al 95,30°
    flop: il recupero di pairetto

  6. 6 anni de Karsdop, manco n’mutuo. Ma proprio la postura c’ha sbajata. Sta co na posizione der corpo che è proiettato verso la metà campo nostra. Lo mettesse a piede invertito su la sinistra a sto punto., armeno va verso l’alto…

    • Lo ricordo la sera della vittoria Conference seduto in campo e birra in mano, ebbro di alcool e felicità. È scarso ma è uno di noi da anni, non riesco a volergli male.

    • Sop c’ha ragione, Karsdorp è diventato quasi una bandiera romanista “against all odds”.
      E dobbiamo ricordarci che in quell’anno della Conference tutti, ma proprio tutti, pregammo per la sua salute perché dietro di lui c’era prima Reynolds e poi una casella vuota.
      Per uno strano scherzo del destino divenne il giocatore meno sostituibile.
      E lui incredibilmente ce la fece, dignitosamente, ripagato poi in pubblico quale “traditore” da colui il quale un minimo di riconoscenza gliela doveva.
      Il momento del commiato è improrogabile adesso, ma lo attenderò senza acredine.

  7. grandi così!!!! svilar grandissimo acquisto, sono tante le partite in cui ci salva!!!! karsdorp e smalling da rescindere…. FORZA ROMA

    • Rescindi Smalling, ma soprattutto lo metti sullo stesso piano di Kardorsp. Te lo sei chiesto come mai nelle due partirte più importanti della stagione ha giocato lui senza avere minutaggio. Te lo dico io è un top, talmente forte che anche al 30% è due livelli superiore agli altri. Se non può giocare con i tedeschi, le possibilità di passare sono quasi nulle.

    • Smalling va bene quando deve marcare uno forte fisicamente e di testa, come Giroud o Lucca ieri, per gli altri in un 4-4-2 a corre avanti e indietro fa fatica, infatti al Man United seppur titolare difficilmente raggiunse la nazionale (e non è che hanno difensori centrali fenomenali). Un grande giocatore ma limitato ad alcune casistiche, già con Osimhen che svaria e corre molto può non essere così decisivo. Smalling è un top a fare a sportellate.

  8. Ho difficoltà a trovare anche mezza motivazione di inserire in una squadra di calcio uno pseudo giocatore come Karlsdorp. Nemmeno in serie B lo farei giocare, ma soltanto a rugby o in atletica.

  9. Karsdop non giocherebbe neanche in 3 categoria. Giocatore inutile, deleterio, indecente. . Con lui giochi in 10… Su cento volte che gli dai la palla 120 volte la ripassa indietro… Per il resto vittoria importantissima, 3 punti fondamentali dopo la sconfitta con il Bologna. Cristante e Vilar da 9…

  10. sono contento che la Roma ha vinto senza karsdorp altrimenti mi irritava vederlo esultare in campo al termine della partita, questo con il pallone non ci azzecca nulla

  11. Che goduria!
    Grande DDR nell’annullare l’effetto Florida e nel rispedirlo a casini, lolito, pirletto e stronxoni vari!!!
    FORZA ROMA

  12. i passaggi indietro di Karsdorp: ma lui solo quello può fare, non usando il piede sinistro e non essendo in grado, mai, di saltare l’avversario, può solo passare indietro o, quando va bene, filtranti lungo linea.
    Da cedere prima possibile

    • ancora insistete ma non avete capito che e invendibille e de rossi ancora lo mette basta per favore ma non vede che non e un giocatore da serie a

  13. Hai detto ha dato quattro minuti di recupero è incredibile meno aspettavo quindici almeno con tutto quello che era successo durante la partita e le continua interruzioni in questi diciotto minuti

  14. Vittoria,dopo la botta con il Bologna, veramente importante per il morale e per la classifica.
    Poco da dire per 20 minuti ma sufficienti per ritenere Svilar migliore in campo seguito da Azmoun sempre pericoloso e reattivo in area, sicuramente da riscattare.

  15. E’ inutile commentare in modo sano e sensato uno spezzone di partita così breve.
    Lo dicevo già stamattina che se la partita doveva essere indirizzata in un senso o nell’altro sarebbe stato per arbitrio degli dei del pallone.
    E per fortuna il loro verdetto è stato Roma, forse anche per premiare una squadra che comunque adesso affronta tutte le partite con atteggiamento positivo e volitivo malgrado i tanti ostacoli naturali o meno sul suo cammino.
    Spero che gli stessi dei risarciscano l’Udinese e il suo pubblico già in quel di Bologna (ammetto che ci sia anche un piccolo interesse da parte nostra) e onore ai ragazzi e DDR per avere mostrato loro riconoscenza, cosa che spero e credo avrebbero fatto anche in caso di risultato avverso.
    Se proprio vogliamo parlare lo stretto indispensabile di calcio, i due nomi sono ovviamente quelli del Soldato Bryan e Mile Svilar, il volto vecchio e nuovo della Roma.
    Probabilmente Lucca era in fuorigioco ma il gesto resta e la sempre maggiore convinzione che la nostra porta ha trovato il guardiano che attendeva da tempo.
    E di Cristante che dire, forse solo un rappresentante della fiera terra del Friuli stasera aveva il permesso e il diritto di violare quella porta. Leader.

  16. Karsdorp mi stava veramente facendo sbroccare, oltre a tutti quei passaggi all’ indietro, pure inutile e dannoso a livello difensivo. Forse può giocare al massimo in serie c, ma rischierebbe di non esserne all’altezza nemmeno in quel campionato cadetto. Non so quanti terzini dx ci siano più scarsi di lui nel nostro campionato, a questo punto credo nessuno.

    • è una grandissima pippa, io spero che se ne vada appena finisce la stagione, è una tortura vederlo in campo, veramente irritante

    • ma io dico : ma gli allenatori lo vedono o no che chiavica di giocatore è? in una partita di 20 minuti dove si deve vincere a tutti i costi lui che fa? passa la palla indietro. mortaxxi sua de sto cesso.
      Ma Celik e Christensen ma che fine hanno fatto????

  17. Dare quattro minuti di recupero stasera significa essere in malafede. Poi la Roma ha vinto ugualmente e siamo contenti, ma che qualcuno provi a metterci i bastoni tra le ruote sembra chiaro e questo mi preoccupa per questo finale di stagione.

  18. tra i top non dimentichiamo Lukaku, è stato lui a rimetterci in corsa dopo una prestazione non eccelsa, ma ormai lo sappiamo lui è anche questo.
    Oggi direi senza dubbio Svilar, con l’altro bradipo quello era gol e la partita finiva là, nessuno me lo leva dalla testa.
    E a proposito di testa, il capoccione di Cristante ci ha regalato tre punti d’oro che ci fanno ancora un po’ sperare

  19. Una cosa é certa che la Roma ha fatto
    crescere in due anni un portierone che sará
    certamente il numero 1 per il prossimo decennio.
    Penso che abbia ancora margini di miglioramento
    ma quello che si nota a occhi chiusi è una
    crescita dal punto di vista fisico, rispetto alle
    poche comparse che aveva fatto gli anni scorsi
    si vede che è bello esplosivo e con un carattere forte quello che serve nelle difese delle grandi squadre.
    Solo per la parata che ha fatto stasera si merita un bel 8 inoltre penso si stia meritando un
    bel rinnovo del contratto.

    Grande Mile Svilarman

  20. Qualche anno fa a Bologna dopo aver espulso Mancini il sig. pairetto ha fatto la stessa mossa con il recupero e Dzeko lo puni con un colpo di testa allo scadere del recupero concesso cosi come ha fatto stasera Cristante.

    A pairetto mavattelapianderculooooooooo !!!

  21. Attenzione la guerra alla as Roma e’ iniziata da Roma Bologna …ora a noi per com’e’ andata ha fatto comodo ma secondo voi potevano essere 4 i minuti di recupero ? aveva ragione chi non c’è più
    a puntare all’Europa

  22. che veniamo sistematicamente danneggiati è acclarato da decenni ormai, comunque vittoria fondamentale e bellissimo l’ applauso dei nostri ai tifosi Friulani, a cui auguro di prendere 3 punti nel prossimo turno e di salvarsi. C’È SOLO L’ ASROMA 💛❤️!!!!

  23. Che Karsdorp ,come ormai ampiamente acclarato, sia una grandissima pippa (stile Monchi) non vi è assolutamente dubbio, tuttavia bisogna anche che ci chiediamo come mai in 20 minuti gli sono stati passati una ventina di palloni (tutti ovviamente passati rigorosamente indietro, ci mancherebbe). Detto ciò credo che il motivo per il quale ancora viene spesso impiegato è la velocità per andare, all’evenienza, in copertura e infatti sui calci piazzati in fase offensiva è sempre quello che viene lasciato indietro a coprire. A parte questo è comunque invendibile, c’è poco da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome