UDINESE-ROMA: arbitra Maresca. Al Var Ghersini

50
1335

NOTIZIE AS ROMA – L’Aia ha reso noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R e degli A.V.A.R che dirigeranno le gare valide per la 5ª giornata di andata del Campionato di Serie A, che vedrà la Roma impegnata sul campo dell’Udinese.

A dirigere il match sarà Maresca della sezione di Napoli. Al VAR invece Gheresini, coadiuvato da Valeriani. Questa la designazione completa:

UDINESE – ROMA    h. 20.45

MARESCA

DI VUOLO – ROSSI C.

IV:      COSSO

VAR:     GHERSINI

AVAR:     VALERIANi

Articolo precedente“ON AIR!” – ROSSI: “Mercato da 8,5, con Zagadou diventerebbe da 9”, CORSI: “Pinto miglior ds d’Italia, ha fatto un miracolo”, AGRESTI: “La Roma ora ha cambiato status”
Articolo successivoTIAGO PINTO: “La Roma è più forte di prima. Zaniolo non è mai stato vicino alla partenza. Il prossimo ds troverà un club più solido” (VIDEO)

50 Commenti

  1. Come 2 settimane fa avevo scritto che la designazione d’ Irrati per Giuve-Roma era ottimale,così adesso proclamo con identica libertà di pensiero che la designazione di Maresca è nefasta,senza timore di fare il piagnone.
    Il motivo? Lui odia la Roma,così come l’odiava D’Amato.
    E’ questo il peggior arbitro che si possa immaginare ,roba che un Orsato o un Mazzoleni sarebbero i benvenuti.

    • E uno che odia la Roma si inventa l’espulsione di Theo Hernandz rimettendoti in una partita in cui fino a quel momento non avevi strusciato una palla? Basta con queste stupidaggini meridionaliste…

      Maresca ha due grossi difetti, è un arbitro mediocre ed è un arbitro atavicamente permaloso e antipatico…

    • Designazione a parte, ritengo che l’Udinese sia un’avversaria da prendere lo stesso con le pinze,poi e’ chiaro che se ci si mette pure l’arbitro….Non so perché ma ho la sensazione che quest’anno gli arbitri non dico che ci favoriranno ma perlomeno ci daranno il giusto, sempre che Mourinho tenga a freno la lingua,se no ricominciamo daccapo…

    • Fino all’anno scorso non aveva fatto danni e il bilancio era 5 a 5 tra vittorie e pareggi, poi sono arrivate le sconfitte con milan e verona, ma non ricordo episodi strani.
      Poi però ha sbroccato di colpo e pesa gravemente il bordello epico combinato in Roma-Sassuolo 0-0, quello del rigore negato sul cross di spina, l’espulsione ridicola di Pedro e la mancata espulsione di Obiang che a momenti rompe la caviglia a Pellegrini.
      Arbitro pericoloso, ogni tanto gli schizza in testa la femomenite.
      Non come orsato e guida eh, quelli so’ irraggiungibili.

    • Maresca 😱😱😱😱😱😱😱😱????????????

      La Roma deve farsi sentire. Preventivamente. L’uomo ci ha fatto perdere punti e l’AIA l’ha implicitamente riconosciuto togliendolo dalle rotazioni per un tempo interminabile.

      La Roma deve chiedere che l’AIA contempli un meccanismo di compensazione (tipo ripetizione della partita) prima di mandarci un idiota… noi non siamo la Caritas: se ci usano per fare il ‘Recupero Arbitri Deficenti’ dev’essere dietro compenso.

    • Scusate, mi correggo : avevo dimenticato gli episodi di roma-milan, tipo il rigore su ibra e quello non dato su pellegrini.

  2. Guarda caso arriva il peggior arbitro per provare a fermarci ma non succederà….siamo più forti de sti cialtroni….aia lega figc lotiti vari….arrendere i
    .
    Daje Roma daje

    • Maresca non influirà sul risultato…ci saremo noi tifosi poi a prendere iniziative se le cose dovessero essere scandalose come già avvenuto lo scorso campionato .. mo’ famo che basta…sta storia o finisce o finisce le cose sono 2..noi paghiamo il biglietto per vedere partite arbitrate onestamente non lo paghiamo x assistere ai furti…

  3. Caro amico, mi aggiungo al tuo post, per il primo messaggio quest’anno (alla quinta) di commento ad una designazione.
    Mi sono ripromesso di commentare gli arbitri DOPO averli visti all’opera. Finora nessun problema, non addebitabile (per me) alla normale casualità in campo.
    MARESCA é diverso. Probabilmente è l’arbitro che sopporto di meno….

    • Prima o poi doveva capitarci sto qua …mi pare che un arbitro abbia un tetto di presenze verso ogni squadra..quindi forse meglio adesso che contro squadre al ns livello…Udine campo ostico ma dobbiamo crederci perché siamo superiori ma è chiaro che sto qua farà di tutto per renderci la vita agitata

  4. in questo turno ci sono:

    LAZIE-NAPULE
    SFINTER- BILAN
    VIOLA-RUBE

    se la Roma sbancasse il friuli , oltre ad andare in fuga, macinerebbe punti a scapito di qualche squadra sopra menzionata….per il sistema e nuovo ordine mondiale cio non è ammissibile…pertanto ecco che lopanzo e dela sguinzagliano gli arbitri per non danneggiare la ns squadra…campionato farlocco , regolare e autentico come la banconota da 6 euro.

  5. Non si tratta di lamentarsi, ci sono dati oggettivi: l’anno scorso arbitrò Roma – milan e fu un disastro… speriamo bene…daje Roma daje…

  6. Roma prima in classifica? No problem. Mandiamo Maresca e il gioco è fatto. Così nella giornata del derby e degli scontri diretti non allunga rischiando di mettere sotto pressione le strisciate che, impegnate anche in champions non dovranno essere costrette a rincorrere col fiatone. Complimenti all’AIA che ancora una volta ci tiene a precisare chi comanda.

  7. ecco fatto, co sto personaggio scordiamoci i 3 punti me sembrava strano che ancora non c’era uscito, speriamo bene ma la vedo dura. Forza Roma

  8. Premetto che la tesi del complottismo non mi è mai piaciuta ma in taluni casi l’ambiguità prende il sopravvento Maresca come asserisce giustamente @Zanone è (al pari di aureliano e nasca) uno tra gl’arbitri piu’ incapaci e in malafede che possano esistere Sospeso piu’ volte dall’AIA, contestato da svariate squadre per decisioni non di certo “cristalline”, ecco che ci viene affibiato in un momento delicato. Visti i precedenti, definirla coincidenza mi sembra troppo. Di conseguenza occhio a cartellini, punizioni dal limite e interventi in area L’idea è che, se vuole farci uno “sgarro”, non ci pensa su due volte. Rocchi: Ma va a coltivà patate!

  9. …prima o poi dovevano mandarlo.
    MARESCA é l’arbitro che diresse la Roma col Milan.
    Fischio’ un rigore (rigore al 15% si, al 85% no, dipende da chi giudica, certo molto “discutibile”) causato da IBANEZ in controllo di palla che viene urtato alle spalle sul fianco dal “gracile” IBRA, nel 1T.
    Arbitrando molto “all’italiana”(fischio tutto, o quasi).
    Peccato che nel 2T scese in campo il gemello INGLESE, MARESCHED, che ignora il rigore su PELLEGRINI quando, a pochi metri dalla porta, libero, deve solo mettere la palla dentro. KJAER lo travolge come guidasse una ruspa senza patente…
    Pochi rigori più clamorosi, VAR o no VAR.
    Dettaglio non trascurabile, il METRO ambiguo di MARESCA: già é dura accettare (ma il simpatico, per chi arbitra le partite, “regolamento irregolare” del pallone lo consente) decisioni diverse da arbitro ad arbitro, da campo a campo, per la stessa cosa.
    Infatti, il lunedì post partita, ex arbitri importanti (Cesari, Casarin,…, Marelli, Michelotti) spesso, sullo stesso episodio, dicon cose diverse.
    Ovviamente il regolamento lo permette.
    Vedi il pestone che portò ad annullare il goal di ZANIOLO col Genoa, e quello su Quagliarella, pure volontario (che Abraham col Genoa fu sicuramente casuale) che non ha permesso all’ultima un rigore alla Doria.
    Arbitri diversi, decisioni diverse, conoscendo come fischiano, o dopo 5 minuti di gara, ti adegui.
    Ma lo STESSO arbitro, che premia il Milan per un nulla col rigore, e solo un tempo dopo ignora quell’intervento di KJAER é INACCETTABILE.

    • Intervengo sull’interpretabilità del regolamento: tutti dicono che è soggettivo e interpretabile, e questo è vero. Ma in che modo potrebbe essere reso oggettivo? È questa la domanda che bisogna porsi. E al momento non ho ancora trovato una risposta.

  10. …non ci fosse la “clausola compromissoria” o come caspita si chiama, MARESCA é da trascinare in tribunale ordinario la sera stessa (e l’AIA con lui a cascata). Infatti il VAR non permette certe “sviste” da “fuori posizione”. In teoria almeno, che poi era messo benissimo.
    Il VAR del resto (fallo su BELOTTI vs l’Inter…?!, fuorigioco di Acerbi che ci costava l’EL…) è tutto da capire, a voler esser buoni.
    Quindi, già l’anno scorso la ROMA parti’ molto bene, dimostrando con i fatti di reggere il confronto con una rosa molto giovane e ai primi mesi di MOU, avrebbe perso (o pareggiato) qualche gara com’è normale (la Fiorentina ha appena pagato vs Udinese, 0-1, il turno preliminare di COL.., e l’ampio turn over). Ma erroriNonerrori umani, clamorosi, elargiti periodicamente, ci sbatterono giù e lontani dai posti buoni, un poco alla volta, innaffiati da cartellini a pioggia da squadra killer dell’Europa intera, con ZANIOLO che prese in sei mesi da attaccante più gialli di… MONTERO o GENTILE in 5 stagioni.

    • Secondo l”infiltrato dell’AIA perché non interviene sul “Pestone subito da Quagliarella , segnalato dal VAR, e inspiegabilmente considerato involontario da Aureliano?
      Lo stesso che considero’ volontario il fallo di CRISTANTE in Venezia – Roma , peccato che il fallo lo aveva subito lui…l’aveva subito CRISTANTE.
      Ma si , crediamo alle favolette di Pinocchio…un burattino che diventa bambino, da bambino diventa asino, da asino ridiventa burattino , viene mangiato da un balena, che già si era mangiato Geppetto, poi ridiventa bambino e insieme a Geppetto scappano di notte sul dorso di un tonno…
      Ecco noi così stiamo , nel senso che , vi sta gente , che crede che tutte ste porcherie sono nostre fissazioni. Come quello che scrive ,: ehhh non facciamo ridere i polli, se voleva penalizzarci mica espelleva Theo Hernandez…quasi quasi ci ha pure favorito …eh ci ha fatto riaprire la partita…e poi a 5 minuti dalla fine non ci dà il rigore si Pellegrini… però ci ha favorito…

    • Per fortuna adesso al centurione Gaetano (non sono ironico, lo dico in segno di affetto e di stima) si è aggiunto Sardegna Giallorossa. Ragazzi io vi invidio perché non riesco a ricordare tutte le nefandezze che ci fanno arbitro per arbitro. Per dirne una non mi ricordo nemmeno quell’arbitro che espulse Cassano che gli fece le corna in un Milan Roma di Coppa Italia. È più forte di me…dopo la partita li cancello. Maresca però istintivamente mi dava già brutte sensazioni senza che ricordassi gli episodi da voi citati. Grazie per la vostra memoria storica.

  11. È arrivato il momento dell’allarme rosso in Lega.
    La Roma con 3 punti a UDINE inaugurerebbe probabilmente una prima mini fuga (tre gare alla quinta da scontro diretto, derby milanese compreso), e la partita successiva all’Olimpico non é delle più difficili.
    Chi meglio di MARESCA?

    Ps: GHERSINI, al VAR, mi pare sia stato quello di SAMP-LAZIO (?), o Bologna-Salerno ?, comunque è uno che, visto in buona parte dell’ultima in A, i telecronisti tedeschi si domandavano se fosse sceso in campo dimenticando fischietto e cartellini.
    Ha fatto molto bene per me (l’ho vista in tanta parte), ma non fischiava (quasi) NULLA.
    Ha iniziato a dare il giallo (che si menavano allegri da tempo…) solo molto avanti, forse temendo sfuggisse la gara di mano.
    GHERSINI al VAR non so cosa aggiunge, ma immagino che se é come pare uno “molto inglese”, la squadra che difende tanto e ha meno classe in campo (Udine), sarà avvantaggiata.
    Magari diverse situazioni dubbie le lasceranno andare… salvo, che so, fischiare un rigore per loro su Delofeu che danza in area e crolla, o Beto che si trova pressato a contatto di Mancini o anticipato da Ibanez…
    perché l’Udinese è una squadraccia, che spesso fa il 3-5-2 tutti coperti e ripartenze veloci, e non é semplice.
    Solo un’ultima cosa : a quelli che, sentendosela calla, proclamano orgogliosi che dobbiam “essere tanto forti da battere pure gli arbitri” io dico ok, vi capisco, ma è una grande fesseria…

  12. e certo, tutte le altre hanno gli scontri diretti e a noi maresca…. ahhahahahaha….. incredibile sul rigore di ibra all’Olimpico e il fall9 di kjaer su pellegrini…. due pesi e due misure… vergogna!!!!

  13. ieri sera il torino lo hanno massacrato…
    ma con tattiche piu’ sottili
    statistiche di falli e falli laterali concessi…
    sono diventati piu’ sottili le manipolazioni.

  14. A raga,stateme a sentì…..Tanto prima o poi ci doveva capitare. A questo punto meglio contro l’Udinese che contro strisciati o le quaglie….Come dire….Togliamoci ‘sto dente ,almeno per un po’ non ci pensiamo più …Spero….

  15. Salutando AGO (abbiam gia scambiato opinioni sul quesito importante che poni, lo faremo ancora in futuro, è la madre di tutti i problemi, è l’unico sport professionistico di livello mondiale con l’uso della tecnologia che mantiene questa inaccettabile ambiguità…), mi ricollego al compagno “GIALLOROSSO…E BASTA” che mi anticipa nel messaggio che volevo aggiungere (ah! Il dono della sintesi…😂😂😂)…:
    infatti, ragazzi. Vediamo il bicchiere mezzo pieno!
    MARESCA l’ASROMA avrebbe dovuto RICUSARLO tutta la vita (non ditemi che non si può, altri lo han fatto con certi arbitri, sia palese o meno…)
    Non lo ha fatto? Ok, è di NAPOLI, meglio subito a UDINE alla quinta che vs l’Inter tra un poco (o Milan, col Milan no vi prego!.. 😉)
    Se poi, come mi aspetto sicuro tipo il tramonto ad una certa ora, farà qualche errore umano GRAVE (Var compreso, con noi spesso… troppo umano), almeno non potranno rimandarlo più e se lo bruciano subito.
    Se invece, attraverso movimenti sconosciuti e sottotraccia per noi “umani”, i Friedkin e Tiago hanno già, in qualche modo “temperato i danni” che l’anno scorso hanno causato più 15 che 10 punti in meno, allora meglio, crederò ai miracoli.
    Pronto a riabilitare MARESCA, perché no?
    Sono curioso. Contro l’Udinese almeno abbiamo le armi per difenderci (squadraccia ostica, ma si deve domare), vs l’Inter però dovranno mandare altri.
    Se cadiamo… cadiamo in piedi.

    • Ciao SG. Non mi riferivo agli errori oggettivamente allucinanti del VAR, chiaramente, là il regolamento e il protocollo sono stati presi e buttati nel cestino.
      Mi riferivo al regolamento standard, quello con le 17 regole eccetera. Purtroppo il regolamento, per quanto preveda già molte casistiche, non potrà mai prevederle tutte, perché non esiste un episodio esattamente uguale a un altro; al massimo ci possono essere degli elementi di somiglianza. Anche se il regolamento prevedesse 10000 fattispecie diverse, ammesso che un arbitro fosse in grado di ricordarsele tutte a memoria sotto sforzo in campo, ne mancherebbero comunque altre 10000, che o non sono mai avvenute o non sono state riportate. Quindi secondo me è impossibile avere un regolamento oggettivo, o un arbitraggio esattamente uguale a un altro tra una partita e l’altra. Chiaramente poi bisogna cercare di tendere all’uniformità, ma dobbiamo capire che è davvero difficile.

  16. Intervengo sul caso pestone. Perché il pestone di ABRAHAM e’fallo. E il pestone subito da Quagliarella no…non ho ancora ricevuto risposta..
    Favori alle solite note
    Minuti di recupero ad oltranza
    Falli sistematici per impedire le ripartenze mai sanzionati, ne con la punizione né con il cartellino
    Persecuzioni ad perdonami. Sia arbitrali che giornalistiche ( Zaniolo)
    VAR che interviene o non interviene ,a seconda sempre pro strisciate, lazzie e napule.
    AIA = Associazione imbroglioni autorizzati..mi starò zitto se domenica sera, usciamo dal campo con un favore , decisivo, di Maresca nei nostri confronti…mi faccio Suora come Salemme nel film
    Suora della Congrega delle misericordiose orsacchiottoline scalze ..
    E’fallo ….e’fallo .. quello di ABRAHAM e’fallo …
    E’fallo…e’fallo…e’fallo ..e’fallo…
    Si si ..

  17. La questione arbitrale e una storia che nasce da quando e’ nato il calcio…. Maresca e’ uno dei tanti arbitri che vede il calcio secondo il suo punto di vista, tratta i giocatori come se fossero bambini che fanno scuola calcio, la partita la indirizza lui … si sente protagonista e questo non va bene…Non credo che c’e’ l’ha con la Roma se lui non vuole dare un fallo di mano in aria lo ha fatto in Roma Sassuolo, ecco secondo il suo punto di vista non ce intenzionalita’, ma l’azione era pericolosa e il difensore ha creato grave nocumento alla squadra che attacca era rigore questa e’ la sua mediocrita’ non capisce l’intenzionalita’ un pregio lo ha, sente poco il Var e si assume tutte le responsabilita’. Non partirei con il problema arbitri quest’anno partirei che se siamo forti non ce ne e’ per nessuno al di’ la’ dei loro errori…..

    • Ancora co sta caxxata, non è possibile essere più forti degli arbitri lo si vuole capire?
      Solo tornando all’anno scorso vi ricordate zaniolo sereno e decisivo in europa e bloccato e terrorizzato in Italia?
      Solo falli contro, cartellini alla minima protesta anche giustificata, trasmissioni e articoli su quanto fosse tutto colpa sua, ma ci rendiamo conto?

      Gli arbitri non ti fischiano solo il rigore o la punizione decisiva, con le loro scelte fanno saltare i nervi ai giocatori (di prposito) e indirizzano le partite.

      Andatevi a vedere gli ultimi 10 minuti di Napoli Lecce, fischi a senso unico, recupero infinito e Lecce costretto più dall arbitro che dal Napoli a rintanato in area, idem mille altre volte con strisciate e biancosbiaditi

  18. L’altra volta sta banda de paragnosta hanno creato un falso caso (ipotetico video di Pinto).
    Questa volta é da …… (Ufficio Inchiesta).
    Intollerabile che o “spaccimme napule” venga semplicemente accostato alla magica, tifosi della Roma incominciamoci a grattare.

  19. In questo campionato ci siamo già preventivamente allarmati jn almeno un paio di designazioni arbitrali per fortuna inutilmente. Come già ho scritto la settimana scorsa finora abbiamo avuto arbitraggi neutrali (merito di un lavorio silenzioso dei friedkin e/o delle sfuriate plateali di mou ??? ). Concordo con mou prima vedere poi valutare

    • Ma vedere cosa?
      La sola designazione è già il sintomo di quanto in federazione facciano i loro porci comodi.
      C’è una lista più o meno nota di arbitri che non possono arbitrare (praticamente ricusati) le strisciate, perfino la laziomer ha potuto agevolmente evitare arbitri sgraditi per almeno un biennio.
      Noi no, dopo i fattacci di Venezia e soprattutto Milan ci dobbiamo sorbire il peggior arbitro della serie a senza fiatare.

      Eppure basterebbe applicare un minimo di buonsenso, tipo che se un arbitro viene punito dalla federazione per averti fatto un torto evidente non ti può arbitrare per almeno 12 mesi, na si sa, qui siamo al circolo con arbitri che riescono a sbagliare il fuorigioco al var e che vengono sospesi per addirittura 2 giornate, woww, punizione esemplare eh

  20. Specialmente adesso senza Zaniolo wijnaldun è kumbulla rotti la Roma deve fare una partita tranquilla se capita l’occasione di vincere ok altrimenti se cerchiamo di mantenere la prima posizione saranno guai e’ un film già visto noi per vincere in Italia dobbiamo inventarci i draghi
    Puntiamo all’Europa League Forza Roma

  21. Si, rispetto chi non la pensa come me non e’ una cazzata gia’ con Fonseca si vedeva la differenza di trattamento degli arbitri con la Roma e lo scrissi 3 anni fa’ ieri abbiamo visto il rigore a Firenze contro la Juve era pari pari a quello di Roma Sassuolo no il problema e’ uscito come funzionano le norme ? E’ fallo di braccio intenzionale no ! Ma ha creato un problema su un’azione che poteva essere pericolosa quindi il rigore ci sta infatti l’arbitro in campo non lo ha dato ma il var si ecco perche’ sono contrario al Var ma mi va’ bene la moviola in campo con allenatori e dirigenti per me deve decidere 1 arbitro no 3 o 4 non puo’ durare cosi. Poi e’ inutile prendersela con Maresca tanto ce ne sono tanti simili quindi solo con i giocatori vinci in campo poi se te ne caccia 3 li ti puo’ cambiarela partita tra cartellini inventati ecc ecc ecc….Spero di essere stato chiaro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome