Udinese-Roma, Lotito insiste: “Non doveva essere sospesa per un codice giallo, mai successo nella storia del calcio”

100
1030

NOTIZIE AS ROMA – “Ribadisco, non ho attaccato la Roma sul caso Ndicka, ho insegnato solo la norma a chi me lo ha chiesto“. Nessun passo indietro, anzi, Claudio Lotito rincara la dose rispetto alle dichiarazioni di qualche ora fa.

“Il presidente Casini è stato ultra modo garantista perché aveva il potere di prendere la decisione in autonomia e invece l’ha rimessa al Consiglio che ha detto di attenersi allo statuto, così il Presidente Lotito sulla questione del rinvio di Udinese-Roma dopo una battuta riferita da La Stampa a margine di un evento politico.

“La partita con l’Udinese non doveva essere sospesa con un codice giallo accertato, non è mai successo nella storia del calcio. La gara poteva essere ripresa la sera stessa, o quella successiva dopo le verifiche, c’erano 18 minuti da giocare.

A me è successo ai tempi della Salernitana. La storia dell’Atalanta è diversa, la sfida era stata rinviata. La sospensione dice che la partita dev’essere disputata inderogabilmente entro 15 giorni, sul rinvio si può stabilire qualunque data per il recupero“, ha concluso Lotito.

Fonte: retesport.it

Articolo precedenteUdinese, ufficiale l’esonero di Cioffi: arriva Cannavaro sulla panchina dei friulani
Articolo successivoMourinho: “A Roma ho dovuto essere più di un allenatore, quando succede non dai il meglio. Mi è dispiaciuto essere il volto del club dopo la finale di Budapest”

100 Commenti

    • Questa continua insistenza ci dà la conferma che la decisione presa è stata molto “condizionata” da questa persona poco pulita. (Nun te preoccupà, mettemo a conto pure questa). Più fate così e più il mio amore e il mio orgoglio per la Roma aumenta sempre di più. Oggi più che mai grido FORZA ROMA alla faccia della vostra poraccitudine.

    • A Loti’ e vaff. tu che volevi fare rigiocare una partita solo perché uno è finito a terra e l’altro non si è fermato e volevi andare pure alla giustizia ordinaria, minacciando come ogni buon mafioso sa fare.
      Almeno statte zitto che fai più bella figura, e non te sporca’ la camicia al buffet, magna piano.

    • Lasciatelo perde. Lo Panzo è il tizio della serie che “in c.lo je c’entra ma in testa no”. Se je date attenzione fate er gioco suo.

    • Ratto laziale, ti capisco ma senza parolacce questa è la faccia e la protervia del potere da sempre.
      Purtroppo in questo paese è portata alle estreme conseguenze.

    • Questo non ci fà, c’è, ha dimostrato con quest’altra affermazione che è minorato mentale, è inutile spiegargli che del codice giallo si è saputo solo dopo la sospensione e l’arrivo del giocatore all’ospedale, tanto in testa non gli entra… magari in altre parti si, ma ha un cervello tarato

    • la cosa buffa, oltre alle dichiarazioni è che la fiorentina per un infarto ad un suo tesserato, che Dio l abbia in gloria, ha rinviato la partita.

    • per la storia del calcio è un bubbone da estirpare …..dovrebbe essere radiato e lo hanno salvato …..condanna a poco meno di tre anni che sarebbero il limite al carcere….. immunità parlamentare che lo ha protetto sulle storie COVID e tamponi….presidente di una società implicata in 3 scandali su tre con presidente e giocatori in carcere……se ci fosse una condanna per vergogna avrebbe l’ergastolo…..e ancora lo fanno parlare !!!!!

    • Allora proviamo a ragionare. Da un punto di vista giuridico lui non sbaglia, nel senso che la sospensione è diversa dal rinvio. La nostra è una sospensione e quindi il regolamento dice che la gara deve essere giocata entro 15 giorni. Di conseguenza la richiesta della Roma non poteva essere accolta perchè chiedevamo di giocarla oltre questo termine. Questo, sottolineo, dal punto di vista giuridico.
      Però…..l’interesse del calcio italiano è sicuramente quello di avere due squadre in finale di europa league, e allora uno strappo si poteva sicuramente fare.
      Allora quale interesse si persegue?…..

    • durante un soccorso non si pensa ad assegnare un codice di gravità, ma si prova a stabilizzare la persona in modo di renderla trasportabile ed a raccogliere più dati possibili sui parametri vitali; arrivati in un dipartimento d’emergenza il triage di pronto soccorso assegna il codice d’ingresso.
      un infermiere o un medico urgentista potrà spiegare meglio di me la dinamica.
      Voglio cmq kiosare su quello ke “non è mai successo nella storia del calcio”
      È successo una volta, ed una volta soltanto, ke una società di calcio si sia accordata con l’agenzia delle entrate – così si kiamava – portando in garanzia gli introiti derivanti dalla partecipazione alla serie A: di fatto quella società non poteva “permettersi” più una retrocessione poike’ sarebbero venuti meno i parametri economici del contratto in essere!
      È successo una volta, ed una volta soltanto, ke una legge dello stato, prevista per alti settori, usata per la s.s. lazio sia stata, per via parlamentare, abrogata subito dopo.
      È successo una volta, ed una volta soltanto, ke dei tamponi diagnostici seguano un iter geografico a dir poco curioso….
      Quando si parla di unicità bisognerebbe tenere in conto la propria singolare…..presenza!

    • Scusate vorrei porre una domanda: Per fortuna come ho già detto in passato è andato tutto bene, ma notando che anche sul Forum c’è chi si appella a codici e regolamenti mi domandavo: Mettiamo putacaso che fosse accaduto il peggio, oggi di cosa staremmo parlando? Il mondo è pieno di se e di ma, tuttavia ripensando a quant’è accaduto a Mattia Giani vengono i brividi. Colpito da malore sul campo è stato subito soccorso. Purtroppo mentre era sotto osservazione, sono sorte delle complicanze ed è deceduto il giorno dopo in ospedale. Bene hanno fatto a bloccare la partita. Se non si arrivano a comprendere con quale ansia si vivono taluni momenti, è meglio lasciar perdere ogni discussione diventa inutile. Le esternazioni di lotito e dei suoi accoliti, sono pura cattiveria.

  1. ha proprio ragione ddr, ci vuole rinfacciare che non sia morto…che caprone anche perché quando è morto il dirigente della fiorentina sto qui mica si è messo al centro delle scene

    • Sono andata a riguardare le notizie su Ndika di quella sera e alle 20:16 è uscuta un’Ansa in cui si affermava che il giocatore non era in pericolo di vita e che era in codice giallo. Ciò non toglie che ormai la oartita era sospesa e che i giocatori non avevano la testa per ricominciare. Accetto la decisione ma mi aspetto l’osservanza del regolamento per tutti, nessuno escluso. Dicono che il rinvio avrebbe creato un precedente, bene. Il mancato rinvio pure. Aspetto con ansia la data fi Atalanta-Fiorentina, vedremo se la giocano ad agosto.

    • Er Bresidente de quelli de l’uscello
      ancora inziste, e ddisce… bbuggiarallo!!
      che a llui sto fatto der codice ggiallo
      jj’è arimasto in ner gozzo, poverello!

      E cuinni ruga, sbraita e ffa’ un mascello,
      manco jj’avéssino acciaccato un callo…
      ma che cià in testa, ar posto der ciarvello…
      du’ etti de pancotto o de pangiallo?

      Sta a scomoda’ la norma… er codicillo…
      codice ggiallo è grave… è ‘r core in frullo,
      e questo abbasta a chi lo vò capillo!

      Sor Bresidente de chi tifa er pollo,
      ma vedi de finilla de fa’ er bullo
      come li sorci sotto ponte mollo!!

    • A Lotito ma statte zitto, nun parla a casaccio che fai più bella figura..
      Dici cose senza senso ma te rendi conto o no?!!

  2. Ancora parla e nessuno interviene sono queste persone e la FIGC che stanno uccidendo il calcio siete voi voi la rovina del calcio italiano

  3. vi ripeto …è lo specchio della nostra classe politica attuale … ignorante …avida … e forse anche corrotta e con la lungimiranza di un nano da giardino

    • Adesso è diventato politico, ma quesa mongolfiera con i piedi ci ha sempre rotto il Ca**, vi ricordate il derby spostato per i ca**suoi, e che Yamba gli fece andare di traverso? Che era politico allora? No.
      Diciamo che ora con la carica di senatore è pure peggiorato

    • togli il forse
      e’ corrotta
      la fgci rispecchia bene la societa ‘
      qualcunoha detto della morte del dirigente della viola (rip) si e’ rinviate la partita( quando mori’ Sensi non rinviammo la partita ,la giocammo e la perdemmo)
      parla lui che aveva un giocatore squalificato e lo fece giocare (dimenticavo grazie al regolamento) ve lo ricordate tra Natale e epifania,?

  4. Non ho mai agurato il male a nessuno ma… che te possa pjà un colpo secco A sto punto non ho piu’ dubbi, sto becero sta aizzando gl’animi, cercando uno scontro diretto con la Società e i suoi tifosi. Per me è da querela se non addirittura da radiazione. Per favore qualcuno lo cacci dal Senato non mi rappresenta in alcun modo!

  5. Casini con tutti i soldi che prende si difende da solo….tu con l’ immunita’ parlamentare te salvi. Persona veramente diabolica continua imperterrito in una cosa che a lui non dovrebbe interessare, pensasse alle parole di DDR vere sulla sindrome di Filadelfia che rischi di prendere qualche coccolone. La verita’ che sto buffone non gli e’ andato giu’ il Derby se ne facesse una ragione noi siamo sempre preoccupati della sua mediocre squadra e della sua salute…100 anni di questi gg presidente piccolo piccolo….

    • L’immunità parlamentare è valida solo nell’esercizio delle proprie funzioni da parlamentare, se fa una rapina, una truffa , dovrebbe andare in galera, e sottolineo dovrebbe…

  6. Leggo di tanti che si lamentano dell’incompetente classe dirigente che governa questo paese e della quale questo signore è degno rappresentante, che siccome tutti-tutti sono brutti-brutti e cattivi e incompetenti tanto vale non votare salvo lasciare quindi eleggere in maggioranza coloro che detesto. Si creano un pretesto per parlare e dire, sui social (sic!), il loro sdegno e cianciare sulle imperfezioni degli eletti e mai sulle loro, perché crearsi una coscienza sociale e politica è faticoso, bisogna informarsi, leggere e capire. La democrazia sostanziale è realizzabile solo con uno sforzo collettivo, partecipato e costante. Alle prossime elezioni andiamoci tutti, non permettiamo ad esseri come costui di primeggiare e di dirigerci, votiamo contro ogni guerra, per la sanità gratis, per il lavoro ad ogni italiano, per la casa e l’istruzione garantita!
    Forza Roma, sempre !

    • Non fa una grinza quello che scrivi…
      ma sarebbe il caso di specificare una volta per tutte che bisognerebbe avere il coraggio di votare esclusivamente quei partitini rabbiosi, radicali, sovranisti, populisti e specialmente anti-Europa che fluttuano tra lo 0,3 e il 2,5% al massimo, se vogliamo cambiare qualcosa. Non importa dove siano schierati. Quando devi azzerare la politica, devi sradicarne le radici senza lasciare nulla (di intentato). Diversamente, ossia con i partiti “conclamati” non cambierebbe nulla: né a sinistra, né al centro e né di nuovo a destra. Mentre di giorno queste lordure creano diversivi in piena regola millenaria del “divide et impera” per farci tutti azzuffare su modelli ideologici tramontati dal 1989, di sera se ne vanno a cena tutte insieme nei migliori locali del Paese brindando amichevolmente alla faccia nostra.

    • tutto ciò di cui discutono, si azzuffano e fanno rumore è sul colore dei mocassini, sul prezzemolo; ciò che per loro è dirimente è in realtà ininfluente nel rapporto lavoro-salario, occupazione, ricerca, sviluppo, istruzione, sanità, abitazione, su questi grandi temi centro-sinistra/centro-destra sono uniti, cercano e promuovono le stesse soluzioni. Il grande capitale comanda e tira le fila della politica cosicché siano i banchieri a stabilire cosa è bene e cosa è male.
      La separazione della politica dall’economia=la filosofia morale dalle scienze sociali.
      Così nasce la filosofia dei valori, e allora ecco il liberismo e i liberali, da lì al capitalismo. E’ da questo verminaio escono che fanno uscire gli utili idioti, il baffetto tedesco, il pelato italiano, il comico ucraino e per finire, sempre da lì, lo sbirulino sbiadito.
      Andare a votare a loro non piace, sennò a cosa servirebbe il voto elettronico sempre da loro sponsorizzato, pertanto andiamo in massa, manca ancora qualche settimana, studiate bene, il loro nemico è nostro amico, votare quelli a cui non concedono parola, palcoscenico, diritto di replica. Sarebbe già molto!
      Forza Roma, sempre!

  7. Lotito non ha capito o fa finta non capire una cosa: il codice giallo è stato deciso in ospedale, mentre il primo elettrocardiogramma è stato fatto nell’infermeria dello stadio. Probabilmente il medico di stanza allo stadio non era un cardiologo e forse non ha capito che quell’elettrocardiogramma sballato non era il sintomo di un infarto in atto ma di una patologia meno grave. Tutti erano preoccupatissimi ed inevitabilmente De Rossi ed i giocatori hanno deciso giustamente per il rinvio. Punto.

    • non si cerca di spiegare niente ad una zucca….si cucina e basta….ottimo ripieno ( e si vede pure ).

  8. pui anche spiegare come funzionano le cose in punta di diritto…. ma perché nessun altro in Italia ha fatto lo stesso ?
    Hai dimostrato ancora una volta la tua pochezza e il tuo interesse personale.

  9. Lui per i suoi interessi avrebbe fatto finire la partita dei caciottari pure se fosse morto qualcuno. Nel suo mondo i suoi interessi sono l’unico valore che ha. Fiero di noi tutti che siamo l’opposto. SFR!

    • Ricordiamoci che questo individuo, in piena pandemia, fregandosene di tutto quello che stava succedendo, premeva per far ripartire il campionato perché la sua squadretta era a pochi punti dal primo posto.
      Quando ci sono di mezzo i suoi interessi non guarda in faccia neanche ai morti

  10. Senza parole … ma come detto in precedenza, lui a me non sta nemmeno antipatico e prego tutti i gg che il padreterno lo protegga e tenga saldo alla presidenza dei sbiaditi.

    Detto cio’, la sua insistenza nel continuare a sparare caxxate su questo argomento, mi dà tanto da pensare che la prossima sua mossa, sarà quella di arrivare a chiedere la sconfitta a tavolino (di entrambe le squadre, ma a lui interessa la Roma che gli stà davanti….).
    Magari ho detto una caxxata, probabile, ma conoscendo il personaggio, non ci metterei la mano sul fuoco.

    Sempre Forza ROMA !!!

  11. Attualmente il sogno dei laziali è arrivare in Champions passando per la quinta posizione che ha conquistato faticosamente la Roma. Della serie: oltre al danno, la beffa (lo sapete quanto ce prenderebbero per il fondo schiena?). Fate in modo che ciò non accada vi prego o quantomeno se ciò dovesse accadere cercate di arrivare sopra.

  12. Ditemi quello che volete, contro i soggetti come questo l’unica dialettica da utilizzare è quella di Mourinho. De Rossi neanche ci tornerà sulla questione, la società idem

  13. grazie a meloni e soci questo tracotante , insulso figuro lo abbiamo in parlamento, senatore della repubblica, e hobdetto tutto, .come fatto notare su e’ facile parlare dopo di codici, li’ per li’ nel momento concitato e drammatico cosa puoi capire e sapere.. inumano e ipocrita colui che tarocco’ i tamponi al tempo covid e parla pure..Dio ci scampi da un idiota del genere. provo forte nausea e disgusto..

  14. allora, norma per norma , chiediamo All agenzia delle entrate che la Lazio deve pagare le tasse come tutti, senza diluizione o altri compromessi…

  15. Una piccola considerazione, il codice giallo lo hanno dato all’ospedale, dopo accurata visita del medico e con strumentazioni adeguate. A quel punto però, è trascorso del tempo, i tifosi saranno andati via dallo stadio, le forze dell’ordine, gli addetti allo stadio. Che si fa, si richiama tutti e si torna allo stadio per continuare? Mi sembra un’uscita assurda e indifendibile. Il tifoso poi potrebbe anche richiedere quantomeno un rimborso parziale del biglietto. Torno a casa e poi danno la notizia che si prosegue?? E se succedesse qualcosa e le forze dell’ordine non possono essere presenti perché impegnate in altro o perché il reparto sta tornando a casa…chi pagherebbe?? e le responsabilità??

  16. ma che danno il codice sotto agli spogliatoi? ma che dice sto pagliaccio. Stai sempre a parla della Roma solo per farti pubblicità torna a gesti i bar degli ospedali

  17. Ti è successo ai tempi della Salernitana? Cioè ai tempi in cui eri proprietario di due squadre contro ogni regolamento ? Bravo…

    • Sempre che Iervolino sia veramente il nuovo presidente della salernilazio e non un prestanome di sta panza plruripregiudicata

  18. anche una squadra che tifa contro se stessa e perde appositamente una partita per sfavorire l’altra squadra della stessa città, non era mai successo prima. Quando si tratta di porcate, avete sempre il primato assoluto. Meritereste di sparire dal calcio agonistico per l’eternità

  19. Si chiama precauzione. Che ne sapevano, lì per lì, se il codice era giallo o rosso? Ha detto bene De Rossi, non è che ci si può rinfacciare che non è accaduto l’irreparabile.

  20. Una cosa. Qui siamo in tanti a scrivere su sto forum, c’è qualcuno che ha studiato legge ed esercita a cui chiedere se c’è un qualche modo per far intanto sbolognare sto pinguino dar senato e fargli pagare tutto ciò che merita, sempre a norma di legge?
    Questo in galera deve finire i suoi giorni.

    • Aggiungo che l’unica cosa acclamata qui è quella che a te è tutta la tua famiglia bisognerebbe dare il divieto di riproduzione.

  21. Sei “l’uomo” più squallido, insensibile e stupido che io conosca…..ai perso un’altra occasione per stare zitto…..è inutile perdere tempo con una persona che purtroppo non ci arriva….perché sarebbe stato meno degradante che si addebbidasse questo atteggiamento per questione di tifo…..ma questo non ci arriva proprio…..il “bello” è che sta ai vertici della federazione!!!🤣🤣🤣

  22. Questo soggetto ha più in bocca la Roma che la sua squadra di paese. E a questo punto la domanda mi sorge spontanea … ma quest’individuo quanto soffre e quanto teme eventuali successi della Roma?
    😉

    Forza Roma, sempre

  23. Quanto piacere deve provare, questo tronfio e tracotante galletto da pollaio, a farci sapere che dietro la decisione della data del 25 aprile c’è lui e la sua cricca, che hanno messo un prestanome a capo della lega serie A.
    Che dire… a volte questi personaggi finiscono in prigione o in esilio. A volte diventano presidenti del consiglio e alla loro morte gli si dedicano piazze e vie.
    “Non ti curar di loro ma guarda e passa”, disse uno che ci capiva; così faremo, ma a volte è dura mascherare lo sgomento.

  24. Se mai ci fossero dubbi sul perché Udinese -roma si giochi giovedì 25 con queste ennesime dichiarazioni , credo che non vi siano più dubbi

  25. togli il forse
    e’ corrotta
    la fgci rispecchia bene la societa ‘
    qualcunoha detto della morte del dirigente della viola (rip) si e’ rinviate la partita( quando mori’ Sensi non rinviammo la partita ,la giocammo e la perdemmo)
    parla lui che aveva un giocatore squalificato e lo fece giocare (dimenticavo grazie al regolamento) ve lo ricordate tra Natale e epifania,?

  26. Anche in Francia esiste un regolamento al riguardo ed è giusto che i regolamenti vengano, e là lo sono, rispettati. Ma nulla vieta che in presenza di conclamate situazioni emergenziali, quali ad esempio e nella fattispecie, l’intervenuta necessità di favorire le proprie squadre impegnate in coppe europee (realizzando con questp utilità per il calcio nazionale), tali regolamenti possano essere disattesi. Ripeto, non solo nell’interesse legittimo del club ma anche, e soprattutto, nell’interesse della Federazione. Ma Lotito che caxxo ne sa e che caxxo gliene frega dell’interesse del calcio italiano? lui pensa solo alla sua disgraziata lazietta, al suo panzone, alle sue immumità senatoriali (di cui i pare si sia peraltro già avvalso nella vicenda intercettazioni) ed alla sua ossessione antiromanista, della squadra cioè che secondo lui è la seconda squadra della Capitale e che secondo tutti invece nella Caput Mundi ha il quintuplo (per tenerci bassi) dei tifosi. Poi, sulla sua affermazione circa le tempistiche della effettiva individuazione del codice giallo, beh meglio sorvolare.

  27. Lui che ha avuto il coraggio di nominare la parola antisportività, quando la storia ci racconta che un intero stadio compreso i giocatori in campo tifarono e giocarono a far perdere la propria squadra contro una (squadra del nord) purchè non la Roma non giovasse.
    MAI SUCCESSO NELLA STORIA DELLO SPORT eppure passò tutto quasi fosse normale e molti se ne sono anche dimenticati………

  28. Non votare il partito di cui è senatore, intanto con le prossime europee, iniziamo ad organizzarci. lo butteranno fuori quando vedono che perdono voti.

  29. Caro Lotirchio e’ brutto mandare del male alle persone.. ma visto che tu non meriti di far parte del genere umano (senza offesa per gli animali) ti auguro con tutto il cuore che ti si chiudano tutte le coronarie e le carotidi…. Ma non tutte insiem altrimenti non soffriresti…. Ma una alla volta……. Perché devi soffrire sei un cane

  30. ma non avete ancora capito che è solo un presta nome ?? ha l intelligenza di un criceto , basta che cercate sul web i scherzi telefonici e come risponde solo un idiota si comporterebbe cosi , quindi ha qualcuno dietro di lui che gli muove le braccia, ecco perche prego ogni sera che resti presidente deile M.. per altri 1000 anni se si potesse sarebbe l unico che farei continuare a vivere in eterno

  31. DDR ha saggiamente detto che la questione è chiusa. Lasciamolo perdere. Questo cretino, degno presidente dello stormo di quaglie che infesta sta città, lasciamolo cuocere nel suo brodo. Il karma prima o poi si ricorderà pure di lui e di quella scalcinata armata Brancaleone che capeggia.

  32. a furia di sfondarsi coi supplì in Parlamento quel poco di materia grigia che funzionava si è arresa al colesterolo e le spara a mitraglia…

  33. Personaggio, a mio modo di vedere, sicuramente da ignorare. Il suo commento, in merito a cio’ che e’ accaduto a Ndika, la dice lunga circa la “statura” dell’essere in questione… la “noncuranza e’ il maggior disprezzo” e la gente non e’ stupida: ha realizzato il classico autogol, non il primo della serie. Sono molisano ed essere rappresentato da un politico che asserisce concetti del genere rispetto ad una vicenda che ha commosso l’intero mondo del calcio, ad di la’ della fede calcistica, non e’, per me, un grande onore per la terra in cui vivo.

  34. Io penso che solo in Italia si possa dare peso alle parole del PANZONE. Noi ci siamo emotivamente coinvolti e questo ci causa un disgusto e uno schifo enorme. Ma se ne fossimo stati fuori penso che l’unico stato emozionale che ci avrebbe creato sarebbe stato quello di pena mista a comicità. Ogni volta che apre bocca dice tutto e il contrario di tutto, a seconda della convenienza sua personale. Parla per frasi fatte e spesso il contenuto dei suoi discorsi è vicino allo zero. Un uomo RIDICOLO. Io non riesco a capire da cosa gli derivi tutta questa considerazione da parte dei vertici federali(ci sono cose sotto che con il calcio c’entrano ben poco?….. boh)
    Praticamente lui, per come si pone,non si discosta molto dai vari ROZZI ANCONETANI MASSIMINO o GAUCCi, con la grandissima differenza che quelle erano persone per bene solari e cristalline nel loro modo di fare. E soprattutto non avevano intrallazzi con la politica.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome