UEFA: “Milan, Roma e Inter hanno raggiunto gli obiettivi fissati nell’accordo” (COMUNICATO)

76
3630

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Missione compiuta. Il lavoro di Tiago Pinto, impegnato in ripetute cessioni per tutto giugno, ha portato i suoi frutti, come ribadito in un comunicato dall’Uefa diffuso oggi.

“AC Milan (ITA) , AS Monaco FC (FRA) , AS Roma (ITA) , Beşiktaş JK (TUR) , FC Internazionale Milano (ITA) , Olympique de Marseille (FRA) e Paris Saint-Germain (FRA) hanno raggiunto gli obiettivi fissati per l’esercizio 2022.

Il CFCB continuerà a monitorare il rispetto dell’accordo transattivo durante la prossima stagione.

Questo il comunicato completo: “Durante la stagione 2022/23, la Prima Camera del CFCB, presieduta da Sunil Gulati, ha concluso la valutazione del requisito del pareggio di bilancio relativo agli anni finanziari 2019, 2020, 2021 e 2022. Questa è l’ultima volta in cui il CFCB valuta i club sulla base delle “vecchie” norme di licenza di club e del fair play finanziario (FFP), Edizione 2018.

La Prima Camera del CFCB ha stabilito che il Royal Antwerp FC (BEL) e il Trabzonspor A.Ş (TUR) non hanno ottemperato al requisito del pareggio di bilancio. In linea con la giurisprudenza precedente, il CFCB ha concluso accordi transattivi con entrambi i club.

L’obiettivo degli accordi transattivi è quello di accompagnare entrambi i club nel periodo di transizione tra le “vecchie” norme del FFP e il “nuovo” quadro regolamentare di sostenibilità finanziaria che sarà implementato in modo graduale a partire dall’anno finanziario 2023. L’obiettivo dei club è quindi quello di ottemperare pienamente ai requisiti di stabilità (ovvero la regola dei guadagni nel calcio), come definiti nel Regolamento di Licenza di Club UEFA e nel Regolamento di Sostenibilità Finanziaria, Edizione 2023, durante la stagione 2025/26.

Entrambi i club hanno accettato di versare un contributo finanziario di 2 milioni di euro ciascuno. Di questa somma, 300.000 euro (il 15%) costituiscono un pagamento fisso e obbligatorio, mentre il saldo restante di 1,7 milioni di euro (l’85%) è condizionato al rispetto dei target previsti nei rispettivi accordi transattivi dei club. Eventuali misure sportive condizionali potrebbero essere applicate nel caso in cui questi target non vengano raggiunti. Ulteriori dettagli sugli accordi transattivi possono essere trovati qui.

Il FC Barcelona (ESP) è stato sanzionato con una multa di 500.000 euro per aver riportato erroneamente, nell’anno finanziario 2022, profitti derivanti dalla cessione di attività immateriali (diverse dai trasferimenti dei giocatori) che non rappresentano un reddito rilevante secondo le norme.

Il Manchester United FC (ENG), il Konyaspor (TUR) e l’APOEL FC (CYP) hanno riportato deficit minori nel pareggio di bilancio. Questi club sono stati multati rispettivamente con 300.000 euro, 100.000 euro e 100.000 euro.

Il Riga FC (LVA), il NK Olimpija Ljubljana (SVN) e lo ŠK Slovan Bratislava (SVK) sono stati tutti sanzionati con una multa di 10.000 euro per non aver presentato informazioni complete e accurate sul pareggio di bilancio entro la scadenza prevista.

Il FC Porto (POR) e il RSC Anderlecht (BEL) erano stati precedentemente soggetti a sanzioni condizionali da parte del CFCB. Le decisioni precedenti possono essere trovate qui. Mentre il FC Porto ha raggiunto l’obiettivo, il RSC Anderlecht non ha raggiunto l’obiettivo ed è stato multato con 100.000 euro.

Infine, la Prima Camera del CFCB ha continuato il monitoraggio dei seguenti nove club che erano stati soggetti a regime di accordo transattivo durante la stagione 2022/23. I dettagli su quegli accordi transattivi precedenti possono essere trovati qui.

• Il LOSC Lille (FRA) ha raggiunto l’obiettivo dell’accordo transattivo e, di conseguenza, gli è stato consentito di uscire dal regime di accordo transattivo.

• AC Milan (ITA), AS Monaco FC (FRA), AS Roma (ITA), Beşiktaş JK (TUR), FC Internazionale Milano (ITA), Olympique de Marseille (FRA) e Paris Saint-Germain (FRA) hanno tutti raggiunto i target fissati per l’anno finanziario 2022. Il CFCB continuerà a monitorare il loro rispetto dell’accordo transattivo durante la prossima stagione.

• İstanbul Başakşehir FK (TUR) non ha raggiunto i target fissati per l’anno finanziario 2022 ed è stato multato con 400.000 euro.

Fonte: Uefa.com

Articolo precedenteTrigoria, la squadra di Mancini e Aouar vince la partitella per 6 a 0. Il difensore: “Incredibile” (FOTO)
Articolo successivoUFFICIALE: Kristensen è un nuovo giocatore della Roma. PINTO: “Seguito a lungo, con lui saremo più forti” (COMUNICATO)

76 Commenti

    • Più che altro come ha fatto il PSG? 😀

      Qualche giorno fa avevo letto che i Friedkin avevano deciso di pagare la multa pur di non arrivare a svalutare i propri calciatori per raggiungere gli obiettivi del FFP…ennesima bufala?

    • incistati fino al midollo, non ci siete, non esistete ma in un mondo alla rovescia come quello che ci tocca vivere…c’è chi s’interessa e da ascolto alle vostre stupidaggini!
      Forza Eoma,sempre!

    • Abbocco’, dicevi che non c’era scritto da nessuna parte che bisognava fare una plusvalenza di bilancio. Mo’ svicoli co la Yuve.
      Ahahahah, nun ce se crede aho ‘ 😆

    • E cosa controllano? I bilanci farlocchi già accertati di quei farabutti?
      Gli daranno una squalifica di un anno, e quindi saltano la Conference…
      la super lega, il falso in bilancio, illeciti sportivi….una società che dovrebbe essere radiata.

    • daje Pinto la “pippa” daje ROMA!!!!!
      😶‍🌫️😶‍🌫️😶‍🌫️😶‍🌫️😶‍🌫️😶‍🌫️😶‍🌫️😶‍🌫️

    • Pensato la stessa cosa, ci hanno “massacrato” per giorni con la loro multa !
      Non sapevano niente, come sempre…

    • Niente multa. Pensa che a chi non ha rispettato l’accordo hanno dato una insostenibile multa che varia da 2 milioni a 10000 euro. Roba da rovinare il bilancio per le prossime 24 stagioni.
      Per fortuna non è successo sennò Friedkin non avrebbe potuto comprare Haaland e De Bruyne.

    • La Juve verrà graziata, anzi sarà annunciato il ritorno del figliol prodigo, hanno definitivamente rinunciato alla Superlega: hanno atteso il momento buono, é certo terreno di scambio. E quindi: ancora una volta, IMPUNITI!

    • Caro Trasformista, date le condizioni oggettive, e tutti gli intoppi, infortuni, arbitraggi e alzate di testa (Karsdorp, Zaniolo), penso che le due stagioni della Roma non siano proprio da meno. due finali, una vinta e una scippata, per favorire una squadra spagnola, in grave crisi finanziaria. In futuro, vedremo.

    • Sulla Juve hanno tirato giù una combo mica da poco, prima i punti precisi per farli finire in Conference, assegnati a fine maggio, poi arriverà la squalifica dalla Confernce dalla Uefa et voilà, tutto risolto.

  1. piccolo inciso,
    il Milan ha dovuto vendere Tonali, Maldini e Massara hanno salutato per mancanza di prospettive, ha preso Pulisic e Loftus che nell’ultimo anno non sono andati proprio alla grande;
    l’Inter ha preso Skriniar perchè non ha potuto offrire quanto chiedeva, ha salutato Dzeko per allegerire il monte incassi, sta per salutare Onana…

    noi siamo negli obiettivi avendo rinunciato a… chi?

    Ma Pinto è un fesso, gli altri so’geni.
    A posto.

    • gli altri hanno vinto lo scudetto tre e due anni fa, e quest’anno si sono giocate semifinale e finale di Champions…ci vedi qualche leggera differenza rispetto ai nostri ultimi 3 anni?

    • il trasformista per necessità, pur di denigrare la Società non te ne perdi una e ti definisci romanista? Ma fammi il piacere, il vostro è solo disprezzo!

    • si
      una differenza la vedo negli arbitraggi..noi cmq non avremmo vinto lo scudetto
      in compesno abbiamo una coppa in bacheca e un’altra c’è l’hanno.scippata

    • trasformista la Roma é stata la prima squadra dopo 10 anni a portare un trofeo europeo in Italia e ha fatto 2 finali europee in 2 anni ( che in 100 anni di storia non era MAI SCCESSO) E UNA FINALE NON VINTA GRAZIE A TAYLOR perciò sciacquate la bocca prima de parlà dell’operato dei friedkin di pinto di mou e della squadra

    • Il trasformista.. Certo che ci sono differenze.. Sono più forti..

      Ma questo non cambia il lavoro che si è dovuto fare per risolvere i problemi..

      Ed anzi Milan ed Inter si ritrovano anche calciatori fortissimi e facili da piazzare.. Brozovic ne è un esempio..

      Per la Roma e più difficile.. In primis perché ha un fatturato di gran lunga più basso.. Ha meno calciatori appetibili.. E si cerca di correggere ancora oggi errori di una gestione precedente a quella attuale..

      Loro sono più forti.. Ma per rientrare e per fare mercato stanno stravolgendo tutto..

      Da Onana, Brozovic, Dzeko, Skriniar.. Tra questi ci si può aggiungere anche Lukaku.. Che probabilmente tornerà.. Più altri 3/4 panchinari..

      Ed il Milan si sta completamente ricostruendo.. Dopo aver perso Tonali Brahim Diaz e Bennacer per infortunio.. Centrocampo in completa ricostruzione..

      Loftus non è minimamente al pari di Tonali..

      La Roma è la stessa dello scorso anno.. Abraham a parte.. Quindi non deve sostituire i partenti.. Almeno per ora.. Deve allungare e migliorare..

      Se ci riusciranno lo vedremo.. Ma il lavoro che sta facendo la Roma adesso lo avrei voluto vedere anni fa.. Quando prendevamo Marquinhos.. Ed invece di venderlo.. Completavamo l’anno dopo con Benathia..

      Il mercato è lungo.. E durante il mercato tutto può succedere

      Ma ad oggi la Roma ha aggiunto, non ha tolto..

      Forza Roma

    • @trasformista certo che c’è una differenza, già in partenza (diritti TV) fatturano il doppio e possono spendere il doppio e, soprattutto, i proprietari della Roma hanno dovuto ricapitalizzare per centinaia di milioni solo per tenere in piedi una macchina che aveva costi troppo pesanti, senza ingresso in champions stabile (che peraltro in almeno un paio di casi no abbiamo fallito SOLO per nostra responsabilità).
      Criticare e esseri perplessi su come vengono investiti i pochi soldi è lecito, per carità, ma fare paragoni con società che hanno tutt’altro peso e tutt’altro potenziale economico e politico da sempre è sbagliato se non capzioso

    • Ah.. E per chiudere..

      Cosa sarebbe accaduto se fosse stato Pinto a rifiutare 60 mln per Skriniar perché ne voleva 70..

      Ed appena 12 mesi dopo lo avesse perso a 0?

      In questo caso si che bisognerebbe criticarlo un dirigente che fa una caxxata simile.

      Ma su Marotta c’è questo silenzio, quando accadono queste cose.. Ed appena prende un calciatore..

      Colpo Marotta!…

      Narrazione favolosa come sempre..

      Forza Roma

    • @trasformista noi due anni fa abbiamo vinto la conference e l’anno scorso siamo arrivati a un Taylor di distanza dell’Europa League.

    • @ il trasformista
      A questa tua obiezione ha già risposto Mourinho appena arrivato alla Roma.
      Lui non è qui per vincere e fare fallire la squadra l’anno dopo.
      Ci capisco poco di bilanci, ma l’inda è inchiavicata di debiti, è questione di tempo, prima o poi scoppierà.
      Secondo me Pinto e i Friedkin stanno facendo un lavoro egregio dando sostenibilità a un ambiente da sempre tra alti (pochi) e bassi (troppi).
      Poi io mi auguro di poter tifare Roma finché moro, per cui qualcos’altro vinceremo spero.
      È normale che il tifoso voglia tutto e subito, ma proprio imitare i peggiori proprio no.
      Avessi detto il Napoli quasi quasi potevo darti pure ragione…ma le strisciate!!

    • Per il trasformista di formello…
      Sì, ci vedo che la Roma negli ultimi 5 anni ha raggiunto 2 semifinali (tta cui una di Champions) e 2 finali europee ed ha vinto in una di queste un trofeo europeo e uno che non hanno voluto farci vincere… Non credo di dire fesserie dicendo che la Roma è l’unica che in Europa ha fatto meglio negli ultimi 5 anni… Tra cui, ripeto aver vinto un trofeo europeo che ancora sta sul gozzo a tanti. Silenzio, e solo grande Roma!

  2. La. Juve 3 anni di falso in bilancio
    Plusvalenze finte
    Ammenda di 750 mila euro dalla figc amico Gravina e esclusione dalla conference
    Invece di punirli li premiano.. Vedrete che il prossimo anno vinceranno lo scudetto con una partita a settimana e saremo tutti felici e contenti e come disse Gravina il brand Juve è salvo

    • Dimentichi la penalizzazione di 10 punti che ha comportato l’esclusione dalla CL che vale minimo 60Mil e il conseguente declassamento nel ranking europeo che gli costerà l’esclusione dal prossimo mondiale per club del 2025 con premi per i partecipanti tra 50 e 130Mil.

    • Scusa Lupus se abbiamo offeso la tua giubbe!!!!!!!!!!!!
      😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

  3. ottimo: pacta sunt servanda…. 👍🏻
    …ma la sanzione per chi non ha raggiunto l’obiettivo è…. 400k?? really really?
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  4. Ricordo che nell’inchiesta riguardante la rubens, c’erano coinvolte anche alte squadre tra cui Atalanta e Sassuolo. Stò ancora aspettando le sanzioni. Tutto insabbiato. Mi piacerebbe solo sapere chi “son protetti” 😠

    • Si si figurati. In realtà non è nemmeno sbagliato quel che dici. Ovviamente se trucchi i bilanci stai truccando anche le regole del fpf…. intendevo solo dire che sono “procedimenti” diversi fatti da organi diversi. Mi auguro che l’Uefa apra un procedimento dello stesso tipo nei confronti della Juve (Le altre non ricordo chi siano Sassuolo a parte ma tanto non vanno in Europa quindi niente vigilanza fpf) ma ci credo veramente poco.

  5. E anche la palla che eravamo talmente str*nzi da non essere riusciti a rientrare è caduta. Dritta dritta nel cassetto “cose che alcuni soggetti hanno utilizzato per sparare a zero sulla Roma e per cui non chiederanno scusa” insieme alla causa Petrachi, alla causa New Balance e a Mourinho che se ne va

  6. Viste le condizioni in cui versa il club sotto il profilo di giocatori e debiti ereditati l’operato di Pinto è stato veramente ammirevole. Purtroppo mancano ancora quei tasselli definiti determinati vista la carenza di gol nella scorsa stagione è qualche svarione di troppo nelle partite più delicate.
    C’è ancora tempo ma questi giocatori servono, senza di loro La rosa rimarrebbe incompleta e resterebbero i problemi già evidenziati da Mou.

  7. Ve lo dissi… tutto ok. 26, 28, 32 nn cambia nulla. L UEFA giudica l intenzionalità, nn eventuali mancanze “colpose”.. diciamo così ….
    Si effettivamente chi è social dovrebbe digliele quattro sul profilo a chi parla di multe e sanzioni senza avere nn dico informazioni, ma almeno le cognizioni base del Diritto , sportivo ma nn solo…

  8. si parla di multe talmente ridicole, che io non avrei alcun dubbio tra rinforzare la squadra sforando sti caxxo di parametri e poi pagare una multa irrisoria, piuttosto che elemosinare prestiti e parametri zero, e non dare a Mou una rosa decente manco al terzo anno…

  9. Mi piacerebbe sapere con le multe farlocche cosa ci fa l’Uefa, forse li redistribuiscono ai club virtuosi ? Oppure vanno ad ingrassare le tasche dei vertici ?

  10. Odio tutto ciò che è burocrazia.
    La burocrazia è il peggiore dei mali delle società moderne, dopo gli allevamenti intensivi di bovini.
    Odio la burocrazia e i burocrati.

    • A Zi fateve ma chat privata te e il trasformista che sai che bei pettegolezzi poi se c’è inserite anche Zenone avete tutto friedkin pinto.e allenatore

  11. Con orgoglio ribadisco un concetto elementare espresso al tempo de “la ROMA si accolla una multa per non aver raggiunto i 30 milioni nel periodo obbligato”….
    Allora scrissi che se mai Pinto avesse solo sfiorato il compito ma non raggiunto, avrebbe dovuto essere licenziato in tronco, giustamente.
    Ma mi rifiutai di credere a questa possibilità perché la Società gli rendeva merito dell’operato.
    (Che senso poi avrebbe avuto scannarsi avanti e indietro, su e giù per non ottenere nulla.
    Perché raggiungere “quasi” un obiettivo non è come TOCCARLO…!!!)
    Ed ero sereno che la meta era stata raggiunta recuperando “quei decimali” che mancavano all’appello da operazioni minori cui Pinto ha puntualmente assolto!

    Ora, con la stessa fiducia di allora, rilancio e dico che la ROMA rafforzerà la rosa, di riffa o di raffa, di quei tasselli di cui il Mister e Pinto regolarmente parlano e si confrontano.
    Sicché cadranno, COME AL SOLITO, i viscidi tentativi di buttare merxa ora su uno ora sull’altro…!

    Nel frattempo (domani?) attendiamo i risvolti sulla rubentus…..e le reazioni dei signori del calcio itagliano…..
    Noi romanisti mettiamoci comodi comodi.
    A domani….😏
    FORZA ROMA

    • no Kais, la Roma (come quasi tutte le squadre) deve rispettare una regola: puoi spendere tanto quanto incassi. Ora la Roma magari ha anche i soldi per fare un mercato da 300 milioni però l’estate prossima ti ritrovi a dover rientrare di tutti quei soldi perchè la differenza tra entrate e uscite deve essere 0.
      Ciò non vuol dire che non spenderemo nulla ma spenderemo una cifra ragionevole per poter rispettare questa regola.
      Ecco perchè oggi quasi tutte le squadre fanno mercato coi parametri 0. Poi mettici pure che i giocatori vogliono andare a parametro 0 per scucire più di ingaggio.

  12. Certo che ce vole pelo sullo stomaco ad accostà la Roma a corazzate tipo Inter,tipo milan,tipo Paris saint ecc.ecc. coi miliardi che fatturano,soldi champions,bacini d’utenza ecc.
    Ce ne vole de pelo…
    Squadroni che dovevano vincere qualcosa de più sostanzioso e…
    Che hanno vinto? l’ennesimo frullato de caxxo !
    Ah no,qualcosa hanno vinto…
    Lo scudetticchio e la coppetta/supercoppetta!
    Qua non se “svende” nessuno, di la invece stanno a fa carne da macello…
    Della serie: piglia i soldi e scappa !

    Ce ne vole sì… de pelo sullo stomaco.

    io non me preoccupo se dopodomani ce saluta Mourinho, Dybala and company.

    Me preoccupo se a salutacce fosse Pinto,perché vordì fare tabula rasa e ricomicià il trenino.

    L’Americani so si tifosi, ma prima dei “trofei” , gli interessa aver i conti in regola.

    E poi perché l’arabi, il giocattolino lo stanno ad assemblà in loco, che tra npò le mancette per i diritti tv nostrane,saranno un miraggio !

  13. Ancora i a volta ka Rubentus vuoi vedere che se la cava con una multa pari a un caffè’? Poi dice che uno si incazza! Se hanno patteggiato vuol dire che hanno ammesso le colpe! Ancora lì fanno iscrivere in serie A quando per molto meno il Chievo lo hanno distrutto! Con calciopoli abbiamo fatto ridere il mondo intero e dopo tutto sto schifo ancora non li mandiamo in terza categoria? Susmo proprio in Italia! Che fiducia so può’ avere nelke istituzioni! Senti dire: si però’ hanno più’ seguito! Vergognatevi! Se li vomete aiutare al e o fatelo rioartire dalja serie D!

  14. Che ridicoli: Hanno la credibilità di un venditore di vino che sponsorizza un club di alcolisti anonimi.
    Forza Roma

  15. ok .. questo il comunicato uefa .. sarebbe stato interessante anche un commento del sito giallorossi.net per spiegare cosa adesso puo’ spendere la Roma e cosa non puo’ spendere ..

  16. Comunque i complimenti a Pinto: obiettivo pff centrato, due nuovi giocatori (NDicka e Aouar) presi e nessuna cessione eccellente. Adesso sotto con la seconda fase.

  17. lo sò… lo riconosco… sono un romanista atipico…
    ad oggi sto più che mai con Mou e la squadra, che probabilmente come noi tifosi, puntano più ad ambire alla lotta per un Trofeo (avendo orami capito che oltre agli avversari devi battere anche la terna arbitrale) che al FPF che vedo non influenzare più di tanto le Big…
    è vero che i soldi non sono miei, però quelli che spendo per lo Stadio e al Romastore si… e facendo una proporzione spendo per la ASRoma come e più dei Friedkin…
    l’immobilismo dell’altre squadre poco conta visto il divario in campionato, siamo noi che dobbiamo recuperare il gap non il Napoli o l’Inter o Milan e non riesco a capire come con Stadio sold out per un’intera stagione e 40000 abbonamenti già fatti non possiamo permetterci di risolvere (o tentare) il nostro principale problema della stagione appena chiusa… un punta da 25/30 gol a stagione…
    una Finale scippata senza neanche il passamontagna, ma i Friedkin non hanno detto e sostenuto con una parola la squadra, Mou e i tifosi, beffati con una traferta vietata per 4 cestini e 2 seggiolini… non posso quindi che trarre la conslucione che per loro non è un problema la 60ina de ml persi… o forse come per la serie B, alcune squadre preferiscono non salire in A per i costi superiori di gestioni…

    • Ma fate morire per certi commenti
      tu paghi un abbonamento da 370 euri in media per vederti le partite in casa del campionato,fai un rapido calcolo di 40000 abbonati per i tuoi 370 euri arrivi a quasi 15M di euri,da questi tira via subito i 3,2 M dell’affitto dello stadio Olimpico,le multe x disordini che ci stanno sempre,ogni anno stanno su 1M e poi mi vieni a dire che hai speso più tu dei Friedkin o come se scrive,te stai a lamentà de che!?
      Su sto sito ne leggo tanti di tifosi interisti e juventini,state messi male se venite a commentà qua’

  18. Ok, raggiunto l’obiettivo da rispettare nell’accordo ma l’uefa si dovrà ricordare per sempre il danno della coppa rubata alla Roma che andrebbe risarcita piuttosto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome