UFFICIALE, Bruno Conti rinnova con la Roma: “Un piacere enorme contribuire alla crescita del settore giovanile” (COMUNICATO)

48
1307

AS ROMA NEWS  L’AS Roma è lieta di comunicare che Bruno Conti ha rinnovato il proprio contratto con il Club, dove si occuperà del coordinamento tecnico delle attività relative alle rappresentative che vanno dalla U14 alla U10.

Conti, calciatore leggendario e membro della Hall of Fame del Club, ha giocato con la maglia della Roma dal 1973 al 1991, con due parentesi nel Genoa nel 1975-76 e nel 1978-79.

Campione del mondo con la Nazionale nel 1982 e uno dei grandi protagonisti dello Scudetto del 1982-83, Bruno Conti ha collezionato in giallorosso 402 presenze e 47 reti, vincendo per quattro volte la Coppa Italia.

“Ringrazio il direttore Vergine e più in generale la Società per la fiducia che hanno riposto nei miei confronti”, ha dichiarato Conti. “Da parte mia è un piacere enorme poter contribuire ancora alla crescita del settore giovanile, proseguendo nel lavoro di base sul territorio, che ho sempre svolto con passione ed entusiasmo”.

“Sono felice di poter contare sulle capacità di Bruno nell’ambito del processo di individuazione e valorizzazione dei talenti che offre il nostro territorio”, ha affermato Vincenzo Vergine, Responsabile del Settore Giovanile del Club. “In una Società che riconosce l’identità come un valore e vuole essere costantemente vigile sulle realtà che circondano la Capitale, ritengo essenziale il contributo che Bruno potrà continuare a offrire”.

Articolo precedenteShomurodov vuole restare e la Roma è d’accordo: il giocatore sarà ancora il vice Abraham
Articolo successivoDi Marzio: “Ultimatum della Roma a Mkhitaryan, entro domani la risposta del giocatore”

48 Commenti

  1. Bruno Conti è il Colosseo dell’AS Roma.
    Dopo di lui viene Francesco Totti ,che è Fontana di Trevi.
    Terzo Di Bartolomei che è il Campidoglio.
    Quarto Daniele De Rossi che è Castel sant’Angelo.
    Quinto Lorenzo Pellegrini che per adesso è piazza Navona,ma che può arrivare fino all’Altare della Patria al posto di Vittorio Emanuele a cavallo.
    (copyright riservato) 😎

    • @ Piazza Navona?
      @ Altare della Patria?
      Pellegrini può andare solo “alla Madonna del Divino Amore”
      e ringraziarla per il contratto che quel …….. di Pinto,
      gli ha rinnovato a quelle cifre.

      A “Porta Portese” altro che Altare della Patria!
      Blasfemo!

      O.T.
      Leao del Milan, prende un milione e quattrocentomila €.
      Lasciamo perdere i ruoli,
      forti uguali vero?…

      FRS💛💖🐺🏆🦉🐀🐁

    • Eliseo è la Linea C della Metro (in costruzione, ergo, c’è un bel cantiere da osservare)

      (Se mai ci incontreremo ti pagherò il copyright con una birretta)

    • @ a quei spolliciatori 👎
      forse vi siete risentiti, perchè ho citato
      il nuovo Iniesta Romanista?
      Che tristezza!

      FRS💛💖🐺🏆🦉🐀🐁👎

    • Chiedi a Baldino
      ” noi i romanisti e romani ni volemo”!

      Il bello che sta mentalità da Pizza Hut l’ha inculcat anchein capoccia di molti tiofosoidi, per fortuna non a tutti…

    • mah, veramente Bruno Conti ha lavorato con Pallotta per tutta la durata della sua Presidenza e non si è mai lamentato.
      A proposito, in finale di Conference 10 dei calciatori impiegati li ha portati Pallotta.
      8 sull’11 iniziale.
      Se poi credete che i vari Zaniolo Smalling Cristante li abbia portati Marione non so….

    • Ah franco. Zero tituli purtroppo.
      Albo d’oro nisba ballotto tuo.
      Una ridicola parentesi fra due famiglie che hanno segnato il loro nome nella storia del calcio.
      Però capisco che è faticoso ammettere questa cosa dopo anni di autoconvincimento a fuffa.
      Daje Franchino un grande saluto eh, saluta pure baldy e baldy, mi raccomando.

    • Con il presidente friedkin abbiamo alzato un trofeo Europeo in faccia a tutti

      Forza grande Roma ale’

    • Franco, quando c’era Pallotta si vincevano giusto i bonsai e si perdeva in finale contro i caciottari de Formello.
      Tutto quello che di buono avevi fatto con la magnifica semifinale di CL l’hai completamente buttato al macero col ca**aro di Siviglia e con Pallotta in versione smobilitazione totale, mai dimenticarlo.

    • Qualcuno ha il poster di Alexander Arnold e Skomina che pomiciano dentro l’armadio…

    • Rispondo a tutti: se chiediamo a 100 esperti di calcio, allenatori, presidenti, sponsor, top player ecc. ecc., preferireste vincere la Conference o arrivare in semifinale di Champions? sono certo che 100 preferirebbero la Champions.
      D’altra parte non è che Qatar Airways ti dà 40 milioni di euro perché hai vinto la Conference, nè Dybala viene a Roma perché hai vinto la Conference. Che poi noi romani che non abbiamo vinto una mazza in europa per 60 anni preferiamo la Coppa è un discorso puramente cittadino.
      Ripeto quanto detto qualche giorno fà: non è che chi ha appena preso il Diploma di terza media ha un livello culturale più alto di quello che ha finito tutti gli esami universitari ma non ha il pezzo di carta perché gli manca la tesi di laurea!

    • Franco

      Perdonami…. è certo che io nn sono un esperto di calcio…

      Ma preferisco vincere un trofeo Europeo…

      Forza grande Roma ale’

    • Franco, la semifinale, qualsiasi semifinale è un buon risultato. Un trofeo è un trofeo, e rimane in bacheca. Tu che hai fatto così bene… la terza media, dovresti arrivarci. Invece ti ostini ancora a sminuire la Conference (che è un trofeo europeo, senza se e senza ma, e manco i laziali ormai nei loro sproloqui fanno tanto gli schizzinosi, sperando anzi di vincerne loro prima o poi una di… coppetta europea come la nostra), perché hai gufato tutto l’anno, appena potevi chiedevi l’esonero di Mourinho e perché resti un fan accanito di Pallotta. Ti sei preso giusto un paio di giorni di riposo quando tutta Roma festeggiava. Adesso riattacchi la solfa. Ma la Conference sta in bacheca ormai e il tuo amico Pallotta invece chissà dove, lontano da Roma e dalla Roma, comunque, e per sempre, deo gratias. Il resto sono chiacchiere (tue) e il vento se le porta via, come le foglie secche dei bonsai, come il ciuffo pettinato di Paulo Fonseca e come i ricordi meravigliosi delle semifinali… perse. Tienteli stretti, Franchino, questi ricordi e queste cianfrusaglie, e poi tira forte!

    • Franco dimmi.. I primi anni di Pallotta siamo andati in Champions?

      A me non risulta proprio..

      Perché il paragone è questo.. Non puoi prendere ad esempio e modello il quarto oppure il sesto anno.. Perché la nuova proprietà ne ha vissuti appena due..

      I primi due anni Pallotta non ha portato proprio nulla.. Ne Qualificazioni Champions ne semifinale.. Semmai siamo stati buttati fuori dall’Europa League ai preliminari.. Ed ho detto tutto..

      Non ha mai vinto mezzo trofeo nemmeno in 10 anni.. Ha avuto la possibilità di giocare solamente contro Napoli e Juventus.. Perché le Milanesi si erano fatte fuori da sole.. E niente, nemmeno una coppa Italia..

      Gli sponsor sono più attirati da una semifinale Champions.. Arrivata dopo 7 anni.. Ovvio.. Ma i tifosi vogliono vincere qualcosa.. Non sempre.. Ma almeno ogni tanto.. E lui non ha avuto la minima capacità..

      E aggiungo.. La squadra che ha fatto ridere è stato l’ultimo regalo di Pallotta..

      Perché la Roma non è uscita dalla Champions con i Friedklin.. E stato Pallotta a portare fuori la Roma da quella dimensione.. Prima con Di Francesco.. Poi mandato via, con l’arrivo di Ranieri nel finale.. Poi con Fonseca….

      Non facciamo passare il messaggio che con Pallotta stavamo in Champions, sono arrivati i Friedklin e la Roma è uscita dalla Champions..

      E stato Pallotta, vendendo tutto il vendibile.. Comprando male, costruendo una squadra con Nzonzi, Pastore senza una gamba, Coric e Bianda.. Tanto per ridere..

      Ci ha portato qualche anno in Champions, le uniche rivali degne di nota erano Juve e Napoli.. Ha fatto una grande Champions, senza vincere nulla, si è venduto qualsiasi giocatore forte, ci ha fatto uscire dalla Champions, Ci ha portato lui sotto la Lazio.. LUI!

      I Friedklin si sono limitati a raccogliere i danni, spendendo ciò che che Pallotta non ha speso in dieci anni.. Hanno portato un top allenatore, cosa che Pallotta non ha fatto in dieci anni, hanno vinto già un trofeo, cosa che Pallotta non ha fatto in dieci anni..

      Con una grande differenza.. Loro sono solamente al secondo anno.. Pallotta al secondo anno conosceva un uscita ridicola dall’Europa League e si apprestava a perdere una finale di coppa Italia.. Senza mai vedere l’Europa..

      Basta nominare Pallotta.. Perché ne esce con le ossa rotte.. Non esiste paragone!!

      Forza Roma.

    • Marco79 come dice poco sopra “Solo AsRoma”, 10 (leggasi dieci!) giocatori impiegati in finale di Conference li ha portati Pallotta. Tutto quello che scrivi sui Friedkin è fuffa, in campionato abbiamo fatto pena, ed abbiamo vinto coi giocatori di Pallotta una competizione per settimi arrivati. Questi i fatti. Il resto è giusto entusiasmo da tifoso ma non fatemi passare per scemo, se superi i confini del GRA tutti, dico tutti, sanno dare il giusto peso a questa Coppa.

    • francuccio ancora con pallotta??? e basta di anno in anno andavamo peggio e avremmo continuato a farlo.
      Se poi vuoi negare l’esistenza del sole e della luna fai pure

    • Quindi secondo il tuo parere abbiamo fatto ridere in campionato con la squadra dei Friedklin e abbiamo invece vinto un trofeo con 10 giocatori di Pallotta.. Ok hai superato il limite..

      Nessuna ti fa fesso semplicemente non hai saputo rispondere a nulla..

      E ti informo che i tifosi della Fiorentina parlano già di lasciare il campionato per vincere la Conference..

      Tuttavia per vincere serve un leader.. Lo hanno portato i Friedklin.. Cosa che io tuo presidente perdente non ha fatto in 10 anni..

      Sai questo è un sito per i tifosi della Roma.. Non per i tifosi di Pallotta che criticano una Rona nettamente migliore di quella di Pallotta

      Chi tifa Roma dovrebbe stare qui.. Non chi tifa Pallotta..

      Ah per finire.. Con Paul Lopez.. (portiere del tuo presidente) probabilmente non avremmo alzato la coppa.. Menomale che anche in questo caso sono intervenuti loro..

      Chi sminuisce una competizione.. Qualsiasi competizioni è un perdente che non sa vincere (Guardiola).. Beh.. Magari Pallotta insegna il contrario.. Sminuite è fate sembrare il niente assoluto come se fosse importante..

      Forza Roma..

    • Franco, purtroppo (per te) dici le stesse cose di Paolo Di Canio. Mi dispiace tanto, davvero. Curati e riprenditi. E non uscire nelle ore calde.

    • Ecco appunto, la Fiorentina…spero non sia quella la nostra dimensione per i prossimi anni.

    • I primi due anni di Pallotta la nostra dimensione era sotto l’Udinese..

      None vinceva nulla..
      Niente Europa..

      Questi sono dati oggettivi..

      Come tutti gli altri d’altronde!

    • 10 anni di Pallotta 0 titoli e squadra supermarket. 2 anni di Friedkin, una coppa europea, stadio sempre pieno e 0 polemiche. Ma di che stiamo parlando dai

  2. Vai Bruno!! E ce mancava solo che non gli rinnovassero!
    Campionissimo da LEGGENDA, Romanista questo si vero con la R maiuscola, e naso fino per i giovani talenti.

  3. Ottima notizia, altro che le fantomatiche notizie su tizio e Caio accostato alla Roma. Di Bruno Conti c’è uno solo e la sua personalità è il saper riconoscere il talenti in erba. Oltre a essere un istituzione

  4. Un favore Brune’.
    Mettete gli scarpini e durante gli allenamenti
    prendi da una parte
    Mancini
    Ibanez
    Kumbulla
    Karsdorp
    Cristante
    Pellegrini,
    ed in segna loro, come si tratta un pallone.

    Peggiorare non possono.
    Migliorare sì.
    E’ l’ultimo tentativo che abbiamo,
    per non vedere più certe cose…

    FRS💛💖🐺🏆🦉🐀🐁

    • Ancora con Pellegrini citato negativamente ,ma che volete da un giocatore?? Forse perché è troppo riservato viene giudicato negativamente

  5. Ancora una buona notizia in casa Roma: Bruno Conti è stato, è tuttora e sarà sempre uno dei “grandi” della storia giallorossa.

  6. Lo avevo già scritto a proposito di Alberto De Rossi, a lui e Bruno Conti la società dovrebbe erigere un monumento per la quantità di giocatori lanciati in prima squadra e per quanto ha fruttato in denaro quelli che sono stati ceduti in serie A e serie B.

  7. Bruno Conti best player dei Mondiali ’82
    Lollo Pellegrini best player della UEFA Conference League

    La Storia continua…

  8. Nella mia vita ho avuto pochi “idoli”. Bruno Conti è uno di questi. P.s: Conservo ancora una sua maglietta “con tanto di autografo” 💛💖

  9. Uno con l’esperienza di Bruno Conti sarebbe da interpretare non solo per fargli scoprire dalla U14 alla U10.
    Potrebbe essere il famoso DT che cerchiamo da una vita

  10. Pensi a Brunetto e pensi alla Roma,l ho visto per mia fortuna giocare nel pieno della sua grandezza,una cosa meravigliosa. Pallotta ha fatto tanti sbagli,ma dopo con Sabatini ha cominciato ha prendere giocatori importanti ,da strootmn a pjanic,a Dzeko,al faraone, al njngia, a Salah Allison eccetera e anche Spalletti ci metterei, non si è vinto nulla e vero,ma abbiamo beccato la Juve più forte e protetta di sempre con sette scudetti vinti uno appresso all altro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome