UFFICIALE: Faticanti rinnova fino al 2026. Il centrocampista: “Ringrazio ogni giorno di indossare questa maglia” (COMUNICATO AS ROMA)

40
1277

AS ROMA NEWS – Giacomo Faticanti si lega alla Roma fino al 2026: il centrocampista giallorosso classe 2004, che ha svolto il ritiro estivo in Portogallo con Mourinho, ha rinnovato il contratto con il club giallorosso.

Questo il comunicato ufficiale: “L’AS Roma è lieta di comunicare che Giacomo Faticanti ha prolungato il proprio rapporto con il Club fino al 30 giugno 2026.

“Giacomo rispecchia i valori che cerchiamo nei nostri ragazzi e ha tutto per proseguire in un percorso di crescita costante e ricco di soddisfazioni. Per questo siamo estremamente felici di poter annunciare il suo rinnovo”, sono le parole del Responsabile del Settore Giovanile, Vincenzo Vergine.

Centrocampista, classe 2004, Faticanti è entrato a far parte del settore giovanile giallorosso nell’estate del 2018. È nel giro della Prima Squadra: è stato convocato da Mister Mourinho per il recente ritiro pre campionato in Algarve. Congratulazioni, Giacomo!

Fonte: asroma.com

Articolo precedenteCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoAncelotti: “Roma da scudetto? Non diamo troppe responsabilità a un ambiente già carico”

40 Commenti

  1. Giacomo ha qualità superiori

    Gli auguro con tutto il cuore di ripercorrere la storia di Nik zaleski e Edo bove

    Settore giovanile meraviglioso ♥️💛🏆
    Forza grande Roma ale’

  2. Faticanti è quello al centro, gli altri due sono sFaticanti.
    Tiago, vai a lavorare, caxxo!
    È bravo, ma je devo sempre sta’ addosso a ‘sto ragazzo, oh…

    • Buongiorno, rob
      Il problema non è che so’ ragazzi, è che so’ soggetti fragili, di quelli che si destabilizzano facilmente… So’ luchetti, insomma.
      Stammi bene ✋

  3. Questo ragazzo a me piace molto e lo considerò un potenziale erede in futuro di Matic come anche di osservare a fare crescere bene Ivkovic, due ragazzi che possono rappresentare il futuro a centrocampo per noi. Sono contento che sia stato blindato Faticanti, perché può essere una gradita sorpresa per noi nei prossimi tempi.

    • Concordo Saverio.
      Concordo in pieno.
      E aggiungo che se fai crescere bene questi giovani come fa il Mister in qualche anno non hai neanche bisogno di grandissimi investimenti,o meglio:
      Puoi farli sicuro di avere una struttura alle spalle che si rinnova da sola.
      Così si costruisce una grande società.
      Chiacchere 0 solo fatti.
      Pensa se ai Sensi fossero seguiti i Friedkin.
      Adesso eravamo una realtà internazionale.
      Peccato per il pitstop “bostoniano” di poggio majano che ci ha rallentati.

  4. Un anno sprecato in primavera
    Dovrebbe giocare in serie b almeno.
    Addirittura lallenatore dell’under 20 ha fatto il suo nome per primo e Casadei dopo tra i giocatori della sua nazionale che potrebbero e dovrebbero giocare in serie A.

    • Il nome di casadei deve essere fatto, come peraltro si deve continuare a dire che l’inter ha rifiutato 50 milioni per skriniar, perché altrimenti il primo settembre l’inter porta i libri in tribunale. In ogni caso faticanti prospetto interessantissimo e romanista dentro. Bene.

  5. Complimenti per il rinnovo. Spero che sia l’,inizio di una lunga carriera con la maglia della ROMA , con grandi prestazioni.

  6. Se devo giudicare che impressione ricevo dalla sua espressione in foto, cosa ovviamente da non fare, ma mi piace farlo per gioco, mi dà l’idea di un giovane di altri tempi.

  7. Zenone, con rispetto e senza offesa…
    Pensa se il Barcellona avesse ceduto Messi per non imbarbarire la primavera…
    Zalewski ha detto che si sente polacco dentro. Ll avremmo dovuto cacciare subito a quel barbaro.
    Su un altro articolo di questo sito ho letto uno che, rispondendo a Sarno Giallorossa ha scritto testuale “tifa la sarnese, qui a Roma sei ospite” ed ha aggiunto, sempre testuale “la Roma è solo dei veri Romani Romanisti, fuori i burinozzi dal raccordo” quando gli facevo notare che io sono romanista ma pugliese.
    Adesso…leggo che se non sei romano neanche puoi giocare in primavera.
    Io sono romanista ma, come detto, di un’altra regione. Certi pensieri mi preoccupano. Spero che non rappresentino la maggioranza. A parte che sono sbagliati da tutti i punti di vista, anche al limite del razzismo se vogliamo, ma poi allontanano i tifosi.
    Avevo fatto notare che se togli alla Juventus tutti i tifosi che ha sparsi in tutta italia le rimarrebbero 700 mila tifosi a Torino e farebbe l’eccellenza. E invece di tifosi ne ha 10 milioni solo in Italia. E a Torino si rendono conto dell’importanza di questo.
    Si vuole la Roma tra le prime squadre al mondo e non si riesce a capire che senza tifosi non si vince. I Friedkin a suon di colpi e vittorie stanno giustamente cercando visibilità internazionale per avere tifosi in tutta Italia, in Cina, in America ecc.. e qua stiamo ancora a parlare di raccordo. Da romanista di vecchia data, ma non romano questo mi rattrista, e non poco.

    • Aggiungo…
      Tutto ciò che ho scritto…è scritto con la piena consapevolezza dell’importanza del tifo romanista a Roma. Non sono stupodo, nè ipocrita e so che ad aspettare Gini all’aeroporto c’eravate VOI!! vhe alla presentazione di Dybala c’eravate VOI!! A cantare l’inno allo stadio ci siete VOI!! Ed è anche questo che spinge i Friedkin a comprare la squadre, Mourinho a venire ecc..Io stesso ho il profilo con la curva sud. Ma non è che è una colpa non poterci venire a Roma perché si abita a centinaia di kilometri e viaggiare costa! Eppure ogni volta che posso vengo a vedere le partite. E lo faccio dal ’94, con tanti sacrifici. È ovvio che la Roma rimarrà sempre la squadra dei tifosi più belli del mondo, ovvero i romani romanisti, ma oggi come oggi non può essere più solo un’esclusiva vostra. Altrimenti senza tifosi in tutta italia e in tutto il mondo non si vince. E voi i tifosi li dovete accogliere, non allontanare.
      Forza Roma sempre.

    • ♥️💛💥🏆👍👏👏👏✌️👌🧡

      Forza grande Roma ale’

    • Un abbraccio forte fratello romanista ❤️💛🏆

      Forza grande Roma ale’

    • Adamas… il Messi della Roma in 90 anni e passa, è stato Stefano Okaka.
      Buona serata.

    • Stai tranquillo amico pugliese e fratello giallorosso…il pensiero di Zenone rappresenta solo…Zenone.

    • Caro Adams i tuoi due post sono veramente…”accorati”. Mi dispiace molto che ti sia sentito così, come dire, escluso e non considerato un Romanista vero.
      Ma non ti preoccupare, sono certo che la totalità di chi frequenta questo spazio e dei Romanisti in generale ti considera uno di noi a tutti gli effetti, senza se e senza ma.
      Anzi, ti dirò di più: non solo sei un Romanista DOC, ma puoi, se vuoi, considerarti anche ROMANO (naturalmente anche orgogliosamente Pugliese).
      Romani si nasce o ci si diventa; ROMA non è solo una metropoli, è uno stato d’animo. C’è chi ne viene permeato e se lo gode e chi no.
      Un forte, fortissimo abbraccio GialloRosso!
      FORZA ROMA!

    • Adams, nun da retta a le cazzate che scrive quarcuno , sappi che domani mattina quanno te svegli sei da Roma.

    • Josè Mourinho, UB40, maggica1927, rob, Massiroma grazie e un abbraccio fortissimo a voi! 🧡🧡❤❤

    • Personalmente ritengo che la tradizione romana sia storicamente inclusiva, così come ai tempi antichi i romani di adozione hanno contribuito a fare grande e a tenere in piedi l’Impero, oggi ci sono romani e Romanisti di nascita e Romanisti per scelta, non romani di nascita ma romani “ad honorem” per come la vedo io.

      Passando alle categorie giovanili delle Società di calcio ho sempre pensato che la loro missione principale, con tutte le eccezioni del caso, dovrebbe essere puntare a valorizzare il talento locale, per dare opportunità ai giovani del posto piuttosto che fare il bene dei procuratori con il mercato dei giovani di importazione, mi si scusi il linguaggio sbrigativo, non voglio essere offensivo.

    • @Adams
      Ricordo anche io quel commento .. fastidioso e insopportabile… … te lo dico Da Romano.. non mi rappresenta è una voce fuori dal coro, assurda e priva di qualsiasi logica.
      Ogni Romanista è un pezzo della famiglia giallorossa sia che viva o sia nato a Roma o a Pechino o dove vuoi e sarà sempre uno di noi

      Detto questo
      Zenone( per quanto burbero 😜) non credo abbia idee così becere piuttosto penso che lui si riferisse a conservare un minimo di rappresentanza ( o a delle regole ) tale da garantire anche un certo serbatoio di talenti nazionali… e perché non anche locali..

      Non è dimostrabile ed è un po’ out of scope ma sono già due partecipazioni di fila che saltiamo i mondiali e sono una ventina di anni in cui le NS squadre presentano sempre meno giocatori italiani e io sono tra quelli che pensano che le due cose siano strettamente correlate. Probabilmente c’è carenza di materia prima.. se ci penso non vedo ragazzini giocare a pallone … Una volta le strade erano piene di gruppetti che facevano la partitella/torneo tutti i giorni… Oggi non ricordo di averla più visto sta scena.. quindi forse l’origine del problema è più lontana di quanto si creda

    • Concordo in pieno tutto quello che scrivi ,da tifoso Romanista toscano ,mi distinguo dai Gobbi e dai Fiorenti ni ,la lontananza non si sceglie l’amore x la Roma si.FORZA ROMA DA PISA

  8. I veri tifosi della Roma non sono nati solo all’interno del raccordo, vai sereno. C’è qualche ragazzino che scrive stronz@te. C’è solo l’AS ROMA.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome