UFFICIALE: Matias Vina è un nuovo giocatore della Roma. Cifre e modalità del trasferimento (COMUNICATO)

62
1682

AS ROMA NEWS – Dopo una lunga trattativa arriva finalmente l’ufficialità dell’acquisto da parte della Roma di Matias Vina, 23 anni, terzino sinistro uruguaiano in arrivo dal Palmeiras. Questo il comunicato appena emesso dal club giallorosso con cifre e modalità dell’affare:

L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Matias Vina. Il Club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo, dal Palmeiras, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore uruguaiano, a fronte di un corrispettivo fisso pari a 13 milioni di euro.

L’accordo prevede il riconoscimento di bonus variabili oltre al riconoscimento di una percentuale sull’eventuale eccedenza in caso di futura cessione a titolo definitivo del Calciatore. Vina ha sottoscritto un contratto con la Roma fino al 30 giugno 2026.

“Sono entusiasta di essere approdato in un Club così prestigioso”, ha dichiarato il calciatore. “Da bambino sognavo di giocare in Europa e poterlo fare con la maglia della Roma mi rende orgoglioso. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister e dei compagni e di scendere in campo davanti ai nostri tifosi”.

Il laterale sinistro ha finora collezionato 16 presenze con la nazionale uruguaiana, giocando in tutte le partite dell’ultima Coppa America. A livello di club, Vina ha vinto un campionato e una Supercoppa in Uruguay con il Nacional Montevideo nel 2019, una Coppa Libertadores e una Coppa del Brasile con il Palmeiras nel 2020.

“L’arrivo di Matias Viña ci permette di colmare nel migliore dei modi la lacuna che si era creata nel nostro gruppo in seguito all’infortunio di Spinazzola”, ha commentato il General Manager dell’area sportiva Tiago Pinto. “Ad appena 23 anni Matias ha già vinto diversi titoli nei club dove ha giocato, prima in Uruguay e poi in Brasile, inclusa la Coppa Libertadores: è un calciatore dalla mentalità vincente e dai grandi margini di miglioramento”.

Vina indosserà la maglia numero 5. Benvenuto, Matias!

Articolo precedenteRoma a caccia del sostituto di Dzeko: Mou chiede un grande attaccante, i nomi in ballo
Articolo successivoDi Marzio: “La Roma valuta Abraham e Isak, per Icardi e Belotti non ci sono trattative in corso”

62 Commenti

    • Sono per tutti una via crucis complessa i trasferimenti da certe realtà del Sudamerica, DAIVDE, a meno che non si tratti di primavera dibelle speranze tipo Caio, Tizio o Sempronio. E di più in tempi di quarantena Covid19.

    • Concordo pienamente, anche secondo me è l’acquisto di maggior spessore, ma ammetto che comincio ad avere sensazioni molto positive anche con Eldor, e neanche voglio gettare subito la croce addosso a Rui Patricio, non mi sembra poi tanto colpevole per i gol incassati ieri, può rimettersi in sesto per inizio stagione.

  1. 13 mln + bonus+ rivendita..transfermarkt lo valuta 5 mln
    mentre noi under, che transfermarkt valuta 18 mln lo vendiamo a 9 + rivendita

    • Bene, tutti commercialisti… Vai a fare il mercato tu allora… O magari occupati solamente delle cessioni, siamo tutti in ansia per il tuo nuovo lavoro, in bocca al lupo…

  2. Finalmente. Adesso sotto con un altro terzino destro e una punta al posto di dzecko che gonfia la porta e infine un mediano se piazzamo zombi.
    Azmoun sarebbe il profilo ideale

  3. Ottima incognita per sostituire Spina a solo oltre un mese di tempo.
    Il centrocampista (1? E se si infortuna lui o il compagno di centrocampo rimetti Diawara e Cristante?…per fortuna che ieri Mou ha capito sta questione al volo e fatto entrare Bove…che si è mezzo infortunato…mentre Veretout quanto a infortuni,non scherza), il centrocampista dicevo, c’è tempo. Dobbiamo prima cedere Pastore, Nzonzi, Fazio e Florenzi…a gennaio, sempre che Mou ci sia ancora, staremo ancora a discutere delle stesse lacune…e avremo sempre Pinto che ci porta un Reynolds, pagandolo pure!!!

    Non mi fregano ca… che ora non si dovrebbe criticare la società: è per definizione esposta a critiche perchè vende a noi tifosi un servizio che ha un valore altissimo, per molti e che hanno subito fin troppo negli ultimi anni.

    Il calcio italiano, come tutte le attività economiche, è in crisi e finisce belle mani degli investitori esteri. Ma questi ci devono guadagnare o chiudono tutto.
    Questa è la realtà e c’è poco da fare…
    Quindi criticate quanto ve pare: ci è rimasto solo questo. Anche con risorse finanziarie limitate si possono fare cose buone…ma non le stiamo vedendo, dopo il disastro di Ballotta.
    E questi sono i fari finora: sempre rammentando che o rientriamo in Champions o sarà smantellamento senza fine.
    E l’ingaggio si Mou niente più che un’isolata boutade di marketing finita presto in cacca.

    Poi sarò contento di ricredermi efare ammenda: ma la vedo molto difficile

    • Non ti ho MAI sentito proferire un solo commento positivo in una qualsiasi questione riguardante la nostra squadra. Certo la tua deve essere proprio una passione masochistica per continuare a frequentare un sito di una squadra che non hai MAI sostenuto.

    • Però una cosa devi dare atto.
      Mourinho ha capito al volo di che razza di talento è Bove.
      No perché quell’altro, che c’era l’anno scorso, non lo vedeva proprio.
      Ma sbaglierò ma Bove tra due anni massimo sarà il Capitano della Roma.
      Diventerà un giocatore importante tanto quanto è stato Totti, ma con tutto altro tipo di carattere.
      Lui sarà un vero leader, sia in campo che fuori dal campo.
      E ce lo invidieranno tutti per tantissimo tempo.
      In Spagna dove riconoscono subito il talento, ieri quando è rientrato stoicamente in campo tutto lo stadio gli ha tributato un ovazione

    • Ma se andassi aff…are il tifo per il PSG non staremmo meglio tutti, tu per primo che mi sembri sull’orlo di una crisi isterica?
      Cribbio, neanche l’ottavo girone è descritto così, mammamia.

    • Ma fattela finita…ma che ne sai? Ma te ricordi male, ma nun sai de che parli.
      Ma non ti permettere proprio de dà giudizi e pagelle…
      Non conosci neppure quello che ho scritto negli ultimi anni. E poi: a te chi ti ha mai visto o sentito?
      Diciamo: vuoi festeggiare e inneggiare? Fallo ma non venire a scassare agli altri…Sciò

    • All’originale Anto…ma vacci tu a fff…are il tifo per il PSG. non hai neanche capito cosa ho scritto…ma devi essere giovane e non conoscere la storia della Roma…e neppure il calcio

  4. Il Sig Tiago Pinto in conferenza disse faremo un (MERCATO)e una squadra all’altezza di MOURINHO questa non è neanche all’altezza di Fonseca se questo è l’andazzo rimarremmo fuori dalla Champion anche questo anno

  5. ottimo, ora mancano solo un terzino destro, un mediano, uno specialista delle punizioni e un attaccante di spessore se parte dzeko..io farei con calma, tra 14 giorni inizia il campionato

  6. Curioso di scoprire le qualità di questo ragazzo, acquistato per una cifra non banale.
    Dovrà misurarsi col duro compito di non far rimpiangere lo Spinazzola visto nell’ultima stagione e agli Europei.
    Speriamo sia innanzitutto più robusto e meno incline agli infortuni, perché Calafiori non mi sembra affatto pronto per reclamare una maglia da titolare. Benvenuto Matias!

  7. Rui Patricio che diciamo è più forte di Pau Lopez Vina diciamo che è uguale a Spinazzola più il genoano e questa sarebbe una Roma all’altezza di MOURINHO forse vi siete scordati che siamo arrivati a 16 punti dal 4 posto della Juventus e Atalanta a 15 dal Napoli quinto a 17 dal Milan terzo e 29 punti dalla prima questa squadra non è all’altezza neanche di FONSECA scandaloso

    • Ma tipo un “Forza Viña, benvenuto”! non si usa più?

      Minzia, qua c’è chi ha perso Hakimi, Donnarumma, LUKAKU, e non rompono i maroni come voi.
      Rispetto all’anno scorso non avrai forse notato Zaniolo e uno Smalling presentabile,
      Ms me sa che tu guardavi Acerbi e Ciro…

  8. Era ora finalmente.
    Ho temuto pure il peggio, perché se dopo più di 10 giorni ancora non si annunciava poteva succedere di tutto, mai capitato che un giocatore della prima squadra sta più di 10 giorni a trigoria prima di venire annunciato.
    Comunque anche per Vina tirati fuori 13 milioni, noi tanto o poco ma paghiamo tutto, a gratis o a indennizzo non ci danno niente.
    Bisogna che Thiago Pinto, inizi a rimpinguare pure le casse della società.
    Un bravo direttore sportivo deve sapere comprare, ma soprattutto vendere.
    E fin’ora qui non vedo vendite che portano i dindoli, tante volte la vendita è necessaria, per il bilancio, per cambiare la squadra, ma anche perché non ti puoi ritrovare con un organico di 50 giocatori

  9. Finalmente, comunque non capisco perché noi paghiamo sempre tutti molto caro e regaliamo in nostri.
    Comunque benvenuto matias porta tanta garra.

    • Capisco che il sole picchia duro di questi giorni, ma Spinazzola è costato alla Roma 29,5 mln.
      E il fatto che contestualmente Pellegrini sia andato ai gobbi per 22 significa poco, perché la cifra iscritta a bilancio rimane quella e non la loro differenza.
      Per fare plusvalenza con Spinazzola l’anno prossimo, dopo tre anni di ammortamento, ci vorranno ancora circa 12 mln di euro, mentre per Vina saranno la metà.
      Senza contare lo stipendio dei due, 3 mln netti per l’italiano, 1,2 per l’uruguagio.
      Per fortuna che è arrivata la sera e sta rinfrescando…

  10. Il Palmeiras lo pagò l’equivalente di 4-5 mln di euro per il 60%, già in Uruguay valeva parecchio. La Roma non lo paga certo poco (si leggeva dell’indennizzo di 6 mln da parte della FIGC a favore nostro, mentre alle due squadre che detenevano il cartellino andranno circa 15 mln complessivi), ma da quanto si apprezza dai video c’è da essere fiduciosi, il ragazzo ha tecnica e tigna.
    Staremo a vedere per l’attaccante e per il regista, Dani Olmo (che molto ipoteticamente andrebbe a collocarsi dietro, lasciando in avanti Shomudorov e Borja M) mi sembra una pista impraticabile purtroppo, quel guizzo che però ci vorrebbe, con lui la squadra schizzerebbe verso l’alto nei pronostici.

  11. Credo che il calciomercato giallorosso vada giudicato al termine della sessione . Ma soprattutto in campo e cioè all’atto pratico . Ho l’impressione infatti che sia Vina che Shomourodov siano piuttosto sottostimati riapetto al loro reale valore nelle valutazioni dei media sportivi …

  12. Adesso Calafiori chi te se piglia, con quell’ingaggio e con le lacune che hai mostrato ultimamente,l’alternativa è rimanere ancora in panca e fare il pensionato a 20 anni

  13. Ma tutti quelli che non capiscono perché non si riesce a vendere bene hanno provato a capire che uno come Pastore che guadagna 4 e mezzo netti l’anno visto che sono 3 anni che praticamente non gioca te lo dai in faccia a meno che non trovi qualcuno più scemo di noi che all’epoca lo abbiamo comprato? E vi rendete conto che la stessa cosa vale per gente come Nzonzi’ Fazio o Santon che sono tutti ex giocatori? Purtroppo il numero di esuberi improponibili che ha la Roma non li ha nessuno e certo la colpa non è di Tiago Pinto…magari provate a dargli una mano voi che siete scienziati del mercato e magari una squadra per questi la trovate

  14. Vina ottimo acquisto. A me va bene anche Rui Patricio. Poi nel caso del portiere si poteva comprare di meglio a meno anche se con meno esperienza internazionale. Poco per competere per il 4 posto e provare a vincere almeno una coppa Italia. Nel complesso a oggi è battaglia con il sassuolo per il 7 posto.

    • Speriamo che più che bello sia forte, perché co sto mercato la cena esce fuori un po insipida

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome