Ufficiale: Sarri non è più l’allenatore della Lazio. Squadra affidata a Martusciello

52
793

ALTRE NOTIZIE – La Lazio ha ufficializzato la fine del rapporto con l’allenatore Maurizio Sarri ed affidato la squadra al suo vice Giovanni Martusciello.

Questo il comunicato appena apparso sul sito del club biancoceleste: “La S.S. Lazio rende noto che Maurizio Sarri ha rassegnato le proprie dimissioni da allenatore responsabile della prima squadra.

La Società ringrazia il tecnico per i traguardi raggiunti e per il lavoro svolto, augurandogli le migliori fortune umane e professionali. Contestualmente il club comunica di aver deciso di affidare la guida tecnica a Giovanni Martusciello“.

Articolo precedenteNdicka, niente conferenza stampa: c’è il Ramadan, al suo posto Bove
Articolo successivo“ON AIR!” – COSENZA: “La Roma avrebbe dovuto giocare il mondiale per club, ennesima sòla dell’amico Ceferin”, PIACENTINI: “Smalling e Sanches giocatori su cui non puoi più contare”, MACCHERONI: “Lazio? Per loro sarebbe perfetto Brocchi…”

52 Commenti

    • di chi scusa?

      sarri, con tutta la sua antipatia, ha comunque rinunciato a circa 5 mln pare …

      se così è ne esce da Signore.

      cmq vederli implodere è gioia pura.

      ❤️🧡💛

  1. Peccato, ormai avevo fatto la bocca “alla squadra di Brocchi”.
    Il Pinguino si risparmia anche quei quattro soldi affidando al vice di Sarri che è già a libro paga.
    Da ieri Maurizio Sarri è entrato di diritto nella mia personalissima Hall of Fame dietro Astutillo Malgioglio: uno che sbatte in faccia al Pinguino Bolso 5 milioni è degno di tutta la mia stima.

  2. Senza lo scaccolatore toscano, le quaglie si riprenderanno. Fortuna che il ” maestro” ( de che?) se ne annnato solo a marzo co na squadra già sfonnata

    • ahahahahahaha… sì, verissimo… ora infatti Calzona allenerà, oltre la Slovacchia e il napoli, anche le quaglie

  3. Martusciello/Martufello è il profilo ideale per la lazie la foto sembra fatta apposta per fotografare il suo stato d’animo 🙂

  4. Scusate ma la SPAL è in serie A ?

    Ahahahaha… Giovanni Martusciello, tra poco stanno con mimì e cocò ! Grazie Lotite !!!

  5. Aspé” a quindi non e’ cambiato un caxxo ?

    Il suo vice ?

    Quindi continuano co sto 433 ridicolo che solo i POLLI praticano ?

    Altro che Europa, questi vanno dritti in Serie B !!!!!

    Grazie Lotito : altri 20 anni cosi’ e poi….. Enrichetto per i successivi 50 !

  6. “La Società ringrazia il tecnico per i traguardi raggiunti…”, Traguardi raggiunti??????
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    • eh si che non sapevi che il secondo posto tabti invidiato nel raccordo vale più di una coppa europea?
      la cosa bella è che ci sono tifosi delle proprie idee che acconsentono e si dichiarano sostenitori della Roma 😂😂😂😂😂 mezzi uomini….

    • Quindi pe sta dentro ar GRA bisogna arrivare secondi (o terzi o quarti) mentre per uscirne tocca arriva’ settimi.
      In pratica me stai a di’ che domenica devo tifa’ Sassuolo, giusto?

  7. pe la squadra de formello,
    ch’a pe simbolo n uscello,
    sembra a mme sii giusto e bbello
    che l’alleni un martusciello

    mentr’a noi, più granni e grossi
    de sti rosiconi d’ossi,
    pe mannalli giù pe fossi
    stamo bene co De Rossi!

  8. Sarri dopo le svariate dichiarazioni contro di noi non nutre di certo le mie simpatie, però secondo me ha sbagliato a dimettersi. Io ad uno come lotirchio gl’avrei levato fino all’ultimo centesimo. Non solo, gli avrei fatto causa anche per i danni d’immagine e per avermi messo a disposizione una squadra di giocatori non di certo all’altezza. Presentando le dimissioni è come se si addosse tutte le colpe, mentre lotirchio risparmia un bel pò di quattrini. Non so se mi spiego. Ammetto che mi assale un piccolo dubbio: Che dietro ci sia dell’altro che non ci viene detto?. A costo di far figuracce la butto li: Viste le cessioni e pensando a tutte le inchieste in cui è rimasto coinvolto, magari lotirchio non ha a disposizione tutti sti quattrini.
    (se non ricordo male recentemente ha subito anche alcuni sequestri d’immobili) Di conseguenza, hanno raggiunto una qualche specie di accordo salvando capra e cavoli. Daltronde si sa che spese legali e avvocati richiedono spese non indifferenti. Si spiegherebbe anche l’arrivo di Martusciello, uno che (con tutto rispetto parlando) non dovrebbe poi costare cosi’ tanto.

    • Me sa che hai centrati il punto
      Po esse che lotirchio già stava in affanno coi stipendi e Sarri ha capito bene de annassene

    • Da Romanista sono ovviamente d’accordo con te… ma se dovessi mettermi nei panni di un Sarri che ha bisogno di riconquistare credibilità e affidabilità nei riguardi di potenziali società pretendenti, avrei fatto esattamente la stessa mossa.

  9. il” secondo.”… sarà mejo del primo.. …bella prospettiva…hahaha sempre più giù …..poi passeranno al terzo…..daje Loti’ tanto de “cappello” hahahah

  10. Secondo me Sarri era davvero troppo per un contesto tanto infimo.
    Bene o male un certo prestigio se l’era costruito.
    Lodevole la mossa che abbandona i formelle si a fare i conti con le loro miserie.
    Lui una squadra piuttosto che un gregge di sciancati la troverà.

  11. Risparmieranno sui giardinieri: spendevano un botto x raccogliere le caccole di Mau a fine partita. Lotito casca sempre in piedi

  12. Chapeau a Sarri, va detto.
    5 Milioni non sono bruscolini.
    Capisco che vedersi tutti i giorni Lotito vestito a metà tra il Marlon Brando di Ultimo Tango a Parigi e il Pinguino di De Vito sia difficile anche a quelle cifre,
    ma non tutti avrebbero rinunciato.

  13. Comunque Sarri già c ha un certo spessore, quer coso de Martusciello 🤣🤣. Sarri li ha portati miracolosamente al secondo posto l anno scorso, questo bo

  14. Questo è quello che con l’empoli è andato in b rimontato di tipo 10 punti dal crotone di Nicola. Perdendo l’ultima in casa col Palermo già retrocesso.

  15. L’ineluttabile destino pecoreccio è ciò che in “Brocchi” non trovi in “Rocchi”.
    Eh, eh, eh…

  16. Uno che di serie B se ne intende, è la scelta più appropriata per allenare in un ovile dove la serie B spesso, in doppia cifra con gli anni è stata di tradizione.

  17. Per quanto possa sembrare strano, credo che Sarri abbia fatto una mossa intelligente dimettendosi pur rinunciando ai soldi. Con questo gesto ha voluto lanciare un segnale a qualche altra società che apprezzi, nonostante tutto, il suo calcio e la sua onestà intellettuale. Così facendo si è allontanato di netto senza polemiche o strascichi da chi negli spogliatoi e sugli spalti lo aveva già messo in un angolo attribuendogli (ingiustamente) gran parte delle colpe. Sarà il prossimo allenatore pecoreccio a dimostrare che è il gruppo a non andar bene e non chi lo allena… Non solo: penso che Sarri non condivida affatto lo sfogo borioso e risibile di un presidente fantoccio pronto a cominciare una crociata contro la FIGC (ossia, contro chi l’aveva addirittura favorito per anni) attraverso i soliti intrallazzi e gli squallidi giochi di potere. Benché rozzo nel suo stile di vita, Sarri esprime attraverso un calcio puro e leale l’esatto opposto di un soggetto ipocrita e sleale come Lotito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome