ULTIME DA TRIGORIA – Ancora differenziato per Smalling. Rinviati a domani gli esami di Veretout e Mancini

10
2749

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Non arrivano buone notizie da Trigoria sul fronte Chris Smalling: il centrale inglese continua a lavorare a parte, così come Davide Santon, e dunque sembra molto difficile un suo ritorno in campo per la gara di giovedì. In dubbio la sua presenza anche per Roma-Sassuolo.

I progressi, se ce ne saranno, del centrale inglese andranno monitorati giorno per giorno, ma al momento i fastidi al ginocchio non sembrano alle spalle. Per quanto riguarda invece Mancini e Veretout, non sarà oggi il giorno della verità per conoscere l’entità degli infortuni.

La Roma ha infatti deciso di effettuare domani i controlli per valutare la gravità dei loro guai muscolari. Sembra molto probabile che i due non saranno comunque recuperabili per Roma-Sassuolo di domenica. L’emergenza in casa giallorossa continua.

Redazione Giallorossi.net

10 Commenti

  1. Non vorrei dire ma ennesima dimostrazione di quanto sia incompetente lo staff medico della Roma. Smalling fermo per un fastidio al ginocchio dove le scelte fatte dimostrano che questo problemino non risulti essere meritevole di intervento.
    A casa mia non si ha bisogno di intervento se lo si risolve in una settimana massimo dieci giorni.
    Smalling è fermo da un mese. Genoa – Roma si è giocata l’8 Novembre. Se avessero fatto un piccolo intervento al ginocchio due giorni dopo la partita. A quest’ora avrebbe alle spalle quasi un mese di riabilitazione (20 giorni). Avrebbe perso lo stesso le partite che ha perso lo stesso ma almeno adesso avremmo una data di rientro certa. Invece no, il fastidio al ginocchio è da “monitorare giorno per giorno” e so’ 20 giorni che monitorano sti luminari di Trigoria.
    Ergo un mese perso per tutti. Per lui e per la Roma.

    • Ma di che parli?! Ma soprattutto a che titolo? So sempre tutti scemi, invece qua tutti ortopedici e luminari. Che tipo di problema ha al ginocchio almeno lo sai?

  2. Io non capisco tutta questa necessità di far polemica:
    Smalling ha giocato 4 partite filate fino all’8/11, poi è arrivata la pausa nazionale,
    in cui Smalling SI ALLENAVA IN GRUPPO PARTITELLE COMPRESE, per cui dubito
    avesse fastidi al negozio, alla ripresa aveva un’intossicazione, poi è subentrato
    un fastidio al ginocchio.

    Ma qui si parla di Smalling FERMO DA UN MESE PER UN PROBLEMA AL GINOCCHIO.

    Tutti medici, sapienti, dottori… che evidentemente hanno fonti interne da Trigoria
    che gli spiegano come stanno le cose, che l’intossicazione è un inganno.
    NON CE LO DIKONO!!1!1!!

    Bah… Non è che avete trovato anche la cura per il Covid no?

    • ne sai della Roma quanto io di astrofisica. Smalling ha avuto un riacutizzarsi al problema del ginocchio nella partita contro il Genoa. Stesso fastidio che ha accusato a causa di uno scontro di gioco in allenamento e che lo ha costretto a rinviare il secondo esordio con la maglia della Roma.
      Informati meglio perche’ il problema non è successivo all’intossicazione ma addirittura prima del Genoa.

      O TU NE SAIDIPIU”’+++++?++111++

    • Ripeto, lo sai solo tu:
      Smalling 90 minuti in campo a Genoa,
      Smalling si allena durante la sosta con il gruppo,
      Smalling va in dubbio per il Parma due giorni prima per un’intossicazione alimentare,
      passa, torna a lavorare parzialmente in gruppo ed emerge un nuovo problema al ginocchio.
      Non trovo nessuna notizia sul ginocchio tra Genoa e Parma.
      Tu dove l’hai letta?

  3. Una partita da zero punti ma con 100 motivazioni.
    Bisogna,senza drammi,RIPARTIRE.
    Senza rischiare recuperi accelerati : si rischiano infortuni più lunghi.
    Giovedì minuti importanti per Kumbulla Diawara Calafiori Fazio..come per Villar Perez MAJORAL.
    Unica richiesta per Fonseca : quando non c’è la forma un attaccante in meno un centrocampista in più.

  4. Mettetela come volete ma Smalling da quando è tornato è stato più fermo che in campo. Ci hanno rifilato un bel pacco…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome