ULTIME DA TRIGORIA – Aouar in gruppo. Contro la Salernitana spazio al 4-3-3, tornano Mancini e Cristante

18
895

AS ROMA NEWS – Houssem Aouar torna ad allenarsi in gruppo dopo l’avventura deludente dell’Algeria in Coppa d’Africa. Il centrocampista sarà dunque aggregato da De Rossi per la trasferta di Salerno, ma partirà dalla panchina.

Ok anche Mancini e Dybala, entrambi titolari lunedì sera contro i campani nel 4-3-3 che mister De Rossi continuerà a proporre come modulo di base della squadra. L’azzurro farà coppia con Llorente in mezzo alla difesa, mentre l’argentino giocherà nel tridente formato da Lukaku ed El Shaarawy.

A centrocampo rientra anche Cristante, che si riprenderà la cabina di regia complice anche l’assenza per qualifica di Leandro Paredes. In mediana anche Bove e capitan Pellegrini, chiamato a confermare i progressi mostrati contro il Verona.

Sugli esterni Karsdorp e Kristensen, col danese che giocherà da terzino sinistro in attesa del recupero di Spinazzola (in dubbio anche per Roma-Cagliari) e dell’arrivo di Angelino, che sembra imminente.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteKlopp, annuncio a sorpresa: “A fine stagione lascio il Liverpool, non allenerò un’altra squadra inglese”
Articolo successivoDe Laurentiis chiude a Mourinho: “Non c’entra nulla col Napoli, il suo futuro è all’estero”

18 Commenti

  1. Ma che bello vedere ognuno al suo posto. Spero in Svilar titolare.
    Certo che a vederla così, con un buon terzino sinistro, il rientro di Ndika ed il recupero di Smalling (e Tammy ovviamente ma penso che lo rivedremo verso fine stagione), la seconda parte di campionato potrebbe riservare belle sorprese.
    Sono curioso di vedere Aouar nelle mani di De Rossi.

  2. 4 3 3

    Karsdorp (Kristensen)
    Mancini (Huijsen)
    Llorente (Ndika)
    Ndika (ANGELINO – Spina)

    Bove (TRAORÈ)
    Cristante (Paredes)
    Pellegrini (Cristante – Aouar)

    Dybala (BALDANZI)
    Lukaku (Azmoun)
    Elsharawy (Zalewski – Aouar)

    Via Celik – Sanches – Belotti – Kumbulla (P)

  3. darei spazio a svilar a questo punto, considerato rui a fine contratto, testarlo da qui a giugno e capire se può fare il titolare per il prossimo anno.

    ❤️🧡💛

    • I test li fai quando non hai niente da giocarti e la Roma è ancora in corsa per due obiettivi stagionali.
      Quindi test proprio no, ma se Daniele ritenesse che Svilar dia più garanzie allora dentro lui e basta.

    • L’Europa League per quest’anno non è più un obbiettivo basta prendersi ancora in giro dicendo che siamo in corsa per 2
      La Roma darà tutto per entrare trà le prime 4 in campionato com’è giusto che sia perchè AD OGGI è l’unica cosa importante per programmare il futuro.
      Resto convinto anche che si proverà a fare la prestazione contro il Feyeenord ma anche se dovessimo passare non si andrà oltre.
      Il futuro ci dirà chi avrà torto o ragione

    • Fino a prova contraria anche la vittoria in EL dà l’accesso in Champions.
      Fare “scelte” a febbraio è pericoloso e stolto. Intanto cerchiamo di passare il play off e poi si vede. Se peschi un’avversaria abbordabile al sorteggio magari arrivi ai quarti, vedi che squadre sono rimaste.
      E vedi anche come sei piazzato in campionato a quel punto, in che condizioni fisiche e atletiche sei. E’ da pazzi dire adesso che abbandoni l’EL.

    • uno dei motivi per cui ho amato Mou è stata la convinzione di essere corazzati nelle coppe. due finali raggiunte e anche se in difficoltà, ricordo che ci aveva promesso Dublino e non mi sembrava un sogno impossibile.
      oggi non la penso più così, ma vorrei tanto sbagliarmi, perché dei soldi mi interessa il giusto, e un quarto posto non vale l’emozione di una finale giocata

  4. Kasdorp e Pellegrini concedono un bel vantaggio a qualunque avversario: e cioè, che si perdano i tempi di gioco in qualsiasi modalità della costruzione;
    e, inoltre, che il primo sia inoffensivo quando si spinge in avanti (sollevando i difensori avversari di doversene preoccupare: o passa all’indietro, facendo riposizionare gli avversari o vanifica l’azione con cross e passaggi sballati, a traiettoria casuale);
    mentre il secondo, se pure capace di (del tutto ) estemporanei exploit in fase offensiva, quando gioca a centrocampo, è sicuramente creatore di palle perse e corridoi non chiusi.

    Ma DDR non può non essersene reso conto: ma mentre Pelle può migliorare accrescendone il fondo atletico (resistenza e velocità, si je va), Karsdorp è tecnicamente irrecuperabile (non sa serie A).

  5. Aouar anni 25 e Sanches anni 26, sembrano due pensionati ma sono due giovani di primo pelo.

    Su YouTube sembrano due giocatori diversi da quelli che abbiamo visto quest’anno. Con le squadre precedenti sembrano due volpi affamate che corrono come pazzi, saltano gli avversari, fanno assist, mozzicano e segnano pure 🤔 con la Roma invece due vitellini smarriti lontani parenti dei giocatori sopra citati, se riescono a ritrovare la forma giusta possono diventare due nuovi acquisti in un reparto che grida vendetta!

    Levateje le babbucce e metteteje li scarpini

  6. Purtroppo la realtà è che la Roma non farà acquisti, non dicono una verità questi giornali, è stato venduto vina, quindi potevano arrivare entrambi ma purtroppo non arriverà nessuno, oltre loro due la ciliegina sulla torta sarebbe stato Fofana del Monaco, 4-2-3-1
    Svilar
    Celik- Smalling(Mancini)- Llorente(Ndicka)-Angelino
    Cristante (Bove)- Fofana (Paredes)
    Dybala- Baldanzi (Pellegrini)- Aouar (El shaarawy)
    Lukaku (Azmoun)

    • caspiterina…..ma hai capito che Vina non libera un posto ?????Giocava a Sassuoloooooo…..

    • E c’hai ragione (“orore” rimosso perché ancora troppo vivo nel ricordo, me sa).
      La storia della inspiegabile (diciamo così) permanenza a Roma di Karsdorp è un mistero che rimarrà negli annali…

  7. Daje ragazzi che dobbiamo andarci a riprendere il 4° posto.
    Il 4-3-3 lo vedo bene contro la Salernitana ma per favore, d’ora in poi Svilar titolare tra i pali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome