ULTIME DA TRIGORIA: Dybala in gruppo, ok per il Brighton. Out Smalling e Sanches

29
1241

AS ROMA NEWS Seconda seduta settimanale per la Roma in vista della partita di ritorno di Brighton in programma giovedì prossimo sul campo degli inglesi.

Buone notizie sul fronte Dybala: oggi l’argentino era regolarmente in gruppo, e dunque ha superato brillantemente il leggero affaticamento accusato durante la partita del Franchi.

Non ce la fanno invece Smalling e Renato Sanches, il primo bloccato da una contusione alla caviglia e il secondo dal solito problemino muscolare. Domani la rifinitura, poi partenza per l’Inghilterra nel primo pomeriggio, quindi De Rossi parlerà in conferenza stampa (ore 19:45) insieme a un calciatore.

Per la trasferta inglese De Rossi opererà qualche cambio, specie sulle fasce e a centrocampo, ma non stravolgerà la squadra che non deve assolutamente recepire il messaggio di andare a Brighton a fare una scampagnata.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “Un presidente come De Laurentiis? Antipatico, ma magari avercelo”, FERRAZZA: “Simbolo di un calcio che non mi piace, mi tengo Friedkin”, ROSSI: “Mondo del pallone in mano a personaggi discutibili”
Articolo successivoLazio, Sarri si è dimesso: Rocchi, Klose e Brocchi i possibili sostituti

29 Commenti

  1. Lotito Jr gioca?

    O è al concerto?

    sempre se ha rimediato un biglietto 🤣🤣🤣🤣

    grazie, grazie, grazie di esistere !!!

    ❤️🧡💛

  2. Zeno Trecciolone se lo semo giocato sul serio stavolta , se fa male pure se attraversa sulle strisce pedonali accompagnato da una vecchietta col bastone.

    • Gli riconosco di avere fatto una figura più dignitosa di altri. Ha lasciato sul piatto un contratto fino a giugno 2025 e circa 5 milioni netti.
      Non ha neanche detto di essere disposto ad allenare i bambini.

  3. Svilar
    Celik Mancio Ndika Spina
    Bove Paredes Pellegrini
    Baldanzi Lukaku Elsha

    Celik, Mancini, Spinazzola, Bove, Pellegrini, Baldanzi cioè 6 giocatori (su 11) freschi che al Franchi non hanno giocato o giocato mene di un tempo.

  4. Smalling e Sanches non hanno intenzione di giocare. Sceso in campo pochi minuti qualche partita fa per non essere inserito fuori rosa e poi di nuovo col malessere per una botta alla caviglia.. dai, siamo seri… sono il male della Roma in questo momento e hanno fatto tanto male alla Roma, soprattutto il primo.

    De Rossi giocherà con gli stessi, sicuramente manda in panchina Dybala per Baldanzi e giocherà Pellegrini entrato a partita in corsa a Firenze. Forse al fianco di Paredes giocherà Bove. Zalewsky a sinistra per Lukaku punta centrale con secondo tempo per Azmoun.

    In difesa Celik, Mancini, Ndika, Spinazzola davanti a Svilar.

    E portamo a casa i quarti di finale

    • Sì, Smalling è un traditore! Simula un infortunio per far dispetto alla squadra! Butta la sua carriera per farlo. Sì, hai proprio ragione tu, non è che è una stagione der caxxo per lui, nooo… e per far dispetto a te, alla società, al suo procuratore… Non è che lui e noi, entrambi, abbiamo veramente sfiga, no. È un traditore!!! Per quanto riguarda Sanchez: se fosse stato integro avrebbe avuto un impatto straordinario sul gioco della Roma; invece è fracico, senza appello. Muscoli di seta. Una scommessa persa. FR

  5. Non c’entra niente con l’attualità, ma ho appena visto sullo smartphone un highlight di un Roma-Fiorentina 4-2 nell’anno del ritorno di Zeman sulla panchina romanista. Ho rivisto Totti fare 2 gol di cui 1 favoloso e 2 assist e ho pensato che tutti noi non ci siamo ancora resi conto di che razza di campione abbiamo avuto.

    • Totti mette d’ accordo tutti! Che campione incredibile che è nato a Roma! Straordinario in tutto. Dopo quel orribile infortunio s’è inventato un nuovo modo di interpretare il suo ruolo e comunque è stato anche così il più forte di tutti. Mi capita ancora oggi, quando ho bisogno di tirarmi un po’ su, di andarmi a rivedere alcune clips con le sue giocate, e mi esalto; e mi sento orgoglioso! Volesse il cielo che nascesse a Roma un’ altro campione così… ma basterebbe già uno bravo la metà di quanto straordinario fosse Francesco nostro, il nostro capitano! Bravo Zeno’. FR

  6. difesa a 4 Celik, Mancini, Llorente, Spinazzola.
    Centrocampo Pellegrini, Paredes, Cristante
    attacco Baldanzi, Azmoun Lukaku.
    Dybala ed Elsha se c’è bisogno.

  7. Ma Spinazzola rinnoverà per il prossimo anno? Tutto sommato lo spero: se riesce a trovare la forma sa essere devastante a sinistra. Purtroppo ha bisogno di un sostituto che sia pronto, perché fisicamente non regge tutte le partite. A destra abbiamo invece bisogno di un titolare. Celik va benissimo come riserva. Gli altri due non mi sembrano all’ altezza.

    • Se rinnovi Spinazzola hai bisogno di un altro titolare, non so ancora se potrà essere Angelino.
      L’affidabilità fisica è quella che é e avrà un anno in più.
      Ciò non toglie che a cifre morigerate e un anno più opzione sul secondo a determinate condizioni se ne potrebbe discutere.
      Ma bisogna vedere anche cosa ne pensano lui e Davide Lippi.

  8. Serve il 4-3-1-2. Mai cambiare. Per l’estate un terzino destro, un centrocampista di destra e una punta. Tutti da 25-35 milioni.

  9. Smalling, visto che ha capito che ora è una riserva, è tornato a stare tranquillamente male ma con lo stipendio sicuro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome