ULTIME DA TRIGORIA – Il racconto e le novità dell’allenamento odierno

14
1373

AS ROMA NEWS – Terzo giorno di allenamenti dopo le vacanze di Natale per la Roma, che oggi a Trigoria ha continuato a lavorare in vista della partita di mercoledì prossimo contro il Bologna.

La squadra, che da domani riabbraccerà Paulo Dybala, ha svolto una parte atletica e una col pallone. In gruppo tutti tranne Andrea Belotti, ancora alle prese con il problema al polpaccio, e Gini Wijnaldum, che svolge ancora lavoro individuale.

Aggregati al lavoro della prima squadra anche Riccardo Pagano e Jordan Majchrzak, calciatori provenienti dalla Primavera.

Per la ripresa del campionato al momento è ancora probabile che Mourinho possa confermare la difesa a tre, anche se il 4-2-3-1 ha dato buone risposte nelle amichevoli portoghesi. Non è nemmeno da escludere il ritorno all’originale 3-4-2-1 con Pellegrini spostato in mediana, e Zaniolo e Dybala alle spalle di Abraham.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Fulham su Karsdorp ma Pinto chiede 12 milioni
Articolo successivoCalciomercato Roma, il Torino forte su Shomurodov dopo il ko di Pellegri

14 Commenti

  1. spero non sia questa l’ immagine della ripresa della ROMA, mou ok..ma cristante dietro proprio qui nun se po vede’! 🤣 solo la maglia , forzaROMA

  2. Se il ritorno alla difesa a quattro non riesce proprio a fare breccia nei pensieri di Mourinho, spero almeno che si possa tornare all’assetto delle primissime partite della stagione, quello appunto con Pellegrini in mediana e Zaniolo e Dybala dietro Abraham.
    Quello che forse un po’ troppo entusiasticamente era stato definito dei “Fab Four”.
    Probabilmente di “real Fab” ce n’è solo uno, però è anche vero che le risposte, seppure per un lasso di tempo troppo breve, furono buone.
    Ecco, sarebbe interessante verificare se si sia trattato solo di un caso oppure è effettivamente uno schieramento più efficace.
    Sicuramente è un modulo più spregiudicato, con gli avversari che devono preoccuparsi di più di una fonte di pericolo. Zaniolo ha l’opportunità di partire da posizione più arretrata, e in quelle poche partite aveva dimostrato di beneficiare da tale situazione.
    Lui, ma soprattutto anche la squadra nel suo complesso, costruendo parecchio di più senza peraltro soffrire troppo nell’altra fase.

  3. Jordan Majchrzak,è una punta alto un metro e 89 gran fisico polacco,18 anni, prima o poi ci dovrà dir bene ed uno di questi esplode

    • Aho’, so’ anni che ci garantisci che questo o quello è un fenomeno…se vuoi un giorno ti faccio la lista completa. A dire il vero non ti ho mai sentito dire che i nostri primavera fossero niente di meno che dei fenomeni.
      La realtà dice che in 50 anni ne sono venuti fuori una decina buoni per la prima squadra, un paio di fuoriclasse assoluti, Totti e Rocca, poco più sotto Bruno Conti, e poi via via i De Rossi, Giannini, Di Bartolomei, e ancora più dietro gli Aquilani, Pellegrini e Florenzi.
      Il decimo è Peruzzi, anche lui nella categoria campioni, che purtroppo ha lasciato la Roma troppo presto.
      Altro? No.

    • se dovesse esplodere però troviamogli un soprannome perchè questo è peggio di “coso”… 🤣❤️🧡💛👊

  4. Mou è ora de daje ‘na svegliata a questi.
    Mi aspettavo che avessero recepito
    la tua grinta.

    Squadra tignosa, tosta, agguerrita.
    Niente.

    Basta “carote”
    Che giochi chi merita.
    Più spazio ai primavera, altrimenti quando
    hanno la possibilità di mostrare le loro qualità.

    E soprattutto basta “intoccabili”.
    Si adagiano sugli allori.

    Non ce lo possiamo permettere.
    4/3/3.
    Prova.
    Un saluto Mou👋

    FORZA ROMA SEMPRE!💛💖🐺

  5. nel frattempo dybala è sull’aereo per Roma, e i compagni argentini/gobbi si fanno il capodanno in sudamerica.

    TENIAMOCELO STRETTO QUESTO CAMPIONE/PROFESSIONISTA.

    ❤️🧡💛👊👊👊

    • Solo quelli di gobbi ? Pure Pogba che sta sciando in settimana bianca, prima era stato a ballare ed ha suscitato non poche polemiche, chissà se dovesse infortunarsi di nuovo sulla neve poi.
      I pennivendoli dovrebbero occuparsi di questi e delle malefatte della rubbe invece di insabbiarle e di lasciare in pace i nostri Campioni e veri professionisti come Dybala che appunto sta tornando con 2 giorni di anticipo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome