ULTIME DA TRIGORIA – Out Zaniolo e Karsdorp nella rifinitura. Mou a colloquio con Camara

16
1577

AS ROMA NEWS Rifinitura aperta alla stampa in corso per la Roma, che domani pomeriggio affronterà il Betis a Siviglia nel penultimo match del girone C di Europa League.

Da segnalare come non siano in gruppo, oltre a Dybala, nemmeno Zaniolo (squalificato, non avrebbe comunque giocato domani) e Karsdorp, che prosegue senza fretta il suo recupero.

Durante la seduta Mourinho ha avuto un breve colloquio con Mady Camara, nel corso del quale il tecnico ha ricordato al giocatore che la tecnica è un po’ qui (indicando gambe e piedi) e un po’ qui (facendosi segno sulla testa)”.

Nel pomeriggio la partenza per la Spagna, poi alle 19 la conferenza stampa dell’allenatore portoghese affiancato per l’occasione da Roger Ibanez.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteMou scontento, duro sfogo con la squadra: “Forse a voi non importa niente, ma a me sì…”
Articolo successivoCalciomercato Roma: a gennaio nuovo assalto a Frattesi. Lukic e Aouar le alternative

16 Commenti

    • Ma se non lo mette mai, l’ha già bocciato. L’ha scelto e bocciato, tra sei mesi si dirà che quello era un acquisto di Pinto. Copione già visto.

    • Finalmente!!! Cosi’ cristante in panchina finalmente! Camara matic o bove matic,era l’ ora! Inutile insistere co cristante se poi piu’ di quello non puo’ dare, cristante e’ limitatissimo, giicatore che puo’ starci in una rosa come la ROMA certo, ma in panchina,forza ROMA

  1. Mister servono tutti, abbiamo 6 partite di fuoco da qui ai primi di novembre. Ci giochiamo l’Europa e la parte alta della classifica. Forza.

  2. Speriamo sia un segnale per un prossimo impiego e non uno di definitivo accantonamento.
    Abbiamo disperato bisogno di un po’ di adrenalina e di inserimenti in quel centrocampo asfittico.
    Se poi non va ce ne faremo una ragione, ma almeno avremo provato qualcosa di alternativo a una minestra insipida.

    • in compenso ieri a vedere la partita c’era, maignan, calabria, kyaer,saelemaekers,messias,florenzi e ibraimovoic, teo hernandez è rientrato.
      come vedi gli infortuni non li abbiamo solo noi

  3. Andiamo bene, se quanto accaduto e raccontato corrisponde al vero’ e’ come fare una lezione sui fondamentali quando invece stiamo parlando di un calciatore professionista “Camara”.
    Ora si spiega il perche’ viene impiegato poco !!!

    • l’anno scorso ha giocato spesso Felix, che non mi risulta fosse dotato di altro che di un gran fisico. I fondamentali valgono solo quando gli pare?

    • Non si spiega nulla quando hai a cenyrocampo cristante che e’ molto peggio di camara, camara per quel poco che ha fatto merita una possibilita’ , cristante nessuna perche’ e’ un giicatore inutile alla causa, basta vedere le sue prestazioni da 5 in pagella

  4. Quindi è ufficiale che ha bocciato Camara , mi chiedo xché qsta scelta allora…ma soprattutto bocciati Bove, Volpato? Shomu?

  5. Per me sino notizie prive di fondamento. Ma vi pare che a certi livelli l’allenatore faccia un discorso, tra l’altro del tutto banale, come quelli che si fanno ai bambini o ragazzini delle giovanili ? E’ veramente surreale !
    FRS

    • Ma infatti, io ho specificato bene, se fosse vero e’ surreale perche’ appunto stiamo parlando di un calciatore professionista esperto e non di Felix che ha 19 anni e tutto ancora da imparare enon come qualcuno ha fatto riferimento, se Felix fosse stato gradito da Mourinho o altro sarebbe rimasto a Roma come e’ accaduto per Bove o Zalewsky e per questi due le richieste sono arrivate a iosa.
      Qualcuno qui deve porsi una domanda seria, perche’ Mourinho fa giocare sempre gli stessi, sara’ mica matto da rimetterci il suo culo per non far giocare altri, secondo Voi Mourinho e’ uno che se lo taglia per non dare soddisfazzione alla moglie ?

  6. Bove è stimatissimo. Però non gioca.
    Camara è l’incontrista di passo veloce che ci serviva. Ma non gioca manco lui.
    E se per una volta invece di schierare tutte le punte costringendole a correre indietro per coprire, facessimo giocare tre kazzo di centrocampisti?
    Va bene insistere su un modulo per farlo assimilare alla squadra, ma ora si esagera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome