ULTIME DA TRIGORIA – Infortunio per Mancini. Ok Cristante, Paredes e Pellegrini. Tanti giovani in rampa di lancio

11
646

NOTIZIE AS ROMA – Rifinitura con diverse assenze eccellenti nella Roma alla vigilia della partita contro lo Sheriff, ultima giornata del girone G di Europa League.

Oltre a Spinazzola, Dybala, Azmoun, Smalling e Abraham, questa mattina non erano inizialmente in gruppo nemmeno Pellegrini, Mancini, Cristante e Paredes.

Ma mentre i tre centrocampisti sono scesi in campo soltanto in ritardo per allenarsi regolarmente, per Mancini il discorso è diverso: il difensore, ha spiegato Mourinho successivamente, ha accusato un infortunio e non sarà del match domani. Il centrale ex Atalanta stringerà però i denti e sarà in campo contro il Bologna.

Tanti i giovani in gruppo nella rifinitura: da Pagano a Cherubini, da Pisilli a Joao Costa, la partita di domani potrebbe essere l’occasione per vedere più di qualche “bambino” in campo.

Giallorossi.net – A. F. 

 

Articolo precedenteCalciomercato Roma, tre richieste dal Brasile per Vina: Pinto ha fissato il prezzo
Articolo successivo“ON AIR!” – DI GIOVAMBATTISTA: “Accordo raggiunto col Chelsea per tenere Lukaku”, VISNADI: “Così si avvicina la permanenza di Mourinho”, ROSSI: “Tre settimane per Dybala? Quasi una passeggiata di salute”

11 Commenti

  1. Spero soltanto che Lukaku non giochi domani sera. Sarebbe folle schierarlo in una partita inutile con il rischio che s’infortuni (3° post monotematico).

    • potrebbe pure prendere una storta facendo shopping se è per questo, ma al di là della giusta scaramanzia, se non fa giocare domani le seconde linee, mi chiedo quando le vedremo mai in campo. Non si può pretendere poi che gente che non vede il campo da 3 mesi, entri nelle partite importanti e dia un contributo significativo, se non li fai giocare un minimo

    • Appunto perchè hai le seconde linee e perchè Lukaku è squalificato, probabile che giochino Lukaku e Belotti assieme. Preservare lukaku avrebbe avuto senso SE avesse giocato a Bologna, ma così è meglio farlo giocare, anche perchè le partite sono anche allenamento, quindi non si deve giocare troppo, ma neanche troppo poco. Il rischio è minimo, e comunque lo stesso di farsi male in allenamento.

    • Lukaku ha giocato in media ogni tre giorni, incluse nazionali, da quando è arrivato, un po’ di riposo serve pure a lui.

  2. Vincere e’ sempre doveroso cosi come schierare la migliore formazione……

    ma…

    Ma…. visto che c’e’ l’occasione di far giocare anche chi e’ stato impiegato meno per verificarne la condizione, questa gara contro lo Shariff e’ una buona opportunita’ per i calciatori e per Mourinho, vediamo se chi ha voglia lo dimostri in campo.

    Giustamente alcuni titolari vengono preservati pensando anche al prossimo impegno di campionato.

    Credo che Belotti e Lukaku giocheranno insieme domani sera.
    per il sottoscritto la formazione sara’ la seguente:

    svilar
    celik llorente mancini
    karsd bove sanches zalew
    aouar
    belotti lukaku

  3. Non capisco che tipo d’infortunio ha avuto Mancini, mi sembra più una scusa di Mourinho per fare un tournover anche in reparti dove giocano sempre gli stessi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome