ULTIME DA TRIGORIA – Seck con la prima squadra, out Mancini. De Rossi: “Squadra, tifosi e società siano una cosa sola” (FOTO – VIDEO)

36
1213

AS ROMA NEWS – La Roma è tornata questa mattina ad allenarsi a Trigoria dopo la vittoria contro il Verona di ieri. Mister De Rossi non ha dunque concesso giorni di riposo alla squadra, e oggi sono scesi in campo i calciatori non impiegati ieri contro l’Hellas.

Da segnalare la presenza in campo con i grandi del baby Mohamed Seck, 17 anni, difensore centrale senegalese dal fisico imponente che la Roma ha prelevato nel corso di questo mercato dalla Pro Vercelli.

Out Gianluca Mancini, alle prese con i noti problemi fisici: per lui gestione volta a rimetterlo al meglio in campo per la partita di domenica prossima contro la Salernitana. Allenamento individuale per Renato Sanches. 

Da valutare Spinazzola e Dybala: per il terzino appare probabile il forfait contro i campani, mentre l’argentino non preoccupa e dovrebbe farcela. Oggi l’attaccante si è visto a bordocampo con Leandro Paredes: entrambi hanno però svolto solo defaticante.

Intanto Daniele De Rossi è tornato a rivolgersi oggi ai tifosi con un post su Instagram: “Parliamo spesso di punti da fare o qualificazioni a questa o a quell’altra coppa, ma il più importante degli obiettivi da raggiungere è riportare squadra, tifoseria e società ad essere una cosa sola“.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

 

Articolo precedenteLotito: “La Roma doveva essere già fallita. De Rossi? Scelta intelligente”
Articolo successivoRenato Sanches verso il Besiktas: cessione più vicina

36 Commenti

  1. anche proveniente dalla Pro Vercelli MAGARI si verifica importante per la causa, più di quelli che presidiano Villa Stuart

    • Di questi acquisti bisogna farne una decina a stagione… L’Udinese è infarcita di questo tipo di giocatori e ne trova 4 o 5 buoni a stagione. Se lo fai con le risorse (tante) della Roma ottieni di certo grossi risultati. Troppo difficile?

    • @Fabio1974, troppo difficile? Qui si commenta negativamente anche solo l’acquisto di un giovanissimo, figuriamoci se dovesse sbagliare un passaggio

    • mi ricordate quanti campionati e champions ha vinto l udinese? non confondete quella bianconera forte è la juve.. e non fa acquisti dalle serie minori con belle speranze .
      È una considerazione eh

    • @87piermou
      infatti abbiamo un giovane della Rube in prestito, è talmente vero quello che dici…

    • rispondo ad entrambi
      si parlava dell’udinese come se il fatto di acquistare millle giocatori per trovarne uno buono(che loro poi vendono subito) la rendesse forte.. ed ho sottolineato che quella che vince e la juve non l udinese…
      secondo.. noi abbiamo si un primavera della juve , proprio perchè non lo farebbe mai giocare… quindi ..
      statemi bene!

    • Pinto il regalo se l’è fatto portando Marcos Leonardo al Benfica con una clausola di 180 milioni. e non aggiungo altro.

    • Io invece credo che se il ragazzo è buono ci si possa lavorare per tenerlo. Lo sappiamo che i giocatori hanno il coltello dalla parte del manico, se lo metti al.centro del progetto da titolare io penso che lui lo preferisca piuttosto che tornare a Torino a giocarsi il posto con quelli che ci sono ora.

    • …nessun coltello dalla parte del manico. Hujsen ha firmato un contratto con la Juve fino al 2028 il giorno prima di venire a Roma. È della Juve e tornerà alla Juve.

  2. La foto dei due argentini seduti sopra al pallone è emblematica, per i due, per motivi diversi, il muoversi con la velocità di uno seduto e lo stare a bordo campo (o direttamente in tribuna) è la condizione più frequente.

    • Mi è bastato vedere la difesa primavera oggi per capire che di difensori buoni al momento non ci sono, gli unici su cui ci si può lavorare sono pagano pisilli e Cherubini e il trequartista preso quest’ anno per il resto non c’è molta roba.
      Questo seck non so com’è spero che sia buono perché allo stato attuale non abbiamo un terzino sinistro valido e sano.

  3. Bene fa Daniele De Rossi che sta dando indicazioni e continuita’ di allenamenti, poi visto che ieri in corso gara dopo 60 minuti l’intera squadra era con il fiato corto, segno evidente che c’e’ bisogno di alennarsi di piu’ e meglio.

    Poi, prima si recuperano, reintegrano e rientrano calciatori, faccio notare che ieri considerando il repentino cambio di Spinazzola la Roma di De Rossi aveva out per motivi diversi:

    Ndika, Smalling, Mancini, Kumbulla, Spinazzola, Cristante, Aouar, Renato Sanches, Azomun, Habraham.
    Praticamente 10 calciatori eppure lo stesso De Rossi non si e’ aggrappato a questo alibi, e’ andato avanti con i calciatori disponibili onorando loro ed il pubblico presente allo stadio Olimpico,

    Bello a fine gara il saluto in campo tra Daniele De Rossi e Rui Patricio.

    • Secondo te?? A meno che quel Seck non avesse sette anni quando giocava nella Primavera della Roma, direi che a occhio e croce non può essere quello…

    • Peraltro quel Seck era un terzino destro, mi sembra che fece piuttosto male in prestito al Cosenza, poi è sparito dai radar

  4. caro DDR eravamo già una cosa sola…
    il Presidente ha voluto rompere quest’armonia, adesso toccherà a te e la squadra ricreare l’armonia… e che io sappia, esiste un’unico collante che posso sistemare le cose, il quarto posto e una finale, credo possa andar bene anche una semifinale…
    ma sono sicuro che queste cose già le sai…

    • GS2012, il presidente ha fatto il suo dovere e applicato un suo diritto, non vedo cosa abbia rotto.
      Direi che ha riportato una ex pseudo leggenda alla sua dimensione attuale.

  5. Purtroppo anche con l’avvicendamento il risultato non cambia..scarsi erano e scarsi restano questi pseudocalciatori indegni di vestire la maglia che rappresenta il prestigio di uno dei popoli più potenti della storia dell’umanità.
    Nella partita con il Verona non ho visto nessuno oltre il.faraone che sia capace di saltare l’uomo e creare superiorità, l’unica cosa che sanno far saltare son i nervi con questa inutile miriade di passaggi all’indietro, agli avversari mancavano numerosi titolari, quindi oltre essere terzultimi erano ulteriormente indeboliti come rosa, ci è mancato poco che non la pareggiassero….
    Sabato non si è salvato nessuno oltre il faraone.
    Caro DDR A mio avviso c’è poco da compattare, qui gli unici che si ricordano cosa sia la ROMA sono i
    tifosi!
    Purtroppo aveva ragione MOU….e sottolineo purtroppo.
    Devo dire che nutro la speranza che la cordata araba acquisti la ROMA e faccia qualcosa di meglio degli imprenditori AMERICANI che di buono sanno fare solo Film e Guerre.
    Che Dio c’è la manni bona.. 😉

  6. Daje Seck !!!
    Comunque giocando con la Pro Vercelli, ha già giocato tra i professionisti in serie C, quindi anche contro i più grandi ed esperti e può essere pronto per la prima squadra in serie A.

  7. Noi siamo tifosi e non guardiamo in questo momento come si è indebolita la nostra squadra rispetto a due anni fa. La società con Pinto purtroppo non ha rinforzato la rosa, prendendo giocatori che scartavano altre società con problemi fisici che qui si dovevano riprendere. Questo è assolutamente sbagliato per una società come la nostra che puntava al vertice della classifica, si doveva puntare a giovani campioni con i piedi buoni e che corrono per l’intera partita. È mancato questo e doveva essere Pino ad essere allontanato da questa società. 💛❤️🇮🇹

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome