ULTIME DA TRIGORIA – Zaniolo torna in gruppo, ok per la Juventus. Da domani rientro dei nazionali

21
546

AS ROMA NEWS – Nicolò Zaniolo è tornato ad allenarsi in gruppo. E’ questa la buona notizia che arriva oggi da Trigoria.

L’attaccante giallorosso ha quindi smaltito tutti gli acciacchi accusati dopo la vittoria interna contro l’Empoli, che gli hanno impedito di rispondere alla chiamata della Nazionale azzurra.

Ancora assenti Pellegrini, Cristante e Veretout, che dopo gli impegni in Nations League rientreranno in gruppo domani. Poi sarà il turno di tutti gli altri, da Rui Patricio a Abraham, con Vina che sarà l’ultimo a tornare a Trigoria.

Out Smalling, che continua a svolgere terapie e lavoro specifico dopo la lesione muscolare che lo costringerà a stare fuori dal campo per tutto ottobre.

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoMou, ecco la nemica ritrovata

21 Commenti

  1. Con il centrocampo che ci ritroviamo e la difesa senza Smalling,temo che uscire indenni da Torino sia un’impresa disperata,la Juve quest’anno e’ battibile e non a grandi livelli,il problema e’ che noi siamo una squadra incompleta e messa male in campo.Mourinho dovrebbe adottare il 4-3-1-2 con tre mediani davanti alla difesa,e affidarsi alle ripartenze che inevitabilmente la Juventus concedera’.In questo caso affiderei la mediana a Diawara Veretout e Cristante,con in avanti Pellegrini dietro a Zaniolo e Abraham….
    In difesa 4 in linea con Karsdorp, Mancini Ibanez e Calafiori.

    • Tutto è possibile… Arbitraggi compresi, non ve scordate… Siamo andati con squadroni superiori tecnicamente, è da Viola che non è una questione tecnica, oppure di superiorità dei gobbi… Non commentate se bon sapete, oppure non ve ricordate…

    • Che apstti, Va a Coverciano, parla co Mou, Mancini e faye cambia mestiere poi torna sul forum invitace tutti quanti a fiumicino, na magnate a de pesce apprena irato su dala barca, paga er conto, che poi arifamo ai torinesi er famoso gesto de totti, 4 e annate a casa avvelenati ! (O_O)

    • Io non capisco perché danno tutti quei soldi a lui invece di darli a te che hai la soluzione…ti consiglio di scrivere una mail alla Roma e chiedere un 10% di percentuale ..

    • Non do un giudizio complessivo su quello che hai scritto, però dire che occorra “affidarsi alle ripartenze che inevitabilmente la Juventus concederà” significa che non hai mai visto giocare la Juventus quest’anno. Parono il Chievo…

  2. “.Mourinho dovrebbe adottare il 4-3-1-2 con tre mediani davanti alla difesa,e affidarsi alle ripartenze che inevitabilmente la Juventus concedera’.”

    Palmares di Mourinho:
    Competizioni nazionali
    Portuguese shield.svg Campionato portoghese: 2
    Porto: 2002-2003, 2003-2004
    Coppa del Portogallo.svg Coppa del Portogallo: 1
    Porto: 2002-2003
    Supertaça Cândido de Oliveira (Cândido de Oliveira Super Cup).svg Supercoppa di Portogallo: 1
    Porto: 2003
    CarlingCup.svg Coppa di Lega inglese: 4 (record)
    Chelsea: 2004-2005, 2006-2007, 2014-2015
    Manchester United: 2016-2017
    Premier league trophy icon.png Campionato inglese: 3
    Chelsea: 2004-2005, 2005-2006, 2014-2015
    CommunityShield.png Community Shield: 2
    Chelsea: 2005
    Manchester United: 2016
    FA Cup.png Coppa d’Inghilterra: 1
    Chelsea: 2006-2007
    Supercoppa Italiana.svg Supercoppa italiana: 1
    Inter: 2008
    Scudetto.svg Campionato italiano: 2
    Inter: 2008-2009, 2009-2010
    Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia: 1
    Inter: 2009-2010
    RFEF – Copa del Rey.svg Coppa di Spagna: 1
    Real Madrid: 2010-2011
    Campionato spagnolo: 1
    Real Madrid: 2011-2012
    Supercoppa di Spagna: 1
    Real Madrid: 2012
    Competizioni internazionali
    UEFA CUP.svg Coppa UEFA/Europa League: 2
    Porto: 2002-2003
    Manchester United: 2016-2017
    Coppa Campioni.svg UEFA Champions League: 2
    Porto: 2003-2004
    Inter: 2009-2010
    Individuale
    Allenatore dell’anno della Primeira Liga: 2[196]
    2003, 2004
    Allenatore dell’anno UEFA: 2
    2003, 2004
    Squadra dell’anno UEFA: 6
    2003, 2004, 2005, 2006, 2010, 2017
    Allenatore dell’anno IFFHS: 4
    2004, 2005, 2010, 2012
    Allenatore dell’anno World Soccer: 3
    2004, 2005, 2010
    Miglior allenatore dell’anno El País: 4[197]
    2004, 2005, 2006, 2010
    Premier League Manager of the Month: 4
    Novembre 2004, Gennaio 2005, Marzo 2007, Novembre 2020
    Onze d’or: 1
    2005
    BBC Sports Personality of the Year Coach Award: 1[198]
    2005
    Premier League Manager of the Year: 2[196]
    2005, 2006
    Oscar del calcio AIC: 2
    Miglior allenatore: 2009, 2010
    Panchina d’oro: 1
    2009-2010
    FIFA World Coach of the Year Trophy.svg FIFA World Coach of the Year: 1
    2010
    Uomo dell’anno La Gazzetta dello Sport: 1[199]
    2010
    Miglior allenatore del mondo AIPS: 1[200]
    2010
    Trofeo Miguel Muñoz: 2
    2011, 2012
    Allenatore dell’anno Globe Soccer Awards: 1
    2012
    Maggior attrazione mediatica Globe Soccer Awards: 1
    2012
    Miglior allenatore della UEFA Europa League: 1
    2016-2017

    Palmares di Stefano55:
    [..]. Ehm….

    Eppure Mou non lo sta’ a sentire…. certo che l’arroganza a volte….

    • @Anto (l’originale) bel Post I miei complimenti Concordo su tutto, anche le virgole 👌👍Intendiamoci: Non ce l’ho con nessuno in particolare ma come dico sempre: La critica l’accetto e mi sta bene ma pretendere di saperne di piu’ di un Mister che ha riscosso successi ovunque sia andato mi sembra un pò troppo O “alcuni” non si rendono conto degli scivoloni che prendono, oppure criticano pensando di essere nel giusto Fatto sta che il sottoscritto da simili opinioni cosi’ edotte e “lungimiranti” (si fa per dire) preferisce dissociarsi. A meno che non si sia “masochisti”, meglio rimanere in silenzio piuttosto che incassare continuamente figure meschine.

    • A ste, eddaeie su, Ma sei davvero della Roma? e non perchè critichi, ma per il modo in cui lo fai.
      e visto che si per liste
      1)A parte il fatto che l’allenatore ha un peso non indifferente.
      2) le società che tu menzioni non prendono cicciopolenta per allenare pelè
      3) non ha avuto senpre i migliori al mondo quando ha vinto (la Roma se la giocava alla pari con l’inter del triplete. TRIPLETE sai che vor dì. Ma Totti e tutti “cihan” dato pesante
      4) tutti i giocatori che sta allenando non fanno che osannarlo
      5) la Roma ha preso una piega che non ha mai avuto, forse
      6) il cammino fin’ora è stato impeccabile … e l’unico “sbaglio” fin’ora, è che ar contrario del li laziesi nun s’è comprato l’arbitro della partita, e quello della precendente, dove si vede chiaramente Pellegrini togliere il braccio quando sente l’avversario, e non il contrario
      e 7) e cosa più importante … è tardi e vado a cena perchè ciò fame

    • @ Basara, concordo.
      “A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.” (Oscar Wilde)

  3. Giuro che è la prima volta che vedo i pollici sotto i commenti.
    Ho chiesto minimo 3 volte ndo si vedevano sti pollici, ma mò a vederli immagino che la gente o pensava scherzassi, o me prendeva pè matto (che già so matto senza pollici).
    ma com’è? eppure le emoticon le vedevo!
    Bho … mo me faccio na carrellata dei vecchi post pè vede quanti pollici verso mavete messo … alla faccia di chi me lha messi ahahahahah
    aò, e me se aperto un mondo nuovo vuoi che non me lo goda al bentigodi col benfica?

    • Grazie Romulus, però davvero Rigiuro (anche se si dice che non si dovrebbe fare) ma me sò spariti li pollici n’artra vorta. Sarà che sono n’essere più che primitivo e me mancano li pollici opponibili.
      è strana sta cosa, credo. bho?
      Che poi in verità ho potuto vedere solo i pollici dell’ultima settimana, e devo dire che mi avete trattato troppo bene.
      vi voglio bene anch’io, e sempre Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome