Un parcheggio da 4mila posti sotto lo stadio della Roma

34
1416

ULTIME NOTIZIE STADIO ROMA – Mentre da un punto di vista strettamente sportivo la Roma si muove presentando, oggi, Paolo Dybala all’Eur, la società giallorossa si muove anche sul fronte Stadio, scrive oggi Il Messaggero (F. Magliaro): prima riunione fra i tecnici del Campidoglio e lo Studio Gau, incaricato dalla Roma di progettare il nuovo Stadio di Pietralata.

La scorsa settimana una delegazione dello Studio è andata in Comune per incontrare i tecnici di Urbanistica e Mobilità per affrontare i nodi legati al trasporto pubblico e privato. La prima novità, rispetto alle ipotesi di lavoro trapelate nelle scorse settimane, è che si sta esplorando la possibilità di realizzare i parcheggi per lo Stadio direttamente sotto l’impianto.

Lo Studio Gau ha, infatti, chiesto ai tecnici comunali di valutare l’idea di sfruttare l’orografia della zona che è collinare per costruire dai 3 ai 4mila posti auto sotto terra, direttamente al di sotto dell’impianto. Si tratterebbe di tre livelli interrati, ciascuno autonomo dagli altri e ciascuno da almeno mille posti auto, che offrirebbe parcheggi a disposizione per circa 6.900-10.000 persone.

Da quanto trapela, i funzionari comunali hanno preso atto di questa idea, ma hanno fatto presente che sarà necessario elaborare una soluzione progettuale che privilegi il trasporto pubblico anziché quello privato. Nella prima bozza di lavoro, invece, quella presentata al sindaco Gualtieri a fine aprile, i parcheggi sembravano essere localizzati nelle aree, di proprietà di Ferrovie dello Stato, adiacenti i binari ferroviari.

Altro tema affrontato, quello dell’impatto acustico in relazione all’adiacente Ospedale Sandro Pertini: qui il Campidoglio è stato molto chiaro. Isolare l’ospedale da un punto di vista acustico è una priorità assoluta. Anche perché l’isolamento acustico del nosocomio potrebbe diventare uno degli elementi su cui costruire la futura delibera di pubblico interesse.

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteDybala Day tra luci e fuochi d’artificio: Roma si prepara ad abbracciare la sua Joya
Articolo successivoPog-crack: lesione al menisco. Si deve operare, stop di almeno due mesi: salterà Juve-Roma

34 Commenti

  1. Ottimo!! Quindi si farà uno stadio di 60.000 posti con 6.200/10.000 posti auto. E le auto degli altri 30.000/40.000, escludendo che raggiungerà lo stadio con altri mezzi??? Complimenti per la pensata che ovviamente non tiene conto delle problematiche e disagi che si creeranno per i residenti del posto ai quali del calcio non gliene frega un caxxo né tanto meno della Roma o della Lazio o di chi che sia.

    • smilzo, magnate un piatto de pasta , te mancano i zuccheri al cervello

    • Leggendo commenti del genere penso che la specie umana non abbia possibilità e sia destinata all’estinzione: che nel 2022 la gente non riesca a capire cosa stà leggendo (e non stiamo parlando di teoria della relatività) è quantomeno deprimente.
      Dove diavolo ha letto questo smilzo di cervello che gli accessi saranno previsti SOLO in auto? Si parla di 6000 parcheggi, ma c’è anche la metropolitana, ma c’è anche la stazione Tiburtina, ma ci sono anche i Bus pubblici. Tra l’altro a qualcuno risulta che lo stadio Olimpico sia dotato di 60.000 posti auto? E lì non abbiamo nè stazione nè metropolitana.

    • 6000/10000 SOTTO lo stadio, poi altri (10000 /15000 ? Boh?) ESTERNI…. e cmq l’idea “dichiarata” sarebbe appunto quella di non “sponsorizzare/agevolare” troppo il trasporto privato a favore di quello pubblico, cercando di collegare bene lo stadio, proprio per evitare eccessivi disagi ai residenti….ma niente , leggere e CAPIRE ciò che si è letto è sforzo sovrumano….boh…🤔🤦

    • Stavo pure a pensare de risponne ma poi me sò detto ma che me metto a perde tempo…dico solo che se c’è un posto dove poterlo fare senza stravolgere la città è proprio quello, già collegato in molti modi.
      Ma l’ideologia è na brutta bestia, ecco i danni dei pentadementi meglio non far nulla per non sbagliare (semmai fossero stati in grado di far qualcosa).

    • quindi hai dedotto che ogni singolo spettatore vada con una macchina propria. Rapporto di 1 a 1. Anche bambini, minori e non patentati. Che dire ottima disamina…

    • tana per il laziale…te deve continua a scoppia er fegato per i prossimi mesi…ma sul serio pensi che 60.000 persone vanno allo stadio con una macchina a testa? un padre che porta allo stadio i suoi due figli e sono gia 3 persone…una comitiva di amici e so gia 5 persone…una coppia con figlio…fatte due conti: 11 persone e 3 auto…poi considera che ci va a piedi, o coi mezzi pubbilici vedrai che 5.000 posti auto so sufficienti…non rompete le paxxe lo stadio questa volta si deve fare…se non te sta bene e vivi in zona cambia casa!

    • forse è per quello che parlano di “priorità al trasporto pubblico”. ci si può spostare senza auto a Roma, te lo garantisco.

    • Ecco il primo vagito di un comitato di quartiere! I residenti a piazza mancini invece sono contenti…

    • 10mila posti auto li devi moltiplicare per due o tre porsene che fanno 30mila. La maggior parte delle persone amano venire con il bus e visto la stazione anche con i treni regionali. Per non parlare che si parla di una zona pro tifosi Romanisti, anche a piedi. Disagi per i residenti? Ma conosci la zona? I residenti sono le lucertole e le zanzare e smettetela di scrivere tanto per scrivere. L’unico problema può essere l’Ospedale ma sono sicuro che il Forza Roma rimarrà all’interno perché i Stadi di oggi sono super acustici e te lo dice uno che per lavoro ne ha visti tanti in Europa e nel mondo. Dai retta a me se ti dico che non esiste zona a Roma meglio di Pietralata. E’ perfetta. Che sia fatto lo Stadio e che sia ammirato dal mondo intero. Al termine sicuramente ci sarà chi borbotterà e forse ci sarai nuovamente te. Forse eh.
      Forza Presidente e avanti così mia amata Roma!!

    • A smilzo,scusa se te lo infilzo.
      Ma che gli freca a Friedkin di chi abita là?
      Se non ti sta bene,trasloca..c’hai tutto il tempo.

    • Invece di essere contenti, perché si RIQUALIFICA un quadrante, che ora è un posto dimenticato da Dio da città sottosviluppata con palazzi anonimi, baracche e discariche abusive…ci si lamenta per un evento due volte al mese…
      Mha…

    • Te stai a preoccupa degli altri posti auto.a parte che ci sono mezzi di trasporto tra cui la metropolitana,pullman e navette passano di la a decine e l’inquinamento? Pensa poi quando dovrai uscire con le auto a fine partita .non si possono fare migliaia di posti auto in un unica zona sarebbe caos totale ,per vedere un incontro devi prende le ferie.. è un articolo strampalato tanto per scrivere una cazzata.

    • Che poi così a naso in un auto ci possono pure entrare più persone, chi è che va allo stadio sempre in auto da solo? al massimo in moto / scooter etc. che sicuramente occupano meno spazio.
      A me comunque i parcheggi possono farli anche sulla luna, vorrei vedere giocare la mia Roma in una struttura studiata per il calcio, col pubblico vicino, che incute terrore agli avversari (in senso buono e sportivo) così com’è in Inghilterra.
      Probabilmente chi parla di problemi o di 60.000 posti auto non è mai andato a vedere una partita all’Olimpico, dove si parcheggia anche a km di distanza.

    • aggiungo solo, perché non lo ha fatto nessuno: vogliamo considerare anche moto, motorini, biciclette e monopattini? Mi sembra che il numero sia assai elevato e, aggiunto a mezzi pubblici vari, riduca considerevolmente il rapporto 1 tifoso/1 macchina di cui stai parlando. A quanto ricordo, in cinquant’anni di partite, sarò andato in macchina una decina di volte…

    • Se spera che ogni macchina ha a bordo 3/4 persone quindi so 30000/40000 altrimenti so da ricovero nel vicino nosocomio se ognuno va da solo in macchina

  2. Ma magari i residenti del posto potrebbero usufruire dei parcheggi per 14 giorni e magari gli servono anche a quelli a cui il calcio non je ne po’ frega’ de meno

  3. Che notiziona magari ce sta pure un Bar coi cornetti boni…tutta fuffa data in pasto a noi tifosi…io 10 anni de prese per il culo a Tor di Valle non me li scordo fate voi!!!

    • tipico pessimismo all’italiana. per questo siamo un paese che è fermo da decenni

    • Bisogna capire chi ha preso per il cu*o chi a TdV. A tal proposito, a che punto sono le richieste di risarcimento multimilionarie da parte del proponente nei confronti del Comune e della Roma?
      E’ da un po’ che non se ne sente parlare…

    • Me pare un commento da testaccino de cazzino. Mo perché uno t’ha preso per il c… Te ce devono pia’ tutti? Alla faccia dell’ottimismo. Ah e se te piano tutti lì c’è devi ave’ un cu… grande, grande, grande come te sei grande solamente tu.

  4. Il messaggero ha iniziato la sua nuova campagna contro l’impianto della ROMA. Comunque tranquilli, è sicuramente dovuto alla professionalità dei giornalisti e non certo alla proprietà del giornale a cui ricordo diamo dei soldi pubblici per fare una campagna denigratoria privata. Poi ecco sui forum i commenti contro lo stadio per il disagio dei residenti. Invece quando costruisce caltagirone quelle colate di cemento insensate senza un’opera pubblica di collegamento, la gente in fila in macchina esulta festante. E diamo dei SOLDI PUBBLICI ai giornali PRIVATI.

  5. Ma riuscite a leggere gli articoli? “dai 3 ai 4mila posti auto sotto terra” significano 7-10 mila persone…..gli altri tutti con i mezzi pubblici.
    Se però altri 10 mila in più decidono si venire in auto (e i romani sono ai primi posti per spostamento senza mezzi pubblici a causa dell’inefficienza generale della pubblica mobilità) ci ritroveremo Monti Tiburtini affogata di auto parcheggiate una sopra l’altra …..vicino all’ospedale. NE SERVONO DI PIÙ

    • E’ solo un articolo di giornale. Ci saranno studi di fattibilità in diversi ambiti e diversi progetti fino ad arrivare a quello definitivo e da li alla costruzione. Ovvio che le criticità sono e saranno molteplici, ma tempo al tempo no?

  6. Avevo sbagliato, volevo rispondere al commento di Smilzo.
    Si RIQUALIFICA un quadrante, che tutt’ora assomiglia a un luogo di una città sottosviluppata, palazzi anonimi, degrado, discariche abusive, e strade da terzo mondo…
    E ci si lamenta…per un evento di due giorni al mese..

  7. Ma è così difficile fare un accordo con l’atac che insieme all’abbonamento o il biglietto hai la corsa inclusa nel prezzo?!?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome