Un segnale importante dei Friedkin a Mourinho

25
796

AS ROMA NEWS – La crisi economica del mondo del calcio, la situazione finanziaria del club complicata, le nuove preoccupazioni per il Covid, una posizione di classifica non troppo incoraggiante. Chi pensava che anche in casa Roma avrebbe prevalso l’immobilismo sul mercato – e le ripetute lamentele di Mourinho sarebbero rimaste inascoltate – è stato smentito, scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport (A. Vocalelli).

Certo, non sono “colpi” da milioni di euro (anche perché quelli sono stati spesi in estate) ma muoversi in situazioni così difficili – dopo aver preso Maitland–Niles dall’Arsenal – non era affatto scontato. E riuscire ad ingaggiare anche un giocatore di livello come il portoghese Sergio Oliveira, richiesto esplicitamente dall’allenatore, ha un valore tecnico e simbolico.

Perché – soprattutto – è la testimonianza che i Friedkin continuano ad essere, legittimamente e vigorosamente, convinti di voler dare forza a Mourinho. Più ancora dell’impatto che avranno i nuovi giocatori, è proprio questo – il messaggio di assoluta vicinanza del tecnico – che risulta chiaro dalle ultime mosse. Che potrebbero non essere le sole – si parla infatti di un terzo acquisto entro gennaio – e rappresentano comunque un anello di congiunzione.

Tra quello che è stato fatto in estate – da Rui Patricio ad Abraham, con una spesa di circa 90 milioni di euro – e quello che potrebbe succedere a luglio. I Friedkin, insomma, hanno dato e stanno dando un segnale, per nulla scontato in una situazione di mercato così delicata. La Roma è pronta ad allestire una rosa più ampia ed esperta. E soprattutto ad ascoltare e seguire Mourinho. È da qui che si riparte.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoMou, la rivoluzione è iniziata: ecco i nomi da cui ripartire per la costruzione della nuova Roma

25 Commenti

    • Infatti il problema non sono i Friedkin ma se il problema dell’attuale situazione è solo giocatori scarsi o anche allenatore abituato solo alle grandi Star. In ogni caso con gli acquisti chiesti cadranno tutti gli alibi.

    • Bè dai… Articolo veritiero e concordo… Per arrivare a giugno penso che sia già più che sufficiente… Mancano ancora altri giorni e penso ci sarà qualche altra sorpresina… Diawara, ad esempio, dovrebbe mettersi l’anima in pace… Mourinho non lo vuole! Quindi, se ci tiene a giocare, oltre che intascare soldi a babbo, dovrebbe prendere “i treni che passano”… Discorso diverso per Fazio e Santon… Quelli non te li togli! Nessun pazzo pagherebbe i loro ingaggi! Comunque a giugno, entrambi hanno finito la pacchia! Prevedo il ritiro da parte di tutti e due… La Società potrebbe provare a cederli in prestito pagandogli una parte di ingaggio! Ma penso che i due, rifiuterebbero a prescindere! Chi glielo fa fare!

    • Ma tanti de voi su sto sito, scrivevate, che questi pure so pezzenti…. Puliteve le mani quando scrivete… 🤣😂🤣…. 💛🧡❤️ FRIEDKINFOREVER!

    • hai rotto erka che “cadranno tutti gli alibi” sostieni questa Roma e non rompe e balls, fin’ora (un anno e mezzo) in società nessuno ha sbagliato nulla

    • La pezza ce la dovrebbero mettere i detrattori di Mou, quelli che, dopo l’annuncio, si sono messi a piangere. Perché passare da FonseGa a Mourinho, è un passo indietro.
      Sono gli stessi che poi hanno iniziato a dire “Mou può sbagliare”, e che tacevano e sostenevano l’operato di un allenatore che non sapeva neanche quanti cambi poteva fare in una partita.

      Mou è una garanzia, mi preoccuperei SE a fine anno lasciasse. Ma non credo. Qui ha trovato una piazza calda e propositiva. Una società ambiziosa. Badate bene, che questo è il miglior mercato di riparazione degli ultimi anni. Oliveira è un ottimo acquisto e credo anche che segnerà contro il Cagliari.

  1. E questa é una risposta a certi scibacchioli…. La Roma é stata presa non solo per business ma farla crescere per tornare presto competitivi.sono investimenti intelligenti così c’è la possibilità di provarli e se renderanno avremo modo di farli restare altrimenti no. Daje Roma !!

  2. Dan friedkin fa i fatti puliti e leciti

    I soliti noti continuano a fare falsi truffe acchittare partite rubare

    Onore a friedkin e José

    Forza grande Roma

  3. Adesso forse comincia ad essere più una squadra per Mourinho. Nessuna spesa folle, anche meno, praticamente costo zero; contemporaneo alleggerimento della rosa, almeno a livello stipendi. Ancora qualcosa e ci siamo. Il resto in estate. Da fine gennaio una Roma più forte.

  4. È vero sono molto contento anche io che spesso critico l’attuale gestione. Si stanno muovendo bene e soprattutto Oliveira è un ottimo giocatore. Credo poi che non sia finita qui. Per essere un mercato minore finora è molto positivo.
    Anche se non proprio inerente con l’argomento, vorrei dire però due parole sullo “scandalo” che è avvenuto ieri: 10.000 Euro di multa a Bonucci dopo che ha preso a schiaffi e spintonato un collaboratore dell’ Inter. Ecco Presidenti lo so che è qui in Italia è la cosa più difficile, più difficile anche dello spendere soldi come state facendo, ma dovete assolutamente farvi valere in Federazione.
    Questi signori fanno come gli pare, cerchiamo di arginarli.

  5. Serve ciccia de quella bona se hai preso
    Mourinho te devi muove in un certo modo
    Ecco la garanzia che noi abbiamo e ce dobbiamo tenere stretto stretto stretto
    MOURINHO.

  6. Ora e’ sempre il linguaggio del campo.che parla.il resto sono.illazioni.e’ così sicuro che la roma e’ da 7 posto? Non voglio contestare mou assolutamente.ma mettere in croce alcuni calciatori (vedi veretout. Zaniolo, cristante ecc.)quando tra infortuni.fuori ruolo decine di.partite consecutive.insomma qualche responsabilita’ va condivisa anche con mourinho

  7. Ci voleva Mou per far capire a tanta gente incompetente che avevamo una squadra con una buona percentuale de pippe che i sedicenti giornalisti ed opinionisti facevano passare per “colpi” al loro arrivo ? Mah ! comunque appurato finalmente questo, non mi sembra logico che….”con l’acqua sporca venga buttato anche il bambino”. Qualche buon giocatore c’è, magari da tenere in rosa ma certamente non con quell’ingaggio da top, perchè top ha dimostrato di non esserlo. Per quello che è o che garantisce è già più che profumatamente ed immeritatamente pagato. Soprattutto si faccia capire che il suo procuratore non si presenti a battere cassa se fa una stagione
    decente. Un nome a caso ? Mancini al quale consiglio di non fare il leader spogliatoio, nè il galletto, perchè non può fare l’uno nè l’altro. Facesse l’onesto lavoratore del pallone, pronto ad essere chiamato se e quando serve. Ma con lui ce ne sono molti altri ! Pensiero personalissimo.

  8. Purtroppo i tanti soldi che la proprietà sta immettendo nella Roma servono a mantenere tutta la baracca compresa una rosa da settimo posto che costa come una da terzo. Spero che presto i soldi potranno essere investimenti e la Roma possa scegliere sul mercato perché più spendi,meno spendi,voglio dire se investi su profili giovani ma pronti come Abraham,Kamara,Botman sono soldi che patrimonializzano la Roma,se,invece,sei costretto a giocatori in prestito o pagabili con cambiali ,spesso ,sono investimenti a perdere,risparmi ora ,ma non patrimonializzi per il futuro. Pinto ha allestito una squadra di scout che arriva ai giocatori,ma se Pinto sonda ( vedi Koopmeiners,Anguissa,Kamara da Ottobre,Borman)ma,poi,va dalla proprietà e ha budget 0,gli altri sondano e fermano i giocatori. Pinto non ha potuto e non può tuttora muoversi su un centrocampista se non esce un altro centrocampista,temo che i Friedkin non abbiano compreso i tempi del mercato,so che ,quando arrivò Pinto ,pensarono che ci fosse tanto tempo per il mercato,mentre Pinto voleva cominciare a muoversi subito. Non so esprimere giudizi su Pinto,ma,credo,ci sia un po’ di prevenzione e sia un po’ un capro espiatorio. Tra l’altro, alcuni giornalisti,parlando delle difficoltà a conoscere le mosse della Roma sul mercato,hanno detto che Pinto si affida poco e niente agli intermediari,ma va direttamente dagli agenti,aspetterei a dare giudizi e lascerei tempo al giovane manager

  9. Che senso aveva prendere Mou e poi non condividere un progetto.
    Capisco l’amarezza per alcune sconfitte, ma se gli diamo fiducia sono convinto che avremo una grande squadra ed una grande società.

    Forza Magica Roma Sempre.

  10. E’ un segnale anche che Villar sia stato ceduto in prestito e che su Mayoral sia stato mantenuto il diritto di riscatto

    Credo che la proprieta’ si stia muovendo con molta intelligenza

  11. Ma la proprietà c’è fin’ora da quando sono arrivati che si stanno dimostrando persone serie che mettono soldi a gogò.
    La grande delusione invece è l’allenatore, venuto con tanti squilli di tromba, non ha dato nulla alla Roma a livello di gioco, a deprezzato quasi tutta la rosa, si è reso protagonista solo per i lamenti.
    Peccato perché questa sarebbe una proprietà da scudetto, ma il binomio con l’allenatore al momento non è scattato

    • più ti leggo e più sono convinto che tu daipiccolo hai fatto una stretta dieta molto povera di Plasmon..invece che con Mou prenditela col tuo pediatra..eh eh eh eh..

  12. E’ solo un mio pensiero naturalmente, ma riflettevo sulla possibilità che i Friedkin potrebbero non solo aver accettato ma addirittura “stimolato” la “demolizione” di alcuni calciatori; sia per quelli che sono appena andati via sia per alcuni di quelli che sono e, probabilmente rimarranno, in rosa anche nel prossimo futuro.

    In questo modo avrebbero raggiunto il duplice scopo di essersi sottratti alle critiche che gli sarebbero piovute addosso da parte di chi incensa come Campioni alcuni, normalissimi, calciatori; il secondo obiettivo perseguito e (forse?) raggiunto sarebbe quello di aver smorzato le velleità economico/contrattuali da parte di procuratori e dei loro assistiti.

    In buona sostanza avrebbero fatto questo ragionamento: qui ci sono molti giocatori sopravvalutati, pagati troppo e che non ci porteranno ad alcuna vittoria/trofeo.
    Se li tocchiamo, però, rischiamo che “l’ambiente”(media, tifosi, calciatori, procuratori ecc…) ci si rivolti contro e quindi, caro Mou, fai una cosa: di le cose come stanno, esterna le tue valutazioni, a costo di svalutare qualche cartellino; l’importante che alcuni signori sloggino o, quantomeno, non si presentino a chiedere aumenti e rinnovi senza valide motivazioni.

    Mou, sei l’unico che ha il carisma per fare questo e sopportare la pressione enorme che ne deriverà. Da parte nostra hai carta bianca.

    Secondo voi, cari frequentatori di questo 3D, è cosi’ peregrina come idea?

    Ciao e sempre FORZA ROMA!

  13. Caro cosiddetto romano

    Io ti ringrazio…sei l’esempio di quello che nn deve essere il tifoso della Roma

    Grazie

    Forza grande Roma

  14. Sento dire che con questi acquisti cadono gli alibi per Mourinho. È giusto dirlo per uno sconosciuto ma non per chi ha vinto tutto. Al contrario gli alibi poteva averli la proprietà ma sta dimostrando il contrario e va applaudita e sostenuta. Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome