Veni vidi vendi!

30
1873

AS ROMA NEWS – E’ venuto, ha visto (poco), non ha vinto nulla e ora deve vendere. L’esonero più atteso è quello di James Pallotta, scrive oggi Leggo (F. Balzani). Non dai media cattivi, ma dalla gente di Roma che riempie bacheche, striscioni, radio con la preghiera di un’unica cessione: quella del club.

Il 3° ko di fila a Napoli ha risposto il mirino su Fonseca che potrebbe saltare prima della fine di luglio, ma i veri problemi sono sopra la testa del portoghese. Perché Paulo – che di colpe ne ha – paga pure quelle non sue. Come accaduto prima a Garcia o Di Francesco. Perché la crocifissione dell’allenatore scelto e idolatrato qualche mese prima è un esercizio troppo facile soprattutto quando si ritrova solo e confuso. Senza un ds (sospeso), senza un presidente sul campo, senza quei leader romani tanto demonizzati e con una squadra con la testa altrove.

La costante di questi 9 anni di mancati trofei e addii dolorosi è legato alla coppia Pallotta-Baldini. Il presidente era arrivato a Roma con la retorica del sogno americano e dell’illusione di far diventare il club giallorosso uno dei più importanti d’Europa. Il consulente, che nella capitale non compare dal 2017, ha scelto Fonseca ma ora vorrebbe cambiarlo continuando a essere il deus ex machina di progetti mutevoli come il tempo di Londra a maggio.

Oggi è tempo di tirare un bilancio. La Roma ha perso soldi, tifosi, partite, bandiere e prestigio se si esclude la semifinale col Liverpool. Il rischio, se non si dovesse cedere il club, è quello del ridimensionamento drastico. Pallotta è stanco, ma ha chiuso la porta in faccia a Friedkin che avrebbe coperto i debiti e regalato una nuova alba alla città. Oggi su spinta dei soci è alla ricerca di nuovi investitori da trovare entro fine agosto.

Ma, per ora, con poca fortuna. Serve ripianare il debito, ma serve anche la voglia di rimetterci qualche soldo e l’utopia stadio per salvare la Roma. Ai tifosi più che la sconfitta col Napoli hanno dato fastidio le parole di Fienga: Il progetto resta ambizioso. Salvo poi non escludere le partenze di Zaniolo o Dzeko. In quel resta c’è tutto lo scoramento della piazza. Perché come scriveva Tolstoj l’ambizione s’accorda con l’orgoglio e l’astuzia. E non sembra astuto cedere sempre i pezzi migliori. Ora l’unica ambizione è sperare in una presidenza migliore. Al più presto.

Fonte: Leggo

30 Commenti

    • Venne vide e s’e’ venduto pure la scritta
      “as Roma” fuori Trigoria, una sciagura da Ballo

  1. Leader romani demonizzati. quindi per Balzani Totti e De Rossi dovevano ancora giocare?
    Ad entrambi era stato offerto un ruolo in società, il primo dopo un anno e mezzo ha preferito fare altri soldi facendo il procuratore (libero di farlo), il secondo ha sbattuto la porta perchè voleva giocare, ma dopo sei mesi ha dimostrato che la società aveva ragione e si è ritirato per problemi fisici.
    Florenzi non è stato mai amato dalla piazza, Pellegrini c’è, ma è come se non ci fosse.
    Dove sono i romani demonizzati?

  2. Balzani ha ragione. La campana è suonata da tempo.
    Ammettere il proprio fallimento e i propri errori e uscire di scena è appannaggio dei grandi uomini.
    Pallotta lo è ?
    Se davvero, come ha sempre detto, ha a cuore la Roma vendesse a chi può farla grande. Sarebbe questo si un vero atto di amore.

  3. Io mi sono letteralmente stancato degli articoli di sti 4 sciacalli.
    Balzaniiiiiiii wata’.kung fu
    La cassata di Balzani colpisce anche l’Occidente peracottari

  4. Mi pare che i commenti siano solo dei pallotta’s boys ancora rimasti……
    Mi pare che F.Balzani di Leggo abbia descritto bene la situazione…..

  5. io solo una cosa vorrei capi’… in tutti questi anni pallotta ha cambiato tutto, ogni anno. anche la ditta delle pulizie. perche’ baldini e’ l’unica costante? non si e’ mai reso conto che testa grigia alla fine e’ un pagliaccio?

  6. Quanto sei bella Roma quando è sera.
    Riconoscere un pallottaro motivato economicamente:
    1)Ancora se la pija coi giornali e marione e l’ambiente.
    2)non commenta le partite perse o pareggiate, anzi lo rivedi due giorni dopo a parlare di cucina.
    3)ti dà sempre l’idea che il commento sia un copia incolla di uno del 2011.
    Daje baldins di tutto il mondo che pure sto mese caffè e cheeseburgers assicurati.

    • Sul punto 2 però … mah… non capisco.. quelli che commentano solo le partite perse o pareggiate , chi sono?

    • Io quando la Roma perde sono talmente incaxxato che per 2-3 giorni stacco la spina altrimenti rischio un ictus, non concepisco neanche le sconfitte in amichevole, le voglio vincere tutte.
      Io prenderei tutti a calci nel sedere dal Presidente all’ultimo dei magazzinieri.

  7. Daje a foce’!! Ormai manca poco…e sarai stato solo un brutto ricordo…non prima di aver vinto l’ undicesima coppafocene vero foce’?
    Forza romaaaaa a lazialeeeee!!!

  8. Questa porta a Friedkin la dovrebbe riaprire, perché di tutti questi fantomatici gruppi di investitori che vogliono la Roma, lui sembra quello più serio e verificato.
    Poi per battere l’Udinese in casa, non serve nulla di tutto ciò che è scritto su questo articolo, bisogna solo batterla punto
    La Roma da gennaio ad oggi ha fatto 13 punti, meno di tutte le squadre a parimerito con la Spal, purtroppo sono numeri impietosi, numeri che non possono salvare o assolvere assolutamente un allenatore

  9. L’analisi di Balzani appare di gran lunga più lucida degli strali dei pallotta boys, sempre più prossimi alla crisi isterica definitiva…
    La nostra speranza resta immutata, come la nostra fede.
    Fino all’ultimo respiro… FORZA ROMA

  10. Ma quando vende! 600 mln di Euro? E chi li tira fuori con questa situazione! Paperotta a fine campionato si venderà i giocatori con più valutazione quali Under, forse Pellegrini, Kluivert e Zaniolo, scrivo forse Pellegrini perchè è una pippa! Ecco! L’ho scritto! E’ una pippa! Però è romano! Ma l’avete visto come gioca? Su 30 giornate, quante ne ha giocate meritando la sufficenza? 6/7? E questo è un giocatore fondamentale? E’ un giocatore da Sassuolo, al massimo Fiorentina! Spero che sia proprio lui il sacrificabile se rimane questo abominio di Presidente! Dopo la distruzione di Paperotta che avverrà a fine campionato, la prossima stagione la Roma non sarà valutata neanche 400 mln di Euro! Ovviamente strutture comprese! Senza quelle non varrebbe neanche 200 mln! Paperotta dovrebbe accettare di corsa l’offerta di Friedkin 495 + 85… Magari rimanendo socio di minoranza (1, massimo 2%). Ha sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare! A partire dalla fiducia data alla Sindaca per lo stadio, a dare via libera per la cessione di giocatori che la Roma ora può solo vedere con il binocolo! I soli Salah e Alisson hanno contribuito in gran parte a fare vincere Champions e Premier al Liverpool! E quando li rivedremo certi giocatori qui! ora c’è Zaniolo… L’unico con una prospettiva da Top Player… E di sicuro Paperotta si sta già leccando i baffi! Poveri noi! POVERI NOI!

    • @Antonio
      Guarda che nella formula c’è un errore….in questo caso il prodotto dei medi non è pari a quello degli estremi.

  11. La storia che NERONE diede fuoco a ROMA,E’UNA grande ca**ata.
    In una puntata di “Atlantide, storie di uomini e avventure “su LA7, fu smontata pezzo x pezzo.Furono gli avversari politici ad incendiare ROMA, mentre l’Imperatore era via . Poi gli diedero la colpa a lui.
    E PLINIO IL VECCHIO scrisse che era stato NERONE. Mah!Doveva essere un antenato di zazzaroni

  12. Ormai è come infierire su un asilo nido, una banda di incapaci simili non si erano mai visti operare a danno di una società. L’unica cosa positiva è che quando il fruttarolo avrà venduto, sarà come aver vinto uno scudetto. In caso contrario, solo cetrioli.

  13. Plinio il vecchio, primo giornalaro gomblottista della storia ahahhahah annamo bene annamo popo bbene ahahhaha tu BNFI li vuoi far sparire? Questi ce fanno ride tutti i giorni, meditiamoci ahahhaha

  14. Esempio:
    Pallotta (valore 1): As Roma (valore 10)= Nerone (valore 1) : Città di Roma (valore 10)

    Pallotta (valore 1)= As Roma (valore 10) * Nerone (valore 1)/ Città di Roma (valore 10)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome