Verdone: “Roma senza gioco. Mourinho via? Spero in De Zerbi. Il calcio ha perso le sue bandiere, mi addolora”

66
1616

NOTIZIE AS ROMA – A margine della conferenza-evento “Emozioni a Trastevere”, tenutasi nel centro sportivo del club di Via Vitellia, Carlo Verdone, celebre tifoso giallorosso, è tornato a parlare della Roma, scrive oggi la Corriere dello Sport (L. Tagliaferri).

Bisogna essere un po’ nostalgici nel parlare di calcio. Troppo spesso vediamo la composizione delle squadre e vediamo come alcuni giocatori non potranno mai essere una bandiera di una squadra, perché andranno via se sono molto bravi. Poi l’Arabia… Il calcio ha perso molta poesia, sta diventando sempre più un business. I Totti e i Del Piero non ci sono più e questo dà un po’ di dolore”.

Verdone ha parlato dell’importanza dell’onestà e dei vivai. E a proposito di giocatori del serbatoio giallorosso, con Edoardo Bove, in scadenza il 30 giugno 2025, non sono ancora state gettate le basi per un rinnovo. “Non lo so come stanno le cose… Oramai nelle squadre non c’è più qualcosa di sicuro – continua l’attore e regista romano – Non sai più qual è il giocatore che partirà o resterà a far parte della rosa, non sappiamo nulla. Non so neanche se Dybala resta e se Mourinho se ne va”.

 E anche sull’ipotesi di un addio di Mou Verdone sembra quasi sconsolato, ma al tempo stesso conscio del momento che vive attualmente il calcio. “La Roma non la vedo bene, non ha gioco. Se i soldi arabi possono portare via lo Special One? Ma possono portare tutti via… Se va via Mourinho, va via Mourinho. Punto. Ne prenderemo un altro, spero De Zerbi. Leggevo che Abraham tornerà a presto a giocare. Bene, spero che torni con maggiore efficienza atletica e più allenamento”.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteRoma, offerto Badiashile: può arrivare in prestito dal Chelsea
Articolo successivoLukaku show col Belgio: fa 4 gol in un tempo (e poi viene sostituito)

66 Commenti

  1. Il centro sportivo di via Vitellia è l’ex campo Ottavilla, da qualche anno ribattezzato Trastevere Stadium.
    Un bell’impianto ubicato a Monteverde (non a Trastevere) a circa 500 metri dalla casa in cui sono cresciuto.
    Per cui, l’evento si sarebbe dovuto chiamare “Emozioni a Monteverde”… Ma agli amici trasteverini concediamo questo e altro.

    • Non avrei mai immaginato che questo mio commento potesse risultare così sgradito… Addirittura 17 👎… Spiegazioni? Motivi? Niente, zero… 🤷
      Il nulla, insomma.

    • pe le quaglie come Mattia va bene qualsiasi allenatore e li capisco,. Vi siete già rimessi er pannolone e fino a maggio sarà dura non avere arrossamenti e piaghe, la puzza è tanta come la paura per un’altra finale. Me raccomando mettete la cremina, consiglio quella alla calendula.

  2. Quando Verdone parla di calcio me sembra l’amico che non ce capisce una mazza ma vuole comunque dire la sua, tu lo guardi, fa si con la tesa per cortesia e finita la …

  3. A Carlo, come non condividere il tuo rammarico… Oggi (?) le squadre sono piene di “comunitari” i giocatori locali gli “autoctoni” sono rari.
    A queste condizioni, non ci possono essere bandiere ma, mercenari.. bravi, alcuni campioni ma, mercenari..!!
    Il calcio non è più pulito dagli anni ’80 (calcioscommesse), quando ci accorgemmo che dietro a questo “sport” (?) c’è un mondo parallelo, il business appunto…
    Da quegli anni tante altre cose e molto gravi, sono accadute e continuano ma, niente è cambiato..
    Il “carrozzone” continua, perché se vuoi “accontentare” gli italiani, fagli vede’ na partita de pallone….🤷

    • Ma la volete smettere con questa idea tardo-romantica dello sport puro e pulito di altri tempi? Quello sport, quel calcio non e’ mai esistito. E’ dai tempi di Olimpia (776 PEC) che sport, politica e soldi si mischiano. E non parliamo della violenza. Ma i bibitoni di HH i giocatori li prendevano solo 10-20 anni fa? E le risse? E i petardi sparati dai vesuviani dritto per dritto, Nord-Sud? Uno mi ha mancato per pochi metri quando ero in Curva (inizi anni ’70). In vita mia (69 il 28) ho visto un solo derby (quello della papera di Lopez) per paura della violenza fuori e dentro lo stadio.
      Eh, si. Si stava meglio allora…. E “panem et circenses” se l’e’ inventato Gravina!

    • quando potremo dire la nostra opinione senza essere aggrediti fa quelli che non la pensano come noi, l’umanità avrà finalmente fatto un veto passo in avanti. ma vai tu a dormire.
      in più, te la prendi con verdone…

    • Hai ragione Bruno. un conto sono le opinioni da “bar” in cui chiunque dice la sua e finisce lì. ma da una persona famosa le cui parole possono avere una certa risonanza…anche no, grazie. nel senso stai nel tuo settore. poi se ti capita la domanda sul calcio cerca di abbozzare ma se devi sparare sul “non gioco” della Roma trova un’altra risposta. col “non gioco” Mou ha portato la Roma a fare 2 finali europee consecutive. mettici poi i paletti del FFP che ci bloccano da 3 anni sul mercato, e che molti qui ancora nn comprendono, aggiungi anche l’accanimento della Lega contro la Roma o Mou che dir si voglia….La Roma di Capello dopotutto non aveva mica il bel gioco! aveva Totti e tanti altri campioni! ma de che state a parlà! Spalletti, che è un grande allenatore con un gioco bello a vedersi, con la Roma cosa ha vinto a parte la coppa Italia? e parliamo dei campionati post calcio poli dove praticamente l’unica concorrente da battere era l’Inter. quindi con tutto il rispetto per Verdone, giusto rispondere alle domande ma anche rendersi conto che le proprie risposte hanno un peso (non è un anonimo in un bar)

    • Anche Verdone di “Un sacco bello” non esiste più da decenni, vivi di rendita da anni, meglio tacere invece di fare il nostalgico moralizzatore.

  4. Abraham non è ancora stato pagato interamente…e ha bisogno di tempo ancora….De Zerbi in Italia è stato un di francesco.0….ha tuttora il carisma di un esordiente e nessuna esperienza con giocatori importanti .Certo se venisse significherebbe un ridimensionamento serio….sarebbe come Inzaghi senza i giocatori che ha . Bisognerebbe comprare i giocatori ” veri ” a Mourinho….punto e basta!!!

    • ma come, non eri uno di quelli che “ma lo volete capire, non si può spendere, c’è er ferpleiiii”?

  5. E’ piu’ vecchio dei suoi anni e piu’ vecchio dei suoi film. E poi basta con ste bandiere. Il mondo adesso e’ questo, PUNTO.
    Del Zerbi…mah, cosi’ tanto per parlare
    Pensi a fare pellicole piu’ divertenti. Pure lei si ripete, e si ripete pure male.
    FORZA ROMA, qui ci possiamo ripetere SEMPRE!

  6. tutti intenditori di calcio!!!!
    un allenatore arriverà ,perche Mourinho andrà via .
    i giocatori considerati campioni non verranno mai alla Roma ,a meno che non rimanga Mourinho e non siano a parametro zero oppure rotti o in convalescenza .
    quindi secondo tutti gli esperti ,chi sarebbe l allenatore ideale per la Roma che si potrebbe prendere
    non dite conte perché con questi chiari di luna non verrà mai !!!

    • senza polemica, ma adesso che campioni stanno arrivando? togli lucaku che è sano, gli altri sani? Dyba, Sanchez, l’ olandese, poi ho un amnesia… ah il Matic di 37000 anni che ha cmq fatto mezzo compionato e poi? siamo realisti siamo una società che gongola con il fp.
      i pochi soldi che sono entrati, tolti quelli di Giugno, nn li hai spesi se non per pagare stipendi faraonici a loro ed ai fisioterapisti di loro fiducia.
      Prima ho letto un tizio che ha parlato di Baschirotto, quello sarebbe un buon rinforzo davvero per gennaio.

  7. Caro Carlo io cercherei di ritrovare una platea usando l’arte, nel cinema o nel teatro, è non la Roma o Mourinho sul CdS.
    Personalità come te dovrebbero trasmettere qualcos’altro che non sia qualunquismo e ultimamente siete in tanti scesi dal carro.
    Mourinho è un primo attore di livello internazionale che che ha oscurato il nostro provincialismo come fecero gli Herrera, Liedholm e Capello. Mazzone, Ranieri e Spalletti ci hanno messo il mestiere, De Zerbi potrebbe essere uno di mestiere ma anche un DI Francesco dava questa sensazione.

    Roberto Leuti

  8. De Zerbi ormai è un sogno inarrivabile.
    Per liberare Potter il Brighton volle 23 mln.
    Quell’ anno ol brighton concluse il calciomercato con un UTILE di 86 mln.
    Quest’anno con un UTILE di 84 mln.
    Nonostante tutto sta li in alto , gioca bene e fa risultati ,
    Anche in Uefa League.
    De Zerbi andra al Manchester United o al Chelsea , non tornera certamente in Italia , ancora piu certamente da NOI.ed aggiungo PURTROPPO.
    Andava preso 3 anni fa ,
    ora avremmo in squadra GIOVANI SANI e MOTIVATI
    _____
    ” con De Zerbi non avresti vinto la Conference League….”
    con Di Francesco semifinale
    con Fonseca altrettanto
    non c’è una controprova , ma sicuramente , dura ammetterlo , in Conference non ci sono grandi squadroni

    • Ok quindi non c’è la controprova che non avresti vinto la conference ma c’è quella che avresti avuto la squadra migliore e fatto meglio.
      Ho capito.

    • De Zerbi 0 spaccato tituli sarebbe un sogno inarrivabile per chi ? Io il sogno ce l’ho sulla panchina, 2 finali Europee in 2 anni , però per quelli come te il sogno è De Zerbi e Mourinho un poveraccio. Quello che conta sono i numeri e il palmares non le tue chiacchiere da bar accompagnate dal nulla .

  9. Caro Carlo,

    sfumato il SOGNO MAZZARRI, potremmo puntare sui vari Thiago Motta, Palladino, Cioffi …

    il salto di qualità sarebbe assicurato !

    ❤️🧡💛

    • Purtroppo temo ci aspettino tempi del genere, tanta mediocrità.
      Certo, per cammuffare il ridimensionamento e turlupinare i bubboloni l’incantatore di serpenti de zerbi sarebbe il migliore, se non altro per compattare le schiere cesarocommercialistiche contro i Romanisti, come ai tempi di pallotta.
      Però i Romanisti hanno dimostrato con la presenza e l’apporto incessante di apprezzare il cambio di passo (apparentemente) voluto dai Friedkin con l’arrivo di JM, il segnale è stato chiaro.
      E si esprimeranno altrettanto chiaramente in caso di ridimensionamento di programmi e ambizioni.

  10. il bello del calcio è che tutti possono avere un’opinione, tutti siamo opinionisti.
    Ogni tifoso vorrebbe che la propria squadra vincesse titoli, avesse i giocatori ed allenatori migliori, esprimesse un calcio spumeggiante, divertente e vincente.
    Poi c’è il tifoso della Roma che è sempre lì, che vinca o che perda…

  11. Anche Verdone è un patito der ber giogo. Senza capirne granché fa il nome di De Zebbi, perché va di moda, senza pensare che se va via Mourinho, ci toccherà qualche loffia scovata da Pinto.

  12. il tuo film doveva essere ….Giallo Rosso e Verdone…i tempi cambiano amico mio, c’è un fondo di verità in ciò che dici , ed è la stessa verità per cui i tuoi film non fanno più ridere 😘🥳🤩

  13. Bravo Zenone abbiamo già’ il numero 1 basta un po di soldi tipo una campagna da 50/70 milioni per rendere Jose Arma Letale mi permetto di pensare ad uno come DS Sabatini che conosce bene il mercato sudamericano come pochi al mondo forza Roma

  14. Continua l’opera di “disinformatio” sul FPF.
    Si cita il FPF senza conoscere il S.A. sottoscritto con la UEFA dalla Roma.
    La Roma è stata già multata di 35 milioni di Euro nel 2022 (per il periodo 2018-2022, mi pare, nel quale ha sforato dai paletti imposti) e ha raggiunto un accordo con l’UEFA per pagarne solo 5, a patto che rimanga nei termini concordati altrimenti dovrà pagare l’intera somma. La Roma dovrà nei prossimi 4 anni essere virtuosa e non sforare dai limiti imposti dall’UEFA altrimenti ulteriori sanzioni arrivano fino al blocco totale del mercato, alla limitazione della rosa, alla non ammissione per 3 dico TRE ANNI alle Coppe Europee. Per restare nei paletti la Roma dovrà bilanciare innumerevoli cose che interagiscono tra loro ed è complicato.
    Comunque c’è già la notizia dell’Everton che ha violato il FPF ed è incappato in 10 punti di penalizzazione in Premier League!
    Continuate… continuate…
    Se dovessimo incappare nella estromissione per 3 Anni dalle coppe, nel calcio di oggi, saremo un “contorno” per i prossimi 20 anni.
    Ultima cosa: Verdone mi sembra scollegato dalla realtà, con questo ragionamento lui avrebbe potuto sostituire Coppola in Apocalypse Now… vi pare possibile?!
    Se si… ricordatevi di Del Neri, di Zeman, di Garcia, di Montella (che manco sò più dove sta) di quelli che volevano subito subito Daniele (esonerato dopo poco dalla Spal!) così lo bruciavamo in partenza e buonanotte ai suonatori… ecc.
    Continuate… continuate…

  15. Come non condividere.
    Mourinho ha frantumato i cog. anche agli anziani.
    Il mio babbo, dopo 60 anni, da giovane andava pure allo stadio, è un’anno che ha messo di guardarsi le partite.
    I giovani invece si divertono con il non gioco.
    I tempi cambiano…. ma se per un titolo devo subirmi tre anni di noia quando vale seguire il curling o yp.

    • Il bel gioco non è detto che ti porta a vincere qualcosa anzi, Mourinho 2 anni 2 finali di cui una vinta ed una rubata .

  16. se volete lo spettacolo andate al cinema oppure a teatro qui ogni partita della Roma si suda e si lotta per i 3 punti come vengono vengono Dajeromadaje

    • core… quanno vinci!
      Ill 30 maggio 1984 non mi sono divertito! Non mi sono divertito manco il 26 maggio 2013 e tantomeno il 31 maggio 2023 e se ne potrebbero aggiungere tantissime… partite della vita, partite da scudetto, derby, partite in competizioni internazionali ecc.
      Quando VINCI è divertente!
      Perciò la condizione Principale è:
      V I N C E R E!
      (il resto è “contorno”)

  17. 2 finali europee in 2 anni, squadra di bidoni mezzi rotti, e continuano a parlare di gioco orrendo di Mou… pure verdone parla ora …
    vi meritate fonseca , difra e prandelli ..

    ps: spalletti con degli squadroni nn mi sembra abbia vinto cosi tamti tituli …

  18. Poveraccio…..al Cinema non hai piu’ niente da dire e quindi spari caxxate sul calcio! Come attore sei patetico, come regista fallito, come tifoso penoso!

  19. la Roma ha sempre giocato un buon calcio e un ottimo calcio con Spalletti vincendo con quest ultimo le coppe nazionali e piazzandosi sempre tra i primi 4 del campionato.
    e mi ricordo che c’era chi diceva(me compreso) che eravamo belli ma non vincenti!!

    io dico che un tifoso debba tifare e basta,perché troppo facile esaltarsi quando si vince.

    • na quando se vince? quando? ma non è che uno dovrebbe essere contento dell’incremento della bacheca piuttosto che della coppa der ber giogo come dice Zenone, visto che qui in 96 anni se so vinti 3 campionati in croce? o dobbiamo sentirci fare il sermone del vero tifoso co la mentalità cesaronica secondo cui “se voi vince va a tifa la Juve”?

    • e li sordi che gli porto allo stadio e l’abbonamento tv quando non vado dal vivo me li paga friedikin?

  20. Un altro dei grandi successi dell’era Mourinho: uno non può più manco dire una cosa normalissima come una preferenza per un allenatore se lui andrà via, che viene insultato e invitato a starsene zitto.

    • si può benissimo preferire un altro allenatore ma se questo è un aziendalista che verrebbe qui pur pagando di tasca propria e che non metterebbe bocca su un ulteriore ridimensionamento da squadretta di provincia poi non ha da lagnarsi se c’è chi lo scambia per pigiamato o per dipendente a stelle e strisce

  21. De Zerbi avrà anche un bel gioco ma non mi convince, il bel gioco va bene, anche benissimo ma la squadra deve essere equilibrata e la fase difensiva va comunque tenuta bene ed in ogni caso si devono prendere pochi gol, si devono fare tanti gol o quelli che bastano per vincere e se ne devono subire pochi.
    Le squadre di De Zerbi mi sembra che prendono troppi gol oltre a segnarne parecchi ma ultimamente il Brighton nelle partite non sta andando oltre un solo gol segnato, è anche vero che ne sta subendo di meno.
    Non mi sembra che De Zerbi possa essere il giusto profilo per allenare la Roma.

    • Veramente la pensa come i cesaroni. Un frullato di luoghi comuni, banalità, incompetenza calcistica e bubboloneria.
      E’ chiaro che l’arrivo di de zerbi rappresenterebbe un enorme passo indietro, un ridimensionamento vergognoso che si vorrebbe vendere ai Romanisti come una rivoluzione copernicana onde far loro accettare un contesto provinciale.
      Un modo per spostare l’attenzione dal fatto che non investi un dollaro, che i campioni non li puoi prendere e allora speri nell’ipnosi di quattro scarpari che corrono freneticamente con la difesa a centrocampo e di partite che immancabilmente finiranno 3-5, 6-3, 1-7 etc……ma con tanto divertimento e….ZERU TITULI già in partenza.
      Chi si dovrebbe divertire questo non si capisce: le scimmiette!?
      La verità è che dopo la sparata JM un drastico downgrade rappresenterebbe plasticamente il fallimento totale della gestione Friedkin, che a questo punto dovrebbero soltanto sloggiare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome