Veretout nella bufera: festa con la moglie incinta positiva al Covid

45
1910

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il posto da titolare perso, il rinnovo che non arriva, il mercato, adesso anche le polemiche sulla positività della moglie incinta: non è un periodo semplice e fortunato per Jordan Veretout, scrive Gazzetta.it (C. Zucchelli).

Con il contratto fino al 2023 e un rinnovo di cui non si parla (lui chiede quattro milioni a stagione, la Roma non si è neppure seduta a trattare per ora), il tema mercato è più forte che mai.

A 29 anni Veretout vuole provare a fare il salto a livello internazionale: con la Francia ha appena 5 presenze, non ha mai giocato la Champions League ed è sensibile al corteggiamento di Milan. Per la Roma non è incedibile, ma vuole almeno diciotto milioni.

In questi giorni di vacanza concessi da Mourinho Veretout è andato a Montecarlo a festeggiare il compleanno della moglie Sabrina, mamma delle sue due figlie e in attesa del terzo. Tutto normale se non fosse che ieri la moglie ha confidato ai suoi follower di essere risultata positiva al Covid-19, ma di voler festeggiare comunque perché tanto aveva già incontrato gli amici e tutti erano stati avvertiti.

Molti tifosi non l’hanno presa bene, lei si è arrabbiata con chi aveva solo riportato la notizia e poi ha pubblicato i messaggi degli “hater”, che ci sono andati, al solito, giù pesanti. Una storia di cui, a Trigoria, avrebbero tutti fatto volentieri a meno. Anche perché Veretout era con lei, domani ci sarà la ripresa degli allenamenti e dalla settimana prossima la Roma sarà attesa da un tour de force, coppa compresa, in cui giocherà ogni tre giorni almeno fino a metà aprile.

Fonte: Gszzetta.it

Articolo precedenteAbraham superstar: scattano le manovre di Arsenal, City e United
Articolo successivoRoma, che muscoli: infortuni in discesa, Pinto e Mourinho trovano la cura

45 Commenti

    • Questi soni pseudi del giornalismo… Comunque, una che è incinta, festeggia e infetta, non sta bene co la ciocca…. Sta esaurita… Mejo che si tolgono da torno…

  1. Se la notizia si rivelasse vera, lui è proprio un testa di sughero. Dovrebbe far scoppiare le gambe a furia di allenamenti, così si ritorna in forma; invece cosa fa? Se ne va a Montecarlo!

    • Testa di giocatore buona sola per mettere cappello ….testa di moglie di giocatore nemmeno per quello

  2. ero uno dei pochi a non essere d accordo con questa SETTIMANA di riposo impartita dal Mister alla squadra, ma a che serve?

    • Serve a chi ha la testa sul. Collo vedi Abraham che si allena pur stando in vacanza come sta testande coccodrillo

    • E se non eri d’accordo tu… strano che a Trigoria non abbiano preso in considerazione le tue perplessità…

    • Non lo so, diccelo tu. Probabilmente essere uno dei pochi ti fa sentire unico e speciale, e sotto sotto anche un influencer

  3. Informiamo la regina del gossip Zucchella che il contratto del calciatore scade a giugno 2024. Manco le basi del mestiere.
    In quanto al covid, direi che è il caso di farla finita adesso. E lo dico io che ho sempre rifiutato ogni tesi complottista al riguardo.
    Ma ormai è chiaro a tutti che è rimasta un’emergenza solo nelle teste di coloro che ci hanno guadagnato il loro momento di popolarità…

    • E si i 120 morti di ieri fanno parte del complotto. Giuro che ha volte faccio fatica a. Capire certi commenti. Probabilmente è colpa. Mia

    • fosse vero, Giorgio, magari lo é, al limite se la prenderanno con la signora i suoi invitati che rischiano il contagio…
      certo viene da pensare che ci sia la possibilità, come da prassi consueta, che l’infangare giocatori “acquistabili” sul prossimo mercato, secondo prassi tipica, sia utile a chi?
      Male che vada non schieriamo (la moglie) con il Doria.

    • Cosi’ si da un bello schiaffone a tutti coloro che hanno dato la vita per salvare gl’altri Medici compresi. Essere negazionisti è una scelta di vita ma parlare di complotti, lo considero puro cinismo

    • Ahia UB, passi dalla parte dei “torti” (nel senso di quelli che sono stati tolti, esclusi dalla società)?

    • non è che i protocolli e le indicazioni per il contenimento dell’emergenza da virus COVID-19 di questo Stato li detti UB40. Ci sono le Istituzioni per questo: Scientifiche, Mediche, Governative, Sportive, ecc.
      Altre chiacchiere lasciano il tempo che trovano… e contano come il 2 di coppe quando regna denari!
      In ogni caso, se Veretout sarà trovato positivo al rientro, dovrà esser posto in quarantena e questo sarà comunque un danno per la squadra.

    • Non lo so quale e’ il protocollo attuale, ma a prescindere da discorsi sull’ “endgame” o presunto tale della pandemia, finche’ c’e’ la regola che i giocatori che risultano positivi non possono giocare, certi comportamenti ovviamente a rischio e ampiamente evitabili, dovrebbero essere puniti dalla societa’/pagatrice di lauto stipendio.
      Che poi il danno non e’ tanto se e’ positivo Veretout e si riposa una domenica (nella sua attuale versione morto-che-cammina, figurarsi…) ma se escono altri positivi e poi ci presentiamo a Genova senza giocatori importanti.

    • Oggi si contano 82 morti, pensate di scendere a zero forse? Non ci si arriva con l’influenza stagionale a zero e ci si deve arrivare col covid?
      Cercate di non strumentalizzare le parole: non ho detto che non è più un problema, ho detto che non è più un’emergenza sanitaria, e mi sembra che da questo punto di vista ci sia ben poco da eccepire.
      E pregherei di fare la stessa cosa anche all’amico Anacronistico. Non sono passato dall’altra parte della barricata, ma è palese che al momento non sussistano ragioni di allarme, e il covid si avvia ad essere una delle tante patologie gestibili con cui abbiamo a che fare quotidianamente. E direi per fortuna.

    • allora, intanto hai detto: “è rimasta un’emergenza solo nelle teste di coloro che ci hanno guadagnato il loro momento di popolarità…” ma chi sarai mai tu per affermarlo?
      Che, poi, non è lo stesso di quel che vorresti far intendere sull’emergenza sanitaria, che avviene per la carenza di posti nelle terapie intensive e per l’impreparazione iniziale nell’affrontare il problema.
      82 morti al giorno significano 8000 morti in 3 mesi, significano oltre 30000 in un anno e non sono numeri da influenza stagionale sono numeri da guerra; l’Italia ha avuto da inizio pandemia quasi il numero di morti che ha subito tra i militari nella II° Guerra Mondiale dal 1940 al 1945.
      Ti vorrei poi ricordare che da quando è stato professato, sbagliando, ottimismo nelle dichiarazioni ufficiali e ufficiose, i dati subito dopo sono tutti peggiorati.
      Basterebbe poco per tornare a qualche mese fa e riempire di nuovo le terapie intensive. Basterebbe ricominciare a comportarsi in maniera scellerata e bang rieccoci al punto di partenza .

    • UB non sta scrivendo una cosa così lontana dalla realtà.
      L’emergenza sanitaria legata all’occupazione delle terapie intensive sta rientrando.
      Permane l’anomalia di interi reparti dedicati a pazienti Covid che però creano sostanzialmente più problemi organizzativi che sanitari distogliendo risorse umane e spazi per altre patologie.
      Se ne può uscire definitivamente solo con la vaccinazione obbligatoria e in questo senso il vaccino proteico potrebbe convincere i più refrattari. Si intravede la luce, salvo varianti impazzite 😉

    • Grazie del prezioso supporto Vege. Quello che ho affermato è basato non solo sull’osservazione dei dati che è alla portata di chiunque, ma anche perché sono sposato con un’operatrice sanitaria che ha contatti con svariati colleghi che le confermano ogni giorno quanto dico.
      Vegemite, come molti sapranno, è un medico, e anche lui può confermare, non c’è nulla di cui stupirsi. Il covid, dopo due anni durissimi, non è più un’emergenza e probabilmente non tornerà ad esserlo, tranne varianti appunto impazzite, ma che sarebbero in netta controtendenza con le ultime mutazioni del virus.

    • cioè questo incosciente rischia di portare un bel focolaio covid in spogliatoio nel periodo più delicato della stagione (con tutte le rotture di paxxe conseguenti a prescindere, e che conosciamo bene da almeno 2 anni) ma le disquisizioni tra i luminari in chat vertono ANCORA di covid qua, covid là, etc. etc. Francamente non vi capisco, ma sarà sicuramente un problema mio.

    • Quoz, ma secondo te, con la moglie positiva ci stava anche prima di andare a Montecarlo oppure l’aveva murata in cucina? Forse sono io che non capisco allora…

  4. Il buonsenso, è solo una questione di buonsenso.
    Questo viene a chiedere 4 milioni l’anno quando sta giocando una stagione miserabile, in più che fai? All’alba di tutti questi impegni vai a rischiare di prenderti il covid.
    Io più leggo queste cose più mi chiedo se dentro quella testa ci sia un cervello o 2 sorci che giocano a morra e uno che conta.

  5. Che combina la reginetta del gossip. La Sig. Zucchelli.. mi fa trovare d’accordo con te.
    Chissà perché ZUCCHELLIK quando si tratta di queste notizie inutili. Sta sempre in prima fila.
    Il 31 marzo lo Stato di emergenza finisce.
    It’s , finish…
    Ehhh??
    E’ Finnut
    ( Trio LA RICOTTA)

    .

    • Abbiamo vinto il derby.
      l’Italia ha fatto schifo contro la Macedonia del Nord…
      Le notizie della famosa stampa romana sono :
      1)Juve su Zaniolo…
      2) Zaniolo ha confidato al papà di essere inca**ato x non aver giocato…
      3) Cristante non rinnova
      4) su Abraham mezza PREMIER LEAGUE..
      5) Vererout festa di compleanno con la moglie incinta …
      7) Gaetanielllo poverello scrive a vanvera dal paesello…

  6. Più che ragionevole dubbio e ora debba far posto a Sergio olivaro e quindi è da mettere in cattiva luce

  7. Notizia gia smentita. Sarebbe il caso di cominciare a prendere provvedimenti contro questi pseudo giornalisti.
    E chiederei a la redazione di rimouvere questi articoli.

  8. Ritengo inutile e perciò superfluo prendersela con Veretout. Alla ripresa degli allenamenti farà un tampone e se positivo se ne va in quarantena. Al posto suo gioca Bove che è 3 volte meglio, quindi la Roma ci guadagna. Riguardo alla storia dei 4 milioni che vorrebbe per rinnovare il contratto, mi ci faccio sopra una risata 😁anzi due 😁😁.
    Ma mo va là.

  9. Notizia sconvolgente. Il cattivo Veretout ha permesso alla moglie, che essendo in attesa del terzo bimbo non é, purtroppo per i malpensanti, con tutta evidenza una passeggiatrice di passaggio, di festeggiare il compleanno nella pacchiana Montecarlo, piuttosto che passare i 5 giorni (alcuni dicono però addirittura 7!) di riposo a far giri di campo (o meglio, gradoni con Zeman)! Come osa? Adesso ai milanisti pronti a sacrificarsi, verrà presto regalato a soli 10 milioni (cosa impensabile peraltro, visto che l’attenta società rossonera sceglie da tempo i nuovi attraverso mirate analisi tecniche, ovvero rigorosamente prestiti con diritto di forseriscatto… e ammolla allegramente i vecchi attraverso scelte altrettanto tecniche, vedi Gigio, Chala, Kessie, Romagnoli…)
    Però son primi in classifica nel limpido campionato di A.

  10. Siccome non è il primo episodio discutibile che riguarda giocatori della Roma, due sono le cose: o ne veniamo a conoscenza perché la stampa romana ci tiene sempre informati sulle gesta dei nostri eroi o all’ interno della squadra la disciplina lascia un po’ a desiderare.

  11. scusa ub40 ma questi son professionisti, e pure milionari, o no?
    quanti altri hanno avuto il covid senza uscire COSÌ sulle pagine dei quotidiani con tanto di dichiarazioni imbarazzanti? ti pare opportuno?

  12. A Zucchelli ma quando imparerai a fare la giornalista che non é semplicemente come scrivere non ti smentisci mai mo dobbiamo leggere pure che Veretout non pasda momenti belli perché ha perso il posto da titolare e non arriva ancora il rinnovo?
    Richiesta del povero veretout di 4mil fidate te lo dico con simpatia prova a briscola e tresette con checco

  13. 4 milioni li dai ad un giocatore vero, il francese lo era lo e’ stato ma ora come ora si aggira come un fantasma in campo, non azzecca piu’ un passaggio, neanche a tre metri, in piu’ oltre ad avere un comportamento sbagliato, lo pubblicizza sui social, gli andrebbe revocata subito un annualita’ di stipendio, con i suoi ringraziamenti alla società per non essere denunciato penalmente, ma per carità, vendere subito a 20 milioni, alla Roma occorrono giocatori seri non mammolette! In ultimo e’ chiaro e palese come quando certo comportamenti li mettono in essere giocatori della Roma la notizia viene sparsa ai 4 venti da Zucchelli e Company, se riguardano tesserato di altre società cala il muro di silenzio ed omerta’, questo e’ il livello del giornalismo sportivo e non in Italia, da vomito!…sempre forza Roma !!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome