Verso Roma-Helsinki: recupera Karsdorp, out Zalewski. Domani Mou e Zaniolo in conferenza stampa

22
849

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Rick Karsdorp recupera, Zalewski no. Queste, in estrema sintesi, le novità provenienti da Trigoria dopo l’allenamento del pomeriggio.

Il terzino sembra aver messo da parte i problemi al ginocchio e giovedì contro l’Helsinki potrebbe anche giocare dal primo minuto, facendo rifiatare Celik.

Ha svolto solo differenziato invece Nicola Zalewski, che dunque sarà nuovamente tenuto a riposto a scopo precauzionale. Il polacco dovrebbe farcela per Roma-Atalanta di domenica prossima.

Domani intanto torneremo a sentir parlare Josè Mourinho, che sarà di scena nella conferenza stampa di rito. Insieme a lui Nicolò Zaniolo, prossimo dunque a tornare in campo. Appuntamento domani alle 15 per sapere cosa diranno i due.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedentePetrachi: “Roma ambiente difficile. Se non si è tutti uniti, alla prima occasione ti buttano fuori”
Articolo successivoDal bowling alla poesia: ecco l’Helsinki, la multinazionale regina della Finlandia

22 Commenti

  1. Grande gestione di MOU della rosa, in piena emergenza, vuol dire tanto, prendere coscienza delle difficoltà iniziali (Cristante – Matic), ma, alla fine, credo, che sarà un grande centrocampo… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • Aggiungo poi, che, il vero acquisto, quello che ci farà fare la volata finale, sarà Gini… 💛❤️🐺🐺🐺🏆 DAJEEE ROMA DAJEEE! 💛❤️🐺🐺🐺🏆

  2. mo mi raccomando rimetti la stessa formazione di lunedì scorso con le due tartarughe ninja a centrocampo……..

    Mancini Ibanez Vina
    Karsdorp Camara Crist Spina
    Zaniolo Pellegrini
    Belotti

  3. adesso che torna Zaniolito Pellegrini ha due alternative: una) arretra a centrocampo insieme a Matic,seconda) si accomoda in panchina

    • Terza alternativa, per me la più affascinante: si lavora su un centrocampo a tre con uno tra Matic/Cristante, Camara/Bove e Pellegrini, in attesa di Wijnaldum.
      Davanti Zaniolo, Dybala, Abraham, con ElSha, Shomu e Belotti come alternative.
      Dietro chiaramente a quattro con Celik/Karsdorp, Smalling/Mancini, Ibanez, Spinazzola/Zalewski.
      Col polacco di Tivoli quale jolly per un impiego anche più avanzato.
      Se tutti fanno il loro in fase di copertura mi sembra lo schieramento più logico da proporre, senza dovere ricorrere a scelte dolorose e forse finanche dannose per l’economia della squadra.

  4. Spero Zaniolo non giochi questa partita da titolare,serve un Zaniolo al 100% della forma contro l’Atalanta se vogliamo avere qualche chance! Piuttosto sì al dargli qualche minuto dalla panchina,magari a risultato acquisito perché deve comunque giocare.

  5. A me se Mourinho rimette Matic e Cristante insieme non me ne freca niente, come non me ne freca niente del bel giogo. Me frega solo che la Roma vince e non come. A proposito, a Pinto – l’Eroe, il Santo subito – non gli fischiano le recchie dopo quello che ha detto Mourinho ieri sera?

    • Di sicuro scenderanno squadre forti. Bisogna vedere quanto puntano sulla coppa b. anche l ‘anno scorso scese il barca e altre top. e poi?

    • Vero che alcune potrebbero essere “too big to be interested”, tipo Liverpool. Ma per una Juve qualsiasi l’Europa League potrebbe rappresentare la possibilità di alzare qualcosa di europeo dal 1998 a oggi.

    • Bisognerá anche vedere lo stato di forma di queste squadre a marzo, chissa?!… (a proposito: il liverpool sta facendo veramente tanta ma tanta fatica) mi viene da pensare che se noi siamo imballati oggi, a marzo dovremmo essere nelle condizioni migliori per il rush finale, poi chi arriva arriva, squadre deboli ho idea ce ne saranno ben poche.

  6. Speriamo di aver fatto il pieno di infortuni per l’intera annata e di esserci tolti il pensiero.
    Arriviamo alla pausa mondiali senza aver pregiudicato nessuna possibilità e poi ci divertiamo.
    Forza Roma

  7. Spero che giovedì prova a giocare con 4 difensori e 3 centrocampisti dentro camara e bove con Matic a centrocampo e fuori cristante, in difesa ad oggi ibanez non voglio dirlo ma è una certezza e insieme a smalling è un bel duo lì dietro, un po’ di minutaggio per zaniolo ne ha bisogno prima della sfida con l’Atalanta.

  8. Ci siamo. Stavolta ci siamo. Secondo il corriere e la gazzetta dello spritz Zaniolo in conferenza annuncerà l’ufficialità del suo passaggio alla giuve. Era solo questione di tempo, ragazzi.
    Forza Roma

  9. A me sinceramente sarebbe piaciuto non giocarla questa EL.. Se giochi seriamente fai bella figura ma perdi tante energie per il campionato, invece se scendi sul campo e la prendi sotto gamba non ti stanchi ma fai una bella figura di m…a e perdi la fiducia….. non so cosa sia peggio, perciò penso che quest’anno sarebbe stato meglio poter dedicarci solo al campionato.
    in ogni caso, Forza Roma!!! 3 gol alle sorelle della falchi e semo tutti felici!

  10. Ricordo a tutti, questo lo fara’ anche Mourinho oggi, che le partite si giocano una alla volta e quella con i fillandesi si giochera’ domani dove sara’ necessario vincere, poi come schierera’ la formazione lui sa bene cosa fare.
    Immagino che ci sara’ l’opportunita’ per molti per mettersi in evidenza e credo che ci saranno molte rotazioni in diversi ruoli.
    Personalmente penso che la Roma di domani sara’ la seguente :
    Svilar
    Karsdorp Mancini Ibanez Vina
    Bove Matic Camara
    Zaniolo Belotti Shamurodov

    subentreranno

    a Ibanez Smalling
    a Karsdorp Celik
    a Matic Cristante
    a Zaniolo Volpato

    Questo non vorra’ dire pero’ che contro l’atalanta rinuncera’ alla coppia di centrocampo Matic Cristante in quanto i due insieme danno piu’ equilibrio schierando insieme Zaniolo Pellegrini Dybala Habraham.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome