VIDEO – Dybala show, Cristante mattatore, Lukaku-gol all’esordio: la Roma travolge l’Empoli

22
1377

ULTIME NOTIZIE AS ROMATroppa Roma per l’Empoli, che deve arrendersi al termine di una serata da incubo per Berisha.

Segnano un po’ tutti, da Dybala (doppietta) a Lukaku, in gol all’esordio da titolare in giallorosso, da Renato Sanches a Cristante, che regala anche un assist di tacco a Mancini un tacco per il 7 a 0 definitivo.

Finalmente una serata di gala all’Olimpico dopo due partite non troppo fortunate contro Salernitana e Milan. Qui sotto troverete il video con tutti i gol della partita. Buona visione.

Articolo precedenteLa Roma ingrana la quarta
Articolo successivo“ON AIR!” – CORSI: “Tutto normale, con i grandi giocatori si vince”, PIACENTINI: “Troppe cose belle, ora temo il contrappasso”, DAMASCELLI: “La Roma sembra Cucine da incubo”

22 Commenti

  1. Il dilemma è solo la tenuta fisica..Perché altrimenti siamo una grande squadre non a livello dell inter ma con tutte le altre te la puoi battere

  2. ci sono state un paio di occasioni in cui mi ha impressionato quanto è “inamovibile” 😂 Lukaku.

    una è quella dei gol, con Bove che gli salta addosso e è come se si appoggiasse al muro

    ma pure quando fa ostruzione (sul filo del fallo laterale sotto la Monte Mario) e il giocatore dell’ Empoli è come se impattasse contro un blocco di granito

    impressionante

    • hahahaha ho pensato la stessa cosa quando ho visto bove che gli è saltato addosso , ho pensato “mo se o piglia con una mano e se lo porta a spasso tipo Bud Spencer”

    • Cristante sempre sottovalutato. Procura l’autogoal, fa la giocata sul secondo goal di Dybala, fa un assist di tacco per Mancini e realizza un goal pazzesco.

      Per non parlare di come ha riempito al partita.

      Però, lui, sempre un voto in meno degli altri. Assurdo.

  3. Ma perché l’Inter non possiamo batterla?
    Sicuramente l’Inter vincerà lo scudetto al 100% ma con Dybala e Lukaku e Renato Sanches li possiamo battere.
    Ora non e’che all’improvviso siamo diventati dei mostri imbattibili sia chiaro, ma non siamo la squadra di pippe che in molti vanno cianciando

    • se i giocatori stanno tutti bene fanno la fine dello scorso anno .. ossia devono raccogliere dalle rete 2 pappine di Dybala e 1 di lukaku.il problema principale e’ questo: la tenuta fisica .. ieri cristante sembrava correre il doppio rispetto a salernitana e Verona .. stesso paredes … per cui devono fare poco i sicuri perché se capita la serata sbagliata per loro possono prenderne benissimo anche 4/5 se tutto gira liscio per noi . ieri Dybala ha fatto un goal alla Totti e se sta bene può rifarlo anche contro di loro un qualcosa di simile .

  4. Io penso che la Roma con la squadra al completo non è sotto a nessuna squadra. Anzi un mio punto di vista, questa squadra se giocasse con il 4-3-1-2 e ancora più devastante.
    Rui patricio
    Kriestensen- smalling- ndicka- celik
    Renato sanches- Paredes- cristante
    Aouar
    Dybala- Lukaku
    Ovviamente è un mio punto di vista celik essendo un terzino destro puro deve giocare lui a destra però vedendo questo spinazzola meglio che gioca a sinistra che sicuramente fa meno guai.

    • Squadra sbilanciata, la coppia centrale non è ben assortita, davanti è simile a come hanno giocato ieri all’inizio, infatti Lukaku era centrale, Dybala in appoggio e Sanches saliva a pressare con Paredes e Cristante ad accoppiarsi a centrocampo agli avversari in copertura mentre in impostazione era Paredes a fare regia e Cristante si staccava in alto mentre Kristiansen e Spinazzola satvano ad altezza del centrocampo. Poi fino a quando la partita era aperta (quindi poco) Ndika usciva pressava altissimo levando l’appoggio pe rle ripartenze invece Mancini restava un po’ più dietro per dare aiuto a Llorente, penso anche per non rischiare visto che era reduce da un affaticamento. C’è anche da dire che quando l’Empoli ha campiato assetto le cose sono un po’ cambiate visto che hnno cominciato a pressare molto di più Paredes.

  5. Belli i goal, bello tutto, grande vittoria, ma io negli occhi ho lo stop di Dybala, ad un certo punto come mette giù la palla è poesia. I giocatori che mi emozionano sono pochi, bisogna tornare agli anni 90, inizi 2000, con trequartisti, funamboli e numeri 10. Ecco Dyabala quando fa certe giocate mi emoziona.

  6. Joya pura per tutti noi , fortunati ad averlo. Ma al di là di Dybala sono contento per N’Dicka che continuo a dirlo è forte, per Cristante goal e due assist, ma sopratutto per noi tutti. Certo l’Empoli non è una barriera insuperabile, ma comunque è una squadra del campionato italiano ed hai vinto 7 a zero. Testa alta e consapevoli di avere una squadra con un organico veramente forte.
    FRS

  7. Siccome nessuno lo ha fatto,perchè soltanto IO lo so ,vi aggiorno sullo storico delle più larghe vittorie giallorosse in camponato a girone unico:
    -il record è Roma-Cremonese 9 a 0 del 1929
    – al 2° posto Roma -Padova 8 a 0 dell’anno precedente
    3° posto : Roma -Pro Vercelli 7-0 del 1930 ; Roma-Catania 7 a 0 del 2006 con Spalletti e Roma-Empoli di ieri.
    Nelle competizioni europee il record assoluto appartiene a Roma_Altay 10 a 3 in Coppa delle Fiere ,giocata allo stadio Flaminio.IO c’ero .
    Buon pranzo. Non abbuffatevi come ha fatto la Roma.😋

    • Al 2° posto ex aequo. E pensare che anche quella ho visto, nel giorno di Pasqua del 1959, è tempo fa ne ho fatto un ampio resoconto su questo sito. Grazie per la segnalazione 👍

  8. Dybala rimane sempre il migliore acquisto della Roma. Sinceramente non mi aspettavo 7 a 0, ero incredulo quando al 20 minuti eravamo già sul 2 a 0. Avanti così, testa al Servette

  9. La nota più evidente di ieri è che su 14 tiri hai fatto 7 goal, 2 pali (e ci aggiungerei che uno di quei 14 tiri era di Belotti che se avesse passato ad Azmoun ne avremmo fatti 8)!!!!!
    In genere siamo ad una media di 1 goal ogni 10 tiri…
    Fate vobis che vor di’ avecce o non avecce qualità in campo!!!
    FORZA ROMA

  10. L’unica nota stonata di ieri sera è che avrei voluto vedere giocare di più nell’Empoli Baldanzi, ho sentito che è un bel giocatore (infatti ha preso un palo).
    Per il resto tutte le altre sette note sono state suonate alla perfezione!!!
    Su Dybala gli aggettivi non esistono.
    Godoooooo

  11. Dybala ha fatto uno stop incredibile, pazzesco, da autentico fuoriclasse, ha stoppato il pallone in quel modo, in piena corsa, un gesto tecnico notevolissimo che mi ha strabiliato e che continuo ancora ad avercelo in mente per quanto una giocata del genere vale da sola uno spettacolo come fosse un gran gol pur essendo solo uno stop. Fermo restando che comunque la doppietta l’ha fatta ed il gol su azione è stato straordinario per qualità notevolissima, per poco poi non si portava il pallone a casa, la tripletta gli è stata negata da quella gran traversa presa su punizione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome