VIDEO – Taylor, clamoroso errore anche in Championship: fischia un rigore inesistente

55
1406

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Anthony Taylor continua a commettere errori, sempre più clamorosi.

Retrocesso in Championship dopo le decisioni sbagliate commesse in Premier League, l’arbitro inglese è stato protagonista di un’altra grave svista.

Nel match di serie b inglese fra Preston North End e Coventry City ha assegnato un calcio di rigore per un contatto sostanzialmente mai avvenuto, per l’incredulità del difensore centrale addirittura ammonito.

Articolo precedenteMarino: “Progetto stadio di Pallotta il più consistente investimento privato nella Capitale”
Articolo successivoLukaku da Champions

55 Commenti

    • incredibile che l’arbitro scelto e sottolineo scelto, per arbitrare una finale eruopea, in meno di 6 mesi finisce per arbitrare la serie B continuando a sbagliare.

      questa è la più grande bocciatura per chi l’ha designato con un’unica vittima, la Roma!

    • Riguardando le immagini c’è da rabbrividire. In poche parole il malcapitato perde l’equilibrio e finisce a terra. Taylor ferma il gioco e con piglio deciso comanda un calcio di rigore che definirlo “inventato” è poco. Al diavolo i pollici verso, lo dico senza alcuna polemica: Oramai si sa che non prendo le difese di nessuno ma ammetto che sotto simili post, mi piacerebbe tanto leggere un parere di chi percula continuamente Mister, Ds e Società. O di chi prende le difese degl’arbitri ad oltranza. Il bello è che sti soggetti (che insultano, denigrano e offendono in anonimo, salvo poi sostenere che non è vero) si definiscono obiettivi, massimi esperti di calcio e portatori di verità assoluta. Meglio stendere un velo pietoso!
      Sempre Forza Magica Roma💛💖

    • @argento_gelido apro e chiudo una piccola aggiunta, il brutto della questione sai qual’è: Che noi quella sera fummo lasciati completamente da soli. UEFA, FIGC, AIA … Nessun organo sportivo o di stampa (sia italiano che estero) si alzò in nostra difesa Al contrario Mourinho espulso, Società multata e Curve chiuse, furono una condanna che ci dipinse come autenti mostri. A partire da Gravina (che ci defini’ addirittura dei piagnoni) le massime autorità calcistiche italiane (AIA in primis) ci dettero tutti contro. Persino la Federazione Arbitrale Inglese si prese la briga di definirci in malomodo. Salvo poi essere smentiti dai fatti. In soli cinque mesi sto soggetto ha combiato danni irreparabili ovunque abbia arbitrato. Non mi piace definirmi un “complottista” ma sfido chiunque a sostenere che qualcosa di strano non sia accaduto. Che Mourinho e la A.s Roma Calcio non godano di esrema simpatia è risaputo, ma qui si va ben oltre la malafede!

    • Il problema fondamentale in uno sport che é diventato un settore con interessi addirittura miliardari é che coloro che sono chiamati a essere i gatekeeper fondamentali delle regole non hanno nessuna esposizione materiale alla loro performance. Nel mondo aziendale questo principio viene definito come accountability. Ecco, la classe arbitrale ha in mano in soli 100 minuti di gioco interessi multimilionari, e le conseguenze per il loro operato si limitano a semplici retrocessioni o difficoltá nel continuare una carriera ad alti livelli (dopo varie e reiterate underperformance). L’asimmetria é evidente. Non chiedo esposizioni patrimoniali da parte dei singoli (sarebbe feroce e da un certo punto di vista inefficiente), ma l’estensione di questo principio di accountability all’intero organo arbitrale, per migliorare la responsabilitá e l’esposizione a un’organizzazione intera che decide le sorti del gioco senza pagare alcuna delle conseguenze…

  1. ogni volta che penso al danno che ci ha causato questo bestione, qualunque scena di trasformazione in lupo mannaro abbiate mai visto impallidisce…

    • Il danno l’hanno avuto anche chi ha sottoscritto il FPF, c’ha messo i soldi e se ne è stato in silenzio facendosi massacrare Mister e tifosi.
      Vabbe lo stile, ma alla luce dei fatti qualche frecciatina si dovrebbe scoccare…

    • Al circo guardavano la gente ferirsi e morire, fare del linciaggio con questo tipo è la stessa cosa. A chi serve? Come arbitro fa schifo, volete. che non lo sappia? Che altro dirgli?

  2. Pensa te chi c’hanno messo a arbitra una finale di Europa League, sta cosa mi manda fuori di capoccia

    • Non sono casualità, li mandano in missione, e fanno il loro sporco lavoro. Moreno non ha insegnato nulla? questi sono quelli che fanno il loro sporco lavoro nelle partite secche. Ma me la ricordo solo io la pallonata in faccia a Ruediger, rigore contro? Poi ci sono quelli scientifici, che lavorano sulla lunghezza del campionato. Falli invertiti, entrate non fischiate, ammonizioni scientifiche. E poi il cammino della favorita viene spianato soprattutto quando arbitri le sue rivali, senza tanto clamore porti i risultati dove vuoi tu.
      Un circo dove si muovono miliardi di euro legali e miliardi di euro illegali, gestito da una banda di dilettanti che deve rispondere solo a sè stessa: Ma vi continua a sembrare una cosa seria?

    • Ma neanche scapoli e ammogliati potrebbe arbitrare… ma tu pensa chi ci hanno ad arbitrare una finale di E.L.
      Grazie Ceferin… ccci tua

    • bella consolazione: a noi il torto lo ha fatto: Ma già dalla finale di coppa dei campioni, persa ai rigori, se non ricordo male nell’azione del gol del Liverpool c’era fallo su Tancredi…

  3. Questo signore ha cambiato praticamente tutto,con le sue scelte folli..

    Ha cambiato l’attualità della Roma.

    Ora la Roma giocherebbe in Champions..
    Ci saremmo portati a casa l’Europa League.. E la Roma sarebbe stata la prima squadra italiana a vincere questa competizione..

    Sarebbero entrati tanti soldi nelle casse.. Tra vittoria Europa League e qualificazione Champions..

    Il Mercato FORSE sarebbe stato leggermente diverso..

    Ed oggi tutte le valutazioni sulla Roma sarebbero diverse..

    Taylor in parte ha cambiato tutto.. Un rigore non dato che comunque andava segnato.. Ma intanto dammelo..

    Tra i colpevoli metto la Uefa.. Che ha scelto un vero incapace per arbitrare una finale Europea..

    Uno che viene retrocesso in Championship.. Ed anche lì si inventa rigori.. E poi non da i rigori che vanno dati.. Applicando il regolamento a modo suo..

    Non parlo neanche di malafede.. Ma di vera incapacità.. E la Uefa non è da meno visto che lo hanno scelto loro..

    Purtroppo è capitato a noi l’incapace di turno.. E purtroppo i suoi errori sono andati tutti a nostro sfavore.. E non siamo abbastanza forti da vincere nonostante l’arbitro.. Specialmente se mancano i più forti..

    Forza Roma

    • Se fosse così avremmo vinto almeno dieci scudetti. Il tempo se ne frega di noi, non è né educato né cattivo. È il tempo.

    • Già, e ne’ rosetti ne’ i suoi compagni di merende hanno mai dico mai ammesso che questo mentecatto ha arbitrato la finale EL col c@lo. e hanno squalificato Mou perché ha detto null’altro che la verità. brutta gente.

  4. Ora o e’un corrotto , o e’ un incapace, Rosetti ce lo ha mandato apposta in finale per fare danni,perché e’impossibile che non sappiano di che soggetto si tratti e noi ne abbiamo pagato cara le conseguenze , della sua designazione per la finale, un trofeo e milioni di euro in meno, quelli della vittoria in finale e quelli della qualificazione in Champions.
    Spero con tutto il cuore che venga morso da un tarantola oppure colpito dal ballo di San Vito…
    Si deve muovere sempre in continuazione…

  5. come già detto io non c’è l’ho solo con lui, ma soprattutto con chi c’è l’ha messo ad arbitrare quella maledetta finale apposta per farci perdere. Non darci quel rigore che era nitido anche ad occhio nudo, all’epoca del Var, non può essere un errore ma solo malafede, in un sistema calcio sempre più marcio e corrotto.
    mi fanno schifo tutti lega, uefa e fifa.

  6. Calcioscommesse?
    Ai posteri l’ardua sentenza….🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬
    FORZA ROMA

  7. Io non ci vedo solo incompetenza, ma anche tanta malafede.
    Me sbaglierò ma questo è corrotto in ogni angolo del suo corpo, anche.
    Prima o poi salterà fuori qualche storiella, come successo con Moreno.

    E Mourinho non l’ha pistato solo perchè voleva continuare ad allenare.
    …se poi ripenso alla provocazione di fargli prendere il volo nello stesso scalo dei tifosi Romanisti, mi convinco che stiamo sur-ka a qualcuno

  8. Io non capisco tutte queste accuse verso Taylor, vogliamo inviare invece qualche paroliba dolce a chi ce lo ha messo e continua a tenerlo lì?????

  9. Rosetti è Presidente della Commissione Arbitrale dell’UEFA.
    L’UEFA a livello di Club ha 3 finali importantissime: Champions League, Europa League, Conference League; 3 partite 3 – secche!
    Com’è possibile che per la seconda finale europea per prestigio, Rosetti designi e perciò scelga tra tutto il “mazzo” di arbitri europei un’INADEGUATO simile (tra le altre cose con precedenti nei confronti di MOU)?
    E chi c’era, poi, nel garage di Budapest, dove Jose non riuscendo più a trattenersi apostrofa il NON presente Taylor con: “Fucking disgrace”?…
    … c’è il Presidente designatore: Rosetti! Il massimo rappresentante in Europa della “casta” arbitrale, il “mandante” di Taylor.

    • …e che invece di capire la situazione e sentire ciò che avrebbe sentito “a strisce” puntualizza, sanziona e punisce.
      Siamo in credito, avessi aderito a cose tipo l’FPF mi farei sentire.

      E comunque dopo tanti e tanti anni de zozzate a qualcuno servono ancora conferme?

  10. Ogni qual volta torna in ballo Taylor torno a riflettere sulla supina e silente accettazione del signor Friedkin di quella porcata.
    Non solo ma anche aggravata dal successivo mutismo a seguito della squalifica di Mourinho.
    Avrei peraltro immaginato, come da insistenti voci, che la Curva Sud organizzasse una vibrata protesta ad hoc, invece non è successo niente: i soliti misteri della Curva che non ci è dato conoscere.
    Questo episodio pesa come un macigno sul feeling che i 60 mila avevano con la Presidenza, retto in piedi ora solo dal rapporto ancor più rafforzato con Josè Mourinho.
    Rimane un’incognita prevedere come il signor Friedkin reagisca ad un futuro successo di JM che almeno noi Romanisti, non certo i suoi denigratori, auspichiamo tra coppa Italia, Europa League o Campionato.
    Nessuna giustificazione sarebbe ammissibile di un rapporto che la Presidenza ha voluto deteriorare anzi tempo. Sono certo che qualora sia irrecuperabile il contratto con JM, il danno in termini politici e conseguentemente negli abbonamenti sarà evidente. Tutto ciò a prescindere da come la penseranno in Curva Sud.
    Forza Roma

  11. Guardando le immagini son rimasto di stucco. Datosi che su Taylor e Rosetti è già stato detto di tutto, l’unica domanda che viene da pormi è: Ma in casi di “sviste, errori o malafede” cosi’ evidenti, non sarebbe saggio da parte della UEFA fare un passo indietro? Qui non si tratta piu’ di coprire un “lestofante” ma di dare Giustizia a delle squadre profondamente penalizzate da decisioni assurde. In secondo luogo (come già detto in precedenza) rimango dell’idea che Rosetti vadi cacciato a pedate. Continuare a proteggere un simile soggetto significa solo che essere complici o in malafede. Non vorrei che ci fosse un bel giro di “mazzette” anche in Europa. Non sarebbe di certo la prima volta. Ricordandomi di quegli scandali, in cui rimasero coinvolti personaggi come Blatter e Platini’ il sospetto sorge spontaneo!

    • Basara, ma hai idea di cosa muove il calcio a livello di scommesse illegali? a livello mondiale? credi che tutti i soggetti incriminati e non siano spariti dalla circolazione? dagli albanesi all’est asiatico si sono fatti tutti frati?

  12. lasciando la solita retorica domanda…
    ma i Friedkin che dicono di questo personaggio che ha fatto perdere, e non Mou, decine di ml e l’ingresso in CL alla ASRoma???
    verrebbe da fare un’altra riflessione retorica…
    ma i vertici della Lega che oltre a tutelare i loro interessi dovrebbero tutelare anche quelli delle proprie squadre (che usando un gioco di parole) che sono i loro interessi, perchè non si esprimono su questa situazione… non dovrebbero tutelare le proprie squadre che sono i loro interessi???
    ma quell’amministratore che si è affrettato a dire che 2 giorni di riposo sono mejo di 3, quel Gravina che disse che bisognava tutelare l’immagine della Rubentus all’estero nello scandalo plusvalenze… ma perchè non tutelano anche l’ASRoma???
    e si riaggancia alla solita domanda retorica, ma i Friedkin che dicono di questi vertici della Lega che non tutelano in equal misura le proprie squadre??? affermando una disparità di equità poichè dissero pubblicamente che solo con noi si sarebbe usata una tollerenza zero…

    • GS caro, per tutte queste obiezioni che anche tu sollevi, ti è sembrato che i Friedkin abbiano mai espresso un’opinione? E se la sono cavata con una levata di scudi in difesa di Mourinho da parte di tutto lo stadio, staremo a vedere come finisce la stagione, sebbene per quanto successo e prevedo accadrà non sono così convinto a rinnovare l’abbonamento.
      Forza Roma

  13. Lui è veramente scarso, l’attaccante che si prende il rigore un uomo di melma. Questo sport sta prendendo le sembianze teatrali del wrestling, solo che in questo ultimo sappiamo che è tutto preparato, nel calcio non dovrebbe essere così.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome