Villar saluta la Roma: “Non pensavo potesse finire così. Non so se tornerò, ma il mio cuore sarà sempre giallorosso”

77
1696

AS ROMA NEWS – Gonzalo Villar affida a un post su Instagram il suo saluto alla Roma. Il centrocampista infatti è appena passato in prestito al Getafe, ma il suo ritorno a Trigoria è incerto. Questo il messaggio del calciatore spagnolo:

“Roma.. è arrivato il momento di chiudere questi due meravigliosi anni. Se sono onesto non pensavo potesse finire in questa maniera ma rimangono soltanto tutti questi magici momenti insieme a voi.

Non so se tornerò qualche giorno a giocare per questa maglia, perché nel calcio non si sa mai..ma vi ringrazio davvero per tutto l’affetto che mi avete dato sin dal mio arrivo.

Il mio cuore sarà sempre giallo e rosso non importa dove sia io, e Roma sarà sempre la mia città. Ciao Roma. Di cuore, Gonzalo”.

Articolo precedenteMAITLAND-NILES: “Io e Sergio Oliveira possiamo aiutare la squadra a vincere. Dobbiamo lavorare per cambiare mentalità” (VIDEO)
Articolo successivoCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

77 Commenti

    • Dai rega’, non esageramo, un anno di Roma, uno de noi? Mo chi arriva, scureggia, uno de noi? Ma che state in delirio…

  1. Ciao Gonzalo, mi auguro che possa esprimerti al meglio in Spagna e magari convincere Mou a darti fiducia a settembre…
    In ogni caso rimani un bel giocatore e ti auguro una luminosa carriera.

    • beh mourinho non o vede, mourinho a meno che non si retroceda resterà anche l’anno, quindi si è comunque un addio

  2. Mi dispiace perché comunque lui si era legato molto a Roma e alla Roma, gli piaceva proprio giocare e stare qua.
    Secondo me poi qualche qualità ce l’ha pure, tanto è vero che la Roma pare che a meno di 15 milioni non lo da.
    Vedremo che sviluppi avrà la sua carriera se in questa squadra dove è andato, inizia a giocare, poi va a finire subito in una big in Spagna

    • “gli piaceva proprio giocare e stare qua”

      Ma perche’ c’e’ una persona al mondo a cui non piacerebbe vivere a Roma con un 1.2 milioni di euro netti all’anno di stipendio?

      A me sinceramente Villar era piaciuto molto in diverse partite quando c’era Fonseca, sembrava in rampa di lancio, ma gia’ nel girone di ritorno della stagione scorsa e’ praticamente sparito per motivi che non ho capito e che solo lui sa.
      Con Mourinho, poi, e’ completamente evaporato nell’oblio e le poche volte che e’ sceso in campo e’ sembrato inguardabile.
      Io ci vedo molto di suo in questo epilogo mesto di una storia uguale a tante che gia’ ho visto una marea volte a Trigoria nei decenni…

  3. 😹😹😹😹😹😹😹😹😹😹😹😹😹😹
    Ha parlato Alda.
    Dai regà fate i bravi. Siete di passaggio.
    Quelli che restano nei cuori sono altri.
    Ciao giovane gonzalo, speriamo che il futuro tuo sia migliore di quello che hai fatto vedere qua.
    Piuttosto parli da ex, ma non è un prestito?

  4. Invece non tornerà mai più, per fortuna.
    Vabbè, cesaroni, vi lascio il fazzoletto per asciugarvi le lacrime; meglio tutto il pacchetto visto che i vostri idoli stanno sparendo uno a uno.
    Fosse che stavolta……

    • Gasta’
      Tu non capisci che Alda è il diminuitivo di Aldair e poi dici agli altri che proprio non c’arrivano? 😂😂😂 Fa’ il bravo, va’ …🦊

  5. Mi dispiace davvero per Villar spero dimostri quanto vale perché lo merita e che possa tornare ancora più forte ed esperto migliorando la fase senza palla💪

  6. Ho il dubbio che andare in una squadretta in piena zona retrocessione non sia il massimo per la sua crescita. Spero comunque riesca a trarne vantaggio.
    Buona fortuna Gonzalo.

    • Scusa JulianB ma io penso proprio il contrario invece.
      Andare in una squadra che naviga in bassa classifica ti tempra!
      Li’ tocca mettere l’agonismo avanti al fioretto.
      Proprio il “praticantato” che gli tocca fare.
      Coprire ed inseguire l’avversario, e poi, se ti riesce, di non “sprecare” le possibilità di manovra.
      FORZA ROMA

  7. E’ un bravo ragazzo, e si vede che non sono solo parole di circostanza. Che dire? Per tornare e rimanere credo che tu debba fare praticamente sfracelli in questi pochi mesi.
    Penso sia più semplice augurarti di farti comunque valere e di proseguire la tua carriera in modo soddisfacente, portandoci allo stesso tempo un buon gruzzoletto.

    • Anche a me è sempre sembrato un bravissimo ragazzo…

      A parte questo mi sembra che abbia sempre avuto un controllo del pallone di primissima categoria (da Champions League, per intenderci) ma un passaggio (in termini di velocità e precisione..) non alla stessa altezza, purtroppo. Per non parlare del tiro…

      Insomma, come si dice oggi, forse è ‘lento di piedi’ (che credo voglia dire ‘incapace di velocizzare il gioco’) e quindi, nella visione del nostro Coach, inutile (se non dannoso…) per la squadra. A questo aggiungerei che forse Mou non ha una gran simpatia per gli Spagnoli e/o il tiki taka 🤔…

  8. Ciao Gonzalo,resterai un mistero perchè in mezzo al campo hai fatto vedere davvero belle cose ma poi sei scivolato nell’anonimato senza un motivo.Qui a Roma di solito ci esaltiamo con una certa facilità che è la stessa con cui diventiamo ipercritici,in realtà una valutazione esatta di chi può essere in prospettiva un campione e chi è un giocatore normale o giù di lì non riusciamo quasi mai a darla.Personalmente ti avrei messo alla prova qualche altra volta ma visto che faccio parte dei calcisticamente non vedenti è meglio che il giudizio finale tocchi a Mourinho che di campioni e mezze tacche sotto le mani ne ha avuti parecchi.Buona fortuna con la tua faccia da ragazzetto, la tua misurata simpatia e il tuo bel dribbling

  9. Villar poteva essere usato meglio perché é un giocatore con i piedi buoni , Mourinho lo ripeteró all ‘infinito non é infallibile, sta creando una squafra di taglialegna, non ha mai avuto un gioco, solo difesa e ripartenze. Ne riparleremo a fine campionato e in un futuro ,se non verrá esonerato. Per rifondare una squadra, non c’era bisogno di contrattare un allenatore che guadagna 7 milioni di euro all’anno, idea di quel genio di Pinto. Questo é il prezzo che si paga per avere proprietari americani, persone oneste e serie ma che purtroppo non capiscono niente di calcio!

    • Abraham Maitland Oliveira non mi sembrano taglialegna. Si parla di Ndombele che tutto è tranne taglialegna.
      Che Mourinho poi sia fallibile quello sì e anche io ritengo che Villar potesse essere sfruttato viste le alternative. Ma stai parlando di uno che ha vinto tutto anche con Porto e Inter che non avevano rose spettacolari.
      Sugli americani sbagli a generalizzare, basta dire Liverpool.

    • Mourinho vuole in squadra gente che non si spaventa quando il gioco si fa duro, e purtroppo noi in squadra ne abbiamo ben pochi. Giocatori che restano lucidi, che sanno quando fare un passaggio e quando buttarla in tribuna, che mettono soggezione all’attaccante solo con la presenza, (ricordate Samuel Aldair, Zago?) Che non gli vengono i tremori a tirare un rigore, e quello l’ho stampato nella memoria dalla finale con il Liverpool, non lo dimenticherò mai… Mourinho all’inter aveva Maicon, Cordoba, Zanetti, Samuel, Materazzi, Chivu, Burdisso, Vieira, che prima di essere bravi erano tutti ossi duri. A noi ci manca prima di tutto questo: ossi duri, che non mollano niente. Invece in questi anni abbiamo visto di tutto anche portieri che si fanno spingere in porta con il pallone in mano. Ve lo immaginate Cervone che lo spingono in porta con il pallone in mano?

  10. Buona fortuna Gonzalo, sappiamo che nel lavoro non c’è posto per il romanticismo. Ti auguro ogni ogni bene nella vita e nel lavoro. Purtroppo per te, Mourinho non ti vede, questo non significa che non puoi più giocare a calcio. Adesso nella Roma non c’è posto per te. Rispetta la scelta come noi rispettiamo te

  11. Na saraca in meno.
    So contento che Mou nun se lo fila popo.
    Giusto a na squadra da 17esimo posto come il Getafe poteva andare.
    Equivale a dire Genoa Sampe Bologna…cioe manco x Sassuolo nnava bene.

    • Penso che anche tu lo ricordi: con Genoa abbiamo vinto all’ultimo grazie all’ingresso di Felix, con la Samp si è pareggiato ed abbiamo perso a Bologna.
      Comunque sto sempre con la Roma fino alla fine e con chi l’allena. Daje.

    • Per il signor Di, quindi, la ASRoma è da considerare alla stregua delle squadre che ha nominato… Ma non vi vergognate a scrivere queste oscenità? E tutto ciò per difendere la reputazione di Gonzalo Villar?

  12. 💛❤️💪🐺se solo tu avessi un po de cattiveria in piu !!! spero che tu giochi con continuità e l’acquisisci … comunque vada resti un figlio di Roma .. in bocca al lupo gonzalo.

  13. ao tutti quelli che vanno via c’hanno praticamente le lacrime agli occhi e dicono che saranno giallorossi a vita.. potevate pensacce prima mentre stavate ancora qua!!!

  14. Non ne so i motivi ma alla fine è diventato troppo discontinuo. Ci sta non essere al massimo una giornata una tantum ma non il contrario.
    In campo devi essere al massimo perché sono quei 90 minuti che dimostrano chi sei veramente. Se farà bene in Spagna ne sarò più che contento ma quel punto sarà bene farsi qualche domanda sul perché molti giocatori a Trigoria si appiattisce. Forse davvero stanno troppo bene.

    • 90 minuti di fila non li ha mai fatti. Massimo 45, in coppa, in un ruolo non suo. In campionato, unico di tutta la rosa, nemmeno un minuto. Certo che ne haa avute di occasioni!

  15. Bravo palleggiatore, a tratti aveva le movenze di un fuoriclasse, ma se non sei xavi iniesta zidane, difficile emergere nel calcio moderno..

  16. Guarda,
    fate sfracelli, portate il Getafe in alto, rendetevi preziosi, e dubito che JM si metta
    a fare crociate contro di voi.

  17. Forza Gonzalo, sei forte, non hai potuto confermarlo a Roma non per colpa tua, e sono sicuro che ti farai rimpiangere anche da quelli che oggi ti insultano.
    Se poi qui dovesse cambiare qualcosa, sarei contentissimo di rivedere con la nostra maglia.
    P. S. : il tuo tweet con la clessidra era un capolavoro.

  18. Non mi dispiace per nulla per una Roma che vuole puntare in alto nei prossimi anni nemmeno in panchina c è posto per te super sopravvalutato non recupera un pallone non segni rimani al Getafe va

  19. Ciao Gonzalo. Andato via tu non ce n’è rimasto uno che dia l’idea di poter diventare un giocatore superiore alla mediocrità che siamo costretti a veder scendere in campo… Che tu possa sbocciare per tornare a Roma ad offrire con più autorevolezza il tuo contributo alla causa.

    • Effettivamente uno con la sua qualita’ mi e’ sembrata una bestemmia farlo andare via con quella penuria di centrocampisti che abbiamo ho sempre pensato perche’ Mourinho lo abbia usato con.il contagocce.

      Ciso Gonzalo

  20. Un discreto panchinaro e visto che a centrocampo abbiamo giocatori contati lo avrei tenuto, tra covid e infortuni poteva tornarci utile.

  21. Non lancia, non segna, non calcia in porta e non difende. Tanto simpatico ,tanto un bravo ragazzo. In questo momento storico ce vole la ciccia.

  22. Complimenti a mourinho e a tutti quei tifosi che a malapena conoscono la forma del pallone…uno dei giovani più promettenti che abbia mai messo piede alla roma trattato come l’ultimo degli scarpari…vi auguro 11 cristante in futuro!

  23. ciao amico sei stato un bravo ballerino . spero che ti prendano a broadway.

    spollicianti negativi….rassegnateve —se n e’ ito.

    • stravero, ma se noi ci avvicinassimo a Frattesi, sul conto ci troveremmo pure Sensi e Locatelli regalati alle strisciate. 90 miliardi di uero ce lo farebbero pagare, pagamo noi pure Samacca alla rube. mai più affai con quegli zerbini

  24. A Roma ha fatto zero gol pochissimi assist e contrasti nulli. Giocatorino sopravvalutato. Giocava in serie B. Poi a Roma ci vogliono rimanere tutti anche se non giocano: Santon, Fazio , Diawara ecc. Tuti campioni e romanisti. Se era forte se lo prendevano ma no se lo pigliava nessuno.

    • Ma come si può pretendere da uno che ha il compito di fare il mediano davanti alla difesa di segnare? E tra l’altro quali assist può fare se con Mourinho sta sempre in panchina?
      Per quanto riguarda i contrasti, ne faceva pure troppi quando era allenato da Fonseca: il problema è che era troppo acerbo e si beccava spesso delle ammonizioni per eccesso di foga. Ma i grandi allenatori sono pagati appositamente per fare di questi giovani talenti dei calciatori maturi e forti. Il problema è che Mourinho non appartiene affatto a questa categoria.
      In aggiunta, a me risulta che Villar giocasse nella nazionale under21 spagnola e che tuttora è nel giro di quella maggiore allenata da Luis Enrique come sostituto di un certo Sergio Busquets…
      Infine, prima l’inter e poi la juve si stavano prendendo Villar (sia Inzaghi e sia Allegri lo ammirano) mollandoci delle emerite sole in cambio (tipo Vecino e McKenzie…) ma è stato Pinto (che scemo non è) a voler dare in prestito Villar… sennò, se non fosse bravo come dici tu, lo avrebbe venduto agli offerenti per comprarsi quel fenomeno 30enne di Xhaka…

  25. Ciao ragazzo solo per il fatto che ti professi tifoso della Roma hai vinto
    In bocca al lupo per tutto sei un bravo ragazzo e ti meriti il meglio ma non dimenticare mai una
    Cosa fondamentale in special modo per il calcio l’umiltà hai avuto diverse cadute in questo tuo percorso perciò in futuro fa che ti accompagni sempre e sempre forza magica Roma

  26. Un Cristante tecnicamente scarso e senza idee costantemente preferito ad un calciatore di un tale tasso tecnico come Villar la dice lunga sull’inettitudine di un ex allenatore che, oltre a non saper dare uno straccio di gioco e motivazione in campo, è totalmente incapace di valorizzare e far crescere giovani talenti. (Molto meglio Pioli se si pensa a ciò che ha fatto con Tonali).
    Abbiamo perso con Verona, Bodo, Venezia e Bologna e giocato miseramente contro il Cagliari, il Torino, la Samp e tante altre… senza aver mai visto titolare Villar. Eppure, a pagare è proprio lui. Vorrei ricordare che Villar con Fonseca, che disponeva di una rosa molto meno competitiva, si è dimostrato insieme al suo allenatore molto più all’altezza, almeno contro quasi tutte le piccole e alcune squadre di media classifica!
    Il tempo darà ragione a Villar perché il ragazzo non è uno che “si illude di essere arrivato” come calunniano pretestuosamente certi miseri fans dello Specialone.

    Spero quindi che i Friedkin si affidino al più presto ad un vero DS dalle spalle larghe che possa giudicare obiettivamente e a breve l’utilità o meno di Villar e di altri calciatori nella rosa giallorossa e mettere definitivamente in riga questo signor 7 milioni e mezzo di euro l’anno.

  27. Non mi esprimo sul valore calcistico che potrà raggiungere Villar.
    Ma, siccome le sue parole mi sono sembrate sincere, credo si possa orgogliosamente riconoscere che questa Città è sempre e comunque la più bella del mondo.
    FORZA ROMA!

  28. Daje Gonzalo sei un bravo ragazzo è un Romanista, Roma sarà sempre casa tua.
    Ti auguro il meglio per la carriera e che tu adesso possa dimostrare il tuo valore .
    Suerte Villar !

  29. Avessi tempo e voglia, mi segnerei i nomignuoli di tutti ‘sti teorici del calzio (direbbe la Clerici) che affermano e certificano che Villar è una pippa.
    Magari nel prosieguo Gonzalo finirà al Bar¢a o al Real e costoro a disperarsi perché la Roma lo ha ceduto per un tozzo di pane.
    Non dico che sia un predestinato; solo, mi sembra che abbia fatto vedere cose buone e giuste nella sua permanenza da queste parti. E sventolo il “mi sembra” a sottolineare il beneficio del dubbio: altro che questo tono assertivo che avete voialtri.
    La Roma lo ha accantonato perché così vuole Mourinho, ed ovviamente è più facile sostituire un giocatore piuttosto che l’allenatore 🥳.
    Oppure Mourinho ha delle ruggini, lui Portoghese, con gli Spagnoli, vai a sapere. Nel qual caso la prossima croce sopra è per Carles Perez.
    Boh. Qui la Roma sta diventando per metà albionica e per metà lusitana; più Pellegrini, naturalmente.
    Buona suerte Villar.

    • Hai ragione, ma qui la gente contesta e critica, io credo che per giudicare una persona devi essere migliore di lui, altrimenti sei Laziale 😂

  30. Sarà poi vero che a Roma molti giocatori mediocri, e spesso vere seghe, finiscono spesso per entrare nei cuori di molti tifosi giallorossi, per motivi che non riesco mai del tutto a spiegarmi.
    Credo abbia a che fare con la scarsa dimestichezza che abbiamo con i veri giocatori di spessore, seppure qualcuno ne abbiamo visto pure qua…
    Forse il modo furbesco (nonostante l’aspetto non propriamente da ragazzo particolarmente sveglio…) di alcuni come lui di cercare il favore dei tifosi con dichiarazioni smielate e ruffiane, tutto sommato rende; a giugno dopotutto sarà di nuovo in mezzo ai maroni, dunque meglio non tagliare i ponti del tutto da parte sua, professando amore per la maglia e per la città…
    Tuttavia il nostro tecnico per fortuna la sa più lunga di tanti innamorati poco accorti e poco attenti alla sostanza, e non gli permetterà ancora di cincischiare il suo calcio inconsistente in maglia giallorossa.
    Addio ragazzo mio, anzi arrivederci solo di passaggio a Roma fra qualche mese; nel frattempo datti da fare per dimostrare di valere di più della posizione in classifica della squadra che ti sei scelto, altrimenti, beffa finale, neanche alzeremo granché soldi dalla tua cessione definitiva.

  31. L’operazione “Bastardi in cerca di gloria” procede… Mi dispiace per il ragazzo, ma sono d’accordo con Mou: Basta bravi ragazzi!!! qua ci servono “bastardi”, gente tosta, lupi di mare (e in campo) pronti alla battaglia, che non vanno in crisi emotiva per un gol subìto e poi ne prendono altri due in un battibaleno… Poi a Villar auguro il meglio, ma quando ha avuto le sue poche occasioni con Mou ha dimostrato (a differenza ad esempio di Felix) di essere totalmente inadeguato… Poi in Spagna si ritroverà, ma, ripeto, qua ci serve altro: ‘sta squadra va rifondata dalle fondamenta sennò saremo condannati al settimo/ottavo posto a vita!!! DAJE ROMA!!

  32. Caro morituri, ricordo sinceramente poche cose positive di Villar di cui non discuto assolutamente le doti tecniche. Ricordo però che anche con fonseca ( allenatore portato alla propositivita’ molto più che mourinho) era finito nelle retrovie. Ricordo un cazziatone di Pellegrini con tanto di ” stai muto” perché aveva perso una palla sanguinosa sulla trequarti per cui il capitano si becco’ un giallo. Ricordo i sorrisi e la faccia da bravo ragazzo, che purtroppo non bastano per vincere. Diventerà un fenomeno ? Glielo auguro ( anche perché è ancora della Roma). Ma ad oggi è solo carino e gentile e non l ha cercato né il Barcellona più disastrato degli ultimi 20 anni né il Psg pigliatutto. Però ha rifiutato la Samp. Naturalmente gli auguro buona fortuna ma in un ipotetico elenco dei rimpianti lui, sempre secondo me, occupa gli ultimi posti .

  33. Questo ragazzo rischia di diventare forte altrove….., questo è il rischio quando porti in panchina un allenatore che non sa “insegnare” calcio e tattica. Caro Mourinho, non sempre si possono avere campioni e grandi calciatori come ha sempre hai avuto la fortuna di avere, anche se spesso hai fatto flop anche con grandi calciatori in rosa.
    Daje Gonzalo!!!!
    Daje Roma!!!!!!!

  34. i giocatori che arrivano, anche se giovani, hanno almeno dieci anni di calcio tra scuola calcio e serie minori, le loro caratteristiche sono consolidate e sono quelle, Villa bravo ragazzo ma non giocava mai di prima, doveva sempre prepararsi la palla col rischio di farsela togliere, poi mai un lancio lungo o un assist o un tiro in porta, e falloso sul piano difensivo poiche’ non e’ nelle sue corde . altro giocatore che non ho capito come faccia a giocare in serie A e’ Carles Perez del quale non ricordo nulla, ne’ una giocata ne’ un numero, ne’ di nulla, giocatore non scarso ma del tutto inutile senza grinta ,sai quanti ne trovi in serie B e nelle giovanili . adesso vallo a rivendere a 10 come lo hai pagato . non ci servono bravi ragazzi, allora vai all’oratorio , ma calciatori di livello e non intendo i top ma quelli utili . poi parliamo di Kumbulla, una sola osservazione, troppo lento .

  35. Per kawa 62

    Veramente mi ricordavo che il soprannome Aldair fosse Pluto. Pensa che mi era venuto in mente che il riferimento fosse alla poetessa Alda Merini, cosa che ho escluso per ovvie ragioni. Del resto io sono un po’ avanti con l’età e mi ricordo meglio cose del lontano passato, e nella fattispecie soprannomi come piedone, monumento, picchio, Il Corvo, Manzotin… E comunque non vedo cosa c’entri Aldair con Villar. Per quanto riguarda quel” non ci arrivi” si riferisce a commenti di ieri, che probabilmente non hai letto, altrimenti avresti capito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome