VITESSE-ROMA 0-1: le pagelle del match

57
2086

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Si è appena conclusa l’andata degli ottavi di finale di Conference League tra il Vitesse e la Roma, con i giallorossi che passano sul campo degli olandesi grazie a un gol di Sergio Oliveira.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questo pomeriggio allo stadio Gelredome di Arnhem e al tecnico portoghese Josè Mourinho:

Rui Patricio 6 – Prestazione altalenante, tra parate salva risultato e un errore clamoroso che poteva costare carissimo. Ma nel complesso la prova resta comunque positiva.

Mancini 6 – Attento e puntuale nelle chiusure. Peccato però che non perda il vizio di farsi ammonire: diffidato, salterà il match di ritorno.

Ibanez 6 – Avvio di partita piuttosto nero, poi la sua prestazione cresce col passare dei minuti.

Kumbulla 6,5 – Solido nelle chiusure, concentrato e sempre sul pezzo in tutti i 90 minuti.

Maitland-Niles 5 – Altra prova arruffona con diversi errori banali. Dal 46′ Karsdorp 6 – Non sarà Dani Alves, ma con lui in campo la fascia è più al sicuro.

Mkhitaryan 6,5 – Si sdoppia come al solito tra mediana e trequarti. Sempre presente e nel vivo del gioco, non riesce a indovinare la giocata incisiva anche per colpa di un campo terrificante. Dall’87’ Smalling sv. 

Sergio Oliveira 6 – Conferma sua straordinaria attitudine al gol con un sinistro magistrale che sblocca il match. Peccato che macchi la sua prestazione con un’espulsione severa quanto ingenua.

Veretout 5 – Continua il suo periodo poco brillante. Vaga per il campo senza trovare una meta. Dal 46′ Cristante 6 – Il suo ingresso in campo consente alla squadra di avere un punto di riferimento importante nel mezzo.

Vina 5 – In grave affanno quando viene attaccato. Volenteroso ma poco efficace in fase di spinta. Dal 46′ El Shaarawy 6,5– Entra nella ripresa con l’atteggiamento giusto, risultando forse il migliore dei suoi.

Zaniolo 5,5 – Una prova poco appariscente. Cerca di dare il suo contributo ma non riesce mai a rendersi pericoloso. Dal 66′ Pellegrini 6 – Gioca da seconda punta, lo fa con impegno.

Abraham 6 – Poco servito nel primo tempo, confeziona comunque l’unica occasione da gol dei suoi. Nella ripresa ha la palla che avrebbe messo la parola fine al discorso qualificazione, ma forse è un po’ troppo lezioso. Lodevole il suo impegno in fase di copertura nel momento del bisogno.

JOSE’ MOURINHO 6 – Fa più cambi del previsto, ma nella ripresa si affretta a rimettere in campo i migliori. La Roma non brilla ma ottiene comunque un risultato importante, avvicinandosi sensibilmente ai quarti di finale anche considerata la poca consistenza degli avversari.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Articolo precedenteConference League, i risultati dell’andata: Slavia Praga e Feyenoord ipotecano i quarti. Ok il Leicester, vittorie di misura per Marsiglia e Bodo
Articolo successivoLETSCH: “Risultato deludente, dovevamo sfruttare le occasioni. Il campo? Era brutto anche per noi”

57 Commenti

    • Ma solo a me non è piaciuto proprio per niente? Gran gol eh, ma poi tolto quello per me la solita partita da 5.
      Ha una grandissima tecnica individuale e riesce comunque sempre a fare la scelta peggiore.
      Esempio: Abraham gli passa il pallone in precario equilibrio e inizia il movimento di smarcamento, Oliveira invece di controllare e aspettare che Tammy recuperi l’equilibrio glielo ridà sui piedi e perdiamo palla.
      E quello è solo la più eclatante, in mezzo una miriade di passaggi ai difensori e ai terzini, una volta che fosse una che passa il pallone in avanti. Senza contare l’ingenuità di dare la possibilità all’arbitro di buttarti fuori, quello non aspettava altro, tu sei venuto per dare quella malizia e esperienza teoricamente e ti fai fregare così.
      A me continua a non piacere proprio.

    • @Luciano
      Qualche dubbio viene anche a me, però voglio dargli qualche altra chance.
      Forse il voto giusto è 6…per il gol

    • Luciano, in questi campi contano i muscoli e esperienza, Sergio Oliveira 7 presenze 3 gol e 1 assist, metto 4 gol perché Tammy gli ha tolti un rigore, forse ho giocato troppo a pallone, per capire che uno così serve, la sostanza, non la finezza…. Contano i numeri. Se devo vendere Veretout per riscattare Oliveira, lo faccio.

    • Ma dai partita orribile di Sergio, non diciamo fesserie

      Ha perfettamente ragione Luciano sempre scelta sbagliata, si nasconde tutta la partita, nessun contributo…
      QUESTO giocatore non ci serve, speriamo di non riscattarlo perché a quelle cifre possiamo trovare di infinitamente meglio (certo se il mercato lo fanno pinto e mou, vedi Niles e appunto Oliveira…mah)
      Poi per carità ha poche partite speriamo cambi andazzo ma finora anche se i numeri sono dalla sua parte non ha fatto mezza partita convincente

    • L’autostima è importante. Certo, tutti i tifosi del mondo si sentono da 10 e si vantano di essere i migliori. Come dicono a Napoli “ogni scarrafone è bell’ a mamma soia”

  1. Per me stasera il tanto vituperato Mancini merita un bel 7 in pagella. Nel clima di battaglia si è calato a suo agio. Altra bella partita di Cristante. Bocciati invece Vina Maitland e Veretout, sapientemente lasciati negli spogliatoi da Mourinho a metà tempo.

  2. Mancini per me da 5.5 partita da 6.5 fino all’errore sul cross, e poi l’ammonizione veramente ingenua per proteste.
    Sergio da 6 solo per il gran gol, perchè per il resto veramente continua a dare poco e nulla.
    Cristante 6.5 per me, entra e finalmente abbiamo qualcuno capace di dare quel minimo di uscita e controllo palla.
    Per il resto d’accordo in toto.

    • Neanche oggi ha segnato…
      Comunque io non condivido il 6 a Pellegrini, almeno mezzo voto in più: mette solo davanti al portiere Mancini, con un assist pazzesco. Se puoi quello sbaglia, la colpa non può essere di Lorenzo, visto che l’assist rimane…

    • Infatti, Zaniolo contro difensori sconosciuti come questi avrebbe dovuto mangiarli , avrebbe dovuto sfondarli con le sue accelerazione. Mi sembra chiaro che lui non è più quello di prima. Mi auguro che c’è la farà a recuperare tutto il suo potenziale. Certo che siamo sfigati con lui e spina.

    • Ieri Zaniolo con tutto il martellamento sul campo di patate, vedendo i compagni scivolare spesso, aveva solo paura di farsi male in una delle sue solite progressioni. Ne ha fatte una o forse due, ma entrambe col freno a mano tirato.
      Umanamente comprensibile.

      Non è la partita di ieri quella da giudicare ma altre precedenti.

      Vediamo come sarà il ritorno all’Olimpico contro gli stessi giocatori.

    • L’unica attenuante di Mai-Nil è che è sempre costretto a giocare a destra, mentre in Inghilterra ha sempre giocato a sx o come interno di centrocampo.

  3. Crisante cambia la stabilità di questa squadra in mezzo al campo vero 7 Veretout sembra ancora del tutto smarrito ,5 vina conferma di essere un acquisto completamente errato 5 specie a quelle cifre , Oliveira fino al.goal vaga senza contratto con il goal ed espulsione voto 6 …zaniolo forse l avrei tolto prima perché legittimamente aveva timore delle ignobili condizioni del campo e sinceramente ho vissuto tutta la partita in apprensione che qualcuno potesse farsi male …uefa voto 2.

  4. Sono molto contento per Kumbulla. Non si è fatto abbattere dalle critiche di inizio stagione e ora sta crescendo partita dopo partita. Forza Roma

  5. Sul podio metto Kumbulla, El Sharaaway e Rui Patricio. Male i tre sostituti all’intervallo. Ci vorra’ ben altro per arrivare in finale ma prendiamoci questa vittoria e pensiamo all’Udinese.

  6. Sergio Oliveira non ci serve
    Niles un giocatore assurdo. poco intelligente calcisticamente
    Anche stasera un azione ridicola corre dietro Abraham invece di tagliare verso il centro
    Vina non va bene sulla fascia
    li il pallone si ferma quando attacchiamo e diventa un entrata per l’attacco avversario
    Peccato perche’ si vede che da tutto senza venirne a capo

  7. Una Vittoria Importantissima su un campo di patate!
    Riguardo a Zaniolo a me piaceva tantissimo ma questo nuovo zaniolo nn dribbla mai..sempre dribbling persi…troppo egoista..boh nn mi piace x nnt

    FORZA ROMA

  8. tiago sonno con vinha soldi buttati dalla finestra. veretout deve essere ceduto.
    maitland niles turista per caso

  9. Prima mezz’ora nostra molto brutta, ho temuto il peggio, squadra che sembrava scarica anche mentalmente. Poi siamo cresciuti, abbiamo trovato un gol importantissimo e soprattutto ci abbiamo creduto. Vitesse poca roba, ma insomma non era scontato che questa Roma vincesse, visto come si era messa inizialmente la partita. Secondo tempo, anche grazie ai cambi, nettamente meglio, campo permettendo (scandaloso: aveva ragione Mourinho). Abraham ha avuto la palla per chiuderla: peccato, ma credo che il loro portiere abbia coperto molto bene alla fine, se si rivede l’azione. Poi espulsione evitabile (direi il primo fallo di Oliveira, più che il secondo), strippamento finale, ma tutto sommato ottimo risultato. Dei giocatori visti oggi direi pessimo Maitland Niles: a me sembra troppo brutto per essere uno dell’Arsenal, e temo sia un calciatore che ancora difetta sul piano tattico, oggi si è visto molto bene che non ha ancora in “testa” il modo di muoversi in campo della squadra in cui gioca. Se non migliora sensibilmente credo ci sia poco da fare, però. Discreto invece Oliveira, nel complesso: brutto primo tempo (ma aveva accanto il fantasma di Veretout…) ma gol, buon secondo tempo ma espulsione. Anche lui mi sembra abbia bisogno di “carburare”, resta un po’ troppo lento ma è un giocatore da non buttare via, per me. Ottimo, infine, Kumbulla: dico la verità, resta un calciatore che a me non fa “impazzire”, spesso l’ho preso anche in giro, ma sono onesto, ultimamente sembra un altro. Attento, preciso, combattivo, oggi anche impeccabile di testa. Tecnicamente non è eccelso, ma insomma oggi è stato davvero bravo, e sembra il giocatore più felicemente influenzato da Mou, sinora. Se continua così bisognerà davvero ricredersi, su Kumbulla.

    • Arvaretto-2 da rispedire al mittente.
      Kumbulla buon soldato, lento ma diligente; se ci dimentichiamo quanto è costato in rosa ci può stare.
      Oliveira… hai già detto tutto.

    • Più che altro il Maitland Niles di oggi m’ha fatto rimpiangere la cessione di Bruno Peres… Ma insisto: mi sembra troppo brutto per essere “vero”, tanto più per uno dell’Arsenal che ha quasi 24 anni. Mentre Reynolds, ad esempio, era plausibile che potesse anche essere così scarso, come poi si è rivelato, vista l’età e da dove (calcisticamente) veniva. Vedo però che MN proprio non ingrana e sembra non capire bene quello che deve fare in campo, addirittura. Che ci sia un evidente problema di adattamento al calcio che deve giocare qui da noi, a me sembra evidente. Dalla prima volta che ha giocato con noi fino ad oggi, però, è peggiorato sensibilmente e non è un buon segnale. Oddio, a Kumbulla abbiamo concesso un anno e mezzo prima di cominciare a giocare a calcio decentemente… ma insomma, non sfiderei ulteriormente il destino, tutto sommato. Vedremo, comunque. Forza Roma!

  10. Fiorini sempre severo e parsimonioso a dare voti alti,quando il risultato è positivo….
    Voto 4
    Squadra, tecnico , tifosi 11

  11. Onestamente non credo si possano mettere voti per una partita giocata su un campo che sembrava la faccia di cassano.
    Nel 2022, in una competizione europea, va dato lo 0-3 senza giocare e basta: si rischia di far male alla gente, con tutto quello che ne consegue.
    Il giudizio complessivo è comunque positivo perchè era una trappola e la Roma ne è uscita comunque con un risultato positivo e, vista la situazione grottesca, non era scontato.

  12. D’accordo quasi per tutti i voti.
    MN nun se po’ guarda’, manco a villa Pamphili coi regazzini lo farei gioca’.
    Vittoria che da continuità. Continuate così. Un campo del genere non può ottenere l’agibilità per incontri internazionali. Veramente pericoloso.

  13. inguardabili i tre sostituiti all’intervallo… oliveira se non segna esce insieme a loro…. rimanderei i prestiti di gennaio indietro….. poi vi prego spiegatemi il 6 a pellegrini. cmq vittoria importante. daje Roma daje

  14. E’ stato un ottimo spot per il beach soccer, ed eviterei di trarre troppe conclusioni da una partita che già non sarebbe stata il massimo su un tavolo da biliardo, figuriamoci sulla sabbia.
    Detto questo, come già molti hanno sottolineato, le prestazioni di MN, Vina e Veretout sono state effettivamente inguardabili. L’inglese fa pensare che tutto sommato non avremmo fatto male a tenerci Santon, e forse pure Reynolds.
    Su Oliveira mi ripeto e dico che potrebbe starci nella rosa (centrocampisti dal gol facile fanno sempre comodo), ma non a 13 mln. Per la metà sto, oltre no grazie.

  15. I furbacchioni olandesi lo hanno fatto di proposito a rendere il campo impraticabile, sapevano come gioca la Roma mentre per come giocano loro non ha fatto molta differenza. Palla lunga e pedalare.

  16. Vittoria importante in trasferta su un campo di montarozzi, fosse stato di patate sarebbe stato in condizioni meno peggiori, compiuta metà dell’opera.
    Deluso dalla prova di Niles, Vina, Veretout ed un pò scontento della prova di Zaniolo.
    Poi, poco soddisfatto di Mancini ed Ibanez, quei loro limiti mi mettono sempre in apprensione.

  17. Vedo troppe cririche.
    Le partite si vincono anche cosí. L avesse vinta la juve,tutto a posto,l ha fatto la roma tutti scontenti per il gioco. Ma lo volete capí che il terreno era “un campo di patate” che penalizzava la squadra piú tecnica,ossia la roma.
    Oltretutto i giocatori hanno pensato a dosare le forze e sopratutto a non farsi male in vista derbi.

  18. ieri buone le prestazioni di kumbulla, miky.
    male rui patricio, 5,5- perché 99 volte sui 100 qlla leggerezza costerebbe un gol.
    MN -3,5 sbaglia tutto- perchè abbiamo preso questo giocatore?
    vina – 5 irriconoscibile rispetto al giocatore della libertadores
    ibanhez – soffre l’assenza di smalling , parte male si riprende progressivamente 6 di incoraggiamento
    mancini 5,5 il solito giallo almeno salterà il ritorno e la difesa ne gioverà. giocatore sopravvalutato.
    kumbulla 6,5 in costante crescita
    veretout- 5 cosa gli è successo? gira a vuoto e non trova mai la posizione.
    oliveria- 6- prestazione insufficiente ma grazie al gol, la sufficienza è d’obbligo. lento macchinoso e anche lui involuto nelle ultime partite
    Cristante 6,5 entra e mette ordine- si proprio Cristante
    zaniolo 5 si muove poco e male
    Tammy- 6 bel tiro e grande parata- per il resto poco o niente
    elsha -6,5 entra e mette in ordine la fascia sinistra
    Miky 6,5 – una costante, qualità e quantità
    pellegrini 6- da il suo
    smalling entra e gioca 5 minuti, giocatore indispensabile

  19. e questo ha fatto schifo, e quello è inguardabile, e quello non dribla e quello eccc.. mado’ pensa se perdevamo!!! se alla fine ho portato a casa i tre punti so contento, a me de giocà bene e perde non me interessa!! avanti così col gioco brutto e vincente!!!

  20. Il migliore , elsha , entrato ad inizio ripresa e’ stato determinante nella gestione della partita, se rientra bene in forma , deve essere titolare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome