Wijnaldum, che progressi: scatta verso il rientro, sarà il rinforzo di gennaio

23
952

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Gini Wijnaldum corre veloce verso il recupero. E Mourinho può finalmente sorridere all’idea di poter presto contare su quel centrocampista che avrebbe dovuto cambiare volto alla mediana giallorossa.

Il giocatore olandese, ora a Dubai, ha pubblicato ieri sui canali social un video, ricondiviso anche dal club, in cui effettua alcuni scatti durante una seduta in palestra, a conferma dei netti miglioramenti post riabilitazione.

Il centrocampista tornerà a disposizione di José Mourinho già dal ritiro in Portogallo, con un lavoro personalizzato propedeutico ad un suo completo recupero programmato per la metà di gennaio.

Fonti: Il Tempo / Il Romanista

Articolo precedenteLa Roma si rifà l’attacco
Articolo successivoJohnny, lo Spezia non chiude: la Roma resta in corsa

23 Commenti

  1. La frase che odio: quando, un giocatore già tuo, “sarà il rinforzo del prossimo mercato”. Ma se era già mio, come fa ad essere un rinforzo? Il giocatore è a Roma, pagato…semplicemente torna a disposizione.
    Questo perché la maggior parte delle persone che scrive, non sa quello che fa. Ovviamente, il mercato di Pinto, deve essere valutato :
    1 per risorse disponibili;
    2 al netto degli infortuni.
    Celik è stato ammazzato da Mancini, Dybala si è fatto male tirando un rigore, Felix Iron Man Afena Gyan ha demolito la gamba di Gini. E scusate se è poco. Se poi aggiungiamo che Spinazzola sembra più Alice nel Paese delle Meraviglie che il terzino della Roma; che Abraham sembra Dan Aykroyd in “una poltrona per due”; Zaniolo il brutto anatroccolo che non diventa mai cigno…il quadro è piuttosto completo.

    Mi sento di esonerare Belotti da critiche…giocando 15 minuti ogni partita, non è che puoi essere sempre decisivo.

    • Belotti ha giocato quasi 700 minuti in 17 partite,
      una media di un tempo a partita.
      15 minuti.
      In compenso sembrava Mortimer Duke della Duke Inc.

  2. il corriere dello sport aveva dedicato la prima pagina del giornale per il rientro a marzo.
    peccato, migliaia di fogli di giornale sprecati

    • a dubai si mangia bene ,c’è le gnocche e feste a ogni ora .
      ambiente perfetto per il recupero psico fisico

    • vabbè che deve stà a Trigoria da solo al freddo? stanno tutti in vacanza, lui che può s’allena ndo je pare. basta che s’allena

    • “a dubai si mangia bene ,c’è le gnocche e feste a ogni ora”

      vabbe’ che manco da 30 anni, ma…che mo a Roma se magna male?
      E sorvolo sulle gnocche…

  3. Il fpf Non esiste. …
    Il mercato deve esser valutato cosi…coli. .pomi…
    Quello e’pippa
    Quello e’scarso. ..
    Forse in un campionato più regolare. Più pulito. Dove vengono rispettate le regole.
    Dico forse. Quello che teniamo bastano e avanzano per centrare gli obiettivi.
    Mi stanco pure di rifare l’elenco delle zozzerie delle strisciate. Del panzone. E del buffone del napoli. ..

    • ma siccome il campionato non è regolare e alcuni di quelli che ti precedono sono aiutati, se vuoi competere devi essere talmente più forte di loro da non perdere punti in maniera idiota…oppure, se il campionato è falsato, ci ritiriamo e basta…inutile dire che la rosa sarebbe a posto così, se poi nei fatti sei settimo, e dietro a diverse squadre che sono lì con merito…

  4. si è fatto male a fine agosto le fratture guariscono in 45 giorni…. quindi è guarito da meta ottobre… se non si fosse fermato il campionato per il mondiale era quasi pronto, ma da sta manica di giornalai ho sentito dire pure rientro a febbraio… che stampa insana che abbiamo a roma aveva ragione franco sensi….

  5. Se riuscirà da gennaio a fare, almeno in parte, la differenza insieme a un buon Camarà (considerando un recupero di Pellegrini), per me resterebbe confermato che la vera priorità del mercato invernale sia un difensore forte. E questo indipendentemente dalla questione Smalling

  6. anche se gli spunta una terza gamba, in un centrocampo a due, con vicino Matic o Cristante, non potrà fare altro che tappare i buchi dove riesce, visto che saremo sempre e comunque in inferiorità numerica nella zona nevralgica del campo…

  7. Ha ancora la gamba infortunata muscolarmente inferiore all’altra, l’infortunio e’ palesemente guarito ma adesso il giocatore deve essere potenziato e rimesso a livello dei compagni.In pratica deve rifare la preparazione atletica……e tornera’ ad essere un giocatore decente da Febbraio……”spero”.

  8. speriamo di rivederlo in campo a gennaio, ma la stagione è compromessa ormai, impiegherà tre mesi minimo a tornare in forma decente. la rottura della tibia non è una passeggiata, ci sarà da parte sua sempre il timore di affrontare i contrasti, poi se si vuol credere ai miracoli…facciamolo pure.

  9. Oggi così, domani rientra a marzo, dopodomani nel 2024… manco il mago Otelma ne spara così a vanvera!
    Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome